Taj Mahal Foto di Cristina Alberto. Il Taj Mahal si trova ad Agra, una cittadina dello stato dell'Uttar Pradesh, raggiungibile in un paio d'ore di treno da Nuova Delhi e tre da Jaipur.
È stata la capitale dell'Impero Moghul dal XVI al XVIII secolo ma oggi è famosa e visitata soprattutto perché ospita questo fastoso e affascinante complesso monumentale, considerato l'esempio di architettura musulmana più bello in India e dichiarato una delle 7 Meraviglie del Mondo oltre che patrimonio UNESCO.
Il Taj Mahal è infatti divenuto uno dei simboli dell'India e uno dei luoghi maggiormente visitati, tanto da contare circa 3 milioni di visitatori all'anno (circa 45.000 ogni giorno durante l'alta stagione turistica).
Scopriamo subito la storia di questo interessante monumento e le info pratiche per visitarlo al meglio: orari, prezzi, come arrivare, e altri consigli utili.

Dove si trova e come arrivare

  • A piedi: si trova lungo le sponde del fiume Yamuna; considerando che spesso si fa tappa ad Agra appositamente per visitare il Taj Mahal, consigliamo di scegliere una struttura a buon prezzo nei dintorni - Ottieni indicazioni
  • In tuk tuk o taxi: Agra pullula di questi mezzi di trasporto in qualsiasi zona e a qualsiasi ora; contrattate il prezzo con l'autista, sarà comunque irrisorio
  • In bus: considerando il traffico delle città indiane e la guida scellerata, sconsigliamo gli autobus
  • Da Delhi: consigliamo il tour privato all'alba con prelievo e rilascio in hotel

Orari e prezzi

taj mahal agra 1 Foto di Veronica Crocitti. Il Taj Mahal è aperto ogni giorno tranne il venerdi. Gli orari di apertura e chiusura variano durante le stagioni poiché, per consentire ai visitatori di vederlo all'alba e al tramonto, il Taj Mahal apre sempre 30 minuti prima dell'alba e chiude 30 minuti dopo il tramonto, indicativamente dalle 6:00/7:00 del mattino alle 17:00/18:00 di sera. Il biglietto si può acquistare online sul sito dell'Heritage Monuments of India, o si può optare per l'ingresso salta fila con guida opzionale. Il costo per gli stranieri è di circa 1.100 rupie (€12,42), qualcosa in più se si include l'ingresso nel Mausoleo (+200 rupie €2,26). I bambini sotto i 15 anni (sia indiani che stranieri) entrano gratuitamente.

  • Orari: aperto tutti i giorni, chiuso il venerdi. Orari variabili in base alle stagioni per apertura 30 minuti prima dell'alba e chiusura 30 minuti dopo il tramonto. Indicativamente è aperto dalle 6:00/7:00 del mattino alle 17:00/18:00 di sera
  • Miglior orario per evitare code: al mattino presto, almeno 30 minuti prima dell'apertura, per essere i primi e non perdersi l'alba, oppure pomeriggio per essere sicuri di non trovarsi in coda nel momento del tramonto. In alternativa optare per il biglietto salta fila
  • Costo biglietto: 50 rupie / €0,56 per i visitatori indiani - 1.100 rupie / €12,42 per i visitatori stranieri - 200 rupie / €2,26 aggiuntivi se si acquista anche l'ingresso nel Mausoleo. Ingresso salta fila con guida opzionale da €35,00 circa
  • Riduzioni: sul biglietto online i visitatori indiani ottengono uno sconto di 5 rupie / €0,05, mentre gli stranieri uno sconto di 50 rupie / €0,56
  • Gratuità: bambini sotto i 15 anni ingresso gratuito

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare il Taj Mahal

il turismo culturale taj mahal Seppur suggestiva, la visita del Taj Mahal è in realtà molto breve. Anche se il complesso è molto ampio e ospita il mausoleo principale, il museo, la moschea, l'edificio Mehmaan e i giardini, il tutto richiede meno di un'ora di tempo, sufficiente per visitare tutto e scattare qualche fotografia.
Per accedere sono presenti 3 aree di ingresso / uscita: Western Gate, Eastern Gate e Southern Gate. Da quest'ultimo gate non è consentito l'accesso ma solo l'uscita.
All'esterno ci sono molte guide disponibili ad accompagnarvi durante la visita e raccontarvi la sua storia.
L'accesso all'area è possibile anche per persone con disabilità fisiche visto che, a parte alcuni gradini che conducono al mausoleo, l'intero complesso si estende in modo pianeggiante.
Ecco cosa vedere nel complesso del Taj Mahal:

  • Taj Mahal: è visibile non appena si accede al complesso, maestoso e brillante grazie alla sua struttura in marmo bianco e le decorazioni floreale, geometriche e calligrafiche lungo tutte le pareti, coperto da 5 cupole e circondato dai 4 minareti. Al suo interno è possibile visitare un'unica stanza (molto spoglia al contrario di quanto ci si aspetterebbe di trovare), e ovviamente è richiesto di accedere scalzi.
  • Mehmaan Khan: è l'edificio situato a destra del Taj Mahal, costruito in arenaria rossa, in perfetto contrasto col bianco del mausoleo. Questa struttura era utilizzata come casa per gli ospiti e spazio per le feste.
  • Moschea: si trova sul lato sinistro del mausoleo, in contrapposizione all'edificio Mehmaan Khan, realizzata praticamente a specchio dell'altro edificio e anche questa con arenaria rossa per creare la giusta sintonia e armonia cromatica con gli edifici circostanti.
  • Taj Museum: situato sul lato sinistro del Taj Mahal, precede la Moschea. Qui sono esposti manufatti e opere risalenti all'Impero Moghul, tra cui i progetti del Taj Mahal, informazioni sulle pietre utilizzate, armi, monete e miniature.
  • Giardini: entrando nel complesso, ci si ritrova subito negli immensi giardini che circondano i monumenti. Sono ben curati con fiori, aiuole, canali d'acqua, fontane e viali alberati. Passeggiare qui è un vero piacere, nonostante il numero di visitatori all'interno.

Consigli utili per visitare l'attrazione

taj mahal da lontano agra 1 Foto di Veronica Crocitti. E' risaputo che il Taj Mahal sia l'attrazione più visitata di Agra. Anzi possiamo addirittura affermare che molta gente fa una breve sosta ad Agra solo ed esclusivamente per questo. Ecco perchè è necessario seguire alcuni semplici consigli per ottimizzare la propria visita al fine di non incorrere in lunghe file inutili. I nostri consigli dopo averlo visitato:

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 5:30 oppure nel pomeriggio intorno alle 17:00 per non perdersi l'alba o il tramonto;
  2. Acquista il biglietto completo: per sole 200 rupie / €2,26 in più, puoi acquistare anche l'accesso al Mausoleo piuttosto che al solo complesso esterno;
  3. Acquista un tour: per scoprire al meglio la storia di questo luogo, affidati a un tour guidato che ti spiegherà ogni cosa nel dettaglio;
  4. Occhio alle restrizioni: non si può mangiare, bere e fumare all'interno del complesso, né introdurre droni o bagagli, non si possono fare fotografie all'interno del Mausoleo, i cellulari devono essere spenti o in modalità silenziosa;
  5. Tempo minimo: ti consigliamo di considerare circa un'ora per poter visitare con calma il complesso.

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

taj mahal architettura turismo Questo splendido edificio è frutto di una storia d'amore molto forte ma con un epilogo tragico e triste. Fu costruito infatti nel 1632 dall'imperatore Mughal Shah Jahān come simbolo d'amore per sua moglie Mumtāz Maḥal e renderla immortale visto che la donna mori durante il parto l'anno prima.
I lavori di costruzione durarono dal 1632 al 1639, mentre i lavori di decorazione durarono fino al 1647.
L'intero lavoro vide impiegati oltre 20.000 operai provenienti da tutto l'Impero Ottomano ma la storia purtroppo narra anche che, al termine dei lavori, l'imperatore fece tagliare le mani a tutti gli uomini che avevano duramente lavorato alla realizzazione del Taj Mahal per evitare che qualcuno di loro potesse andare a replicare il lavoro altrove realizzando un monumento simile al suo.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!