Havana Cuba Citta Urbano Edifici

Cosa sapere per un Viaggio a Cuba

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 99 viaggiatori.
Viaggio a Cuba: cosa sapere prima di partire. Info e consigli su periodo migliore, documenti necessari, abbigliamento, trasporti, alloggi, cibo, sicurezza, costi e attrattive di interesse.

Havana Cuba Citta Urbano EdificiTrascorrere una vacanza a Cuba, nel Mar dei Caraibi, è una delle esperienze più entusiasmanti che si possano fare.
L'isola, con i suoi paesaggi naturali e la vitalità culturale che la contraddisingue, è la meta ideale per chi ha voglia di immergersi in un mondo colorato, profumato e ricco dei sapori trovabili solo qui, nelle terre dell'America Centrale.
Ecco cosa sapere per organizzare al meglio un viaggio a Cuba!

Periodo migliore

cuba palma spiaggia mareDa un punto di vista climatico il bel tempo c'è praticamente tutto l'anno.
Le temperature medie annuali si aggirano attorno ai 24°. Tuttavia, è preferibile viaggiare durante la stagione secca, che va da novembre ad aprile; durante questo periodo le piogge sono assai rare, mentre da maggio ad ottobre è la stagione delle piogge, in cui si registra molta umidità e nei mesi di settembre e ottobre aumenta il rischio di uragani.

Cuba è ricca di eventi e festival, a novembre si tiene la Marabana, una maratona nella capitale Avana che attira persone da tutto il mondo, mentre a dicembre, molto interessante è il Festival Interncional de Jazz, che coinvolge le città di Karl Marx, Mella e Amadeo Roldán, nonché La Parrandas, la vigilia di Natale con feste e fuochi d'artificio.
VEDI ANCHE: Quando andare a Cuba: clima, periodo migliore e mesi da evitare

Documenti necessari

E' obbligatorio il visto turistico, acquistabile presso le agenzie di viaggio o il Consalato Cubano (presente a Roma, Milano e Napoli), dal valore di €25,00, con il visto potete rimanere sull'isola per 30 giorni, per ottenerlo occorre avere un passaporto, indicare data di partenza e rientro e l'indirizzo presso il quale si alloggerà.
Serve anche il Passaporto con validità residua di 6 mesi, e l'assicurazione medico sanitaria, stipulabile prima della partenza. Si consiglia di portare anche una fotocopia del passaporto, il che potrebbe essere utile in caso di smarrimento, quando dovrete presentarla all'ufficio immigrazione per ottenere un duplicato.

Quanti giorni

  • Durata minima del viaggio: almeno 10 giorni
  • Durata consigliata del viaggio: almeno 15 giorni

Come vestirsi e cosa portare

In valigia non possono mancare la macchina fotografica e gli occhiali da sole. Per ciò che riguarda il vestiario, meglio optare per indumenti di cotone leggero, costume da bagno e abbigliamento comodo ed adatto alle regione costiere. Una giacca può sempre risultare utile, considerando che nei ristoranti e all'interno di quasi tutti i locali troverete l'aria condizionata.
E' sconsigliato l'utilizzo di repellente per gli insetti.

Cosa vedere

havana cuba capitaleSe si vola a Cuba per la prima volta la prima tappa sarà la capitale L'Avana, Patrimonio Unesco dal 1982, vi soprenderà con la sua architettura coloniale, è visitabile in pochi giorni - ecco cosa vedere in 3 giorni.
Famosissima la Playas de Este, la lunghissima spiaggia di sabbia bianca. Imperdibili, poi, sono Varadero, la città più turistica dell'isola, dove trovare le spiagge da sogno in mezzo ai Caraibi, e Trinidad, affascinante centro rimasto fermo all'epoca coloniale.

Se si ha la fortuna di ritornare a Cuba, allora si potrà cogliere l'occasione di visitare Viñales, la valle vicino al Pinar del Rio, dove conoscere il volto rurale e più autentico dell'isola, lontano dal caos turistico. Qui gli amanti della natura possono svolgere attività di trekking o lunghe passeggiate, tra i campi coltivati.
Oltre le 10 spiagge più belle di Cuba, chi è a caccia di spiagge poco affollate e paradisiache deve raggiungere quella di Cayo Jutia, dove trovare il relax puro nelle acque cristalline, a 60 km da Vinales; Cienfuegos, considerata la perla a sud; le cascate de El Nicho.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Cuba Vacanze a Cuba: cosa vedere e cosa evitare

  • Se visiti la destinazione per la prima volta: L'Avana, Playas de Este, Varadero, Trinidad
  • Se stai ritornando nella destinazione: Viñales, Cayo Jutia, Cienfuegos, le cascate del El Nicho

Come muoversi

havana cuba citta edificiPer muoversi tra le città è possibile utilizzare diversi mezzi di trasporto, per i turisti esiste la compagnia di autobus Viazul, su cui si viaggia con aria condizionata e per le tratte più lunghe ci sono dispositivi di intrattenimento (come film proiettati a bordo, costo circa 25 CUC - €23,40).
Un'altra possibilità sono i taxi privati, quelli in cui si viaggia da soli con il taxista, le tariffe sono fisse (nonostante i conducenti non sempre le rispettino): 6 CUC - €5,60 per qualsiasi tratta urbana entro le 19:00, 10 CUC - €9,40 per qualsiasi tratta urbana dopo le 19:00.
Tuttavia più economica e stravagante è la scelta dei taxi collettivi, sui quali viaggerete insieme ad altri turisti, così da dividere le spese della tratta (da 1 CUC - €0,95 a persona).
Infine, se avete più 21 anni e siete in possesso di una patente internazionale, potete noleggiare un'auto, il che si rivela la condizione meno consona, considerata la precaria condizione di alcune strade e l'inevitabile difficoltà ad orientarsi nelle periferie delle città, oltre che l'affrontare una spesa notevole (una settimana potrebbe costare più di €500,00).

Cosa prenotare in anticipo

Strategica risulta la scelta di prenotare anticipatamente alcuni tour da fare a Cuba, come quello per visitare con una guida locale la capitale L'avana, oppure per concedersi l'esperienza unica di nuotare con i delfini a Varadaro.
Ancora più conveniente è la prenotazione anticipata degli spostamenti da fare tra le varie città, così da non perdere tempo per cercare i mezzi di trasporto, come da L'Avana a città turistiche quali Varadaro, la valle di Vinales, Trinidad e Cienfuegos.

Dove dormire

hotel di cubaA Cuba oltre agli hotel e resort dotati di tutt i comfort delle principali città, come L'Avana, Trinidad, Santiago di Cuba, Cienfuegos, Varadaro, di proprietà statale, troverete anche le "casas particulares", ovvero le case in cui vivono le famiglie cubane autorizzate ad ospitare turisti, solitamente in una stanza con bagno privato.
Inutile dire che l'esperienza di vivere con i locali, con i quali poter avere un contatto così diretto sia molto particolare ed intima. In media il costo è di 20 CUC - €18,70 per notte.

Dove mangiare

cibo cuba piattoI molti ristoranti di Cuba risultano piuttosto economici e lì troverete sempre una cucina tradizionale, chiamata criolla, derivante da un incontro tra i piatti spagnoli, africani e caraibici, a base soprattutto di riso, pesce, legumi, banane, platano, varie spezie ed ortaggi.
Molto particolari sono i paladares, ovvero i ristornati a conduzione familiare in cui gustare la cucina più autentica dell'isola.
Per chi alloggia all'interno delle casas particulares è possibile fare colazione e cenare, aggiungendo un sovraprezzo al costo del pernottamento.
Numerosi sono anche i rapidos, ovvero i locali dove troverete cucina tipo fast-food.

Quanto costa

  • Costo voli e spostamenti: €1,200,00
  • Costo accomodation: €60,00 (a notte)
  • Budget giornaliero minimo per pasti e attrazioni: €45,00

Come pagare

dollaro che guevara denaroA Cuba si utilizzano due monete, il Peso Convertibile (CUC) e il Peso Cubano (CUP). Ai turisti il secondo serve a poco, poiché solitamente per i taxi e la maggior parte degli acquisti si utilizza il CUC. Si consiglia di effettuare il cambio valuta direttamente in aereoporto, alla Cadeca, aperta 24h e di utilizzare come metodo di pagamenti i contanti.
Le carte di credito sono utilizzabili, ma si raccomanda di informarsi preventivamente circa i costi di commissione, i quali potrebbero essere decisamente alti e gli sportelli da cui fare i prelievi non sono molto diffusi. Infatti, si consiglia l'uso della PostePay, utilizzabile in modo più economico. Si ricorda che €1,00 = 1.08 CUC

Sicurezza

centro cittaQuesto Paese non rappresenta un luogo rischioso per i turisti, gli unici fenomeni criminali sono di piccola entità e si verificano nella capitale e nelle maggiori città, quindi i visitatori sono invitati a prestare molto attenzione nei luoghi particolarmente affollati, per evitare furti e borseggi.
Da un punto di vista climatico occore prestar attenzione ai mesi di settembre ed ottobre, durante i quali possono verificarsi fenomeni naturali importanti, come cicloni.
Per sapere di più si rimanda alla sezione Cuba sul sito della Farnesina.

Consigli utili e norme di comportamento

  1. Lasciare i contanti nella cassaforte degli hotel, portando in giro una somma poco elevata.
  2. Uscire sempre muniti dei propri documenti di identità (fotocopie, se si preferisce lasciare gli originali in albergo).
  3. Non dare soldi ai bambini che chiedono elemosina, è illegale, piuttosto regalare loro piccoli oggetti.
  4. Al rientro sarà possibile portare in Italia fino a 4 bottiglie di superalcolici e massimo 50 sigari.
  5. Mostrarsi gentili con i locali che vi danno ospitalità ed informazioni, ma non eccedere troppo: potreste sembrare truffatori.
  6. Per i souvenir meglio acquistarli nei piccoli mercati lontani dai negozi di massa dei centri città: si potrà contribuire così alla fragile economia cubana.
  7. Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Cuba

Torna su