tirana 1

Cosa vedere a Tirana in 3 giorni

Cosa vedere a Tirana in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Tirana in un weekend!

tirana 1Se volete visitare una città dallo stile orientaleggiante ma protesa verso la modernità tipicamente europea, Tirana è un'ottima scelta, da abbinare per esempio alle meravigliose spiagge albanesi, con le sue antiche testimonianze ottomane (Moschea di Et'hem Bey) e quelle di un passato comunista, ma è anche un luogo ricco di tanta cultura, ottime pietanze tipiche della tradizione albanese e locali per tutti i gusti. Ecco quindi cosa vedere a Tirana in 3 giorni!
VEDI ANCHE: 10 Cose da Vedere a Tirana in Albania 10 Cose da mangiare a Tirana in Albania

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Tirana: il periodo ideale per visitare la capitale dell'Albania è quello compreso tra il mese di Maggio e quello di Settembre, anche se Agosto è il periodo in cui la città sarà particolarmente affollata. Scopri quando andare a Tirana
  • Come arrivare: la città è raggiungibile sia via aerea che via mare, per quanto riguarda i primi è disponibile l'Aeroporto di Madre Teresa di Tirana da cui partono i bus, gestiti dalla compagnia Rinas Express, che vi portano in centro pagando €2,00 a testa; per quanto concerne i secondi, la città è servita dal porto più vicino che è quello di Durazzo in cui approdano le compagnie Elladeviaggi, Venezia Lines e Adria Ferres, poi arrivati in Albania utilizzerete il treno che costa €1,00 e che impiega 54 min in centro città. Voli a partire da €97,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire: nella zona che comprende il centro storico (Pazari i Ri e Mujos), in quanto tutte le attrazioni più importanti si troveranno nelle immediate vicinanze. Hotel e b&b a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: all'interno della città potreste usufruire degli efficienti autobus urbani, sono infatti disponibili 20 linee di autobus e una corsa costa €0,30. In alternativa spostarsi a piedi è altresì una buona opzione perché vi darà l'opportunità di ammirare la città in lungo e in largo. Scopri come muoversi a Tirana
  • Altro: la moneta ufficiale in Albania è il Lek, tuttavia presso i bar e altri luoghi potreste pagare in euro ma non è particolarmente vantaggioso per i turisti poiché potrebbero anche addebitarvi commissioni esagerate. Vi consigliamo quindi di recarvi presso uno dei tanti Exchange presenti in città.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Piazza Scanderbeg, Moschea Et'hem Bey, Nuova Cattedrale Ortodossa, Torre dell'Orologio

torre dell orologioIl vostro tour alla scoperta di Tirana potrebbe iniziare dalla famosa Piazza Scanderbeg, famosa ed emblematica del regime comunista, prima però vi consigliamo di fare colazione nelle immediate vicinanze ovvero presso Mulliri Vjetër, grazioso locale dove potrete spendere €5,00 a testa.

Al centro della piazza vi è la statua bronzea dedicata all'eroe albanese Scanderbeg, famoso per aver respinto gli invasori turchi. Qui potrete anche trovare diversi edifici istituzionali, come il municipio, caratterizzati da facciate colorate di ocra e bordeaux. Ecco poi che passeggiando vi imbatterete nella stupenda Moschea Et'hem Bey che, con il suo stile tradizionalmente islamico, rappresenta uno dei monumenti più interessanti e visitati della città. Fu la capofila del processo di ribellione dal regime comunista (che la chiuse per due anni dal momento della sua instaurazione), libertà religiosa che fu poi ritrovata solamente nel 1991. L'ingresso è gratuito ed entrandovi rimarrete estasiati dai suoi colori e le caratteristiche tipiche dello stile albanese, come fiori, alberi, cascate, etc.

Nelle vicinanze troverete anche la Nuova Cattedrale Ortodossa inaugurata nel 2011, il Teatro dell'Opera e della Danza, la stupenda Torre dell'Orologio meglio conosciuta come Kulla e Sahatit: la sua costruzione, iniziata nel 1821, fu ultimata dalle famiglie facoltose di Tirana (come vuole la tradizione), inoltre sarà un'esperienza fantastica salire fino in cima da cui potrete godere di una bellissima vista panoramica sulla città pagando €1,00 a persona.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Museo Storico Nazionale, Blloku, aperitivo

Per pranzo vi consigliamo di recarvi presso Tak-Fak, tipico ristorante in cui potrete mangiare a base di carne spendendo massimo €10,00 a persona, potrete raggiungerlo in 12 minuti a piedi passando per Rruge Devijimi e poi per Rruga Fortuzi.

Quindi successivamente dirigetevi a piedi, passando per Boulevardi Zogul, verso l'edificio che ospita il Museo Storico Nazionale: è il più grande di tutta la nazione, potrete accedervi pagando circa €2,00 a persona, ed è unico con i suoi 8 padiglioni ricchi di quasi 4.000 reperti.

Quindi adesso potreste dirigervi verso il famoso quartiere di Blloku (raggiungibile in 20 minuti a piedi) e dovrete attraversare Rruga Ibrahim Rugova verso Sud: non potrete non notare i numerosi bar e caffè trendy, ristorantini alla moda e negozi per tutti i gusti, mentre nel passato era il luogo in cui abitavano gli esponenti del regime comunista; dopo la caduta di quest'ultimo, Tirana mostra orgogliosamente all'Europa e al mondo questo suo nuovo aspetto moderno. Qui per esempio potreste fare aperitivo presso Bar Lounge Mellow Mood, molto caratteristico con i suoi coloratissimi divani, potrebbe essere un ottimo posto per stare in compagnia sorseggiando un ottimo analcolico (pagando circa €5,00).

3 - Sera: Cena, Lollipop

Alla sera potreste cenare presso Restaurant Piceri Era "Blloku" a partire da €15,00 a persona dove troverete anche piatti per vegetariani. Infine, a davvero pochi passi (5 minuti a piedi attraverso Rruga Pjetër Bogdani) dal locale dove cenerete, potete trovare la discoteca Lollipop: qui troverete musica commerciale e musica house e l'ingresso è di circa €3,50 a persona.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Museo dei Servizi Segreti

Fate colazione presso Mon Chéri Coffee Shop spendendo circa €7,00 a testa, quindi dirigetevi a piedi (in 4 minuti circa) verso il Museo dei Servizi Segreti: è un edificio che, durante il secondo conflitto mondiale, fu sede della Gestapo, e proprio qui è stato ricreato il contesto che le autorità comuniste utilizzavano per controllare la popolazione albanese; tutto il passato oscuro di Tirana e dell'Albania viene scoperto dal visitatore che può osservare da vicino le attrezzature (anche avanzate) utilizzate per spiare i sospettati. L'ingresso costa €5,20 a testa circa.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Bunk'Art, Aperitivo presso Bar Selita

Quindi adesso avviatevi con il bus L4 verso la zona Est della città, scendendo alla fermata Shkolla E Re e andate a pranzare presso Piceri Dajti, spendendo circa €5,00 a persona.

Vi trovare nelle immediate vicinanze del famoso Bunk'Art: si tratta del bunker antiatomico (costruito ai tempi della dittatura comunista di Enver Hoxha) grande 2.680 metri quadri che oggi è diventata un'esposizione storica. Percorrerete all'inizio un lunghissimo tunnel che vi porterà all'ingresso di ben 5 piani sotterranei suddivisi in ben 106 stanze di cui solo 24 sono espositive. E' un luogo dove potrete ripercorrere tutta la storia del Paese albanese attraverso mostre fotografiche e cimeli storici; il costo del biglietto per accedervi ammonta a circa €4,00.

Quindi potreste andare a fare aperitivo presso Bar Selita (che si trova a 9 minuti a piedi dal Museo) all'insegna del relax pagando circa €5,00 a persona.

3 - Sera: Cena, Friend's Book House

Quindi dirigetevi nuovamente verso il centro di Tirana e andate a cenare presso Era, un ottimo ristorantino tipico albanese dove potrete gustare sia ottimi primi e secondi, che una gustosa pizza e non spenderete più di €20,00 a testa!

Per concludere la vostra serata potreste andare alla Friend's Book House, un grazioso bookshop cafè situato in Rruga Sami Frashëri frequentatissimo dai giovani, in cui è possibile godersi la serata seduti nei tavolini all'aperto sul lungo viale.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Piramide di Tirana, Cattedrale di San Paolo, Mercato centrale

Fate colazione presso COFFEEHOUSE (colazione al costo di €5,00 a testa), quindi passate dalla famosa Piramide di Tirana: essa fu edificata per volere della figlia del dittatore Enver Hoxha e per ricordare la sua morte, oggi viene utilizzato come centro culturale giovanile, come centro congressi e svolge anche la funzione di sede di un'emittente televisiva.

A 6 minuti a piedi da esso (passando per Bulevardi barjam e poi per Bulevardi Dëshmorët e Kombit), giungete alla Cattedrale di San Paolo: esternamente noterete un'architettura molto semplice, gli interni presentano poi una pianta triangolare davvero particolare, inoltre in una delle vetrate della chiesta vi sono raffigurati Madre Teresa di Calcutta e Papa Giovanni Paolo II.

Quindi poi avviatevi verso il Mercato centrale della città: aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 14:00, potrete acquistare i prodotti tipici di questa particolare città come l'ottimo shishqebap, il fergese o il pane tipico albanese!

2 - Pomeriggio: Pranzo, Parco di Rinia, Complesso Taiwan

Per il pranzo potreste recarvi presso il Sofra Beratase, tipico locale albanese dove gusterete delle ottime pietanze pagando €10,00 circa; dedicate il vostro pomeriggio al Parco di Rinia che raggiungete in 10 minuti a piedi attraversando Rruga Ludovik Shllaku, poi Sheshi Skënderbej. Qui potrete rilassarvi in mezzo al verde tra gli alberi di acacia, pioppo ed eucalipto, poi sul lato ovest trovate il cosiddetto complesso "Taiwan" con una bellissima fontana famosa per i suoi giochi d'acqua. Lo splendido edificio bianco che lo contraddistingue ha al suo interno caffetterie, ristoranti, sale per eventi e una pista da bowling. Molto interessante sarebbe vedere questo Parco in primavera, periodo in cui si svolge il noto "Summer Festival" il 14 marzo di ogni anno, in cui per l'occasione il Rinia Park è frequentato da artisti, acrobati, maghi, giocolieri.

3 - Sera: Cena, Radio Bar Tirana

Per la cena vi consigliamo Creperie Piadineri Syri I Kalter, un'ottima enoteca dall'ambiente informale dove spenderete circa €8,00 a testa!
Per sera vi consigliamo Radio Bar Tirana: è un bel locale in cui appena entrati avrete la sensazione di trovarvi dentro un appartamento degli anni Settanta, con DJ set dal vivo e un giardino interno. Pagherete un'eventuale consumazione che ammonterebbe a circa €10,00 a testa.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Piramide di Tirana, Cattedrale di San Paolo, Mercato centrale, Parco di Rinia, Complesso Taiwan
  • Dove mangiare: Colazione presso COFFEEHOUSE (Ottieni indicazioni), Pranzo presso Sofra Beratase (Ottieni indicazioni), Cena presso Creperie Piadineri Syri I Kalter (Ottieni indicazioni)

Quanto costa un weekend a Tirana

notte a tiranaParagonando gli standard e il costo della vita agli altri paesi del territorio europeo, l'Albania è una delle mete di viaggio più economiche e anche tra le più vicine all'Italia; la spesa per il vostro viaggio potrebbe variare in relazione al tipo di vacanza che desiderate fare e alla stagione in cui viaggiate. Sicuramente i mesi di Luglio e Agosto sono in assoluto quelli più costosi e in cui troverete sicuramente numerosi turisti.

  • Costi per mangiare: circa €25,00 al giorno a persona
  • Costi per musei e attrazioni: circa €12,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €7,00 a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €20,00 a persona
  • Costo complessivo di un weekend a Tirana: da €270 a persona

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su