Bucarest Arco Di Trionfo Paesaggio 1 Bucarest, capitale della Romania, è uno dei gioielli dell'Est Europa, grazie alla sua intensa vita culturale ed artistica, alla sua architettura fin de siècle e ai suoi magnifici palazzi, oltre a 37 musei e 22 teatri, numerose chiese di arte bizantina e le terme più grandi d'Europa. Non a caso, la città viene chiamata la "Piccola Parigi dell'Est".

Scopriamo insieme cosa vedere a Bucarest in un giorno!

Itinerario di un giorno a Bucarest

bucarest arco di trionfo paesaggio 1 1 L'itinerario prevede le tappe principali di Bucarest, escludendo però musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo.

Si parte da uno dei punti più importanti della città: Plata Unirii, una delle piazze più grandi della capitale. Da qui raggiungete la vicina Cattedrale patriarcale dei Santi Costantino ed Elena, per poi visitare l'attrazione d'eccellenza di Bucarest, che vi porterà via il resto della mattinata: Casa Poporului, ovvero la Sede del Parlamento.

Il pomeriggio raggiungete l'Arco di Trionfo, uno dei simboli della città, passando da Piaţa Constituţiei e Izvor Park prima, e poi attraversando il fiume Dâmbovița e costeggiando i Cișmigiu Gardens. Visitate il Museo del Villaggio "Dimitri Gusti", uno dei piu grandi musei all'aria aperta dei Balcani. Conclusa la visita, godetevi una passeggiata sul parco Herăstrău, sull'omonimo lago, prima di tornare nella Città Vecchia e ammirate dall'esterno il meraviglioso Ateneo Rumeno.

Per la sera rimanete nella Città Vecchia, vero e proprio fulcro della movida notturna di Bucarest!

  • Mattina: Plata Unirii (gratis), Cattedrale patriarcale dei Santi Costantino ed Elena (gratis), Casa Poporului (40,00 RON/€8,00)
  • Pomeriggio: Arco di Trionfo (gratis), Museo del Villaggio "Dimitri Gusti" (20,00 RON/€4,00), parco Herăstrău (gratis), Ateneo Rumeno (esterno gratis)
  • Sera: Città Vecchia (gratis)
  • Distanza percorsa: 14,6 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Caru' cu bere, Strada Stavropoleos 5 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Excalibur, Demisol Strada Academiei 39-41 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Bucarest? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale.

1 - Plata Unirii e Cattedrale patriarcale dei Santi Costantino ed Elena

piata unirii bucarest Foto di bogdan. La giornata non può che iniziare da Plata Unirii, una delle piazze più grandi della capitale. Prese il suo attuale nome nel 1919, quando le truppe rumene entrarono a Timisoara, inizialmente infatti si chiamava piazza Losonczy, dal nome del conte Stefan Losonczy, ucciso dai turchi nel 1552. Ammiratela in tutta la sua bellezza prima di proseguire.

Una volta scattata qualche foto, raggiungete in appena 7 min a piedi la Cattedrale Patriarcale dei Santi Costantino ed Elena (tutti i giorni 7:00-20:00, ingresso gratuito). Si tratta di una delle chiese più importanti della città, vera e propria meta di pellegrinaggio. Dedicata ai santi Costantino ed Elena, fu consacrata nel 1658 e si caratterizza per i suoi maestosi interni, con le pareti completamente affrescate e dai meravigliosi mosaici.

Scatta una foto alla Bucharest Artesian Fountains: al centro di Plata Unirii si trova questa immensa fontana, uno dei punti più fotografati di Bucarest. Se ne avete l'occasione, passateci anche la sera, alle 20:00 e alle 21:00 potrete assistere allo spettacolo Bucharest Singing Fountains!

2 - Casa Poporului

bucarest parlamento il palazzo Una volta conclusa la visita della Chiesa, ritornate su Bulevardul Unirii, il grande viale che conduce alla seconda tappa di questa giornata, la Casa Poporului, una delle attrazioni più visitate. Si tratta, inoltre, di uno degli edifici più grandi del mondo, secondo per estensione e terzo in volume! Si compone di 12 piani, 4 sotterranei e più di 3.000 stanze! Per questo motivo, la visita vi porterà via il resto della mattinata, ma ne vale assolutamente la pena.

Questo palazzo fu voluto da Ceausescu, l'ultimo presidente della Repubblica Socialista di Romania, che decise di costruirlo per celebrare la sua carriera, il suo potere e, soprattutto, darne mostra. I lavori richiesero molti sforzi e anche imposizioni: per costruirlo fu infatti distrutto tutto ciò che c'era intorno, tra cui case, ospedali, chiese e uno stadio, e per i lavori furono coinvolti 700 architetti! Ancora oggi è la sede del Parlamento Romeno e ospita Camera e Senato.

Info sulla visita: da marzo a ottobre tutti i giorni 9:00-17:00, da novembre a febbraio tutti i giorni 10:00-16:00. Ingresso intero 40,00 RON (€8,00), ridotto 20,00 RON (€4,00).

Acquista il biglietto prioritario: trattandosi di una delle attrazioni più visitate di tutta la Romania, vi consigliamo di acquistare il biglietto prioritario per non perdere tempo prezioso in fila. Info e costi qui

3 - Arco di Trionfo e Museo del Villaggio "Dimitri Gusti"

bucarest romania capitale 4 Per pranzo fermatevi nella Città Vecchia, il centro storico di Bucarest, e poi prendete il bus linea 361 dalla fermata CEC alla fermata Arcul de Triumf (15 min). A pochi min a piedi di distanza vi troverete davanti al meraviglioso Arco di Trionfo, costruito per celebrare l'Indipendenza della Romania! Qui infatti, ogni 1 dicembre, si tengono le parate militari per i festeggiamenti della Festa Nazionale della Romania.

Dopo aver scattato una foto, proseguite a piedi nel Parco Herăstrău, fino ad arrivare al Museo del Villaggio "Dimitri Gusti", uno dei piu grandi musei all'aria aperta di tutti i Balcani! Si sviluppa infatti su circa 15 ettari e passeggiare tra queste casette vuol dire fare un vero e proprio salto indietro nel passato, alla scoperta delle tradizioni della Romania! Ci sono circa 60 case, con piccole fattorie, mulini a vento, mulini ad acqua e chiese, a rappresentazione di tutte le regioni storiche del Paese!

Info sulla visita: museo aperto tutti i giorni 9:00-17:00. Ingresso intero 20,00 RON (€4,00), ridotto 10,00 RON (€2,00).

Fai una passeggiata nel Parco Herăstrău: il museo è inserito nella cornice di questo meraviglioso parco, dove nella bella stagione potete fare anche un giro in barca nel lago o noleggiare una bicicletta per scoprire ogni suo angolo.

4 - Ateneo Rumeno e Città Vecchia

ateneul roman 2 Foto di Goldmund100. Una volta conclusa la visita, ritornate verso l'Arco di Trionfo e riprendete il bus linea 361 dalla fermata Arcul de Triumf, ma questa volta scendete a Piata Revolutiei (11 min). Si tratta di uno dei luoghi storici della città, al cui centro sorge il Memoriale alla Rinascita. Dopo aver scattato una foto, raggiungete a piedi in min l'Ateneo Rumeno, una tra le più belle opere architettoniche di Bucarest. Si tratta di un vero e proprio simbolo della cultura musicale romena del diciannovesimo secolo e ancora oggi ospita numerosi concerti d'orchestra. Qui potete scattare una foto all'esterno e rilassarvi nel parco tutt'intorno, il Parcul Ateneului, prima di cena.

Per cena e per concludere in bellezza la giornata, immergetevi nella Città Vecchia, il cuore pulsante della città. La via principale, dove si concentrano numerosi locali, ristoranti e la movida notturna, è la movimentata Strada Lipscani, ma tutto il centro ha un fascino unico, con le sue viette acciottolate e gli edifici storici che si mescolano a quelli più moderni!

Assisti ad uno spettacolo al teatro: trovandovi già qua la sera, se ne avete occasione e il tempo vi consigliamo di assistere ad uno spettacolo, approfittando così di visitare anche i meravigliosi interni! Un'occasione da non perdere. Calendario e info sul sito ufficiale

Attività e idee per itinerari alternativi

parco verde alberi autunno citta 1 Bucarest è famosa per le sue meravigliose terme, le più grandi d'Europa! Sono talmente estese che bisogna dedicarle almeno mezza giornata (da 33,00 RON/€6,70, in base ai trattamenti e pacchetti, consultare sito ufficiale).

Non mancano anche numerosi musei, sono davvero tanti tra cui scegliere! Potreste inserire la visita la mattina al posto della Casa Poporului o il pomeriggio al posto del Museo del Villaggio "Dimitri Gusti". Se amate la storia, sicuramente vi consigliamo il Museo Nazionale di Storia Romena (minimo 2 h, 10,00 RON/€2,00), se preferite l'arte vi consigliamo il Museo Nazionale d'Arte Romena (in media 3 h, 25,00 RON/€5,10) e il meraviglioso Palazzo Cantacuzino (10,00 RON/€2,00).

Se viaggiate in famiglia, la mattina al posto della Casa Poporului vi consigliamo di Museo di Scienze Naturali Grigore Antipa (20,00 RON/€4,00), uno dei più antichi della città. Il pomeriggio lo potete dedicare al divertimento alle terme oppure alla scoperta del Parcul Herastrau, dove si può fare un giro in barca sul lago o noleggiare le biciclette.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bucarest: le migliori attrazioni e cose da fare

  • Tour della città in famiglia: mattina Museo di Scienze Naturali Grigore Antipa. Pomeriggio Arco di Trionfo e divertimento al Parcul Herastrau, con giro sul lago (in alternativa Terme di Bucarest). Sera Città Vecchia
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Piata Unirii, foto dall'esterno a Casa Poporului e Chiesa e Monastero Stavropoleos. Primo pomeriggio Arco di Trionfo, Parcul Heratrau. Tardo pomeriggio Cișmigiu Gardens e dall'esterno Ateneo Rumeo. Sera Città Vecchia
  • Itinerario tra l'arte di Bucarest: mattina visita Palazzo Cantacuzino e passeggiata nella Città Vecchia. Pomeriggio Museo Nazionale d'Arte Rumena e foto all'Ateneo Rumeno. Sera Città Vecchia
  • Itinerario tra la storia di Bucarest: mattina Piata Unirii e Casa Poporului. Pomeriggio Museo Nazionale di Storia Romena, Piata Universitatii (spesso sede di manifestazioni ed eventi) e Piata Revolutiei. Sera foto all'Ateneo Rumeno e Città Vecchia
  • Giornata tra relax e Città Vecchia: mattina passeggiata nella Città Vecchia, ammirando dall'esterno Casa Poporului, Piata Revolutiei e Ateneo rumeno. Pomeriggio di relax e divertimento alle Terme di Bucarest. Sera Città Vecchia

Prima di partire: consigli utili

  1. Acquista il ticket giornaliero dei mezzi: se nel vostro itinerario includete anche l'Arco di Trionfo e il Museo del Villaggio "Dimitri Gusti", la soluzione migliore è acquistare il ticket giornaliero per i mezzi, molto conveniente (8,00 RON/€1,65) - scopri di più
  2. Non usare l'auto: è un mezzo davvero sconsigliato, a causa del traffico. Se arrivate in città in auto, vi consigliamo l'Inter Parking, grande parcheggio sotterraneo vicino alla Piazza dell'Università (5,00 RON/h, €1,00 - Ottieni indicazioni)
  3. Assicurati di avere contante: la moneta ufficiale è il LEU Romeno (€1,00 = 4,88 RON). Sempre meglio avere un po' di contante, infatti non sempre è accettata la carta, come ad esempio per il pagamento del parcheggio o in alcuni locali
  4. Acquista i biglietti salta fila: dove possibile, vi consigliamo di acquistare gli ingressi prioritari, per evitare le lunghe code, come nel caso di Casa Poporului. Info e costi qui
  5. Scopri la gastronomia locale: l'offerta culinaria romena è davvero molto ampia, gustosa e anche molto conveniente! Nei ristoranti ordinate qualche pietanza a base di carne, mentre passeggiate per la città fermatevi in una pasticceria ad acquistare una Placinta - scopri di più