Gli alberi più strani del mondo

Quali sono gli alberi più strani e particolari al mondo? Alcuni bellissimi e antichi, altri dalle forme e dai colori più inusuali: Ecco un elenco di fantastici alberi sparsi per il pianeta.

Ce lo ripetono fin da piccoli: l'umanità non esisterebbe senza gli alberi. Le foreste coprono il 31% del nostro mondo e sono i polmoni verdi del Pianeta, visto che producono l'ossigeno senza il quale noi non potremmo sopravvivere. Inoltre, gli alberi ripuliscono l'aria, fanno ombra, arginano l'erosione del terreno oltre a filtrarlo. Gli alberi fin dall'antichità sono stati oggetto di culto, ecco perché nella lista che vi proponiamo ne compaiono alcuni con un grande significato storico, a causa della loro età, dimensione o semplicemente per la loro straordinaria determinazione a sopravvivere. Ecco dunque i 10 alberi più strani del mondo.
VEDI ANCHE: I POSTI PIU' STRANI DEL MONDO

1 - Albero della Vita

1 albero della vita
Un "giovanotto" di circa 430 anni è questo celebre albero, famoso proprio per la sua longevità in un ambiente decisamente ostile. Si trova, infatti, nel mezzo del deserto del Bahrain, con a disposizione nessuna fonte visibile di acqua e soggetto a temperature che arrivano fino a 110°C. L'albero non si limita a sopravvivere, ma appare florido ed in salute! Si pensa che gli alberi di questa specie abbiano un sistema di radici che raggiunge profondità estreme e che possa quindi penetrare a fondo nel terreno fino a trovare una fonte di acqua anche nell'ambiente più arido. Più di 50.000 persone visitano l'Albero della Vita ogni anno, la popolazione locale è inoltre convinta che segnali la posizione del Giardino dell'Eden biblico. Altri, invece, asseriscono che l'albero sopravviva grazie alla miracolosa protezione di Enki, il dio babilonese dell'acqua.

  • Dove si trova: Bahrain
  • Dimensioni: altezza 9.75 metri
  • Specie: Prosopis cineraria

2 - Methuselah

2 methuselah
Questo albero è stato chiamato come il personaggio biblico più vecchio per antonomasia, Matusalemme, proprio per la sua età. Si tratta, infatti, dell'albero più antico del mondo. Si pensa che abbia ben 4841 anni! L'albero si trova in California, presso le White Mountains ed all'interno di Inyo National Forest. Se intendete fargli visita, però, dovrete faticare un po' e non potrete nemmeno essere certi di averlo trovato! Per preservarlo dalle azioni a volte sconsiderate dei turisti, infatti, la sua esatta collocazione è tenuta segreta.

  • Dove si trova: California (USA)
  • Dimensioni: altezza 12 metri, diametro 8 metri
  • Specie: pino dai coni setolosi (Pinus longaeva)

3 - Tule Tree

3 tule tree
Si tratta di un cipresso Montezuma molto particolare, situato in Messico. Il diametro e la circonferenza del suo tronco sono da record, si credeva infatti inizialmente che potesse essere formato da diversi tronchi, ma in realtà si tratta proprio di un unico albero. Anche la sua età è significativa, l'albero ha infatti ben 1500 anni. La sua corteccia arricciata in modo particolare è la sua caratteristica principale. Nei suoi nodi e solchi ogni visitatore riesce a scorgere volti, oppure figure animali come leoni, giaguari, elefanti e tanti altri animali.

  • Dove si trova: Messico
  • Dimensioni: altezza 35,40 metri, circonferenza tronco 36,20, diametro tronco 11 metri
  • Specie: cipresso Montezuma (Taxodium mucronatum)

4 - Boab prison tree

4 boab prison tree
Nei pressi della città di Derby in Australia si erge questo strano albero di Baobab. La sua particolarità è quella di ospitare al suo interno una piccola cella di detenzione, utilizzata come prigione temporanea per i criminali, in attesa di essere portati alla loro destinazione finale. Anche questo albero è molto antico, dovrebbe avere oltre 1500 anni. Ovviamente è anche una frequentatissima attrazione turistica, molti dei visitatori non possono resistere a dare un'occhiata all'interno!

  • Dove si trova: Australia
  • Dimensioni: circonferenza tronco 14,7 metri
  • Specie: Baobab (Adansonia gregorii)

5 - Silk Cotton Trees di Ta Prohm

5 silk cotton trees di ta prohm
Il tempio di Ta Prohm ad Angkor in Cambogia è molto conosciuto per gli alberi le cui radici si insinuano come serpenti tra le costruzioni. Si tratta di un meraviglioso esempio di come la natura riconquisti sempre il proprio spazio dopo la lunga assenza dell'uomo. Gli alberi paiono infatti vagare per le strutture cercando in ogni modo di raggiungere il terreno e l'acqua. L'atmosfera inquietante ma al tempo stesso romantica del luogo attrae tantissimi turisti.

  • Dove si trova: Cambogia
  • Dimensioni: /
  • Specie: Ceiba pentandra

6 - Dragon Blood Trees

6 dragon blood trees
L'Arcipelago di Socotra è un remoto insieme di isole appartenenti allo Yemen ma vicine alla costa della Somalia, nell'Oceano Indiano. Qui sorgono i cosiddetti Dragon Blood tree, degli alberi che hanno l'aspetto di giganteschi funghi e che si adattano a sopravvivere anche in territori aspri. Secondo una leggenda locale, questi alberi hanno iniziato a crescere dal sangue che fluiva sul terreno dopo una sanguinaria battaglia tra un drago ed un elefante. In realtà sono così chiamati per la linfa color sangue che producono, che viene raccolta ed utilizzata dalla popolazione locale come medicina, dentifricio o come tintura.

  • Dove si trova: Arcipelago di Socotra, Yemen
  • Dimensioni: altezza fino a 10 metri
  • Specie: Dracaena cinnabari

7 - Cannonball tree

7 cannonball tree
Il nome di questo stranissimo albero è molto indicativo delle sue caratteristiche, è infatti chiamato communemente "l'albero delle palle di cannone" per l'aspetto dei suoi frutti, grandi, dalla forma sferica e pesanti. Non solo: cadendo al suolo solitamente provocano un suono molto forte, che ricorda proprio quello delle esplosioni causate dai proiettili del cannone.

  • Dove si trova: America Centrale e Sud America
  • Dimensioni: altezza fino a 35 metri
  • Specie: Couroupita guianensis

8 - Wawona Tree

8 wawona tree
Purtroppo questo albero rimane famoso ormai solo in fotografia, visto che il peso di una fortissima nevicata causò il suo abbattimento, avvenuto nel 1969, quando l'albero aveva raggiunto e superato i 2300 anni. Era una vera e propria attrazione per migliaia di turisti presso l'altrettanto celebre Yosemite National Park, in California. Oltre che dalla sua maestosa stazza e dalla sua età, i visitatori erano attirati da una apertura che si era formata alla sua base, causata da un incendio. I turisti potevano passate attraverso questa coragine anche a bordo della propria auto.

  • Dove si trova: USA
  • Dimensioni: altezza 69 metri, diametro alla base 7,9 metri
  • Specie: Sequoiadendron giganteum

9 - Sunland Boab tree

9 sunland boab tree
È il più alto ed il più ampio baobab di tutto il Sudafrica, oltre ad essere anche un vero vecchietto, si pensa infatti che abbia oltre 6000 anni! Si trova a Modjadjiskloof e la sua particolarità, oltre alle dimensioni ed all'età, è quella diospitare al suo interno un piccolo bar. Proprio così, il locale è stato allestito senza nuocere all'albero e, ad oggi, può ospitare fino a 60 persone.

  • Dove si trova: Sudafrica
  • Dimensioni: altezza 22 metri, circonferenza 47 metri, diametro della chioma 30,2 metri
  • Specie: Adansonia digitata

10 - Wollemi Pine Tree

10 wollemi pine tree
Le particolarità di questo albero sono molteplici, anche se non risiedono nel suo aspetto. Prima di tutto bisogna sottolineare come questa particolare specie di conifere sia stata scoperta solo recentemente, ovvero nel 1994. La sua seconda particolarità? Questo albero risale a ben 200 milioni di anni fa! Gli esperti sono infatti convinti che esemplari di questa specie fossero già presenti quando i dinosauri popolavano la Terra, questo rende il vegetale un vero e proprio fossile vivente.

  • Dove si trova: Australia
  • Dimensioni: altezza dai 25 ai 40 metri
  • Specie: Wollemia nobilis

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su