isole vergini

Isole Vergini, Caraibi: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Isole Vergini, Caraibi: dove si trovano, cosa vedere e periodo migliore per visitarle. Ecco tutto quello che devi sapere per la tua vacanza: info su ore di volo, prezzi, documenti e requisiti di ingresso.

isole verginiI Caraibi sono una delle mete più belle al mondo. Non a caso, migliaia di persone decidono di spendere le loro vacanze in questi territori, beneficiando di numerosi vantaggi. Scegliere una tra le numerose destinazioni dei Caraibi a volte può sembrare un'impresa ardua. Tuttavia, molti esperti di viaggi e vacanze consigliano le Isole Vergini.

Queste Isole riescono ad offrire ai propri visitatori numerose attività e meravigliosi luoghi ricolmi di bellezze naturali. Occorre quindi prendere in considerazione quali sono nel dettaglio gli aspetti positivi delle Isole Vergini, in modo da comprendere appieno perché vale la pena vivere una vacanza in questo paradiso terrestre!
VEDI ANCHE: le isole più belle dei Caraibi Antille Francesi - dove sono e quando andare Crociera ai Caraibi - quando andare, prezzi e itinerari Quando andare ai Caraibi - periodo migliore e mesi da evitare

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 106.405 nelle Isole Vergini Americane, 28.054 nelle Isole Vergini Britanniche
  • Capitale: Charlotte Amalie (Isole Vergini Americane), Road Town (Isole Vergini Britanniche)
  • Lingue: inglese
  • Moneta locale: Dollaro Statunitense (€1,00= 1,14 USD)
  • Clima: clima tropicale con temperature medio-alte
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: Passaporto e biglietto di andata e ritorno
  • Distanza dall'Italia: 7.613 km (9-13 ore di volo)

Dove si trovano

Mostra Mappa
Le Isole Vergini come già accennato in precedenza, fanno parte dei Caraibi. Nel dettaglio, queste isole si trovano ad est di Porto Rico, tra i due continenti americani. Dal punto di vista politico si dividono in Isole Vergini Britanniche ed Isole Vergini Americane che rispondono rispettivamente alla Gran Bretagna ed agli Stati Uniti.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: non esistono voli diretti dall'Italia per le isole. Generalmente, occorre prima prendere un volo per uno dei grandi aeroporti internazionali dei Caraibi come ad esempio il Principessa Giuliana di Saint Martin. Da lì poi bisogna prendere un volo diretto per raggiungere le isole, in particolare l'aeroporto di St. Thomas delle isole Vergini Americane e quello di Tortola per le Isole Vergini Britanniche. I voli migliori si possono effettuare con KLM o British Airways.
    Voli per St. Thomas da €626,00 - Voli per Tortola da €1033,00
  • Dalle principali capitali europee: si consiglia di partire da Amsterdam oppure Londra. Grazie ai voli operati da KLM oppure British Airways è possibile raggiungere uno dei grandi aeroporti internazionali dei Caraibi, come il già citato Principessa Giuliana di Saint Martin, direttamente. Da lì poi è obbligatorio prendere un altro volo per raggiungere la destinazione finale, come l'aeroporto diSt.Thomas nelle isole Vergini americane

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 21 / 28° 11 gg / 70 mm
Febbraio 21 / 28° 8 gg / 50 mm
Marzo 21 / 28° 8 gg / 50 mm
Aprile 22 / 29° 9 gg / 60 mm
Maggio 23 / 29° 11 gg / 105 mm
Giugno 24 / 30° 9 gg / 75 mm
Luglio 24 / 30° 10 gg / 85 mm
Agosto 24 / 31° 12 gg / 110 mm
Settembre 24 / 31° 14 gg / 145 mm
Ottobre 24 / 30° 14 gg / 145 mm
Novembre 23° / 29° 13 gg / 130 mm
Dicembre 22 / 28° 12 gg / 80 mm
  • Clima: il clima delle isole Vergini è tropicale. In media, la temperatura oscilla tra i 26 ed i 28 gradi. Le precipitazioni in un anno solare risulta essere 131 gg / 1105 mm. La temperature del mare è calda tutto l'anno con una temperatura media di 27°.
  • Periodo migliore: Gennaio - Aprile. In questo periodo non ci sono piogge ma la temperatura è fresca. Ci si può godere un clima ottimale ed un sano relax.
  • Periodo da evitare: Maggio - Novembre. Le temperature aumentano e le pioggie diventano torrenziali. Inoltre, esiste il pericolo della formazione di Uragani che possono colpire le isole.
  • Consigli: chi viaggia per le isole Vergini generalmente compie una vacanza dedicata al mare ed alla spiaggia. Dunque occorre portare in valigia occhiali da sole, protezione solare ed abiti leggeri. In questo modo sarà possibile rilassarsi al meglio sulla spiaggia, donandosi un meritato relax.

In quale isola andare?

Le Isole Vergini si compongono di numerose isole. Tuttavia, tra Isole Vergini britanniche ed americane, le maggiori isole da visitare sono:

  1. Tortola: isola principale delle Isole Vergini britanniche. Su quest'isola si trova la capitale Road Town, centro vivace e culturale del territorio. Tortola è una meta ambita da milioni di turisti ogni anno, dal momento che nel suo porto fanno tappa anche le navi da crociera caraibiche. Per questa ragione ci sono anche diversi alloggi e strutture ed è facile trovare ristoranti tipici di alto livello.
  2. Saint Thomas: quest'isola si trova invece nell'arcipelago delle isole Vergini americane. Sull'isola si trova la cittadina di Charlotte Amalie, considerata la capitale del territorio che risponde al governo statunitense. L'isola è una continua scoperta ed un ottimo luogo dove alloggiare godendo della compagnia delle gentili persone locali. Inoltre, sull'isola è presente l'aeroporto omonimo, dunque tale luogo risulta essere molto semplice da raggiungere.
  3. Anegada: fa parte delle Isole Vergini Britanniche. Questo luogo è il classico esempio di paradiso terrestre. Difatti,quest'isola è l'ideale per coloro che desiderano trascorrere una vacanza su spiagge incontaminate bagnate da un'acqua mozzafiato. Sull'isola non sono presenti molti servizi, tranne qualche centro per rinfrescarsi con bevande o cocktail locali. Inoltre, sull'isola sono presenti anche centri di turismo che permettono di organizzare tour ed escursioni. Sicuramente da non perdere.
  4. Saint John: Saint John è una delle isole più importanti che fa parte delle Isole Vergini Americane. A Saint John sono presenti diversi alloggi. Inoltre, è possibile trovare ristoranti che offrono una cucina influenzata da ricette provenienti dall'Europa e dall'Africa. La ragione di tali influenze viene fatta risalire alle abitudini dei primi coloni. Su Saint John sono disponibili anche i comuni servizi adatti alle esigenze di un turista.
  5. Saint Croix: su Saint Croix, isola che appartiene al territorio delle Isole Vergini Americane, sono disponibili numerosi servizi. In primo luogo, su tale isola si trova l'aeroporto nazionale omonimo, che risulta essere uno dei più importanti dell'intero arcipelago. Inoltre, negli ultimi anni alloggi e centri per turisti sono aumentati a dismisura. Sull'isola però, possono trovarsi anche industrie e raffinerie.

15 cose da vedere: spiagge e luoghi di interesse

  1. Baia di Magens: una baia incredibilmente stupenda. Sita nelle Isole Vergini Americane, sull'isola di Saint Thomas, la baia è circondata da natura incontaminata ed un mare cristallino. Imperdibile.
  2. Coral World Ocean Park: un luogo stupendo, un'attività da compiere per gli amanti della fauna e della flora marina. Questo parco marino protegge le specie a rischio ed offre ai clienti la possibilità di osservare specie uniche in piena libertà. Si trova sull'isola di Saint Thomas, nelle Vergini Americane.
  3. Charlotte Amalie: il centro principale delle Isole Vergini Americane. Charlotte Amalie si trova sull'isola di Saint Thomas e rappresenta il punto d'inizio per numerose avventure ed escursioni per turisti.
  4. BlackBeard Castle: letteralmente il castello di Barbanera. Anche questo punto di interesse si trova nelle isole Vergini Americane, sempre sull'isola di Saint Thomas. Molto probabilmente era il castello dell'antico e noto pirata, un luogo da scoprire per esplorare i cenni storici delle isole.
  5. Trunk Bay: chi ama lo snorkeling deve necessariamente visitare tale luogo. Oltre ad essere una magnifica spiaggia, Trunk Bay offre un percorso subacqueo di circa 200 metri, durante il quale è possibile ammirare specie affascinanti ed incredibili. Questa baia si trova nell'isola di Saint John nelle isole Vergini Americane.
  6. Scott Bay Beach: una delle spiagge più belle presenti nell'isola di Saint John, che fa parte delle isole Vergini Americane. Tanta natura, sabbia soffice e mare incontaminato. Il relax è sinonimo comune di questo luogo.
  7. Spring Bay: spiaggia presente nelle isole Vergini Britanniche, nell'isola di Virgin Gorda. In questo luogo, oltre all'acqua azzurra e limpida è presente anche una particolare scogliera che forma una cornice stupefacente.
  8. Horseshoe Reef: il noto "reef" la barriera corallina, dove si annidano numerosi esemplari marini. In tale luogo è possibile compiere diverse immersioni ed escursioni guidate alla scoperta della fauna locale. La località si trova ad Anegada, nelle Vergini Britanniche.
  9. White Bay: come suggerisce anche il nome, questa baia ha la particolarità di possedere una spiaggia bianca meravigliosa. In alcuni momenti della giornata, a causa del sole, la sua lucentezza sembra accecare la vista! La baia lucente si trova sull'isola Jost Van Dyke nelle isole Vergini Britanniche.
  10. Sandy Cay: Sandy Cay è una piccola isola che appartiene al territorio delle Vergini Britanniche, precisamente nell'isola Jost Van Dyke. In quest'isola è possibile trovare un relax assoluto unito ad un comfort adatto per spezzare la routine quotidiana.
  11. Apple Bay: Apple Bay rappresenta in toto l'immagine che si associa pensando ai Caraibi. In tale luogo infatti, sarà possibile rilassarsi su una spiaggia paradisiaca sorseggiando uno dei tanti cocktail locali, in assoluto relax. Apple Bay si trova nelle Vergini Britanniche sull'isola Tortola.
  12. Brewers Bay: questa baia si trova sull'isola Tortola, nelle Vergini Britanniche. La Baia è ricoperta da una vegetazione rigogliosa che le dona un aspetto unico ed inoltre, la sabbia del luogo risulta essere soffice e dorata.
  13. Cruz Bay: Cruz Bay rappresenta il centro principale dell'isola di Saint John, nelle isole Vergini Americane. Quest'isola floreale è realmente stupenda e si può ammirare il suo borgo che si affaccia su di un fantastico mare cristallino!
  14. Lameshur: Lameshur è un luogo incantato che si trova sull'isola di Saint John, nelle isole Vergini Americane. Questo luogo fonde una spiaggia stupenda a rovine misteriose, erette dai primi abitanti dell'isola.
  15. Norman Island: Norman Island è una piccola isola delle Vergini Britanniche. Precisamente, l'isola si trova a sud e numerosi turisti decidono di visitarla per le spettacolari grotte marine presenti sull'isola.

Cosa fare alle Isole Vergini: escursioni e tour

Tralascia il paragrafo, inseriremo noi il widget di getyourguide

Quanto costa una vacanza nelle Isole Vergini? Prezzi, offerte e consigli

gordaCome qualsiai altro viaggio nei Caraibi, anche un viaggio nelle isole Vergini rappresenta una sfida dal punto di vista economico. Per raggiungere l'isola occorre spendere molto a causa dei diversi voli che bisogna prendere. Se si vuole fare una stima, un pacchetto volo + hotel su base doppia può arrivare ad avere un prezzo pari a 3.000 euro a persona. Come si può intuire quindi, occorre avere a disposizione un largo budget economico per far fronte ad una vacanza in questo luogo. Come se non bastasse, anche la qualità di vita e le escursioni generalmente hanno un costo molto alto. Questo perché la valuta locale delle isole risulta essere il Dollaro Statunitense, una moneta che ha un valore molto simile all'Euro.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su