Quando andare a Bucarest: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Bucarest. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la cittā, quello meno caro e consigli su eventi e attivitā in ogni stagione.

Bucarest è una città purtroppo ancora molto sottovalutata, che nasconde però tanti piccoli (e grandi) tesori disseminati nel tessuto urbano, oltre a un'intensa vita culturale e artistica. Ciò che stupisce maggiormente della città sono gli eleganti edifici realizzati nel tipico stile della Belle Epoque (Bucarest viene infatti soprannominata la Piccola Parigi), e il maestoso viale Soseaua Kiseleff che parte dall'Arco di Trionfo e pare addirittura più lungo degli Champs Elysees. I luoghi d'interesse però non si esauriscono qui: la capitale rumena vanta infatti più di 37 musei, 22 teatri e un'infinità di librerie e biblioteche pubbliche.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Bucarest
Per programmare al meglio la vostra vacanza in Romania, vi lascio qualche informazione che potrebbe rivelarsi utile riguardo al clima, alla stagione migliore per visitare la città e al periodo più conveniente per farlo.

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

La Romania ha in genere un clima continentale con inverni freddi ed estati calde (solo la zona affacciata sul Mar Nero è più mite, anche se risente molto spesso delle correnti provenienti dall'interno del paese). Per questo motivo, le temperature medie nella capitale oscillano tra i 3° (temperature max, percepite di giorno) della stagione invernale ai 30° di quella estiva. Le precipitazioni invece non sono molto abbondanti: si attestano solo 600 millimetri annui, ma, a causa dei temporali di calore dei mesi estivi, sono distribuite equamente nell'arco di tutto l'anno. Diverso è il discorso lungo la catena dei Carpazi che attraversano il paese, dove alle nevicate invernali si sostituiscono i temporali estivi superando i 1000 millimetri annui.
Nell'elenco qui sotto, le temperature indicate sono quelle medie massime percepite di giorno.

Mese Temperatura media Giorni di pioggia
Gennaio 3° C 6
Febbraio 6° C 6
Marzo 11° C 6
Aprile 18° C 7
Maggio 24° C 6
Giugno 28° C 6
Luglio 30° C 7
Agosto 30° C 6
Settembre 25° C 5
Ottobre 18° C 5
Novembre 10° C 6
Dicembre 4° C 6

Bucarest in Primavera

bucaneve a bucarestIn primavera le temperature sono molto piacevoli, a partire dal mese di aprile quando le giornate iniziano ad allungarsi e le ore di sole aumentano, con qualche possibile rovescio pomeridiano. Bucarest, in questo periodo, si riempie di bucaneve che compaiono in ogni parco o giardino della città diffondendo nell'aria il profumo della bella stagione in arrivo: ed è proprio nei parchi che si riversa la maggior parte degli abitanti e dei turisti, oltre che nelle strade in sella a una bicicletta (sono molto diffusi i servizi di bike sharing ed i tour guidati su due ruote).

Tra le festività più sentite della primavera, troviamo sicuramente la celebrazione della Pasqua, durante la quale i bambini rumeni ricevono bellissime uova decorate che sembrano davvero piccoli capolavori, e la Festa di Martisor che celebra l'inizio della nuova stagione: secondo la leggenda, fu un giovane a liberare il sole dall'inverno sacrificando la propria vita. In quest'occasione, si regala un ciondolo con un filo intrecciato di due colori, rosso come il sangue e bianco come la neve, che si pensa possa portare fortuna a chi lo indossa.

Bucarest in Estate

bucarest in estateL'estate a Bucarest è piuttosto calda e non raramente le massime possono andare oltre i 35°. Tra maggio e luglio, si verificano le precipitazioni più abbondanti che nelle zone limitrofe possono provocare anche lo straripamento dei fiumi. Tra le tante attività che si possono fare in questa stagione, una delle più gettonate è una passeggiata nel polmone verde della città, il Parcul Herastrau, nei pressi del quale è possibile persino fare un giro in barca in mezzo al lago.

Tra gli eventi più interessanti del calendario estivo, segnatevi il 24 giugno la Festa di Sanziene (o Dragaica): si tratta della più spettacolare festa pagana collegata al mito della fertilità della Terra. In onore di questa celebrazione, vengono accesi grandi falò sulle colline intorno alla capitale, vengono poste torce davanti all'ingresso delle case e si organizzando danze che proseguono per tutta la notte.

Bucarest in Autunno

bucarest in autunnoIn autunno, la città diventa magica: ovunque si diffondono colori caldi e avvolgenti, il centro storico splende in tutta la sua bellezza, i musei accolgono i turisti corsi al riparo dai primi freddi e le piazze si riempiono di curiosi, spinti nel cuore della Romania in occasione della festa di Halloween.

Sì, perché la Romania non dobbiamo dimenticarcelo è la patria di Dracula e proprio qui, a Bucarest, si trova la famosa statua del conte Vlad. Dalla stazione della capitale, inoltre, si possono raggiungere il vicino Castello di Bran (ex dimora del conte Dracula) e la pittoresca Sighisoara, dove potrete assistere a macabre danze, simulati processi contro le streghe e inquietanti rituali.
Anche Bucarest, però, nelle sue piazze principali (tra cui Piazza della Repubblica) viene animata da balli e spettacoli folkloristici da non perdere.

Bucarest in Inverno

museo del contadinoDurante i rigidi mesi invernali, il cielo è spesso nuvoloso, le nevicate abbastanza frequenti e l'aria fredda (proveniente dalla Russia) che ristagna nelle zone più basse dell'atmosfera permette a un sottile strato di neve di imbiancare quasi perennemente il suolo della capitale.

Bucarest in inverno non perde certo di fascino, anzi l'atmosfera romantica che la contraddistingue vi lascerà a bocca aperta: tra le attività preferite anche dagli abitanti locali, ricordatevi di gustarvi una tazza di caffé o una bella cioccolata calda seduti a un tavolino del bellissimo Passaggio Macca-Villacrosse (l'illusione è quella di trovarsi di colpo catapultati in una delle antiche vie commerciali parigine!).

In alternativa, passeggiate per le bancarelle e gli addobbi luminosi dei Mercatini di Natale (assicuratevi di assaggiare il cozonac, tipico panettone cotto al forno con le noci) oppure date un'occhiata all'interessantissimo Museo del contadino romeno che illustra le tradizioni del mondo rurale di un tempo.
VEDI ANCHE: Cosa fare a Natale a Bucarest

Quando conviene andare a Bucarest: il periodo più economico

case tradizionali bucarestNon trattandosi di una meta molto costosa, Bucarest è una città vivibile in qualsiasi periodo dell'anno senza grosse distinzioni a livello di costi. Inoltre, non è affatto difficile trovare pacchetti-vacanza o sconti nei voli in partenza dall'Italia che vi permetteranno di conoscere una capitale ancora poco esplorata a prezzi contenuti. Dal punto di vista climatico, il periodo migliore per visitare Bucarest va da maggio a settembre, grazie alle temperature miti e alle giornate tendenzialmente soleggiate.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: vestiti pesanti e adatti alle temperature rigide. Meglio avere dietro un'abbondanza di maglioni di lana, pile e magliette termiche. Non dimenticatevi a casa i guanti o lo rimpiangerete per tutta la vacanza!
  • In estate: vanno bene i pantaloncini e le magliette maniche corte da indossare durante il giorno, per la sera però portate una felpa e dei pantaloni lunghi perché potreste averne bisogno.
  • In autunno e in primavera: solitamente bastano una felpa, dei jeans e una giacca leggera (ad eccezione dei primi giorni di primavera e dell'autunno inoltrato, decisamente freddi). Mettete in valigia comunque qualche capo più pesante e un ombrellino pieghevole per qualsiasi evenienza.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su