Crociera alle Antille Francesi, Caraibi: quando andare, prezzi e itinerario

Quanto costa una crociera alle Antille Francesi? Qual Ŕ il periodo migliore? Ecco tutte le info su itinerario, clima e costi per una crociera alle Antille Francesi nei Caraibi, con offerte, numeri e agenzie per organizzarla.

Fare una vacanza nelle Antille francesi significa trascorrere giorni immersi nel relax più totale, circondati da una natura rigogliosa e un mare paradisiaco: praticamente, un sogno a occhi aperti. Visitare le isole con una bella crociera significa svegliarsi con l'odore del mare e il rumore dei gabbiani, fare scalo in porticcioli coloratissimi, visitare spiagge incontaminate e festeggiare all'ora del tramonto ammirando lo spettacolo della natura dal ponte di una nave...
Ancora non siete convinti? Ecco cosa vi aspetta se scegliete di fare una crociera nelle Antille Francesi, nel mar dei Caraibi.
VEDI ANCHE: Antille Francesi - dove sono, quando andare e cosa vedere

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 840.108
  • Capitale: Non si può parlare di un'unica capitale, in quanto le quattro isole principali che fanno parte del gruppo possiedono ognuna il proprio capoluogo di riferimento.
  • Lingue: francese
  • Moneta locale: nelle Antille francesi è possibile pagare in Euro. Solo pochi posti utilizzano anche la moneta caraibica, ovvero il Dollaro dei Caraibi Orientali (€1,00=3,22 XCD)
  • Clima: il clima è di tipo tropicale con due stagioni principali che si verificano durante l'anno, quella secca e quella delle piogge. In ogni caso, le temperature medie si aggirano intorno ai 26° tutto l'anno.
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: Passaporto (in caso di possibili spostamenti nelle isole e/o arcipelaghi al di fuori delle Antille francesi), Visto non necessario per i cittadini italiani per soggiorni inferiori a 180 giorni.
  • Distanza dall'Italia: più di 7.300 km (10-12 ore di volo)

Dove si trovano

Mostra Mappa
Il gruppo delle Antille francesi comprende quattro isole principali: Guadalupa, Martinica, Saint Martin e Saint Barthélemy, oltre a qualche atollo più piccolo. A loro volta, le Antille francesi fanno parte di un gruppo geografico più vasto, quello delle Antille (Grandi e Piccole) che, insieme alle Isole Bahamas, costituiscono quell'insieme di isole più comunemente noto come Caraibi.
Le Antille francesi si trovano in particolare nel cuore di questo grande gruppo, bagnate a est dell'Oceano Atlantico e a ovest dal Mar dei Caraibi. Dal punto di vista politico, invece, esse dipendono dal governo francese europeo, per questo motivo si può pagare in Euro e non è necessario il Passaporto (basta la carta d'identità per i cittadini dei paesi membri dell'Unione Europea).
VEDI ANCHE: le isole più belle dei Caraibi

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

palme a guadalupaIl clima nelle Antille francesi è tropicale con una stagione secca e relativamente più "fresca" da gennaio a metà aprile e una umida e calda, la cosiddetta "stagione delle piogge", per la restante parte dell'anno. Mentre nella stagione secca soffiano spesso i venti alisei da nord-est che rinfrescano soprattutto verso sera, durante la stagione delle piogge i venti sono irregolari e spesso la loro totale assenza contribuisce ad aumentare la sensazione di afa.
Le precipitazioni, quindi, sono molto più frequenti tra maggio e novembre con qualche picco verso il mese di luglio/agosto.
Tuttavia, si può dire che il soleggiamento sia buono tutto l'anno, come anche le temperature medie che si mantengono sui 26° praticamente per tutti e 12 i mesi. Di conseguenza, anche la temperatura del mare è abbastanza alta, rendendo piacevole la vita da spiaggia per gran parte dell'anno.
In tabella inseriamo i dati riguardanti le temperature medie e i giorni di pioggia registrati a Guadalupa negli ultimi anni.
VEDI ANCHE: quando andare ai Caraibi - periodo migliore e mesi da evitare

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 20/29 °C 15
Febbraio 20/29 °C 12
Marzo 20/29 °C 12
Aprile 22/30 °C 12
Maggio 23/31 °C 14
Giugno 24/31 °C 13
Luglio 24/32 °C 15
Agosto 24/32 °C 16
Settembre 23/32 °C 17
Ottobre 23/31 °C 18
Novembre 22/30 °C 17
Dicembre 21/30 °C 16

Quando andare? Il periodo migliore per una crociera alle Antille Francesi

  • Periodo migliore: da gennaio ad aprile, quando il clima è più fresco e ventilato.
  • Periodo da evitare: da maggio a novembre, per il clima instabile, umido e afoso. Evitate, se possibile, soprattutto i mesi tra luglio e agosto trattandosi di quelli più caldi dell'anno.
  • Consigli: una crociera alle Antille francesi è sicuramente un tipo di vacanza che è incentrata prevalentemente sul relax e il divertimento, con qualche piccolo momento dedicato all'esplorazione di fondali marini strepitosi e angolini naturali da togliere il fiato. Per questo motivo, consigliamo questa vacanza sia a coppie in luna di miele e non, ma anche a famiglie, gruppi di amici, ecc.: praticamente a chiunque avesse voglia di circondarsi di paesaggi da cartolina! Se avete intenzione di effettuare molte escursioni organizzate durante la crociera, vi consigliamo sempre di informarvi con anticipo e di prenotare il prima possibile, a causa del numero di posti limitato.

Cosa portare in valigia?

tramonto a guadalupaSia in inverno che in estate, vi consigliamo di portare con voi in valigia vestiti prevalentemente leggeri con qualche capo più pesante (felpa, maglioncino, foulard) per la sera o le giornate più ventose. Per dei consigli di stile specifici vi rimandiamo a questo articolo su come vestirsi in crociera.
Non dimenticate mai in cabina la crema solare e il repellente per insetti, oltre a un cappello che vi protegga dal sole sia se pensate di effettuare un'escursione sia che decidiate di passare la gironata in spiaggia.
Se siete amanti degli sport acquatici, fate in modo di avere con voi tutto il necessario per le immersioni e/o le sessioni di snorkeling (maschera, pinne, boccaglio, ecc.): i Caraibi vantano alcuni dei fondali marini più belli al mondo e sarebbe davvero un peccato non esplorarli anche solo per qualche ora.
Infine, cercate di avere sempre con voi un documento identificativo ed eventuali medicinali di cui potreste aver bisogno: non vogliamo portarvi sfortuna, ma è sempre meglio non rovinarsi la vacanza con qualche brutta sorpresa...

Quanto costa una crociera alle Antille Francesi? Prezzi, consigli e itinerario

  • Prezzo: da un minimo di 3.000 a un massimo di 7.000, comprensivi di trasferimenti intercontinentali, pensione completa, cabina ed eventuali escursioni
  • Durata consigliata: solitamente le crociere sono organizzate per un minimo di 8 giorni
  • Compagnie che organizzano crociere alle Antille Francesi: Costa Crociere, MSC Crociere, Royal Caribbean, Princess Cruise, Norwegian Cruise Line.
  • Preventivo personalizzato: per un preventivo personalizzato, chiama la nostra agenzia di riferimento al numero 092481826, su Facebook o invia una email a castelviaggi@libero.it

Itinerario della crociera

pappagalli ai caraibiEsistono diverse tipologie di itinerari, e generalmente toccano anche porti che rientrano nel circuito del Mar dei Caraibi, come Cuba e Giamaica. Quello di seguito è solo uno dei tanti itinerari delle crociere che includono le Antille Francesi fra le loro tappe.

  1. Partenza dall'aeroporto di Milano Malpensa con scalo in aeroporto Parigi Orly e arrivo previsto all'aeroporto dell'isola di Guadalupa in 12 ore;
  2. Sistemazione in crociera e partenza dal porto di Point a pitre di Guadalupa alle ore 23.00, con possibilità di esplorare in giornata la zona nei dintorni del porto e del centro marittimo. Vi suggeriamo una visita al museo Saint John Perse, considerato monumento storico dell'isola a partire dal 10° secolo.
  3. Navigazione
  4. Arrivo in prima mattina a La Romana, un comune della Repubblica Dominicana così chiamato dal nome di una pesa usata anticamente per valutare le merci. La località è caratteristica non solo per la sabbia bianca e fine tipica dei Caraibi, ma anche per la presenza di villaggi dallo stile mediterraneo, cosa che rende la zona unica nel suo genere. Tra le piazze di Altos de Chavon potete ammirare interessantissime gallerie d'arte, oppure dedicare del tempo alla visita del museo archeologico del posto. Se siete amanti del golf, invece, potete sempre partecipare a uno dei percorsi di classe internazionale.
  5. Giornata libera a La Romana. Partenza verso le 18.00.
  6. Arrivo alle 8.00 all'Isola Catilina, un paradiso per gli appassionati di snorkeling e sport acquatici: l'isola vergine nasconde una natura praticamente incontaminata e i suoi fondali ospitano pesci tropicali di tutti i tipi. La temperatura dell'acqua si aggira intorno ai 29°, cosa che rende la zona una delle più ambite di tutti i Caraibi.
  7. Arrivo a Philipsburg (a sud dell'isola di Saint Martin). Si tratta di una destinazione ad ampio respiro internazionale: oltre al relax delle sue spiagge di sabbia dorata, Philipsburg è la sosta ideale per fare acquisti in una delle numerose boutique o per sorseggiare un cocktail ammirando il tramonto. Inoltre, i due forti di Amsterdam e Willem si ergono sulla sommità di una collina e permettono di godere di una vista eccezionale. Partenza verso le 18.00.
  8. Arrivo ad Antigua in prima mattina, rinomata per le spiagge di sabbia fine. Giornata libera e partenza per le 18.00.
  9. Arrivo alle 8.00 presso Fort de France, sulla costa della Martinica bagnata dal Mar dei Caraibi. Famoso per il commercio (prima) e lo shopping (adesso), questo importante polo portuale si è classificato tra i più dinamici e frizzanti territori d'oltremare francesi. L'attrazione più amata dai turisti è il giardino botanico, visitabile in meno di due ore. Partenza dal porto prevista per le 19.
  10. Ritorno a Point a pitre in Guadalupa per organizzare il volo di ritorno.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su