Tirana Albania Volantini VecchioTirana è una città ricca di vita, storia e cultura. Il centro storico si presenta come un melting pot di religioni e culture, che convivono pacificamente tra loro, creando locali e punti di intrattenimento davvero originali. La capitale dell'Albania è pronta ad accogliervi e a farvi trascorrere dei momenti indimenticabili.
Ecco i nostri consigli per organizzare al meglio un itinerario di Tirana in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Tirana

Itinerario di un giorno a Tirana


tirana cittaL'itinerario parte dal must per eccellenza di Tirana: Piazza Scanderberg. Qui si trova uno dei simboli della città, la Torre dell'Orologio, dalla cui cima si ammira una vista spettacolare sulla città. Visitate poi l'importante Museo di Storia Nazionale.

Per pranzo raggiungete il caratteristico mercato Pazari i Ri, per ritornare verso Piazza Scanderberg e visitare prima la Moschea Et'hem Bey, poi la Cattedrale della Resurrezione di Cristo. Concluse le visite, attraversate il fiume e raggiungete uno dei simboli di Tirana, la Piramide di Hoxha. Infine, percorrete un tratto del famoso viale Bulevardi Deshmoret e Kombit per raggiungere il quartiere Blloku.

Se potete trascorrere anche la sera in città, il quartiere Blloku rappresenta il fulcro della movida notturna. Qui si trova anche la Sky Tower, dal cui bar panoramico si ammira una splendida vista sulla città!

  • Mattina: Piazza Scanderberg (gratis), Torre dell'Orologio (200,00 ALL/€1,60), Museo di Storia Nazionale
  • Pomeriggio: Moschea Et'hem Bey (gratis), Cattedrale della Resurrezione di Cristo (gratis), Piramide di Hoxha e Bulevardi Deshmoret e Kombit (gratis)
  • Sera: Quartiere Blloku (gratis) e Sky Tower (consumazione a pagamento)
  • Distanza percorsa: 4,4 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Pazari i Ri, Rruga Shenasi Dishnica (Ottieni indicazioni) / Cena presso Restaurant Piceri Era "Blloku" ,Rruga Ismail Qemali (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Tirana? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 6 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Piazza Scanderberg e Torre dell'Orologio

albania torre dell orologio voltaLa giornata non può che iniziare che da Piazza Scandreberg, il cuore della città! Qui si trovano alcune delle attrazioni più famose e da sempre è stata il centro della storia della città, ospitando purtroppo anche molti eventi tragici. Qui potete iniziare la giornata facendo anche colazione nel meraviglioso Cafè Botanica (Ottieni indicazioni), ospitato nei portici del Palazzo della Cultura.

Vi consigliamo poi di salire subito sulla cima della Torre dell'Orologio (aperto lun-ven 9:00-16:00, sab 9:00-14:00, dom chiuso; ingresso 200,00 ALL/€1,60), uno dei principali simboli della città! Vi consigliamo di salire subito all'apertura, per evitare così di trovare troppe persone. Dalla sua cima, raggiungibile percorrendo 90 scalini di una scala a chiocciola, si ammira una splendida vista su tutta la città!

Impara qualche parola di albanese: dal 2019 nella piazza è stato installato un grande vocabolario della lingua albanese. Attraverso lo schermo potrete cercare e imparare la pronuncia di qualunque parola albanese. Un ottimo modo per avvicinarsi alla cultura locale!

2 - Museo di Storia Nazionale

tirana museo nazionale di storia 04Foto di Sailko. Una volta scesi dalla Torre dell'Orologio, attraversate la piazza e raggiungete il Museo di Storia Nazionale, il più importante e grande museo del Paese! Aperto al pubblico nel 1981, già dall'esterno attirerà la vostra attenzione, grazie al grande mosaico che occupa gran parte della facciata e che raprpesenta la storia dell'Albania.

Al suo interno sono esposti circa 3.600 oggetti, che ripercorrono tutta la storia dell'Albania. Le collezioni sono divise in base all'epoche storiche, partenzo dalla preistoria e giungendo fino alla storia più recente. Un intero padiglione è dedicato al periodo comunista della città, dove è possibile osservare anche video e fotografie che documentano questo periodo tragico della storia del Paese. Il museo è aperto da martedì a domenica 10:00-17:00, ingresso 500,00 ALL (€4,00). La visita richiede in media 2 h.

Rilassati sulle panchine colorate: conclusa la visita al museo, non perdete l'occasione di rilassarvi un attimo sulle belle e originali panchine colorate disposte all'ingresso, dove potrete anche scattare qualche foto ricordo!

3 - Moschea Et'hem Bey

tirana albania volantini vecchioDopo aver assaggiato qualche specialità locale per pranzo al mercato di Pazari i Ri, ritornate a piedi (appena 5 min) nuovamente in piazza Scanderbeg, per visitare il luogo di culto islamico più importante eb ello dell'Albania. Stiamo parlando della Moschea Et'hem Bey, che con il suo minareto salta subito all'occhio.

Questa moschea fu costruita tra il 1794 e il 1821 e ad oggi è uno degli edifici meglio conservati del Paese. Durante il periodo comunista rimase purtroppo chiusa per anni, fino a quando la popolazione si rivoltò nel 1991, che con una protesta riuscità a riaprirla nuovamente, anche se senza autorizzazione. Ancora oggi è attiva! Attenzione però: gli interni non sono sempre visitabili, in quanto viene chiusa alle visite durante i momenti di preghiera. Se quando passate di qua la trovate aperta vi consigliamo di visitarla anche all'interno!

Regole per l'ingresso: trattandosi di un luogo di culto, è importante rispettare le regole della religione. E' quindi importante adottare un atteggiamento rispettoso del luogo, osservare in silenzio, togliersi le scarpe prima di entrare e alle donne è richiesto di coprirsi capo e corpo.

4 - Cattedrale della Resurrezione di Cristo

orthodox church tiranaFoto di Photo: Daniel. Dopo la visita alla Moschea, raggiungete un altro importante luogo religioso della città, la Cattedrale della Resurrezione di Cristo. Si trova ad appena 4 min di distanza, vicino al particolare museo House of Leaves, il museo dei servizi segreti.

La Cattedrale della Resurrezione di Cristo è il terzo edificio di culto ortodosso più grande al mondo. In realtà, quella che possiamo ammirare oggi è la ricostruzione del 2011: l'originale, risalente al 1865, venne purtroppo distrutta. La cupola della Cattedrale è alta circa 32 m, mentre il campanile supera i 40 m. All'interno ci sono dei meravigliosi mosaici che rappresentano alcuni momenti storici e religiosi. Da non perdere assolutamente! E' aperta tutti i giorni 9:00-14:00 e 16:00-19:00, ingresso gratuito.

Fai una pausa al Complesso Taiwan: dalla Cattedrale vi basterà attraversare la strada per ritrovarvi al Complesso Taiwan, uno dei luoghi più amati dai cittadini e dai turisti. Qui potrete bere un caffè circondati da meravigliose fontane e con una splendida vista sul parco e sulla città. Ottieni indicazioni

5 - Piramide di Hoxha e Bulevardi Deshmoret e Kombit

tirana pyramidFoto di Kroll Markus. Una volta conclusa la visita alla Cattedrale, attraversate il fiume Lana e in appena 10 min arrivarete ad uno dei simboli più controversi di Tirana: la particolarissima Piramide di Hoxha. Si tratta di una testimonianza dell'architettura e del periodo comunista: fu infatti fatta costruire dalla figlia del dittatore Enver Hoxha come luogo di riposo dopo la morte di quest'ultimo. In realtà oggi è la sede di un importante centro tecnologico per giovani e ospita numerosi eventi! Scattare una foto qui è davvero d'obbligo!

Dai pressi della Piramide di Hoxha inizia anche la Bulevardi Deshmoret e Kombit, ovvero il viale più famoso della città. Nelle belle giornate è preso d'assalto da locals e turisti, che vengono qui per passeggiare, godersi il sole e fare un po' di shopping nei numerosi negozi presenti. Godetevi una passeggiata qui prima di arrivare all'ultima tappa della sera.

Suona la campana della pace: nelle vicinanze della Piramide si trova la campana della pace, un'installazione artistica costruita nel 1999 usando migliaia di cartucce sparate durante i disordini del 1997.

6 - Quartiere Blloku e Sky Tower

quartiere bllokuFoto di Quinn Dombrowski. Infine, se potete trascorre anche la serata in città, vi consigliamo di raggiungere il quartiere di Blloku, ovvero il quartiere giovane di Tirana! Si trova ad appena qualche minuti a piedi di distanza dalla Piramide e dalla Bulevardi Deshmoret e Kombit, semplicissimo da raggiungere!

Questo quartiere è ricco di ristoranti, bar e locali, in cui trascorrere anche tutta la notte. E' stato completamente riqualificato e, mentre un tempo qui vivevano i funzionari del regime comunista, oggi rappresenta la zona più trendy della città. Tra i vari locali vi consigliamo di salire anche alla Sky Tower, un grattacielo con terrazza bar e ristorante girevole, dove bere un drink o una birra e ammirare il panorama, magari il tramonto! Inoltre, i prezzi sono davvero convenienti (una birra in media 200,00 ALL/€1,60).

Trascorri la serata al Radio Bar Tirana: probabilmente uno dei locali più famosi di tutta Tirana, molto amato sia da locals che turisti. Qui troverete una lunga lista di cocktail e il locale è decorato con cimeli del regime comunista e di altre epoche. Da non perdere! Ottieni indicazioni

Attività e idee per itinerari alternativi

congresso palazzo architettura tiranaIn città ci sono altre attrazioni da vedere, soprattutto nei dintorni.

Se non siete interessati alla visita al Museo di Storia Nazionale, potete optare per altri musei, come la famosa Galleria Nazionale d'Arte (200,00 ALL/€1,60), mentre se amate la storia non potete perdervi il particolare museo Casa delle Foglie (700,00 ALL/€5,60), il Museo dei Servizi Segreti albanesi. Se volete dedicare un'intera giornata all'arte, potete visitare i due Bunk'Art 2 e Bunk'Art 1 (500,00 ALL/€4,00), due bunker di guerra riconvertiti a musei. Il Bunk'Art 2 si trova nel centro storico, l'altro poco fuori città.

Se viaggiate in famiglia, vi consigliamo di trascorrere qualche ora meraviglioso parco pubblico Grand Park of Tirana (gratis), oppure di dedicare mezza giornata ad un'escursione Parco Nazionale del Monte Dajti, la cui cima è raggiungibile con la funivia poco distante dal centro di Tirana (800,00 ALL/€6,00).

  • Tour della città in famiglia: mattina piazza Scanderberg, Torre dell'Orologio, Park Rinia "Tajvani" e Complesso Taiwan. Pomeriggio Piramide di Tirana, Bulevardi Deshmoret e Kombit e Grand Park of Tirana. Sera centro storico
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina piazza Scanderberg, Moschea Et'hem Bey, Cattedrale della Resurrezione di Cristo e Mercato Pazari i Ri. Pomeriggio Piramide di Tirana, Bulevardi Deshmoret e Kombit e Grand Park of Tirana. Sera quartiere Blloku
  • Itinerario storico: mattina piazza Scanderberg, Torre dell'Orologio, Moschea Et'hem Bey e Museo Nazionale di Storia. Pomeriggio Casa delle Foglie e Piramide di Tirana. Sera quartiere Blloku
  • Giornata tra l'arte: mattina piazza Scanderberg, Moschea Et'hem Bey, Cattedrale della Resurrezione di Cristo e Bunk'Art 2. Pomeriggio Galleria Nazionale d'Arte e Piramide di Tirana. Sera Bulevardi Deshmoret e Kombit
  • Escursione sul monte Dajti: mattina piazza Scanderberg, Torre dell'Orologio, Moschea Et'hem Bey e Cattedarle della Resurrezione di Cristo. Pomeriggio dedicato al Parco Nazionale del Monte Dajti. Sera quartiere Blloku

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: Tirana ha un centro storico molto contenuto, dove si trovano le principali attrazioni. Qui potrete spostarvi tranquillamente a piedi, magari valutando di partecipare ad un tour guidato. Info e costi qui
  2. Fermati a pranzo al mercato: non c'è nessun posto più caratteristico del mercato Pazari i Ri, dove potrete anche assaggiare lo street food locale o fermarvi a pranzo in uno dei tanti locali presenti, sia all'interno che negli immediati dintorni
  3. Inizia la giornata con una baklava: si tratta di uno dei dolci più caratteristici di Tirana, super dolce ma buonissimo, ideale per iniziare la giornata con la giusta carica
  4. Porta sempre una felpa: anche se in estate fa caldo, ricordatevi di portare sempre qualcosa per coprirvi, soprattutto se volete visitare la Moschea e la Cattedrale
  5. Se viaggi con i bambini: in questo caso impossibile non inserire nell'itinerario qualche ora al Grand Park of Tirana, il grandissimo parco della città, ricco di aree giochi, laghetti e sentieri