Parlement De Bucarest BricotFoto di Bricot Valentin. Bucarest, capitale della Romania, negli ultimi decenni ha subito un enorme sviluppo, diventando una capitale europea popolosa e movimentata.
Dopo le dure guerre e le dittature, la città sta mostrando il suo lato più dinamico, che punta al progresso e che si fa carico delle esigenze dei turisti. I numerosi musei storici, le bellissime chiese ortodosse, i parchi, i locali più nascosti del centro: passare qualche giorno nella capitale romena significa scoprire una realtà interessante e talvolta sottovalutata.
Ecco un itinerario di 7 giorni a Bucarest e dintorni.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bucarest

Giorno 1

fotana al parlamento di bucarestFoto di Bricot Valentin. Iniziate partendo dall'edificio simbolo della città: il Palazzo del Parlamento. Si tratta di uno degli edifici più grandi al mondo, alto 84 mt e con più di 1.000 stanze. Oggi è sede della Camera e del Senato della Romania ed è possibile fare delle visite al suo interno, al costo di 24 LEU - €5,00. Nelle immediate vicinanze c'è il Museo di Arte Contemporanea (MNAC) che raccoglie 30.000 opere dal 1920 ad oggi ed ospita mostre dei nuovi artisti, costo del biglietto 16 LEU - €3,40.

Per pranzo camminate per 10 minuti fino alla Locanta Jariştea, dove magiare qualcosa di tipico ed ascoltare musica tradizionale dal vivo, spendendo circa 191 LEU - €40,00. A pochi minuti trovate la Cattedrale Patriarcale dei Santi Costantino ed Elena, costruita nel 1600 su una collina, caratterizzata da mosaici all'esterno e affreschi bellissimi all'interno. Fanno parte di questo complesso religioso, anche il Palazzo del Patriarcato e la Residenza del Patriarca.

A 5 minuti trovate Saint Spyridon the New Church, una chiesa ortodossa con affreschi del maestro rumeno Gheorghe Tattarescu, in stile rinascimentale e numerose raffigurazioni ed ornamenti in oro. Adesso passeggiate verso Piazza Uniri, considerata da molti il vero centro della città e assistete alla bellezza delle fontane presenti nel parco, che intrattengono i turisti con giochi d'acqua e luci colorate. Per cena fermatevi da Fabrica de Mâncare spendendo circa 143,42 LEU - €30,00.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 3,3 km / 44 min
  • Luoghi visitati: Palazzo del Parlamento (€5,00), Museo di Arte Contemporanea (€3,40), Cattedrale Patriarcale dei Santi Costantino ed Elena (gratis), Saint Spyridon the New Church (gratis), Piazza Uniri (gratis)
  • Spesa giornaliera: €78,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Palazzo del Parlamento: biglietto prioritario
  • Dove mangiare: Pranzo presso Locanta Jariştea (Ottieni indicazioni), Cena presso Fabrica de Mâncare (Ottieni indicazioni)

Giorno 2


ateneul roman teatroFoto di Marian Nedelcu. Oggi dedicatevi alla scoperta della città vecchia e cominciate a passeggiare lungo Lipscani, la via nevralgica piena di negozi, botteghe, hotel ed edifici dalle più svariate architetture. Proseguite ora verso la Piata Revolutiei, luogo simbolo della storia più recente, e dove sorge il memoriale della Rinascita. Qui potete entrare anche nel Museo Nazionale di Arte Romena, che conserva dipinti risalenti al Medioevo (biglietto 15 LEU - €3,00).

A due passi dal museo si trova l'Ateneul Roman, un simbolo della cultura musicale romena, al cui interno vengono ancora organizzati concerti d'orchestra. Il costo per la visita è di 10 LEU - €2,00. Per pranzo fermatevi alla Trattoria il Calcio Ateneu lì vicino, spendendo circa 120 LEU - €25,00. Proseguite per 5 minuti e vi troverete davanti alla Cattedrale di San Giuseppe, un edificio risalente al tardo Ottocento e costruito in stile romanico con elementi gotici.

Dedicate il resto della giornata a rilassarvi nel vicino Cișmigiu Gardens, il parco con il lago navigabile, in cui è possibile noleggiare pedalò o barche a remi a poco prezzo. Per cena fermatevi ai tavoli con vista lago del ristorante Monte Carlo, spendendo circa 240 LEU - €50,00.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 3,0 km / 38 min
  • Luoghi visitati: Lpiscani (gratis), Piata Revolutiei (gratis), Museo Nazionale d'Arte Romena (€3,00), Ateneul Roman 10 LEU (€2,00), Cattedrale di San Giuseppe (gratis), Cișmigiu Gardens (gratis)
  • Spesa giornaliera: €80,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour a piedi alternativo
  • Dove mangiare: Pranzo presso Trattoria Il Calcio Ateneu (Ottieni indicazioni), Cena presso Monte Carlo (Ottieni indicazioni)

Giorno 3


mercato di obor 1Foto di Lichinga. Mattinata dedicata agli acquisti nel mercato Obor, il più grande della città. Ci sono più piani, tanta frutta colorata, spezie, caffetterie e oggetti di vario tipo. Potrebbe essere l'occasione per assaggiare la tipica torta, la Chimney cake, o il dolce delle festività, il Kozonac, entrambi a prezzi bassissimi, tra i 9 e i 10 LEU - €2,00/€3,00.

Per pranzo mangiate le polpette da Mici cu Bere la Obo, a 29 LEU - €6,00.
Dopo pranzo, andate alla fermata Bucur Obor, salite sul bus 335 Complex Comercial Baneasa (costo biglietto 1,43 LEU - €0,30), e dopo circa 15 minuti scendete alla fermata Piaţa Charles de Gaulle. Vi troverete davanti a Casa Ceausescu, la dimora sfarzosa di uno dei più recenti dittatori. La visita guidata e completa dell'abitazione costa 50 LEU - €10,00.

Camminate fino all'Arco di Trionfo, il monumento che celebra l'indipendenza della Romania, e poi immergetevi negli enormi giardini del Parco Herăstrău. Al tramonto godetevi un giro in barca sul lago del Parco Herăstrău, al costo di 10 LEU - circa €2,00, e poi sedetevi per una cena vista lago, ai tavoli del Restaurant Pescăruş, spendendo circa 263 LEU - €55,00.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 12,8 km / 39 min (in bus)
  • Luoghi visitati: Obor Market (gratis), Casa Ceausescu (€10,00), Arco di Trionfo (gratis), Parco Herăstrău (gratis)
  • Spesa giornaliera: €76,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Mici cu Bere la Obo (Ottieni indicazioni), Cena presso Restaurant Pescăruş (Ottieni indicazioni)

Giorno 4


macca villacrosse interni galleriaFoto di Mihai Petre. Cominciate questa giornata con la visita al Monastero di Stavropoleos, i cui interni sono un'esplosione di colori, affreschi ed iconostasi. Continuate a camminare per il centro e godetevi il passaggio sotto la Macca-Villacrosse, un particolare tetto in vetro che unisce alcuni palazzi. Dirigetevi verso Piazza dell'Università, ai margini della città vecchia. Come in passato, ancora oggi questa piazza è nota perché teatro di alcune proteste.

Pe pranzo fermatevi a mangiare carne alla griglia da La Plăcinte, spendendo 40 LEU - €8,50. Adesso potete cogliere l'occasione per visitare la vicina chiesa dedicata a San Giorgio, ricostruita in tempi moderni, ma dal fascino antico, con porticati bianchi, affreschi ed ornamenti floreali. Lì vicino c'è la fermata Piata Sfantul Gheorghe, raggiungetela e salite sul bus 381 Piata Resita (costo biglietto 1,43 LEU - €0,30).

Scendete dopo 20 minuti e sarete al Tineretului Park, conosciuto anche come Parco della giovinezza. Qui potete dedicarvi a diverse attività, passeggiare tra i giardini, fare un giro sul lago, praticare qualche sport. Per cena mangiate qualcosa di tradizionale immersi nel verde, presso Casa Oprescu, costo cena circa 50,00 LEU - €10,50.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,7 km / 1 h 14 min
  • Luoghi visitati: Monastero di Stavropoleos (gratis), Macca-Villacrosse (gratis), Pizza dell'Università (gratis), Chiesa di San Giorgo (gratis), Tineretului Park (gratis)
  • Spesa giornaliera: €25,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Degustazione di vini e tour del centro storico
  • Dove mangiare: Pranzo presso La Plăcinte (Ottieni indicazioni), Cena presso Casa Oprescu (Ottieni indicazioni)

Giorno 5


panorama del castello branLa Romania è nota per i suoi castelli dall'aspetto inquietante posti sulle colline più remote. Quindi prendete il treno IR 1633 Brasov dalla Stazione Nord di Bucarest (costo biglietto 24 LEU - €5,00) e dopo 2 h e 30 m scendete nella città di Brasov. Da qui è possibile raggiungere il Castello di Peleș prendendo il treno R 16341 Zărneşti, costo biglietto 3,90 LEU - €0,82.

Visitare tutte le bellissime stanze del castello costa 60 LEU - €13,00. Dopo fermatevi a pranzo ai tavoli di La Tunuri, 55 LEU - €11,50).
Una volta rifocillati è ora di visitare il famoso Castello di Bran, noto come il Castello di Dracula. Per arrivarci più velocemente possibile conviene prendere un taxi, la cui corsa di quasi un'ora vi costerà circa 144 LEU - €30,00.

Il castello è famoso per la leggenda che riguarda il conte Dracula, e visitare i suoi interni è davvero molto suggestivo. La visita guidata costa 40 LEU - €8,40 e dura più di 90 minuti. Da qui potete ammirare il paesaggio caratteristico della Transilvania, e per cena godetevi un po' di cibo tradizionale nel ristorante Galeria Bran, proprio vicino al castello (50 LEU - €10,50).

In sintesi:

Giorno 6


panorama constanta sul mar neroFoto di Andreescu N. Stefan. Cogliete l'occasione per fare una gita fuori porta a Costanza, sul Mar Nero.
Prendete il treno IR 1585 Constanta da Bucarest (costo biglietto 33 LEU - €7,00, 2 h e 45 m).

Dalla stazione passeggiate fino a Piazza Ovidio, ci arriverete in 30 minuti. Nella piazza si trova il Museo Archeologico, che conserva reperti storici dall'età del bronzo fino al Medioevo. Il costo per la visita è di 20 LEU - €4,00.

Per pranzo fermatevi a mangiare del buon pesce da Pizzico, spendendo 40 LEU - €8,40. Proseguite la visita del centro storico, passate davanti all'House of Lions, un edificio imponente ma purtroppo in stato di abbandono. Passeggiando noterete la chiesa di Sant'Antonio da Padova, in stile romano conserva al suo interno affreschi e quadri dalla rara bellezza.

All'ora del tramonto, dirigetevi verso il lungomare di Costanza, con edifici storici, locali e un casinò a ridosso del Mar Nero. Fermatevi a cena nell'elegante location in villa del ristorante Queen Elisabeth, spendendo circa 45 LEU - €9,50. Dopo cena, godetevi ancora il paesaggio marino ed arrivate fino al Faro Genevose, alto 8 metri e costruito dai commercianti genovesi intorno al 1300.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 459 km / 5 h 10 min (in auto)
  • Luoghi visitati: Costanza (gratis), Piazza Ovidio (gratis), Museo Archeologico (€4,00), House of Lions (gratis), chiesa di Sant'Antonio da Padova (gratis), lungomare (gratis), faro genovese (gratis)
  • Spesa giornaliera: €30,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Costanza: tour di un'intera giornata
  • Dove mangiare: Pranzo presso Pizzico (Ottieni indicazioni), Cena presso Restaurant Queen Elisabeth (Ottieni indicazioni)

Giorno 7


palazzo cotroceni giardini bucharestFoto di Bekuletz. La giornata inizia con il quartiere Cotroceni, posto nella parte occidentale di Bucarest. La prima tappa è il Palazzo Cotroceni, un tempo un monastero ed attualmente sede della Presidenza della Repubblica e di un museo. Per la visita guidata in italiano occorre prenotare anticipatamente e presentarsi con carta di identità o passaporto. Il costo della visita è di 45 LEU - €9,40. Il tour dura 100 minuti.

Nelle immediate vicinanze del palazzo, potete rilassarvi al Giardino Botanico (10 LEU - €2,00), al suo interno troverete serre, piante, fiori e tartarughe ed anatre che nuotano nel lago. Per pranzo potete fermarvi da Jolie d'Iris, fuori dal parco (con circa 30 LEU - €6,30).

Se avete voglia di fare una passeggiata in questo tranquillo quartiere, potete approfittare di una sosta all'appartamento del poeta Ion Minulescu: Ion Minulescu e Claudia Millian, dove troverete una collezioni di lettere, manoscritti, fotografie, sculture e dipinti di famosi artisti romeni (ingresso 10 LEU - €2,00). Per cena mangiate un gustoso panino presso Hot Stuff, proprio fuori al museo, spendendo circa 20 LEU - €4,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,2 km / 27 min
  • Luoghi visitati: Palazzo Cotroceni (€9,40), Giardino Botanico (€2,00), Casa memoriale "Ion Minulescu e Claudia Millian" (€2,00)
  • Spesa giornaliera: €24,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour culinario
  • Dove mangiare: Pranzo presso Jolie d'Iris (Ottieni indicazioni), Cena presso Hot Stuff (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Bucarest

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €290,00 €110,00 €12,00 €63,00 €475,00 €68,00
Medio €490,00 €230,00 €30,00 €63,00 €813,00 €116,00
Lusso €1.470,00 €660,00 €110,00 €63,00 €2.303,00 €330,00

viale palazzo del parlamento romaniaNB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Una settimana a Bucarest è un tempo più che sufficiente per godersi questa città. Soggiornare in centro dà la possibilità di immergersi ogni giorno tra le vie più storiche, alla scoperta di monumenti, musei e chiese dalla rara bellezza.
Chi vuole risparmiare può scegliere alloggi che si trovano in quartieri più residenziali, ma all'interno dei quali potrà scoprire piccoli gioielli degni di essere visti. I mezzi di trasporto sono abbastanza economici e funzionanti, quindi è facile spostarsi verso i grandi parchi e le attrazioni situati ai confini della città.
Un ottimo modo per organizzare al meglio alcune visite, è quello di prenotarle con largo anticipo, specialmente se si tratta di luoghi fuori porta, come gli affascinanti castelli della Transilvania.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Bucarest: il cima è continentale, l'inverno regala l'atmosfera natalizia, ma le temperature si aggirano intorno allo 0°, mentre la primavera e l'estate risultano periodo ideali, viste le lunghe giornate di sole - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest si trova a Otopeni, ad 8 km a nord della città. Due linee di autobus collegano l'aeroporto al centro città, la corsa dura 45 minuti e il costo del biglietto è di 3,5 LEU - €0,73
  • Dove dormire: la zona più turistica e quindi più vivace è il centro storico. Chi preferisce quartieri più tranquilli e residenziali, può optare per qualche sistemazione a Cotroceni e Baneasa
  • Come muoversi: per visitare il centro, a piedi. Per zone più periferiche si può usare la metro, il costo del biglietto è di 1,91 LEU - €0,40, e gli autobus, costo biglietto 1,43 LEU - €0,30 - scopri di più
  • Moneta locale: fa parte dell'Unione Europea, ma non è inclusa nella zona euro, la sua moneta è il leu. €1,00 = 4,78 LEU