Saint-Barthélemy, Caraibi: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Saint-Barthélemy, Caraibi: dove si trova, cosa vedere e periodo migliore per visitarla. Ecco tutto quello che devi sapere per la tua vacanza: info su ore di volo, prezzi, documenti e requisiti di ingresso.

st barthelemy vista aereaSpiagge di sabbia bianchissima circondate da barriere coralline, lussureggiante vegetazione che digrada verso il mare, panorami spettacolari e una vita notturna tutt'altro che noiosa: Saint Barth è questo ed altro. Meta tra le più esclusive dei Caraibi, negli anni è diventata il luogo delle vacanza di famose famiglie, tra cui i Rockfeller e i Ford.
Ecco tutte le info utili per organizzare una vacanza a Saint Barthélemy.
VEDI ANCHE: le isole più belle dei Caraibi Antille Francesi - dove sono e quando andare

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: intorno ai 100.000
  • Capitale: Gustavia
  • Lingue: La lingua ufficiale è il francese, si parlano patois e creolo.
  • Moneta locale: euro
  • Clima: tropicale, caldo tutto l'anno, con un periodo relativamente fresco da dicembre ad aprile e uno caldo e umido da maggio a novembre. La temperatura varia di pochissimo nel corso dell'anno
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: tecnicamente si tratta di territorio francese d'oltremare, fa parte dell'Unione Europea e sarebbe sufficiente la carta d'identità. Tuttavia, suggeriamo vivamente di portare il passaporto nel caso in cui fossero necessari scali o si facessero escursioni nelle altre isole.
  • Distanza dall'Italia: 7.500 km (14-15 ore di volo)

Dove si trova

Mostra Mappa
Saint-Barthélemy o Saint Barts è un'isola delle Antille che, dal 22 febbraio 2007, è entrata a far parte della Collettività d'Oltremare della Francia. Precedentemente era stato un comune francese, facente parte della DOM-ROM della Guadalupa.

Come arrivare

L'aeroporto di Saint-Barthélemy è troppo piccolo per accogliere i grandi aerei. Per raggiungere l'isola bisogna quindi fare una tappa intermedia per il cambio mezzo.

  • Da Milano o da Roma: Da Milano Linate partono le compagniea aree Air France e KLM. La prima fa scalo a Parigi, Amsterdam e Saint Martin, da dove Saint-Barthélemy si raggiunge in circa 15 minuti; La seconda fa lo stesso percorso fatta eccezione per la fermata a Parigi.
    Confronta i voli da Roma o Milano - da €873,00
  • Dalle principali capitali europee: da Parigi partono Air France e Corsair, entrambe offrono soluzioni di viaggio ad uno scalo, con tappa a Pointe-à-Pitre in Guadalupa, dove avverrà il cambio del mezzo, per poi raggiungere Saint Barts in circa un'ora. La durata media del volo va dalle 11 alle 24 ore.
    Da Amsterdam partono invece Air France e KLM, seguendo l'itinerario elencato in precedenza (durata media del volo dalle 15 alle 30 ore), mentre da Berlino, sempre le stesse compagnie, fanno rispettivamente uno scalo a Parigi, nel caso di Air France, e uno ad Amsterdam, per KLM, prima di immettersi sempre sulla tratta descritta precedentemente.
    Confronta i voli per St Barthélemy - da €783,00

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 23 / 29° 12 gg / 65 mm
Febbraio 23 / 29° 9 gg / 45 mm
Marzo 23 / 29° 8 gg / 55 mm
Aprile 24 / 30° 9 gg / 65 mm
Maggio 25 / 31° 12 gg / 90 mm
Giugno 26 / 32° 10 gg / 60 mm
Luglio 26 / 32° 11 gg / 80 mm
Agosto 26 / 32° 12 gg / 115 mm
Settembre 26 / 32° 14 gg / 125 mm
Ottobre 26 / 31° 14 gg / 130 mm
Novembre 25 / 31° 13 gg / 125 mm
Dicembre 24 / 30° 13 gg / 95 mm
  • Clima: tropicale, caldo tutto l'anno, con un periodo relativamente fresco da dicembre ad aprile (detto "la Quaresima") e uno caldo e umido da maggio a novembre (detto "lo Svernamento"). La temperatura varia di poco nel corso dell'anno: le minime vanno dai 23 gradi di gennaio-marzo ai 26 °C di giugno-settembre, mentre le massime variano dai 29 °C ai 32 °C. Nel periodo più afoso comunque le brezze temperano un po' il caldo. E' possibile fare il bagno tutto l'anno.
  • Periodo migliore:da dicembre ad aprile, periodo meno caldo e piovoso.
  • Periodo da evitare: da giugno a novembre quando vi è il pericolo di uragani, più probabili da agosto a ottobre.
  • Consigli: vestiti leggeri in cotone o lino, una felpa leggera e un impermeabile leggero per i temporali, una felpa leggera per la sera da dicembre a marzo. Attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma per la barriera corallina.

10 cose da vedere: spiagge e luoghi di interesse

st barts spiaggia

  1. Gustavia: è il centro principale dell'isola di Saint-Barthélemy. L'economia della città, come quella dell'isola, si basa sul turismo di alta gamma, quindi con negozi di lusso e strutture ricettive esclusive. Nella città sono presenti alcune delle testimonianze storiche più importanti del passato dell'isola, che non possono non essere visitate.
  2. Colombier: è un quartiere di Saint Barthélemy che si trova nella parte nord-occidentale dell'isola. La zona vanta la presenza di una meravigliosa spiaggia dalla sabbia bianca, circondata dalla vegetazione, ultimo lido dell'isola a non essere servito da una strada pubblica. Spiaggia isolata, accessibile anche dal mare, gode della vista sulla villa del miliardario David Rockefeller.
  3. La spiaggia di Saint-Jean: situata sulla costa settentrionale dell'isola, è la spiaggia più frequentata di tutta San Barth, quindi sovraffollata in alta stagione. Il suo successo è dovuto alla grande quantità di bar e ristoranti, ai numerosi hotel e al vicino aeroporto. Spiaggia di sabbia bianca, costeggiata da alte palme e da un bellissimo mare turchese, la spiaggia si trova nella baia omonima, ed offre la possibilità di praticare diversi sport acquatici.
  4. La spiaggia di Gouverneur: situata sulla costa meridionale dell'isola è una splendida spiaggia selvaggia ed incontaminata, ai piedi di una ripida collina. Caratterizzata da una sabbia di un bianco quasi accecante e da un mare limpido e cristallino, in questa zona si può godere appieno della natura: non è presente alcun tipo di servizio.
  5. Il villaggio di pescatori di Corossol: tra i luoghi più caratteristici dell'isola, sia perché permette di ammirare dal vivo le attività e il tenore dei vita dei pescatori, sia perché, nei pressi dell'insediamento, si trova una piccola spiaggia poco frequentata e molto selvaggia, che gli amanti della natura non possono non visitare.
  6. Isola di Fourchue: situata al largo delle coste nord orientali di San Barth, l'isoletta è un vero e proprio Eden, meta di numerose escursioni quotidiane. Quì è possibile rilassarsi su un'incantevole spiaggia di sabbia chiara, bagnata da un mare turchese e trasparente, con fondali digradanti ideali per nuotare e praticare snorkeling.
  7. Flamands Beach: situata sull'estremità nord orientale dell'isola, nella baia omonima, la splendida spiaggia, caratterizzata da una stupenda sabbia bianca così soffice da sembrare talco, è l'ideale per lunghe passeggiate e per rilassarsi. Il mare è molto limpido e cristallino ma, vista l'assenza della barriera corallina in questa zona, è interessato da forti e grandi onde che si infrangono a riva.
  8. Forte Gustav: situato nella città di Gustavia, fu costruito dagli svedesi a scopo difensivo nel 1787, insieme ad altre due strutture, i cui resti non sono egualmente conservati in buone condizioni. Le rovine si trovano intorno alla stazione metereologica e al faro, disseminate sul pendio della collina. Sono ancora perfettamente identificabili la guardiola, il deposito di munizioni e il forno a legna.
  9. L'Anse de Grand Cul-de-Sac: situata sull'estremità nord orientale dell'isola è conosciuta come "the sports beach". Si tratta infatti di un luogo perfetto per praticare gli sport acquatici. Il mare è turchese, cristallino e trasparente, protetto da una meravigliosa barriera corallina, ideale per fare snorkeling.
  10. La spiaggia di Saline: situata sulla costa meridionale dell'isola, all'interno della baia Anse du Grand Saline, è la più lunga spiaggia di sabbia bianca presente sull'isola, raggiungibile a piedi percorrendo un sentiero. Circondata da un paesaggio montuoso, fatta eccezione per un paio di ristoranti raggiungibili a piedi la zona è completamente selvaggia: questa ne fa la meta preferita dai nudisti.

Quanto costa una vacanza a Saint-Barthélemy? Prezzi, offerte e consigli

st barthelemy spiaggiaSt Barth è una meta di lusso, ma prenotando con largo anticipo e fissando la data della partenza tra aprile e i primi di novembre (periodo di riapertura delle strutture prima dell'alta stagione), si può riuscire a prenotare il soggiorno spendendo in media dai €100,00 ai €180,00 a notte. Gli hotel con meno di quattro stelle si contano sulle dita di una mano.
L'isola è davvero molto piccola, circa 25 kmq, ma per muoversi agevolmente è consigliato affittare un'auto. I prezzi vanno da €20,00 a €100,00 al giorno, a seconda del tipo di automobile scelta e soprattutto del periodo.
Saint-Barthélemy è un porto franco, ossia è esonerato dalle tasse. I prezzi nei negozi sono in media del 15% più bassi che in Europa, ma non in tutti gli esercizi commerciali, che calcolano i loro prezzi sul potere d'acquisto americano. Stesso discorso vale per i ristoranti che, data l'impostazione "in" dell'isola, offrono principalmente piatti ricercati ad un prezzo abbastanza alto. I ristoranti più economici si trovano a Gustavia, e sono quelli che offrono cucina tipica.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su