11 congo

I 10 Paesi più Poveri del Mondo - Classifica 2019

Quali sono gli stati più poveri del mondo? Si trovano in Africa, in Asia o in America Latina? Scopri quali sono le nazioni con il PIL più basso nella classifica dei paesi più poveri del mondo!

11 congoIn una società come la nostra dove, a parte qualche realtà sfortunata, regna il benessere, ti sei mai fermato a pensare a quali sono i Paesi più poveri del mondo?
Le prime 10 posizioni sono tutte occupate da stati africani e solo alla ventiquattresima posizione troviamo una nazione asiatica, l'Afghanistan.
Essi non sono considerati paesi del terzo mondo in quanto, tra quelli appartenenti a questa categoria, ve ne sono alcuni in via di sviluppo. Quelli che figurano in questa classifica sono, invece, paesi del quarto mondo, ovvero senza possibilità alcuna di sviluppo concreto: la popolazione avrà sempre bisogno degli aiuti umanitari per poter sopravvivere.

10 - Togo, PIL $826.00

2 togo

  • Moneta corrente: Franco CFA
  • Forma di governo corrente: Repubblica semipresidenziale

In questo Paese il 32,3% degli abitanti vive al di sotto della soglia di povertà e quasi la metà di essi in condizioni di estrema indigenza.
VEDI ANCHE: AKODESSEWA, IL MERCATO DEI METICCI VOODOO IN TOGO
Nessuno direbbe che 30 anni fa era considerato la Svizzera dell'Africa fino a quando, per una sorta di ritorsione nei confronti del suo dittatore, in carica per quasi 40 anni, è stato abbandonato dalla comunità internazionale.

9 - Malawi, PIL $860.00

3 malawi

  • Moneta corrente: Kwacha malawiano
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale

Sono molte le organizzazioni umanitarie che si adoperano per migliorare la situazione della popolazione di questo Paese, che rimane però davvero drammatica. Chi vive in Malawi ha ha una speranza di vita di appena 47 anni. Sono i bambini le principali vittime della povertà e della quasi assenza di servizi sanitari ed educativi: un bambino su otto muore prima dei cinque anni e quasi la metà dei bambini al di sotto dei 5 anni sono malnutriti.

8 - Sierra Leone, PIL $849.00

4 sierra leone

  • Moneta corrente: Leone
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale

Vittima di una devastante guerra civile iniziata dal Fronte Rivoluzionario Unito, nonché da innumerevoli colpi di stato avvenuti durante gli anni '90 a causa gli interessi economici legati alle risorse minerarie del territorio, la popolazione della Sierra Leone vive in condizioni di povertà totale. Negli ultimi anni è stata anche scenario dell'epidemia di ebola, che ha ulteriormente aggravato le condizioni di vita ed il tasso di mortalità, soprattutto infantile.

7 - Eritrea, PIL $777.00

5 eritrea

  • Moneta corrente: Nacfa eritreo
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale de iure (dittatura militare de facto)

Uno dei problemi più importanti di questo Paese è la guerra, che ha causato negli anni ingenti danni materiali e umani ed ha anche contribuito al calo delle esportazioni di prodotti. Gli aiuti umanitari sono, anche qui, diventati essenziali per permettere alla popolazione di sopravvivere. Come quasi tutti i Paesi africani nelle medesime condizioni, anche l'Eritrea potrebbe essere ricchissima, per la presenza di giacimenti di oro, petrolio e tanti altri materiali importanti, sfruttati ovviamente dai paesi occidentali.
VEDI ANCHE: QUAL E' IL CONTINENTE PIU' RICCO DEL MONDO

6 - Repubblica Centrafricana, PIL $768.00

6 repcentrafricana

  • Moneta corrente: Franco CFA
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale

La Repubblica Centrafricana è sempre stata uno dei Paesi più poveri del mondo, con una speranza di vita di 48 anni. Da quasi un anno, a causa di un violento colpo di stato, si sta vivendo una crisi umanitaria senza precedenti. A farne le spese sono soprattutto i bambini: a rischio di abuso, sfruttamento e violenza sessuale, devono inoltre affrontare la mancanza di servizi sanitari e di riserve di cibo.

5 - Burundi, PIL $615.00

7 burundi

  • Moneta corrente: Franco del Burundi
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale

Quasi 9 milioni di abitanti hanno assistito e pagano ancora oggi le conseguenze dello scontro etnico tra hutu e tutsi, che ha visto coinvolto anche il Rwanda. La siccità che spesso la colpisce rende molto difficile la già scarsa attività di agricoltura: circa l'80% della popolazione vive con circa 1 dollaro americano al giorno.

4 - Nigeria, PIL $600.00

8 nigeria

  • Moneta corrente: Naira
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale federale

Terra di contraddizioni la Nigeria, dove lo sviluppo economico cresce vertiginosamente ma la popolazione continua a vivere in povertà. Le cause sono la gestione pessima dei proventi del petrolio e l'inquinamento prodotto dalla sua estrazione, nonché l'alto tasso di corruzione.
VEDI ANCHE: I PAESI PIU' CORROTTI DEL MONDO
L'aspettativa di vita si attesta a 51 anni sia per le donne che per gli uomini. Ultimamente hanno preso piede anche gruppi terroristici legati all'estremismo islamico, come il tristemente noto gruppo armato Boko Haram, responsabile di feroci attentati e altri atti di violenza estrema.

3 - Liberia, PIL $487.00

9 liberia

  • Moneta corrente: Dollaro liberiano
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale

Anche questa nazione paga a caro prezzo il Golpe del 1980 e il susseguirsi di guerre civili. L'economia della Liberia è stata letteralmente disintegrata, il PIL ha visto un crollo vertiginoso del 90% e il tasso di disoccupazione si è assestato al 50%.
VEDI ANCHE: LA BLACK LIST DEI PARADISI FISCALI
Ad oggi anche la Liberia sopravvive grazie agli aiuti umanitari, che però non sono mai sufficienti.

2 - Zimbabwe, PIL $456.00

10 zimbabwe

  • Moneta corrente: Dollaro statunitense, Euro, Pula del Botswana, Rand sudafricano, Sterlina britannica
  • Forma di governo corrente: Repubblica presidenziale (de iure), Regime autoritario (de facto)

Flagellato dalle infezioni di HIV (nel 2004 era colpita una donna su 5 e il 14% di tutta la popolazione tra i 15 e i 49 anni) e con una mortalità infantile che ha superato il 12% a partire dal 2004, il Paese ha un tasso di analfabetismo pari al 90% della popolazione. La speranza di vita è inferiore ai 40 anni, la disoccupazione è talmente alta che lavorano solamente 15 persone su 100.

1 - Repubblica Democratica del Congo, PIL$ 348.00

11 congo

  • Moneta corrente: Franco congolese
  • Forma di governo corrente: Repubblica semipresidenziale

È un paese con grandi potenzialità, sfruttate però da popoli occidentali, come ad esempio le importanti miniere di diamanti, di cui ormai è rimasto poco e nulla. L'agricoltura locale è di sussistenza, non riesce infatti a soddisfare nemmeno la richiesta interna.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Ungsdeifugn@libero.t
    Ungsdeifugn@libero.t 24 Aprile 2017 18:45

    Dati non reali (Nigeria PIL 2700 $). Inoltre non è presente la Corea del Nord, con un PIL di 583 $).

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati