Beale Street Memphis Blues Musica

Classifica delle 15 Città più Pericolose del Mondo

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 97 viaggiatori.
Quali sono le città meno sicure del mondo? Ecco le grandi metropoli mondiali più violente e pericolose: le città con il maggior numero di rapine, assassini e stupri. Quante di queste si trovano in Italia e in Europa? Scoprilo nella speciale classifica!

Beale Street Memphis Blues MusicaNon è un segreto che esistono luoghi al mondo nei quali è meglio non andare, ma vi siete mai chiesti di quali si tratta?

Ovviamente durante un viaggio non deve mai mancare il buon senso ed è sempre necessario avere alcune accortezze ovunque si vada, ma di certo sapere sin da subito quali mete evitare aiuta a scansare almeno una parte di rischio.
La sicurezza personale e l'incolumità è sempre al primo posto, così di seguito abbiamo preparato per voi, affidandoci al noto database Numbeo la cui tematica è la qualità della vita (sia in termini economici che di sicurezza), la classifica delle 15 città più pericolose del mondo.

NB: La seguente classifica si basa sui dati raccolti dal noto sito internazionale Numbeo, riguardo il livello di criminalità percepito. Per ogni città è stato calcolato un indice di criminalità: si considerano i livelli di criminalità inferiori a 20 come "molto bassi", i livelli di criminalità tra 20 e 40 come "bassi", i livelli di criminalità tra 40 e 60 come "moderati", i livelli di criminalità tra 60 e 80 come "alti" e infine i livelli di criminalità superiori a 80 come "molto alti".

15 - Memphis, Tennessee, USA

memphis usaMolti sono i fattori che rendono questa città una delle più pericolose al mondo, ma più di tutto la criminalità a scopo di lucro. A differenza del lusso al quale siamo abituati quando si parla di città statunitensi, Memphis è invece una città molto povera, un fattore che riguarda oltre un quarto della sua popolazione. Da questo ne conseguono rapine, furti, scippi, sequestri per estorsione e tutto ciò che possa portare denaro nelle tasche dei locali, che sia a discapito di altri locali benestanti o di poveri turisti in visita alla città.

14 - Trinidad e Tobago

veicolo a trinidadSono meravigliose isole caraibiche dalle spiagge paradisiache, ma ricordiamoci che non è tutto oro ciò che luccica! Bisogna infatti svelare anche l'altra faccia della medaglia.
Port of Spain è la capitale delle due isole, situata a Trinidad, le cui zone, soprattutto periferiche, sono molto rischiose per i turisti che dopo una giornata di sole e relax in spiaggia vorrebbero andare a divertirsi.
Parliamo quindi nello specifico delle ore serali e notturne, con strade non illuminate né segnalate che di certo non aiutano. Il traffico di droga è al primo posto tra i fattori che rendono la città pericolosa, ma per quello che riguarda i visitatori segnaliamo soprattutto borseggi, aggressioni, furti, rapine e anche una buona parte di frodi finanziare (nel caso di soggiorni per lavoro o investimento).
C'è da segnalare anche l'intrusione in appartamenti e ville affittate ai turisti. Hotel con reception sono quindi più sicuri da questo punto di vista! Purtroppo non mancano anche gli omicidi nel caso di opposizione agli episodi di violenza sopra elencati.

13 - Kabul, Afghanistan

afghanistan 1E' la capitale dell'Afghanistan, uno stato che da sempre risulta tra i luoghi più pericolosi al mondo per via di note guerre e atti terroristici. In particolare nella sua città principale tutto ebbe inizio quando gli USA la invasero. Da lì in poi si è scatenato un susseguirsi di eventi spiacevoli per quasi un decennio dai quali ne è conseguita un'instabilità economica che sembra non vedere una via d'uscita generando un alto tasso di povertà che sfocia in rapimenti, furti, rapine e persino omicidi pur di poter estorcere denaro.

12 - Porto Alegre, Brasile

E' solo la prima delle città brasiliane in questo elenco. Il Brasile è infatti noto per il suo tasso di criminalità legato a furti e borseggi che si verificano un pò ovunque, ma nello specifico a Porto Alegre, nel sud del Paese, bisogna mantenere un'attenzione più alta rispetto ad altre località.
Tutta la polizia che fortunatamente si incontra in giro fa percepire un'atmosfera non proprio tranquilla, ma questa perlustra principalmente il centro storico e le vie principali. Gli episodi più frequenti sono furti, borseggi e rapine a mano armata, ma soprattutto nelle zone periferiche. Questi avvengono per lo più in prossimità dei bancomat dove un piccolo bottino è assicurato ma anche sui mezzi pubblici. Evitare alcuni comportamenti quali prendere gli autobus, andare in giro da soli, farsi vedere mentre si preleva e ovviamente non mostrare gioielli, cellulari e altri oggetti di valore, può salvare la giornata e la vacanza!

11 - Port Elizabeth, Sudafrica

stadio mandela in port elizabethFoto di NgrundSi trova lungo la costa ed è un altro luogo in cui si può rimanere affascinati da spiagge bellissime e mare cristallino, ma purtroppo non si deve mai abbassare la guardia. Aggressioni, rapine a mano armata e intrusioni domiciliari sono episodi in crescita anno dopo anno e sempre dietro l'angolo, soprattutto nelle ore notturne. Ad aggravare la situazione ci sono la corruzione della polizia e del sistema giudiziario che, nel caso specifico dei turisti, sicuramente non aiutano anzi, al contrario, tendono una mano a favore dei criminali.

10 - Salvador, Brasile

salvador de bahia 1E' un'altra destinazione che non è solo spiaggia, sole e relax. Quì anche fare un bagno spensierati potrebbe trasformarsi in un problema, in quanto per pochi minuti si lascerebbero incustoditi i propri oggetti personali. Il tasso di criminalità è infatti così alto che persino in spiaggia si deve stare sempre all'erta da venditori ambulanti e addirittura bambini che si appostano nella speranza di vendere qualcosa.

Furti e borseggi sono gli episodi più diffusi e per tale motivo si consiglia di evitare di portare con sé oggetti di valore o troppi contanti. Talvolta gli episodi degenerano anche in omicidio, nel caso di opposizione da parte del turista. Ad appesantire la situazione vi sono droga e tanta prostituzione, entrambi fattori che si presentano con insistenza e arroganza.

9 - Recife, Brasile

favelas brasileQuì, come nelle due precedenti città brasiliane già citate, furti, borseggi, aggressioni e rapine fanno da padroni, ma con un tasso ancora più alto. Come nei casi precedenti venditori ambulanti, bambini insistenti, prostitute e spacciatori prendono di mira i turisti sfociando in spiacevoli episodi di violenza i quali spesso terminano con omicidio. La cosa spiacevole è che gli stessi abitanti, soprattutto i receptionist degli hotel, mettono in guardia i turisti consigliando come prima cosa di non muoversi mai a piedi in città e di preferire sempre i taxi, una condizione ovviamente scomoda per un visitatore che vorrebbe semplicemente godersi la vacanza, soprattutto perché tali episodi si verificano in egual modo sia per strada che in spiaggia. Recife è comunque una città pattugliata continuamente dalla polizia, ma è evidente che questo non basta!

8 - Rio de Janeiro, Brasile

rio de janeiro brasile 1Una delle città più conosciute del Brasile, ma anche una delle più pericolose del Paese e del mondo intero. La criminalità ha come protagonisti ogni tipo di delinquente: borseggiatori, rapinatori, truffatori, sequestratori, spacciatori, prostitute. Tutto ciò dovuto inevitabilmente alla povertà in cui la popolazione riversa.
Dare indicazioni da seguire sarebbe superfluo in quanto non ci sono luoghi o momenti della giornata più sicuri o meno. Certo le ore notturne sono quelle in cui si è maggiormente presi di mira, ma bisogna considerare che anche una manifestazione come il famoso Carnevale di Rio, la quale dovrebbe essere piacevole e festaiola, può trasformarsi in una disavventura. Quanto ai luoghi, non esiste alloggio, ristorante, negozio, banca e quant'altro che non sia esposto al pericolo a discapito dei turisti!

7 - San Pedro Sula, Honduras

E' costantemente sulla lista dei peggiori luoghi al mondo dal punto di vista della sicurezza.
Si registra un particolare tasso di criminalità che conta ben 170 omicidi ogni 100.000 abitanti, un dato che è decisamente altissimo per una città che non è una zona di guerra. Le principali problematiche sono legate alle guerre tra bande che provocano continue sparatorie, sequestri e omicidi, oltre ai traffici illegali di droga e armi che queste portano avanti sotto gli occhi di tutti. La polizia è corrotta e finge di non vedere non tutelando in primis l'incolumità dei cittadini stessi, figurarsi quella dei turisti! In conlusione a San Pedro Sula vige l'instabilità politica, la povertà e la corruzione.

6 - Johannesburg, Sudafrica

Una delle principali città del Sudafrica. E' tra le città più pericolose al mondo e tra le più povere del Paese dove a partire dal 1990 la povertà ha avuto una significativa impennata e tuttoggi è in aumento continuando a generare criminalità. Gli episodi più frequenti sono le aggressioni, le rapine a mano armata, i furti e addirittura il carjacking (essere derubati mentre si è fermi in auto). A fare da padroni sono anche la corruzione della polizia e l'accettazione passiva da parte degli abitanti.

5 - Durban, Sudafrica

durban panoramaFoto di https://www.flickr.com/photos/mister-e/Rimaniamo in Sudafrica spostandoci sulla costa, in una delle principali città e ancora più pericolosa della precedente nella lista. Anche quì a partire dal 1990 hanno avuto un significativo aumento malcontento, violenza e criminalità con conseguente incremento anche di omicidi. Furti, rapine, intrusioni in casa e vandalismo di vario genere sono episodi all'ordine del giorno, a discapito sia degli abitanti che dei turisti. Inoltre si riscontra anche a Durban un alto livello di corruzione delle forze dell'ordine.

4 - Pretoria, Sudafrica

E' una città decisamente pericolosa del Sudafrica. Al contrario di come si potrebbe pensare il tasso di omicidi non è particolarmente alto, tuttavia ciò che contribuisce a far posizionare la città al quarto posto in questa classifica sono tutti gli altri tipi di crimini e il loro totale annuo intorno ai 12.700 casi.
Si spazia dalle rapine agli stupri, terminando in alcuni casi con l'omicidio. Tra le preoccupazioni maggiori di abitanti, turisti e hotel stessi vi è l'irruzione in casa per essere derubati, poiché molte volte è accompagnata da aggressioni violente. Anche nel caso di Pretoria, corruzione e scarsa applicazione della legge fanno da padroni a questa situazione.

3 - Pietermaritzburg, Sudafrica

Siamo ancora in Sudafrica, in una città che a quanto pare non fa stare tranquilli né di notte né di giorno. Anche quì i crimini hanno numeri significativi e spaziano dai reati minori come piccoli borseggi per strada ad altri più gravi come lo stupro, la rapina a mano armata, le intrusioni in casa e le aggressioni che terminano in omicidio. Di questi ultimi le statistiche riportano che dal 2015 i casi sono in continuo aumento!
A Pietermaritzburg, a differenza delle altre città sudafricane elencate finora, non viene segnalata alcuna corruzione ma neanche particolari controlli da parte della polizia.

2 - Port Moresby, Papua Nuova Guinea

port moresby nuova guineaE' la capitale della Papua Nuova Guinea, una città in cui la popolazione è in continuo incremento, ma anche disoccupazione e povertà che hanno portato ad un significativo aumento della criminalità.

La criminalità porta il nome di Raskol, gang criminali il cui scopo è ovviamente quello di avere delle entrate a discapito di altra gente, sia che si tratti di abitanti sia che si tratti di turisti. In questo caso non si parla delle gang alle quali siamo abituati a vedere nei film americani, bensì di criminali veri e propri che vanno in giro armati di pistola e machete la cui attività principale non è lo spaccio di droga ma rapine, intrusioni in casa, furti di ogni genere e qualsiasi altra cosa che possa apportare denaro nelle loro tasche. Non mancano ovviamente gli scontri tra bande con sparatorie e morti per strada.

1 - Caracas, Venezuela

venezuela caracasLa capitale venezuelana, da anni si trova al primo posto. Le attività criminali che le "regalano" questo primato sono essenzialmente due, droga e omicidi, ma non mancano furti, stupri e rapine. Per capire come mai questo primo posto, serve però dare uno sguardo alla situazione generale del Paese. Il Venezuela è da anni bloccato in una situazione di instabilità economica per la quale non si vede mai una luce in fondo al tunnel e questo basta a scaturire la formazione di bande, quest'ultime sempre in aumento con conseguenti ostilità tra le varie, ed episodi di violenza da strada di ogni genere. Il tasso di omicidi è di 134 ogni 100.000 abitanti, un dato spaventoso per una città così popolata! La questione più preoccupante è che molti casi rimango irrisolti, altri semplicemente vengono archiviati poiché considerati la normalità, come se non fossero importanti. Insomma per salvaguardarsi, Caracas è proprio una città dalla quale stare alla larga.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Commenti sull'articolo
  • Emilio Pucci Pucci
    Emilio Pucci Pucci 08 Dicembre 2017 07:54

    Leggerlo è stato molto utile e mi ha reso più colto. Grazie Gaetano Bellissima!

    Rispondi
  • Dany82
    Dany82 18 Febbraio 2019 16:05

    Questa recensione sembra basata esclusivamente sul rapporto abitanti / omicidi. Il che statisticamente non fa una piega, ma rapportato alla realtà non funziona. Per fare un esempio, io ho lavorato quasi un anno a Cape Town, e in altre città del South Africa, secondo queste statistiche dovrei essere morto visto che la sera uscivo tranquillamente a cena fuori e passeggiavo di notte per tornare a casa, senza contare le innumerevoli volte che ho sbagliato strada con la macchina finendo su strade sterrate all'interno di villaggi dimenticati da dio. Quindi un consiglio.... Andate e giudicate coi vostri occhi.

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su