Indice Mostra di più

Con Nuova Delhi ci si riferisce alla parte moderna della più tradizionale Old Delhi, ma l'intera città è uno straordinario agglomerato di culture, religioni, tradizioni e architetture che la rendono affascinante.
Mercati caotici, colorati e maleodoranti, strade rumorose, affollate e trafficate di tuk-tuk, altri mezzi di trasporto e perfino animali, venditori di qualsiasi cosa, banchetti di cibo tipico, luoghi religiosi, rituali spirituali, templi bellissimi, tanta gentilezza, disponibilità e accoglienza. Insomma la capitale indiana è uno straordinario mix di emozioni, difficile da descrivere perché andrebbe semplicemente vissuta. Ma è anche vero che Nuova Delhi non risparmia nulla: bisogna preparasi anche all'altro lato della medaglia e incontrare l'India autentica, fatta di tanta povertà, baraccopoli e scene di vita intense che non lasciano indifferenti. Ecco a voi una serie di consigli e informazioni necessarie su come visitare Nuova Delhi in India!

Cerchi un hotel a Nuova Delhi? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

Cose vedere a Nuova Delhi

1 - Forte Rosso

red fort Foto di Cristina Alberto. Il Forte Rosso, o Lal Qila in lingua indiana, è tra i complessi più importanti in India in quanto racchiude storia e arte indiana ed è da sempre simbolo di potere e architettura. E' stato il palazzo residenziale dell'impero Moghul, poi il quartier generale dell'esercito britannico durante l'occupazione, e oggi è patrimonio UNESCO e il luogo in cui il Primo ministro parla alla nazione ogni 15 Agosto, giorno in cui l'India ottenne l'indipendenza dagli inglesi nel 1947. Si trova alle porte di Old Delhi, la zona antica della città, e rappresenta il monumento più vecchio di questa area. L'edificio è un'incredibile fortezza in arenaria rossa con mura ornate e circondata da giardini, con all'interno elementi artistici persiani, europei e indiani. Il forte è cosi grande che al suo interno ci sono altri piccoli palazzi i quali contenevano abitazioni per un totale di oltre 3.000 persone!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea grigia della metropolitana fino all'omonima fermata Lal Quila, oppure con un tuk-tuk, o se ci si trova alla stazione di Old Delhi lo si può raggiungere a piedi in 20 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari tutti i giorni 9:00-17:00
  • Costo biglietto 550 rupie / €6,21

Muoversi a Nuova Delhi: un consiglio che vale per la visita dell'intera città è quello di evitare assolutamente il noleggio auto e gli autobus. New Delhi è molto trafficata e la guida degli indiani è scellerata, da rischiare di rimanere imbottigliati nel traffico per molto tempo e continui incidenti! La metropolitana è molto efficiente e raggiunge molte attrazioni, mentre i Tuk-tuk rimangono la soluzione migliore su strada.

2 - Mercato Chandni Chowk

chandni chowk delhi 1 Foto di Veronica Crocitti. chandni chowk Foto di Cristina Alberto. Chandni Chowk è il cuore pulsante della città vecchia. E' un tipico mercato indiano articolato per le stradine dell'intero quartiere e suddiviso per generi. C'è infatti il mercato dei gioielli, quello dei tessuti, delle verdure, della carne, del pesce, delle spezie e molto altro. Insomma, a Chandni Chowk si trova di tutto! Passeggiare tra le sue strade può essere considerata una vera e propria avventura: le strade sono molto caotiche e affollate di gente, tuk-tuk, motorini, biciclette, risciò, banchetti di cibo, e animali che passeggiano liberamente (mucche, cani, asini, e cavalli), il tutto in un mix di colori, profumi, odori sgradevoli e rumori, che poi sono proprio loro l'essenza dell'India! Il primo impatto con Chandni Chowk può essere brusco per via delle insistenti richieste di essere accompagnati nei mercati, eppure un'esperienza da fare qui è proprio il giro dei mercati insieme a un local a bordo del suo Risciò per appena 100 / 200 rupie per un'ora.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea gialla della metropolitana fino all'omonima fermata Chandni Chowk, oppure con un tuk-tuk, o se ci si trova alla stazione di Old Delhi si raggiunge a piedi in 10 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari sempre aperto
  • Costo biglietto gratis

3 - India Gate

india gate 1 Foto di Veronica Crocitti. India Gate è un grande parco in mezzo alla città, ideale per prendere una pausa dalla frenesia di Delhi.
Il parco è composto da ampi giardini che si alternano a vasche d'acqua e fontane, e ha un'atmosfera cosi pacifica e tranquilla da non far percepire minimamente di trovarsi nel bel mezzo di una grande metropoli. Ma da un punto di vista storico, India Gate è il memoriale di New Delhi. Al suo interno infatti si trova il monumento commemorativo a forma di arco alto ben 42 metri, dedicato alla memoria degli 82.000 soldati indiani caduti nella prima guerra mondiale e nella terza guerra anglo-afgana. All'interno dell'arco sono scritti i nomi di tutti quanti.

Si arriva con la metropolitana fino alla fermata Mandi House servita sia dalla linea blu che dalla grigia, oppure con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni

4 - Akshardham Temple

akshardham delhi In realtà non si tratta solo di un tempio ma di un intero complesso di strutture e giardini spirituali della religione induista. L'Akshardham non è un tempio storico in quanto è attivo appena dal 2005, ma è tra i siti religiosi più belli in India ed è considerato il più completo al mondo. Il complesso è racchiuso da una possente muraglia di colore rosso ricca di ornamenti, all'interno della quale si può ammirare l'antica architettura tradizionale indiana. Il sito è composto dal santuario principale circondato da immensi giardini, dalle sale espositive dove si tengono le esibizioni, dall'area delle fontane animate, e infine dall'area del food and beverage. L'intero complesso richiede silenzio e grazie a questo si respira un'atmosfera rilassante e pacifica, che permettono di godere a pieno della bellezza del luogo e soprattutto del santuario, il quale si presenta in tutta la sua grandezza e bellezza.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea blu della metropolitana fino all'omonima fermata Akshardham, dalla quale proseguire per 10 minuti a piedi oppure con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari mar-dom 9:30-20:00, ultimo ingresso 18:30. Chiuso il lunedi
  • Costo biglietto ingresso gratuito al complesso e al tempio. Le esibizioni all'interno costano 170 rupie (€1,92) e lo spettacolo delle fontane 30 rupie (€0,34), ma entrambe sono facoltative

Come visitare il Tempio Akshardham: si entra scalzi e rispettando il dress code richiesto. Inoltre molti oggetti non sono ammessi (soprattutto dispositivi elettronici). I controlli all'ingresso sono rigorosi, quindi inutile cercare di fare i furbi. Tutto dovrà essere lasciato nel deposito sorvegliato prima di entrare. All'interno c'è un punto vendita di cartoline del Tempio e la postazione di un fotografo per avere una foto ricordo (a pagamento). Sul sito ufficiale si possono consultare le regole nel dettaglio e ciò che non è ammesso. Si consiglia inoltre di calcolare almeno un paio d'ore per visitare tutto il complesso.

5 - Shri Laxmi Narayan Temple

shri laxmi narayan temple Foto di Cristina Alberto. Shri Laxmi Narayan Temple, anche conosciuto come Birla Mandir o Laxminarayan, è un immenso tempio indù dedicato alla dea della prosperità Lakshmi e al conservatore Narayana, oltre che una bellezza architettonica unica sui toni del rosso, del giallo e del bianco, che comprende santuari, ornamenti, fontane, sculture e un ampio giardino. Al suo interno si trovano i templi di Lord Shiva, Durga Deviji, Hanumanji, Ganneshji, Krishna e Sai Baba. Shri Laxmi Narayan risale al 1939 e venne inaugurato da Gandhi a patto che l'ingresso fosse consentito a tutti, senza distinzione di caste. Anche in questo tempio non sono ammessi cellulari, fotocamere, videocamere e altri apparecchi elettronici, oltre al normale regolamento di lasciare le scarpe all'ingresso e avere gambe e spalle coperte.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea blu della metropolitana fino a RK Ashram Marg, oppure linea arancione fino a Shivaji Stadium, in entrambi i casi proseguire a piedi per 15 minuti o con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari tutti i giorni 4:30-13:00 e 14:30-21:00
  • Costo biglietto gratis (è onsigliato lasciare una mancia)

6 - Shri Bangla Sahib Temple

front view of gurudwara bangla sahib delhi Foto di Ken Wieland. Questo tempio è tra i più importanti luoghi di culto della religione sikh a Delhi. E' stato costruito nel 1783 come piccolo santuario, mentre oggi si presenta come un grande complesso religioso di una bellezza unica, fatto di edifici bianchi, cupole dorate, e ornamenti tipici indiani. Al suo interno si trova anche uno stagno sacro, chiamato il "Sarovar". E' molto suggestivo visitarlo di sera o di notte, quando l'illuminazione lo rende ancora più bello e al suo interno è possibile trovare riti in corso di svolgimento ai quali poter assistere, ovviamente nel massimo rispetto. Anche qui è richiesto di entrare a piedi nudi e con spalle e gambe coperte.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea arancione della metropolitana fino alla fermata Shivaji Stadium, oppure con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari sempre aperto
  • Costo biglietto gratis

7 - Jama Masjid

jama mashid Foto di Cristina Alberto. Dopo templi indù e sikh, imperdibile anche la moschea più importante della città, e tra le più famose in India. Jama Masjid è una moschea non lontana dal quartiere di Old Delhi, che fu commissionata dall'imperatore Moghul Shah Jahan nel 1650 e per la quale vennero impiegati ben 6 anni prima del suo completamento, in quanto al suo interno il complesso è davvero enorme. Basti pensare che ha una capienza di 25.000 persone! Ad accogliervi, un grande cortile con una fontana centrale a bordo della quale i visitatori si fermano a godersi un attimo di relax. Sul cortile si affacciano altri edifici appartenenti al complesso, tutti su toni rossastri e rosati, nei quali sono conservati numerosi reperti e una copia del Corano scritta su pelle di cervo. Si entra scalzi e, qualora ne foste sprovvisti, all'ingresso forniscono un soprabito per coprire spalle e gambe.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea grigia della metropolitana fino alla fermata Jama Masjid, oppure se ci si trova alla stazione di Old Delhi si raggiunge a piedi in 20 minuti o con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari tutti i giorni 7:00-12:00 e 13:30-18:30
  • Costo biglietto 350 rupie (€3,95)

8 - Tempio del Loto

image new delhi lotus Fonte: wikipedia. Il tempio del Loto è un tempio della religione Bahai, unico nel suo genere a Nuova Delhi per via della sua architettura assolutamente moderna rispetto agli altri templi più tradizionali. Il tempio infatti può essere considerato abbastanza recente, in quanto completato nel 1986. Deve il suo nome alla sua struttura esterna creata appositamente per formare un fiore di loto, precisamente un bocciolo formato da 26 petali di marmo. L'incredibile progetto è dell'architetto iraniano Fariborz Sahba, e ha ricevuto numerosi riconoscimenti architettonici. Le vasche che lo circondano e l'illuminazione esterna, soprattutto nelle ore serali al tramonto, completano la bellezza di questa magnifica opera.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea viola della metropolitana fino a Okhla NSIC o con la linea grigia fino a Nehru Place, oppure con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari mar-dom 8:00-17:00
  • Costo biglietto gratis

9 - Connaught Place

skyline at rajiv chowk Foto di Kabi1990. Connaught Place è il centro finanziario della città, frenetico di giorno e rilassante di sera, sviluppato intorno a un anello di edifici in stile britannico e una serie di portici. E' un'ampia piazza moderna, ricca di bar, ristoranti e negozi internazionali, dove potersi godere un tocco di Europa nel caso dopo qualche giorno, o anche qualche ora, foste già sazi di cibo indiano super speziato e aveste voglia di qualcosa di più occidentale. A pochi passi da Connaught Place si trova anche il mercato serale Janpath Market con vestiti, bigiotteria e pelletteria.

Si raggiunge con la linea blu della metropolitana fino a Rajiv Chowk, oppure con un tuk-tuk, o se ci si trova alla stazione di New Delhi la si raggiunge in 10 minuti a piedi - Ottieni indicazioni

10 - National Museum

india national museum 01 Foto di Miya.m. Il Museo Nazionale di Nuova Delhi è il posto perfetto per immergersi nella storia indiana e nelle sue opere artistiche. Venne fondato nel 1949 a seguito di una mostra di successo che si svolse prima a Londra e poi a Delhi che esponeva manufatti selezionati da diversi musei indiani, organizzata dal governo indiano in collaborazione alla Royal Academy di Londra. Il successo di questo evento fu il fattore responsabile della creazione del museo dove oggi si può ammirare una collezione di 200.000 oggetti di vario genere che racchiudono oltre 5.000 anni di patrimonio culturale indiano.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea gialla della metropolitana fino a Udyog Bhawan oppure con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari mar-dom 10:00-18:00
  • Costo biglietto 500 Rupie (€5,65)

11 - The Garden of Five Senses

example of night photography at the garden of five senses new delhi Foto di Kprateek88. Il Giardino dei Cinque Sensi è un ampio parco esteso su ben 20 acri nel villaggio di Saidul Ajaib, nella zona sud est della città. Il nome del parco non è casuale, e ha infatti l'intento di stimolare i 5 sensi del corpo umano grazie alle sue attrazioni e alla loro bellezza offrendo al visitatore la possibilità di osservare, toccare, annusare e ascoltare l'ambiente circostante. Il giardino si sviluppa in varie aree tematiche, tra cui ad esempio i campi di bambù, le piscine di ninfee, i giardini di erbe e il parco a energia solare. Inoltre è considerato uno dei maggiori luoghi culturali visto che ospita eventi di ogni genere durante tutto l'anno come festival gastronomici e festival musicali di Dandiya (la musica folkloristica indiana).

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea gialla della metropolitana fino a Saket Metro per poi proseguire a piedi per 10 minuti, oppure con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari dom-ven 9:00-17:30 - sab 9:00-19:00
  • Costo biglietto adulti 30 rupie (€0,34) - bambini fino a 12 anni 10 rupie (€0,11)

12 - Gandhi Museum

gandhi bedroom Foto di Zenit. Questo museo è dedicato a Mahatma Gandhi, padre indiscusso dell'India a cui la Nazione deve la sua odierna indipendenza. Si tratta di un luogo culturale nel quale ripercorrere la vita di un uomo che ha combattuto contro le ingiustizie del mondo, e conoscerne lo stile di vita. Il percorso all'interno del museo conduce fino al luogo in cui Gandhi venne assassinato. Tra i vari oggetti esposti, ci sono anche molte lettere scritte da lui personalmente, tra cui un'interessante lettera destinata ad Adolf Hitler. Inoltre è possibile godersi una tranquilla passeggiata nei giardini esterni che, seppur in mezzo alla città, infondono tranquillità e pace.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea gialla della metropolitana fino a Lok Kalyan Marg, o con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari lun-sab 10:00-13:00 e 14:00-17:45
  • Costo biglietto gratis

13 - Safdarjung Tomb

safdar jang s tomb delhi Foto di Chitranshi. La Tomba di Safdarjung è un grande mausoleo costruito in arenaria e marmo che si presenta quindi con i classici colori rossastri, tipici di molti edifici e monumenti indiani. Risale al 1754, quando fu costruito per il Nawab (governatore) Safdarjung dell'Impero Mughal, e rappresenta l'ultimo giardino tombale dell'epoca Mughal. La struttura è davvero imponente, preceduta da un grande giardino ornato di palme, per poi arrivare all'edificio vero e proprio composto da un'ampia cupola biancastra e mura interamente decorate da ornamenti tipici indiani. All'interno si sviluppa in otto camere, di cui la principale è posta proprio sotto la cupola.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare con la linea gialla della metropolitana fino a Jorbagh, o con un tuk-tuk - Ottieni indicazioni
  • Orari tutti i giorni 7:00-17:00
  • Costo biglietto 300 Rupie (€3,39)

Cosa fare a Nuova Delhi

  1. Tour della città con un locale sicuramente visitare la città insieme ad un locale permette di assaporare l'autenticità di Delhi e dell'India. Ti consigliamo un tour privato della città vecchia e di Nuova Delhi
  2. Street food tour oltre che nella spiritualità, l'anima dell'India e di Delhi è nel cibo! Imperdibile quindi un tour di degustazione dello street food di Old Delhi
  3. Tour in tuk tuk se in alcune città europee sono solo dei mezzi folkloristici, qui in realtà sono il principale mezzo di trasporto. Prova quindi un tour di 3 ore in Tuk-Tuk
  4. Escursione al Taj Mahal se fai base a Delhi e vuoi vedere i dintorni, ti consigliamo di farlo con dei tour organizzati. Nello specifico, imperdibile il tour privato del Taj Mahal all'alba e del forte di Agra con prelievo e rilascio in hotel
  5. Escursione al Triangolo d'oro scopri le tappe più importanti dell'India con un tour di 4 giorni da Delhi. Visiterai Agra con il Taj Mahal e il Forte, il Ranthambore National Park con safari per vedere le Tigri del Bengala, e la bellissima Jaipur

Itinerario di 1 giorno

Con un solo giorno a disposizione è inevitabile fare qualche rinuncia. Dovrete ottimizzare i tempi e rinunciare alla visita interna di alcune attrazioni, concentrandovi solo sulle attrazioni più centrali, oltre che dovervi svegliare molto presto e iniziare a visitare la città dalle primissime ore del mattino. Qui l'itinerario di un giorno completo.

  • 7:00 - Jama Masjid
  • 8:00 - Chandni Chowk
  • 10:00 - Forte Rosso
  • 11:30 - Shri Laxmi Narayan Temple
  • 12:30 - Shri Bangla Sahib Temple
  • 14:00 - Safdarjung Tomb
  • 17:00 - India Gate
  • 19:00 - Connought Place

Itinerario di 3 giorni

In 3 giorni potete dedicarvi a tutte le principali attrazioni nella zona centrale della città e anche a qualcuna un po' più periferica ottimizzando i tempi spostandovi con la metropolitana. Qui l'itinerario di un weekend completo.

  • Giorno 1: Forte Rosso, Chandni Chowk, Jama Masjid, Shri Bangla Sahib Temple, Shri Laxmi Narayan Temple
  • Giorno 2: Akshardham, Gandhi Museum, India Gate, Connaught Place
  • Giorno 3: Tempio del Loto, Safdarjung Tomb, National Museum

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti 257803
  • Lingue indi e inglese sono le lingue ufficiali, ma ci sono anche altre 23 lingue che sono state riconosciute dalla Costituzione
  • Moneta locale rupia indiana (INR) / €1,00 = 88,57 INR
  • Fuso Orario +5,30 ore rispetto all'Italia
  • Vaccinazioni obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori di età superiore ai 9 mesi provenienti da Paesi a rischio di trasmissione. Sono invece facoltative le vaccinazioni contro tifo, colera, epatite A, tubercolosi, poliomielite. Consigliata la profilassi antimalarica
  • Requisiti d'ingresso passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo, e visto di ingresso per tutti i soggiorni (anche inferiori a 30 giorni) sia per turismo, che per studio, affari e cure mediche
  • Distanza dall'Italia 7.240 km (8 h di volo)
  • Info sulla sicurezza visita la sezione India sul sito della Farnesina

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 21 / 8° 2 gg / 20 mm
Febbraio 24 / 10° 3 gg / 20 mm
Marzo 30 / 16° 3 gg / 15 mm
Aprile 37 / 21° 3 gg / 13 mm
Maggio 40 / 26° 4 gg / 30 mm
Giugno 39 / 28° 6 gg / 80 mm
Luglio 35 / 27° 12 gg / 185 mm
Agosto 34 / 26° 13 gg / 235 mm
Settembre 34 / 25° 7 gg / 130 mm
Ottobre 33 / 19° 2 gg / 14 mm
Novembre 28 / 13° 1 gg / 5 mm
Dicembre 23 / 8° 1 gg / 9 mm
  • Clima clima subtropicale con inverni miti e estati molto calde, temperature medie tra 22 e 35°, precipitazioni scarse durante gran parte dell'anno ma intense tra giugno e settembre, ovvero i mesi interessati dal monsone
  • Periodo migliore tra ottobre e novembre o tra febbraio e marzo per la scarsità di piogge e le temperature miti e godibili, cosi da evitare il forte caldo estivo e il freddo serale invernale
  • Periodo da evitare da marzo a settembre le piogge sono intense e le temperature molto alte sfiorando e a volte superando i 40°
  • Consigli è sufficiente portare degli abiti leggeri e aggiungere una giacca per la sera, ricordandosi un pantalone lungo e un foulard o una maglia a maniche lunghe per coprire gambe e spalle quando si entra nei templi. Consigliate anche le mascherine per il viso per proteggersi dal forte smog e inquinamento per le strade

Dove si trova e come arrivare

Nuova Delhi è la capitale dell'India, situata nel nord del Paese, nell'omonimo distretto cittadino del territorio federato di Delhi, confinante con gli stati del Rajasthan, Uttar Pradesh e Haryana. La città si suddivide nella parte antica (Delhi) e la parte moderna, rappresentata dal quartiere Connaught Place nella quale si trova la sede amministrativa distrettuale.

Nuova Delhi ha un suo aeroporto internazionale a 20 km dal centro città. La compagnia di bandiera Air India ha voli diretti da Milano Malpensa per una durata di circa 7 h e 30 min. In alternativa si possono valutare i voli con scalo come Lufthansa (Francoforte), KLM (Amsterdam), Fly Emirates (Dubai) e Qatar Airways (Doha). Per raggiungere la città, l'aeroporto è dotato di metropolitana (10 rupie / €0,11) ma sono presenti anche tantissimi taxi all'uscita - confronta voli

Come muoversi

Nuova Delhi gode di un'efficiente metropolitana dotata di 6 linee che arrivano in ogni zona della città. L'alternativa sono i Tuk-tuk, il mezzo più autentico e anche veloce per muoversi in città. Assolutamente sconsigliato il noleggio auto e gli autobus per via del traffico, della guida folle e le strada popolate di animali. Infine, per muoversi verso le città limitrofe, la rete ferroviaria indiana è molto efficiente e da Nuova Delhi partono treni per moltissime destinazioni

Organizza il tuo viaggio a Nuova Delhi: prezzi, offerte e consigli

L'India in generale ha un costo della vita davvero basso, e Nuova Delhi non è da meno! Ivoli sono la cosa che incide maggiormente sul budget del viaggio con prezzi medi di circa €600,00. Da tenere in considerazione anche eventuali soluzioni volo+hotel al costo medio di €700,00. Di seguito i costi nel dettaglio.

  • Voli low cost costo medio di €600,00 in alta stagione se prenotati con il giusto anticipo, oppure un costo basso di €300,00 in periodi di bassa stagione. Confronta i voli
  • Alloggi e sistemazioni gli alloggi tipici in India si chiamano Haveli, sono degli hotel in stile indiano, solitamente di categoria non inferiore a 3 stelle e ben curati (€10,00/15,00 a notte). Inoltre la città è ben fornita di ostelli e guesthouse (a partire da €5,00/€7,00 a notte) - Guarda le offerte
  • Spostamenti i mezzi di trasporto hanno costi irrisori di pochi centesimi e pochi euro per spostarsi in tuk-tuk, in metropolitana e in treno
  • Cibo Anche il cibo offre molte soluzioni partendo dallo street food che costa pochi centesimi per piccole pietanze tipiche, passando per ristoranti di fascia media (€7,00 / €9,00 a pasto) e altri di qualità superiore (€12,00 / €17,00)
  • Tour e attrazioni I tour sono relativamente più costosi, con prezzi che partono da circa €20,00 e variano in base alla tipologia e alla durata del tour
  • Volo + hotel Volo A/R + 7 giorni/6 notti da €600,00 a persona - guarda le offerte

Crea il tuo viaggio personalizzato

Sfoglia le proposte di viaggio disponibili e personalizza programma e itinerario in base alle tue esigenze. Un agente locale ti risponderà per creare un preventivo di viaggio su misura.