Classifica dei 10 Luoghi Peggiori del Mondo per le Vacanze

Quali sono i paesi peggiori del mondo per una vacanza? Quali sono i più pericolosi, i più brutti o i più poveri? Dai resti di Chernobyl fino a Mogadiscio, ecco i 10 luoghi peggiori del pianeta! Volete andare in vacanza? Statene alla larga!

Luoghi peggiori del mondoIl mondo è ricco di luoghi incantati, meravigliosi paesaggi, fantastiche culture e sublimi architetture. La natura ci regala spettacoli che l'uomo cerca di eguagliare con le sue capacità artistiche ed intellettive. E' un vero peccato, dunque, vedere luoghi distrutti dalle malattie, rovinati dalla corruzione, dall'oppressione e a volte anche danneggiati dalla natura. E' vero, ogni mondo è paese, c'è del buono e del cattivo in ogni luogo, ma qualcuna ha l'ago della bilancia un po' troppo pendente verso il "brutto". Ecco la classifica delle 10 città peggiori per andare in vacanza!

10 - Oklahoma City, la Tornado Alley

oklahoma cityPrincipali rischi: tornado distruttivi

Un luogo rischioso da visitare per le sue condizioni atmosferiche è Oklahoma City, definita Tornato Alley per le sue continue trombe d'aria che da marzo ad agosto devastano l'area. La violenza di questi tornado ha distrutto abitazioni, sradicato alberi, e causato morti e feriti. La più devastante, nel 1999, ha causato 40 morti e danni per un miliardo di dollari.

9 - Yakutsk, il polo del freddo

yakutsk paese più freddo del mondoPrincipali rischi: morte per ipotermia

Se siete amanti delle alte temperature vi sconsigliamo vivamente di andare a Yakutsk in Siberia. Con i suoi -50° è il posto più freddo del mondo tanto da essersi guadagnato l'appellativo di "Cold Pole".
VEDI ANCHE: La classifica delle 10 città più fredde al mondo
Senza un adeguato equipaggiamento artico si può morire di ipotermia in pochi minuti e per questo viene considerato un posto inospitale e pericoloso.

8 - Caracas, criminalità e rapimenti

CaracasPrincipali rischi: rapimenti, furti, rapine

Ancora nell'America latina troviamo in Venezuela la città di Caracas, che insieme a Bogotà è una delle città più pericolose del continente, con un tasso di criminalità spaventoso. I turisti sono facili prede, soprattutto se mostrano di avere oggetti di valore. Non mancano nemmeno i rapimenti.

7 - Chernobyl, la città fantasma

chernobylPrincipali rischi: contaminazione da radiazioni

Dalle catastrofi causate dalla natura passiamo a quelle causate all'ambiente dall'uomo. Chernobyl ne ha un marchio indelebile, dopo il gravissimo incidente alla centrale nucleare del 1986. La città totalmente contaminata dalle radiazioni è stata abbandonata immediatamente dopo l'esplosione tanto che si possono vedere ancora nella case tavole apparecchiate e oggetti di uso quotidiano lasciati li… da oltre 20 anni!
VEDI ANCHE: Chernobyl e Pripyat oggi - storia, immagini e video

6 - Ciudad Juarez, i signori della droga

Ciudad JuarezPrincipali rischi: rapine, sequestri, coinvolgimenti in sparatorie

La droga è un male non solo per il singolo ma anche per le città. Ciudad Juárez, un paese del Messico, è costretta a convivere con sequestri, sparatorie e decapitazioni in pieno giorno a causa della guerra per la droga. Molte persone sono state costrette a lasciare le loro case per fuggire lontano da questo terrificante scenario, mentre i narcotrafficanti continuano a distruggere l'economia della città. Il governo ha lasciato impuniti i responsabili di crimini gravissimi come l'uccisione di 4.000 donne tra il 1993 e i 2003.

5 - Mogadiscio, la città senza legge

MogadiscioPrincipali rischi: rapine, sequestri, coinvolgimenti in guerriglie

Mogadiscio è considerata la città più pericolosa del mondo. Dopo il collasso del governo nel 1991, la città è rimasta quasi totalmente senza legge, con nessuna struttura governativa che la regoli, nonostante il fallimentare intervento degli USA.
VEDI ANCHE: Le 10 città più pericolose al mondo
I disordini civili, la criminalità, la costante guerriglia rendono questo luogo pericoloso più di ogni altra città dell'Africa, dove comunque regna un clima non proprio pacifico.

4 - Port au Prince e il devastante terremoto

Port au PrincePrincipali rischi: rapine, sequestri, malattie mortali come il colera

A sconvolgere gli scenari di Haiti è stato invece il terremoto che ha lasciato il paese in pessime condizioni. La città di Port au Prince è tuttora nel caos, governata da bande violente padrone delle strade e messa in ginocchio dal colera. La città infatti vive ancora sotto le macerie, sommersa dai rifiuti che non riesce a smaltire e che diventano causa di malattie.

3 - Linfen, la città oscura

Linfen smogPrincipali rischi: problemi respiratori e malattie legate all'eccessivo inquinamento

L'oscura Linfen, città della Cina, si trova nella cosiddetta "cintura di carbone", un importante polo industriale dove si estraggono milioni di tonnellate di carbone.
VEDI ANCHE: Le 10 città più inquinate del mondo
Lo smog derivante dai gas di scarico e dalle polveri sottili nasconde i raggi del sole allo sguardo ormai malato dei suoi abitanti facendo cadere la città in un buio disastroso.

2 - Baghdad, la devastazione della guerra

BaghdadPrincipali rischi: rapine, stupri, coinvolgimenti in sparatorie e atti di terrorismo

Rimanendo in tema di conflitti, anche Baghdad non è il luogo ideale per una vacanza rilassante. La guerra e il regime dittatoriale hanno messo in ginocchio la città che deve affrontare giornalmente furti, rapimenti, saccheggi e abusi sessuali. Gli atti terroristici che colpiscono la città l'hanno gettata in uno stato di povertà e degrado da cui difficilmente potrà riprendersi.

1 - Bujumbura, la città più povera del mondo

Bujumbura città più povera del mondoPrincipali rischi: rapine, sequestri, coinvolgimenti in guerriglie

Finiamo il nostro oscuro viaggio con il paese più povero del pianeta: Bujumbura, nella Repubblica del Burundi. La sua triste storia piena di omicidi di massa, assassini di leader politici e genocidi ha marchiato a vita la città.
VEDI ANCHE: I 10 paesi più poveri del mondo
L'ONU ha persino scoperto che gli abitanti della città hanno la più bassa soddisfazione di vita al mondo. Una tristissima condizione per il paese con il più basso PIL pro capite al mondo.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti