Malta Architettura Al Di FuoriUn soggiorno sulla sognante Malta può diventare piacevole realtà a patto, ovvio, di partire ben preparati. L'arcipelago non vanta una variegata rete di mezzi di trasporto pubblici. Tuttavia, ovvia alla mancanza di tram e metropolitane con una fitta rete di autobus, sia di giorno che nelle ore notturne, a prezzi convenienti. In alternativa, è possibile visitare Malta in motocicletta (a patto di avere un'età superiore ai 21 anni), in taxi, addirittura in segway o con i consueti mezzi di trasporto "acquatici", come traghetti e water-taxi. Discorso a parte meritano automobile e bicicletta.

Scopriamo quindi insieme come muoversi a Malta, con tutte le info, i costi e i consigli per spostarvi nell'isola e organizzare un viaggio senza sorprese!

Consigli utili

popeye village malta architettura 1Per muoversi tra le varie parti dell'isola, il mezzo più conveniente è il bus, nonostante i ritardi che possono avere in alta stagione. Per raggiungere Gozo e Comino, la scelta migliore, e obbligata, è il traghetto.

I centri storici delle singole cittadine si girano tranquillamente a piedi, e per un primo approccio potrete partecipare a diversi tour, come il tour a piedi di La Valletta. Il noleggio auto è sconsigliato per il traffico intenso, la carenza di parcheggi e le zone a traffico limitato (Valletta, ad esempio, ad eccezione del lungomare, è tutta preclusa alle auto). Se desiderate maggiore autonomia, il noleggio di uno scooter è la soluzione migliore.

Per l'utilizzo degli autobus, ci sono diverse card e abbonamenti tra cui scegliere, in base alle proprie esigenze. Se invece avete poco tempo a disposizione o volete spostarvi senza troppi problemi, vi consigliamo l'autobus turistico, con tratte che coprono tutta l'isola!

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi nei centri, autobus e scooter
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto
  • City card e abbonamenti consigliati: Tallinja Card Explore (7 giorni, da €21,00), giornaliero 12 Single Day Journey (da €15,00), Explore Card Plus (7 giorni, da €39,00), giornaliero Valletta Card ( da €19,00)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Malta

Il Malta International Airport, sito a sud-est dell'isola, vicino ai villaggi di Luqa e Gudja, è l'unico scalo aeroportuale che serve la località ed è un importante punto di riferimento per turisti provenienti da ogni parte del mondo. L'aeroporto dista circa 8 km da La Valletta e permette collegamenti in ogni parte dell'isola tramite autobus e taxi, in un considerevole lasso di tempo.

Malta International Airport

  • Distanza dal centro: 8 km / tempo di percorrenza: 15 min per La Valletta;
  • In taxi: costo medio €15,00 / tempo di percorrenza: 16 min per La Valletta
  • In bus: costo medio €2,00 / linea X2 tragitto aeroporto-St. Julian's-Sliema-Gzira-aeroporto; linee X3, TD3 e X1 per St. Paul's BayST. PAUL'S BAY; linea X4 per La Valletta
  • Transfer privato: transfer privato dall'aeroporto per qualsiasi destinazione

Come muoversi a piedi

malta valletta citta architettura 1Le distanze da ricoprire a Malta con la sola forza delle gambe sono davvero ridotte e l'impresa diventa meno ardua se, ad una piacevole passeggiata per le vie del centro, si alterna un "salto" su uno dei numerosi bus che collegano l'intera città. Questo sistema bus + piedi è piacevolmente collaudato su qualsivoglia isola dell'arcipelago.

Ovviamente, spostarsi a piedi è una soluzione vincente quando si scoprono le singole città, raggiungendo sia le attrazioni principali sia le spiagge vicine per qualche ora di relax. Se avete poco tempo per visitare le singole località e per un primo approccio ad esempio a La Valletta, il miglior punto di partenza per scoprire Malta, vi consigliamo di prendere parte ad un tour a piedi con una guida locale, che vi introdurrà alla città!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a La Valletta in un giorno

Con i mezzi pubblici

malta architettura al di fuoriL'unico mezzo di trasporto pubblico a Malta è l'autobus, non ci sono né treni, né tram. né metro. Spostarsi in bus è abbastanza semplice: le distanze sono piccole e tutti i centri abitati sono collegati direttamente alla stazione degli autobus di Valletta, con corse frequenti (ogni 15-60 minuti) a seconda della località e della stagione. Gli unici problemi in cui però potrete incappare sono la folla di turisti soprattutto in alta stagione e la puntualità, che a Malta è un concetto abbastanza elastico.

In alternativa, per un giro panoramico della città e per ambientarvi al meglio, vi consigliamo gli autobus turistici, con tragitti prestabiliti in tutta l'isola, con siti compresi tra il nord e il sud di Malta (punto di partenza Sliema Ferries, partenze ogni 30 min).

Ma uno dei mezzi migliori per scoprire Malta è sicuramente la barca! Ci sono tantissime escursioni che vi porteranno alla scoperta delle grotte e della costa dell'isola, in partenza da vari punti, tra questi imperdibile il tour di un giorno dozo, Comino, Laguna Blu e grotte marine, il giro in catamarano dalla baia di Sain Paul e la crociera di un giorno dei 2 porti tradizionali.

Bus

malta bus veicolo trafficoCome accennato in precedenza, gli autobus, diurni e notturni, sono gli unici mezzi di trasporto pubblico dell'arcipelago maltese. Permettono di muoversi rapidamente e senza particolari problematiche dal centro alla periferia. In estate sono però spesso molto affollati. Il ticket di viaggio si effettua a bordo

Malta è dotata di almeno 360 mezzi che ricoprono capillarmente ogni area della città. Le diverse routes ("rotte" in inglese), caratterizzate dalla presenza di un numero o di una lettera ed un numero, segnalano altrettanti itinerari che collegano le varie località di Malta.

Per l'utilizzo degli autobus, potete valutare l'acquisto di qualche card. La 12 single day journeys (€15,00) comprende 12 viaggi da 2 h e può essere usata da più persone in contemporanea durante lo stesso viaggio. La Explore Card (€21,00) permette di viaggiare illimitatamente per 7 giorni, a Malta e a Gozo. La tessera è personale e non condivisibile. La Explore Card Plus (€39,00) offre tutti i vantaggi della Explore Card con, in aggiunta, 2 viaggi con il ferry da Valletta a Sliema (o verso le Tre Città), uso delle linee rapide TD, a scelta una gita in barca da Sliema fino a Comino.

  • Mappa scaricabile: Mappa bus malta in pdf
  • Orari: dalle 5:30 alle 22:30
  • Costo ticket/corsa singola: inverno €1,50, estate (metà giugno a metà ottobre) €2,00
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: Tallinja Card Explore (7 giorni) €21,00, giornaliero 12 Single Day Journey €15,00, Explore Card Plus (7 giorni) €39,00, giornaliero Valletta Card €19,00

Taxi

malta valletta taxiFoto di Frank Vincentz. A dispetto delle comuni destinazioni turistiche, a Malta non è così frequente vedere taxi in strada. Si trovano più che altro nelle principali zone turistiche, vicino alle stazioni degli autobus, fuori dagli hotel pù importanti e fuori dall'aeroporto. I taxi di Malta sono di colore bianco con un cartello sul tettuccio con la scritta "taxi". Tutti hanno il tassametro, e la maggior parte possiede un pos per le carte di credito.

Per viaggi dall'aeroporto esiste una tariffa fissa che varia a seconda della città di Malta nella quale alloggiate: €17,00 per la Valletta, €15,00 per Marsaxlokk, €20,00 per Saint Julian's. Vi consigliamo di utilizzare questo mezzo solo in casi estremi: se avete fretta o se vi siete persi.

  • Orari: 24 h
  • Costo ticket/corsa singola: tariffa di partenza €1,50 + €2,00 per ogni km

Traghetti

malta porto nave crociera fortezzaIl mezzo obbligatorio per raggiungere Gzo e Comino. Da Malta, il porto di partenza è Cirkewwa, nell'estremo nord-est dell'isola. I traghetti che raggiungono le vicine isole sono abbastanza grandi ed hanno una capienza di circa 100 passeggeri e una stiva per le automobili. Offrono servizi quali una coperta per passeggeri, bagni, Wi-Fi e bar.

Il porto d'arrivo a Gozo è Mgarr. Il tragitto da Malta alle due isole è di circa mezz'ora. La frequenza delle corse è di 45 min circa, ma in alta stagione e nelle ore di punta possono esserci partenze ogni 20 min.

In alternativa ai traghetti, potete prendere parte ad escursioni organizzate in barca che vi porteranno alla scoperta delle meravigliose coste maltesi. Partendo dalle principali città di Malta, potrete scoprire Gozo, Comino, la Laguna Blu e le grotte marine con un tour di un giorno, oppure godervi un rilassante e romantico giro in catamarano dalla baia di Saint Paul. Le opportunità sono davvero tante!

  • Orari: dalle 8:00 alle 21:30
  • Costo ticket/corsa singola: Malta-Gozo a/r €4,65, Malta-Comino a/r €10,00

In auto

malta strada mediterraneo vecchioAssolutamente sconsigliato girare Malta in auto per vari motivi. Al primo posto la questione traffico, sempre molto intenso soprattutto in piena estate, tanto che gli stessi autobus, che sono il mezzo pubblico più utilizzato, sono spesso in ritardo. Ne consegue il problema di poter trovare parcheggio. Altre difficoltà da tener presente se si vuole guidare a Malta è la guida a sinistra e i toponimi della segnaletica in lingua maltese.

Da segnalare inoltre il fatto che a Malta, per legge, è necessario avere almeno 21 anni per poter noleggiare un'auto, ma con meno di 25 anni il costo del noleggio sarà molto maggiore, rendendolo quindi una scelta poco conveniente. A Gozo, invece, non ci sono particolari problemi di traffico o parcheggio; ci sono comunque gli autobus è l'isola può essere comodamente raggiunta in traghetto.

Detto ciò, se si vuole vivere l'isola in totale libertà senza vincoli di orario dipendenti dai mezzi pubblici, allora potete scegliere di noleggiare uno scooter, ma non del tutto consigliato nel periodo tra giugno ed agosto per il caldo eccessivo! Senza tener conto dei prezzi che in questo periodo crescono inevitabilmente.

ZTL

Tutte le strade interne di Valletta, ad esclusione del lungomare, fanno parte di un'unica zona a pagamento, la cosiddetta Controlled Vehicular Access. Tecnicamente non è una ZTL, ma funziona praticamente alla stessa maniera. Il sistema è in vigore dalle 8:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì, con eccezioni varie che rendono il tutto assolutamente caotico. Per pagare eventuali sanzioni occorre essere registrati al sito ufficiale e se si risulta inadempienti, la somma verrà decurtata dalla vostra carta di credito con l'aggiunta di numerose spese amministrative.

Stesso discorso per località ineressanti da visitare come Mdina e Rabat, i cui centri storici sono preclusi alle auto.

Soste e parcheggi

Malta soffre di una mancanza cronica di parcheggi, problema che peggiora in estate. Consigliamo pertanto di prenotare un hotel o un alloggio con parcheggio interno oppure di rassegnarvi a lasciare l'auto in un parcheggio a pagamento (media di €7,00 per una sosta di 8-10 h, €10,00 per una sosta più lunga).

E' proibito parcheggiare dove c'è la doppia linea gialla (di solito vicino agli incroci) e vicino alle linee a zig zag che indicano le fermate degli autobus. La polizia locale è piuttosto fiscale con le soste vietate.