Viaggio in India: vacanze da mille e una notte

Cerchi consigli per un viaggio spirituale in India? Conosci le meraviglie di questa fantastica meta del turismo religioso. Scopri località e zone turistiche, informati sui prezzi e visita i luoghi del film di Boldi e De Sica!

Cammello con tramonto sullo sfondoIndia, il cosiddetto "Sesto Continente", paese dagli incredibili paesaggi, con ineguagliabili colori della natura, con le sue megalopoli, città dai forti profumi, in cui immergere i sensi e vivere un viaggio dalle esperienze più stimolanti ed incredibili. Godetevi una vacanza in questa terra ricca di cultura, fra le fragranze di gelsomino e legno di sandalo che ricordano le storie da "Le mille e una notte".

Cosa vedere: zone e località turistiche

Taj MahalL'india è un paese sensazionale che offre tantissime attrattive. La vera essenza dell'India si assapora in pieno visitandone la parte settentrionale, dove lo splendore delle meraviglie architettoniche e mausolei, la cui bellezza lascia senza fiato, si unisce alle altrettanto splendide meraviglie naturali come le maestose vette dell'Himalaya. La zona di Jammu-Kashmir è ricca di montagne innevate ed innumerevoli varietà di fiori. Fra le città di maggior interesse troviamo Srinagar, destinazione preferita dai turisti. Un'altra importantissima città è Agra: vivace e colorata metropoli, famosa per i suoi monumenti come il Forte Rosso e il Taj Mahal, una delle 7 meraviglie del mondo moderno.

Natale in India: visitare i luoghi del film

Gente in piazzaOrmai sono passati diversi anni dall'uscita nelle sale cinematografiche del "cinepanettone" natalizio targato Boldi-De Sica, tuttavia il film continua ad essere ricordato dal pubblico italiano per via delle suggestive immagini del paese, rimaste impresse nell'immaginario collettivo grazie al forte impatto mediatico che ebbe il film. Tra le location della produzione cinematografica ricordiamo la capitale dell'India, Delhi. Città dai grandi viali, dagli imponenti palazzi e bellissimi giardini, Delhi è divisa in due parti in netto contrasto architettonico fra loro, l'antica (old) e la nuova (new) Delhi.
Un altro degli aspetti culturali mostrati nel film sono l'esplosione di colori dei mercati. Famosissimo il mercato di Jaipur, dove è possibile acquistare bracciali, calzature, tessuti, gioielli e gemme preziose. Un'altra città visitata dai protagonisti del film è Mumbai. Fino al 1995 chiamata Bombay, questa grande metropoli è una delle più popolose al mondo; sede degli ormai famosissimi studi cinematografici conosciuti come Bollywood (gioco di parole fra il nome Bombay e Hollywood).

Turismo religioso: viaggio spirituale in India

Citta anticaDiverse località Indiane sono importantissime per il turismo religioso. Fra i luoghi spirituali da visitare troviamo il Mumbadevi Temple, la moschea Mahim Dargah, e soprattutto Varanasi: la Città Sacra degli induisti nota come "la città eterna" nonché fra le 10 città più antiche del mondo. Ogni induista, almeno una volta nella sua vita, deve recarsi a Varanasi ed immergersi nel sacro fiume Gange, almeno da cinque diversi ghats: delle rampe di scala di pietra che finiscono nelle acque del fiume. Tra sacro e profano, tra religione e tradizione, particolarmente suggestivo è anche il Tempio di Vaithiswarankoil, in cui sono conservate le foglie del destino: pare che in queste foglie sia scritto il destino di ciascun essere umano.

Consigli ed informazioni utili: clima, prezzi e tour organizzati

Il periodo migliore per apprezzare le meraviglie di questo fantastico paese va da Novembre fino a Febbraio. Infatti, il clima, in questo periodo dell'anno, corrisponde alla "nostra" primavera e di conseguenza risulta essere caldo ma al tempo stesso assolutamente godibile. Potrebbe essere una scelta particolarmente vantaggiosa affidarsi alla professionalità di una delle tante agenzie di viaggio specializzate che, con cifre tutto sommato accessibili (siamo sull'ordine dei 1.600 € a persona per un soggiorno di un mese), potranno organizzarvi tour ed itinerari adatti alle vostre esigenze.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su