Italia Puglia Adriatico Porta Tran Trani è soprannominata la Perla dell'Adriatico. Affacciata sul Mar Adriatico, vi ruberà il cuore con le sue case bianche, la bellezza del centro storico e i gustosissimi piatti della tradizione pugliese! E tra una visita e l'altra potrete far anche un tuffo in mar in una delle spiagge nei dintorni.
Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere a Trani.

10 cose da vedere a Trani in un weekend

1 - Porto di Trani

porta barche nave vigilia 1 E' uno dei luoghi simbolo della città! Oggi ritrovo per locals e turisti, in passato ha avuto un ruolo fondamentale per lo sviluppo economico e commerciale della località.

E' stato costruito all'interno di una insenatura naturale, delimitata da un lato dal Molo S. Lucia e dall'altro dal Molo S. Antonio. Vivace a qualsiasi ora del giorno, in estate la sera diventa uno dei punti caldi della movida, grazie ai tanti locali presenti. Si tratta di un luogo anche molto romantico, dove passeggiare con la vostra dolce metà al tramonto. Inoltre, da qui potrete raggiungere facilmente a piedi le principali attrazioni della città, come l'immensa Basilica o il meraviglioso parco Villa Comunale.

2 - Villa Comunale e Fortino di Trani

fortino di trani Foto di Tommytrani. Vicino al porto si trova il parco di Villa Comunale con l'antico Fortino. Quest'ultimo è stato costruito probabilmente nel XII secolo a scopo difensivo e oggi è sicuramente uno dei punti panoramici più belli della città. Da qui potrete ammirare tutta l'insenatura in cui si trova il porto di Trani, imperdibile al tramonto!

Vicino al fortino si sviluppa la Villa Comunale, un meraviglioso parco vista mare, in cui passeggiare e godersi un po' di fresco nelle calde giornate estive. Il parco è abbellito da una fontana, da un monumento ai caduti e da qui si può accedere a due piccoli lidi sulla spiaggia, per godersi il bel mare pugliese.

  • Come arrivare: in Piazza Plebiscito, 14. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (400 m, 5 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (800 m, 10 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Villa Comunale tutti i giorni 7:00-20:00 / Fortino sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

3 - Centro storico e Piazza Teatro

porta barche nave vigilia Il centro storico di Trani è un susseguirsi di viette e piazze tipiche, di case ed edifici dalle facciate bianche e di profumi che escono dai ristoranti. In inverno, inoltre, diventa il centro della movida serale, grazie ai tanti locali presenti. Da non perdere Piazza Teatro, una delle più belle del centro, decorata da pietra bianca di Trani e da alte palme.

Il centro storico si compone anche di caratteristici quartieri, come l'antico quartiere ebraico, caratterizzato da un dedalo di stradine. Si accede attraversando la Porta della Giudecca, che conduce lungo via la Giudea. Un tempo questa zona contava ben 4 Sinagoghe, ma solo due sono arrivate fino ai giorni nostri. Si tratta di una meravigliosa e affascinante zona da esplorare a piedi.

4 - Cattedrale di Trani

italia puglia adriatico arte romana La Cattedrale di Trani è uno dei simboli della città. Nome completo Basilica Cattedrale San Nicola Pellegrino, si trova in Piazza Duomo, una meravigliosa piazza aperta con una spettacolare vista sul mare. Il colore bianco della piazza, della Cattedrale e degli edifici qui presenti contrasta con il colore blu e azzurro di mare e cielo.

Il colore chiaro della struttura è dovuto all'utilizzo della pietra di Trani, un tufo calcareo dal particolare colore bianco che si ricava dalle cave nei dintorni della città. Oltre alla visita alla meravigliosa Cattedrale, il cui ingresso è gratuito, avrete anche la possibilità di salire sul campanile, previo acquisto di un biglietto. Un'occasione davvero unica, dalla sua cima la vista è davvero spettacolare!

  • Come arrivare: in Piazza Duomo. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (650 m, 8 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (1,2 km, 15 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da novembre a marzo lun-ven 9:00-12:00 e 15:30-18:00, sab-dom e festivi 9:00-12:30 e 16:00-20:00, da aprile a ottobre lun-ven 9:00-12:30 e 15:30-19:00, sab-dom e festivi 9:00-12:30 e 16:00-20:30
  • Costo biglietto: Basilica gratis / Campanile intero €5,00, ridotto €3,00

5 - Castello Svevo di Trani

italia puglia adriatico fortezza A pochi passi dalla Cattedrale si trova un altro dei simboli di Trani: il meraviglioso Castello Svevo, visibile già da Piazza Duomo. Si trova infatti proprio a picco sul mare ed è stato costruito per volere di Federico II di Svevia, come uno dei castelli facente parte del sistema difensivo del Regno di Sicilia. Davvero uno spettacolo unico!

Il castello ha avuto diverse funzioni nel corso dei secoli, ad esempio nell'Ottocento svolse principalmente una funzione carceraria. Negli anni '70 del Novecento è diventato proprietà del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, che si è occupato dei lavori di ristrutturazione e della creazione del museo che oggi si trova al suo interno. Avrete quindi l'occasione di visitare le grandi sale e i cortili del castello, di scoprire la sua storia e di ammirare diversi oggetti, come ceramiche e lapidi, rinvenute durante gli scavi e le ristrutturazioni del castello stesso.

  • Come arrivare: in Piazza Re Manfredi, 16. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (700 m, 9 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (1,3 km, 15 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mer, gio, sab e dom 9:00-13:00, ven 15:00-19:00
  • Costo biglietto: intero €5,00, ridotto €2,00

6 - Sinagoga Scolanova

sinagoga trani Foto di Olevy. Come già accennato, nel centro storico di Trani si trova il quartiere ebraico, zona in cui un tempo c'erano ben 4 Sinagoghe. Oggi ne rimangono due e, una di queste, è la Sinagoga Scolanova, oggi anche visitabile all'interno. Rimane chiusa il venerdì pomeriggio e tutto il sabato, giorno di festa e riposo per la religione ebraica.

La Sinagoga Scolanova fu costruita nel lontano XIII secolo e adempì al suo ruolo fino al XVI secolo, periodo in cui gli ebrei vengono cacciati dalla città e la Sinagoga divenne una Chiesa cristiana, con il nome di Chiesa di Santa Maria di Scolanova. Ritornò ad essere una Sinagoga solamente nel 2005 e ancora oggi continua a svolgere la sua funzione religiosa. Rappresenta, inoltre, la più importante testimonianza dell'antico quartiere ebraico, assolutamente imperdibile, anche solo dall'esterno.

  • Come arrivare: in via Scola Nova. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (400 m, 5 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (1 km, 13 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun, mer e ven 10:30-12:30, dom e festivi 11:00-13:00, ven pomeriggio e sab chiuso
  • Costo biglietto: gratis

7 - Palazzo delle Arti Beltrani - Pinacoteca Ivo Scaringi

Il Palazzo delle Arti "Beltrani" è un meraviglioso palazzo storico nel cuore del borgo antico, a pochi passi dalla Cattedrale e dal Castello Svevo. Un tempo fu la dimora delle più importanti famiglie nobiliari di Trani, merita assolutamente una visita anche solo dall'esterno per ammirare la sua bellezza.

Oggi è un luogo di cultura e ritrovo, con tantissimi eventi, che mette anche a disposizione sale riunioni, sale conferenze, aree per il co-working e una terrazza affittabile per eventi. Inoltre, al secondo piano del palazzo si trova la pinacoteca della città, ovvero la Pinacoteca "Ivo Scaringi", dove sono esposti i capolavori del maestro Scaringi. Assolutamente imperdibile se amate l'arte e la cultura.

  • Come arrivare: in via Giovanni Beltrani, 51. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (700 m, 9 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (1,2 km, 15 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: invernale mar-dom 10:00-18:00, estivo mar-dom 10:00-13:00 e 16:00-21:00
  • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €5,00

8 - Chiesa di Ognissanti

chiesa ognissanti trani Foto di Tommytrani. Oltre alla Cattedrale di Trani, le vie del centro storico di Trani sono ricche di meravigliose Chiese. Una da non perdere assolutamente è la Chiesa di Ognissanti, situata nell'omonima via, a pochi metri dal lungomare e dal porto.

La Chiesa di Ognissanti, conosciuta anche come Chiesa del Purgatorio, risale probabilmente al XII secolo, come riportano diversi documenti. Secondo la tradizione, la Chiesa è legata all'Ordine dei Templari: probabilmente, infatti, questo era il luogo dove i crociati, in partenza per la Terra Santa, ricevevano la benedizione. Riguardo a ciò, però, ci sono diverse controversie tra gli storici. Resta comunque il caso che la Chiesa sia davvero spettacolare, un vero e proprio esempio della corrente romanica pugliese, assolutamente da visitare se ne avete l'occasione. Purtroppo la chiesa è aperta per poche ore alla settimana.

  • Come arrivare: in via Ognissanti. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (300 m, 4 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (900 m, 11 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: solo ven 17:00-20:00 e sab 9:00-12:00 e 17:00-20:00
  • Costo biglietto: gratis

9 - Museo della Macchina per Scrivere

vintage a macchina da scrivere 1 Oltre alla Pinacoteca, a Trani si trova un museo molto particolare: il Museo della Macchina da Scrivere! Fa parte del Polo Museale Diocesano Trani e si trova in Piazza Duomo, a pochi passi dalla Cattedrale.

All'interno del museo sono esposte ben 450 macchine da scrivere, tutte di proprietà di Nicola Pagano, fondatore della fondazione SECA, sigla che sta per "Scripturae Evolutio Cum Arte", una fondazione il cui scopo è quello di raccontare l'arte della scrittura, dalla macchina da scrivere all'avvento del digitale. La sede si trova proprio a Trani. Si tratta di un museo diverso dagli altri, che merita assolutamente una visita anche se state viaggiando con i più piccoli, che sicuramente ne rimarranno affascinati!

  • Come arrivare: in Piazza Duomo, 8. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (650 m, 8 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (1,2 km, 15 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 9:30-13:30 e 16:00-19:00
  • Costo biglietto: €5,00

10 - Palazzo Caccetta

Infine, passeggiando per le vie del centro storico, impossibile non passare all'esterno del meraviglioso Palazzo Caccetta, uno dei palazzi più belli di Trani, vero e proprio luogo storico!

Il palazzo venne costruito tra il 1451 ed il 1456 per volere di Simone Caccetta, ricco mercante tranese, e lo riconoscerete facilmente grazie al suo meraviglioso portale monumentale e dalle splendide finestre presenti sulla facciata. Nel corso dei secoli ha cambiato diverse funzioni: prima di proprietà del Comune, dove venivano ospitati i governatori veneti fino al 1509, poi convento dei monaci Teresiniani fino a diventare, nel '700, un seminario. Oggi purtroppo non è visitabile all'interno, in quanto ospita una delle sedi staccate del Palazzo di Giustizia. Merita comunque una tappa dall'esterno.

Il Palazzo Caccetta si trova in via Ognissanti. Facilmente raggiungibile a piedi dal Porto di Trani (300 m, 4 min) e dalla Stazione Centrale di Trani (900 m, 11 min) - Ottieni indicazioni

Cosa vedere a Trani in un giorno: itinerario consigliato

puglia trani Iniziate la giornata nel centro storico, facendo colazione alla Pasticceria Biancaneve Civico Cento9, con ottimi dolci e una scelta davvero ampia. Da qui raggiungete prima il Castello, per visitare i suoi interni, e poi spostatevi alla Cattedrale, dove vi consigliamo di salire anche sul campanile. Infine, concludete la mattinata raggiungendo la zona del porto.

Per pranzo prendete uno degli ottimi panini farciti con ingredienti locali da Da Mimmazzo, mangiandolo nel locale o prendendolo da asporto per mangiarlo sul lungomare.
Da qui, raggiungete prima il parco Villa Comunale, godendovi i suoi ampi spazi verdi, per poi ammirare il panorama dal Fortino di Trani, uno dei punti panoramici più belli! Per la seconda metà del pomeriggio vi consigliamo di raggiungere la spiaggia di Grotta Azzurra, con un mare davvero cristallino. Per il tramonto rientrate verso la zona del porto di Trani, per godervi un aperitivo vista mare.

Infine, il miglior luogo in cui trascorrere la serata è sicuramente il lungomare. Qui troverete tantissimi locali sia per cena che per il dopo cena. Per cena vi consigliamo di fermarvi da Osteria La Banchina.

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Colazione presso Pasticceria Biancaneve Civico Cento9 (Ottieni indicazioni)
  2. Castello di Trani - orari: mer, gio, sab e dom 9:00-13:00, ven 15:00-19:00 - costo biglietto: intero €5,00 ridotto €2,00
  3. Cattedrale di Trani e Campanile - orari: da novembre a marzo lun-ven 9:00-12:00 e 15:30-18:00, sab-dom e festivi 9:00-12:30 e 16:00-20:00, da aprile a ottobre lun-ven 9:00-12:30 e 15:30-19:00, sab-dom e festivi 9:00-12:30 e 16:00-20:30- costo biglietto campanile: intero €5,00 ridotto €3,00
  4. Porto di Trani
  5. Pranzo presso Da Mimmazzo (Ottieni indicazioni)
  6. Villa Comunale - orari: - costo biglietto: gratis
  7. Fortino di Trani
  8. Spiaggia Grotta Azzurra
  9. Porto di Trani
  10. Cena presso Osteria La Banchina (Ottieni indicazioni)

Spiagge più belle di Trani

  1. Lido Bella Venezia: piccolo lido proprio nel cuore della città, sotto alla Villa Comunale, con vista anche sul molo e sulla Cattedrale. Ideale se si è a Trani solo di passaggio - Ottieni indicazioni
  2. Cala Mariposa: spiaggia con stabilimento balneare ideale per godersi un aperitivo al tramonto, noleggio ombrellone e lettini - Ottieni indicazioni
  3. San Marco Sud: spiaggia libera tranquilla e lontana dalla folla, con piccolo parcheggio a pagamento. Mare cristallino e spiaggia di sabbia - Ottieni indicazioni
  4. Grotta Azzurra: spiaggia tra il centro storico e il Monastero di Santa Maria di Colonna. Zona molto tranquilla, con fondale basso e mare cristallino, ideale anche per le famiglie - Ottieni indicazioni
  5. Seconda Spiaggia: meravigliosa spiaggia delimitata da un lato dalla Baia del Gruccione. Spiaggia dorata, mare cristallino, una parte di spiaggia libera e una attrezzata - Ottieni indicazioni
  6. Spiaggia la Torretta: meravigliosa spiaggia selvaggia poco più a sud di Trani, facilmente raggiungibile anche in auto. Spiaggia libera di sassolini, quindi sono necessarie le scarpette da scoglio, e mare cristallino - Ottieni indicazioni
  7. Spiaggia Salsello: dopo Spiaggia la Torretta, Spiaggia Salsello si compone di una parte libera e di una parte occupata da uno stabilimento balneare, con ombrelloni e sdraio a noleggio e chiringuito - Ottieni indicazioni

Dove mangiare a Trani: i migliori ristoranti

  1. Da Mimmazzo: locale specializzato in panini, ideale per un pranzo veloce e situato a pochi passi dal porto
    Prezzo medio a persona: €5,00
    Indirizzo e contatti: via Cavour, 31/33 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 3936140164
  2. Osteria La Banchina: osteria di cucina tradizionale, con ottimi piatti di pesce e pasta, vicino al porto
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: via Banchina al Porto, 16 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0883584747
  3. Le Lampare al Fortino: locale elegante situato all'interno del vecchio fortino di Trani, specializzato in piatti a base di pesce
    Prezzo medio a persona: €50,00
    Indirizzo e contatti: via Tiepolo (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0883480308

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Trani

Trani è una località davvero molto vivace di notte in qualsiasi periodo dell'anno, l'unica cosa che cambia è la location: in estate la vita notturna si concentra principalmente nella zona del porto, d'inverno invece nel centro storico, lungo i viali principali e le grandi piazze. Ce n'è davvero per tutti i gusti: birrerie e bar per una serata più tranquilla in compagnia, cocktail bar con musica fino a discoteche con dj set internazionali!

I migliori pub, locali e discoteche

  • Taverna dei suoni: birreria storica nel centro storico di Trani, a pochi passi dal porto, con un'ampia selezione di birre e una clientela soprattutto giovane / Indirizzo: (Ottieni indicazioni)
  • Portulaca: locale sul lungomare, uno dei simboli e dei riferimenti della movida estiva / Indirizzo: Supportico della Conca, 34 (Ottieni indicazioni)
  • Il vecchio e il mare: famosa discoteca vicino al Fortino di Trani, nella zona del molo, con grande terrazza esterna per ballare tutta la notte / Indirizzo: via Tiepolo, Sottoportico Fortino (Ottieni indicazioni)

Organizza il tuo soggiorno a Trani: info e consigli utili

  • Come arrivare: a 55 km da Bari, raggiungibile in auto tramite SS16 (45 min) o con treno regionale diretto (30 min). A 15 km da Barletta, in auto tramite SS16 (20 min) o con treno regionale diretto (10 min). E' collegata ad altre città italiane da bus della compagnia Flixbus
  • Come muoversi: a piedi. Il centro storico è contenuto e le principali attrazioni si trovano nel centro storico o nei pressi del porto, tutte raggiungibili a piedi anche dalla stazione ferroviaria. Per raggiungere le spiagge nei dintorni comoda l'auto
  • Dove parcheggiare: ai confini della ZTL di Trani. Comodi il Parcheggio Piazza Tiepolo (25 posti, €0,80/h; Ottieni indicazioni), il Parcheggio Piazza Plebiscito (33 posti, €0,80/h; Ottieni indicazioni), il Parcheggio Piazza Castello (130 posti, €0,80/h; Ottieni indicazioni) e il Parcheggio Trani Porto (160 posti, €0,80/h; Ottieni indicazioni)
  • Dove dormire: confronta la selezione dei migliori alloggi su booking
  • Cosa vedere nei dintorni: Andria (14 km), Barletta (15 km), Castel del Monte (32 km), Parco Nazionale dell'Alta Murgia (35 km), Parco Nazionale del Gargano (56 km)