Palazzo Del Gran Maestro CortileLa Valletta è sicuramente il miglior punto di partenza per conoscere Malta! Con i suoi 7.000 anni di storia, la capitale maltese è stata anche dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO e ospita interessanti musei, antiche testimonianze artistiche e storiche.
State programmando un viaggio in questa destinazione? Ecco tutto quello che dovete sapere!

Cosa vedere a La Valletta

1 - Centro storico e Bieb il-Belt

la valletta malta della citta casaNonostante le dimensioni ridotte, il Centro di Malta ospita circa 320 monumenti ed è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO! E' racchiuso dagli antichi bastioni cinquecenteschi della città ed è caratterizzato da stradine e vicoli stretti, da un continuo sali e scendi e da antichi palazzi. Qui si trovano alcune delle vie più famose della città, come la Republic Street, la via principale, o l'antica Strait Street, un tempo quartiere a luci rosse e oggi una delle zone principali della movida (Ottieni indicazioni).

Per accedere al centro storico dovrete attraversare la particolare Bieb il-Belt, posta di fronte alla Fontana dei Tritoni. Si tratta della Porta della Città, progettata da Renzo Piano e composta da due grandi blocchi di pietra inclinati davvero d'impatto, che invogliano il visitatore ad oltrepassare i grandi bastioni cittadini e scoprire il centro! Ovviamente il modo migliore per godersi il centro è tramite una bella passeggiata, meglio ancora se accompagnati da una guida esperta, in alternativa sono disponibili anche i comodi autobus turistici che collegano il porto al centro.

2 - Concattedrale di San Giovanni

malta chiesaUna delle attrazioni principali di La Valletta, se non la principale, è sicuramente la grande Concattedrale di San Giovanni, in maltese Kon-Katidral ta' San Ġwann. Si tratta di una delle cattedrali più grandi al mondo e fu costruita a partire dal 1572.

Con una facciata esterna molto semplice, che potrebbe quasi trarre in inganno, si tratta in realtà di uno dei migliori esempi di architettura barocca d'Europa! Ve ne accorgerete una volta varcato il portale d'ingresso: all'interno verrete accolti da meravigliose decorazioni e dipinti, che vanno dal pavimento fino al soffitto. La grande navata centrale è circondata da 8 cappelle laterali, una più bella dell'altra. Il pavimento, inoltre, ospita le tome dei Cavalieri dell'Ordine ed è decorato con gli stemmi delle case cavalleresche.

  • Come arrivare: in Triq San Gwann. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (350 m, 4 min). Fermata di riferimento Gang (lnea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 9:30-16:45 (ultimo ingresso 16:00), sab 9:30-12:45 (ultimo ingresso 12:00), dom e festivi chiuso
  • Costo biglietto: unico €7,50, sotto i 12 anni gratis

3 - Palazzo del Gran Maestro

palazzo del gran maestro cortile 1A pochi passi dalla Cattedrale si trova un'altra delle attrazioni più famose della città: il Palazzo del Gran Maestro. Costruito nel 1571 per volere del Gran Maestro Pietro del Monte, come suggerisce il nome si tratta dell'antica residenza del Gran Maestro dell'Ordine di Malta. Un edificio, quindi, ricco di storia e fascino, da non perdere assolutamente.

Oggi questo palazzo è la sede dell'Ufficio del Presidente di Malta ma, nonostante ciò, è ancora aperto al pubblico per le visite! Entrando vi ritroverete subito nei meravigliosi cortili del complesso, arricchiti da fontane e statue. All'interno potrete poi visitale la Sala del Concilio, chiamata anche Sala degli Arazzi, e le Camere di Stato. Il palazzo ospita anche il Museo delle Armi, situata nell'antica armeria. Qui si trovano più di 5.000 pezzi datati dal XVI al XVII secolo!

  • Come arrivare: in Misraħ San Ġorġ. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (550 m, 6 min). Fermata di riferimento Nawfragju (linea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 9:00-16:30. Chiuso in occasioni di eventi istituzionali / Armeria tutti i giorni 9:00-17:00
  • Costo biglietto: Palazzo + Armeria intero €10,00, ridotto €7,00 / Armeria intero €6,00, ridotto €4,50

4 - Giardini Barrakka

malta valletta citta architetturaSe volete passare un po' di tempo in mezzo alla natura allora non potete perdervi i meravigliosi Giardini Barrakka, un'oasi di verde che si trova tra il centro storico e il The Valletta Waterfront. I giardini si dividono in Upper Barrakka Gardens e Lower Barrakka Gardens e meritano una visita entrambi, anche se molti turisti si concentrano spesso solo sui primi.

Dovete sapere, inoltre, che ogni giorno a mezzogiorno dai Giardini superiori, più precisamente dalla The Saluting Battery, vengono lanciati dei colpi a salve di cannone da persone che vestono i tradizionali abiti storici, uno alle 12:00 e uno alle 16:00 in punto. Un evento da non perdere! Dalla piattaforma, inoltre, si gode di una spettacolare vista su tutta la città e a pochi passi troverete anche l'Upper Barrakka Kiosk, dove bere un caffè con vista su La Valletta!

  • Come arrivare: in 292 Triq Sant' Orsla. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (450 m, 7 min). Fermata di riferimento Kastilja (linea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 7:00-22:00
  • Costo biglietto: gratis / Saluting Battery e museo €3,00

5 - Forte Sant'Elmo e Museo Nazionale della Guerra

sunrise tramonto malta porto baia 1Situato sulla parte opposta del centro storico rispetto al Bieb il-Belt, il Forte di Sant'Elmo è uno dei punti panoramici più spettacolari della capitale, con una vista spettacolare sul mare! Costruito nel 1552 con scopo difensivo, è un pezzo della storia della città: qui si tenne uno degli scontri più duri e tragici di Malta, il "The Grat Siege", durante i quali i turchi bombardarono il forte per ben 30 giorni! Al momento della presa del forte, tutti i difensori maltesi vennero uccisi.

Oggi non è solo un importante luogo di memoria, ma ospita anche il Museo Nazionale della Guerra. Qui potrete scoprire la storia della città e delle diverse guerre che ha dovuto combattere, compresa quella con l'Italia. Al suo interno, infatti, potrete ammirare uno dei 3 aerei che vennero impiegati per difendere Malta dall'offensiva italiana. Se siete appassionati si tratta di una visita da non perdere assolutamente!

  • Come arrivare: in Fort St Elmo Il-Belt Valletta. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (1,2 km, 15 min). Fermata di riferimento Lermu (linea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mer-lun 10:00-16:30, mar chiuso
  • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €7,50

6 - Museo Nazionale di Archeologia

museo nazionale architettura maltaFoto di Jvdc. Se amate la storia, sicuramente non potete perdervi una visita all'importante Museo Nazionale di Archeologia della capitale! E' ospitato all'interno dell'Auberge de Provence, un edificio costruito nel lontano 1571 e che fu la dimora dei cavalieri di lingua provenzale, da qui il nome.

Si tratta di un museo piccolo, visitabile in circa un'ora, ma vi permetterà di conoscere al meglio la storia di Malta, dal Neolitico fino alla fase di Tarxien, circa 2.500 a.C. I punti forti della collezione sono "la Signora Addormentata" e la "Venere di Malta", assolutamente da non perdere! Potrete poi osservare diversi oggetti, ceramiche e altre statuette, tutte rinvenute nei vecchi templi preistorici che sono stati scoperti nell'arcipelago!

  • Come arrivare: in Republic St. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (3 m, 230 min). Fermata di riferimento Kastilja (linea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mer-lun 10:00-16:30, mar chiuso
  • Costo biglietto: intero €5,00, ridotto €3,50

7 - Museo Nazionale di Belle Arti

malta valletta museo belle artiFoto di Frank Vincentz. Il Museo Nazionale di Belle Arti si trova all'interno dell'Auberge D'Italie, il palazzo dove vivevano i cavalieri italiani.

Al suo interno il museo ospita una meravigliosa collezione di opere d'arte, che vanno dalle sculture ai dipinti, dai mobili agli oggetti che un tempo appartenevano ai cavalieri dell'Ordine di Malta. La maggior parte delle opere che potete ammirare oggi in questo museo provengono dal Palazzo del Gran Maestro e dai palazzi dei diversi cavalieri.

  • Come arrivare: in Merchants St. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (300 m, 4 min). Fermata di riferimento Kastilja (linea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mer-lun 10:00-16:30, mar chiuso
  • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €7,50

8 - Casa Rocca Piccola

malta valletta casa rocca piccolaFoto di Frank Vincentz. La Valletta è ricca di meravigliosi palazzi storici, che appartenevano agli ordini dei cavalieri o a famiglie aristocratiche. Ad oggi, tutti questi palazzi sono diventati musei o uffici, non sono più abitati. O meglio, non sono più abitati tranne uno: la meravigliosa Casa Rocca Piccola, che ospita la famiglia che ci vive dal XVI, ben 9 generazioni di Marchesi di Piro.

E, fortunatamente, oggi questa casa è visitabile all'interno, in quanto il suo proprietario l'ha aperta al pubblico! Del palazzo potrete visitare circa 12 stanze, dove sono esposti alcuni pezzi delle collezioni private del Marchese. Si tratta di un'ottima occasione per scoprire la storia di una famiglia aristocratica maltese! L'interno è visitabile tramite visita guidata in inglese di circa 45 min.

  • Come arrivare: in 74 Republic St. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (700 m, 9 min). Fermata di riferimento Camarata (linea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-san 10:00-17:00, ultima visita guidata ore 16:00. Visite guidate durata 45 min. Chiuso dom e festivi
  • Costo biglietto: visita guidata in inglese intero €9,00, ridotto €5,00. Disponibili visite guidate private con il Marchese, da prenotare in anticipo. Info sul sito ufficiale

9 - Teatro Manoel

manoel theatre vallettaFoto di R Muscat. A La Valletta si trova uno dei teatri più antichi d'Europa: stiamo parlando del Teatro Manoel. Costruito nel 1731, si tratta del teatro nazionale di Malta ed è uno dei gioielli nascosti della capitale!

Fortunatamente, il teatro è aperto anche alle visite, ma se potete vi consigliamo comunque di assistere ad uno spettacolo teatrale o ad un concerto, si tratta di un'esperienza unica. Durante la visita potrete ammirare la meravigliosa sala barocca, sovrastata da un grande lampadario d'oro.

  • Come arrivare: in Old Theatre Street. Facilmente raggiungibile a piedi da Bieb il-Belt (600 m, 8 min). Fermata di riferimento Kristofru (linea 133) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 10:00-16:30, sab 10:00-12:30, dom e festivi chiuso
  • Costo biglietto: visita con audioguida €5,00. Spettacoli e concerti costi variabili. Info sul sito ufficiale

10 - Le Tre Città

malta viaggio turismo europa isolaInfine, se visitate Malta sicuramente non potete perdervi le Tre Città, ovvero le tre città fortificate di Birgu, Senglea e Cospicua, che si trovano proprio di fronte a La Valletta, ben visibili dai Giardini Barrakka. Potrete visitarle in autonomia con il traghetto che le collega alla capitale oppure prendendo parte ad un tour guidato con degustazione di vini compresa, godendo così di meravigliosi paesaggi e assaggiando prodotti locali (durata 4 h).

Tra queste località, Birgu è la più antica. Conosciuta anche come Vittoriosa, fu costruita nel Medioevo, mentre Senglea e Cospicua furono fondate tra il XVI e il XVII secolo dai Cavalieri Ospitalieri. Tutte le città sono fortificate e a Birgu potrete visitare il Forte Sant'Angelo, con una meravigliosa vista su La Valletta. L'ideale sarebbe dedicare un'intera giornata a questa zona, tra storia e cultura!

  • Come arrivare: raggiungibili in traghetto, compagnia Valletta Ferry Service, con partenze dal molo dei Barrakka Gardens. In alternativa, bus linea 2 da Valletta 18 a Birgu Center (25 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Tre Città sempre accessibili / Traghetto da La Valletta attivo 6:30-00:00
  • Costo biglietto: Tre Città gratis / Traghetto da La Valletta solo andata €1,50, a/r €2,80

Cosa vedere a La Valletta in un giorno: itinerario consigliato

malta valetta saluto cittaLa giornata non può che iniziare che dalla Fontana dei Tritoni e dalla Bieb il-Belt, la Porta d'accesso al centro storico. Una voltra attraversata la porta, raggiungete il meraviglioso e storico Caffe Cordina per colazione. Visitate subito la famosa Concattedrale di San Giovanni, assicurandovi di arrivare all'orario di apertura (9:30) per evitare la folla di turisti, e poi il meraviglioso Palazzo del Gran Maestro.

Per pranzo assaggiate la cucina maltese da Nenu The Artisan Baker, per poi raggiungere la Casa Rocca Piccola e partecipare alla visita guidata delle 14:00 o delle 15:00, in base alle tempistiche. Una volta conclusa la visita (45 min), raggiungete i meravigliosi Upper Barrakka Garden e assistete allo sparo del cannone delle 16:00 in punto. Infine, godetevi una passeggiata anche nei piccoli Lower Barrakka Garden.

La sera trascorretela nel centro storico e, dopo aver cenato con un menu degustazione da Noni, godetevi la movida di Strai Street, ricca di locali e wine bar!

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Fontana dei Tritotoni e Bieb il-Belt - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  2. Colazione presso Caffe Cordina (Ottieni indicazioni)
  3. Concattedrale di San Giovanni - orari: lun-ven 9:30-16:45, sab 9:30-12:45, dom chiuso - costo biglietto: intero €7,50
  4. Palazzo del Gran Maestro - orari: lun-ven 9:00-16:30 - costo biglietto: intero €10,00 ridotto €7,00
  5. Pranzo presso Nenu The Artisan Baker (Ottieni indicazioni)
  6. Casa Rocca Piccola - orari: solo visite guidate lun-san 10:00-17:00 - costo biglietto: intero €9,00 ridotto €5,00
  7. Upper Barrakka Gardens - orari: tutti i giorni 7:00-22:00 - costo biglietto: gratis
  8. Lower Barrakka Gardens - orari: tutti i giorni 7:00-22:00 - costo biglietto: gratis
  9. Cena presso Noni (Ottieni indicazioni)

Dove mangiare a La Valletta: i migliori ristoranti

  1. Nenu The Artisan Baker: ristorante di cucina maltese nel cuore della città vecchia. Piattri tradizionali e prodotti km0
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: 143 St Domnic Street (Ottieni indicazioni) / tel: +35622581535
  2. Legligin Wine Bar: ristorante di cucina mediterranea con menu a degustazione, 7 portate per assaggiare i piatti della tradizione
    Prezzo medio a persona: €30,00
    Indirizzo e contatti: 117/119 St Lucia Street (Ottieni indicazioni) / tel: +35621221699
  3. Noni: ristorante con una stella Michelin dall'atmosfera elegante in pieno centro, con menù alla carta o degustazione da 8 portate
    Prezzo medio a persona: €50,00
    Indirizzo e contatti: 211 Republic St (Ottieni indicazioni) / tel: +35621221441
  4. Sotto Pinsa Romana Valletta: uno dei migliori ristoranti italiani a Malta, con ottime pinse e piatti della tradizione, per sentirsi a casa
    Prezzo medio a persona: €15,00
    Indirizzo e contatti: 32 South St (Ottieni indicazioni) / tel: +35621220077

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di La Valletta

Malta è scelta come meta estiva da molti giovani anche per la sua spettacolare vita notturna! Che sia estate o inverno qui i weekend la festa non può di certo mancare! A La Valletta la movida è un po' più tranquilla rispetto ad altre zone dell'isola e i locali principali si trovano nel centro storico lungo la famosa Strait Street, un tempo il quartiere a luci rossi, oggi ricca di locali di ogni tipo, da wine bar a locali specializzati in cocktail. Un'altra zona molto vivace la sera è il lungomare, il The Valletta Waterfront, uno dei quartieri più trendy della città. Nella capitale non si trovano però discoteche, per quelle dovrete recarvi in altre località.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Bridge Bar: Jazz Club dall'atmosfera suggestiva, con sessioni live di musica Jazz e ottimo vino / Indirizzo: Liesse, Il-Belt (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook
  • Cafe Society: disco bar aperto fino a tardi, con musica e ottimi cocktail, frequentato da molti giovani di La Valletta / Indirizzo: 13 Triq San Gwann (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook
  • Alchemy Cocktail Bar: locale specializzato in cocktail, ormai un'istituzione, con alcuni drink davvero particolari / Indirizzo: 93 Strait St (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a La Valletta: info e consigli utili