Cosa vedere a Tirana e dintorni in 7 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 51 viaggiatori.
Cosa vedere a Tirana e dintorni in 7 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili e costi per visitare Tirana e dintorni in una settimana

Tirana From SouthFoto di AlbinfoLa capitale dell'Albania non è solo ricca di storia, cultura e attrazioni, ma è anche una città molto vivace e giovane, una fantastica meta economica facilmente raggiungibile dall'Italia.

La città di per sè si visita facilmente in un paio di giorni, il miglior modo è con dei tour guidati. Ma a pochi chilometri da Tirana potete trovare mare, montagna e incantevoli borghi e paesini ancora autentici e rurali
La varietà geomorfologica dell'Albania offre davvero tanto.
Ecco un itinerario di 7 giorni alla scoperta di Tirana e dei suoi meravigliosi dintorni.

Giorno 1

Mostra Mappatirana squareFoto di PeterIl punto di partenza è Piazza Scanderberg, la piazza principale della città circondata da importanti edifici. Al centro si erge il monumento equestre in onore di Skanderberg e dietro altri palazzi istituzionali riconoscibili dalle facciate ocra e bordeaux.

Visitate il Museo Nazionale di Storia, ben identificabile dal colorato mosaico in facciata (9:00-16:00, domenica 9:00-14:00, lunedì chiuso, €4,00). Proseguite poi verso il teatro nazionale opera e balletto e la simbolica Torre dell'orologio. Raggiungete dunque la Moschea Et'hem Bej, l'unica delle 8 costruite a Tirana.
Pranzate da Sita (€8,00), tipico street food albanese.

Visitate il vicino Bunker'Art2, bunker antiatomico trasformato oggi in museo sul comunismo (9:00-18:00, €8,00), poi raggiungete il Park Rinia "Tajvani", immenso parco di 3 ettari molto frequentato dai locali.
All'estremità est del parco sorge il Taiwan center, enorme complesso con ristoranti, bar, casinò e anche un bowling.
Cenate in uno dei tanti locali al suo interno (media €20,00) e, dopo cena, spostatevi all'esterno per assistere allo spettacolo di acque e luci delle fontane antistanti.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,2 km / 27 min
  • Luoghi visitati: piazza Scanderberg (gratis), museo di storia (€4,00) teatro nazionale opera e balletto (gratis), torre dell'orologio (gratis), moschea Et'hem Bej (gratis), bunker'Art2 (€8,00), park Rinia "Tajvani" (gratis), Taiwan center (gratis)
  • Spesa giornaliera: €42,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour a piedi della città Tour guidato a piedi di 3 ore
  • Dove mangiare: Pranzo presso Sita (Ottieni indicazioni), Cena presso Taiwan center (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

Mostra Mapparovine vecchio castello di scutariEscursione a Scutari, città nordoccidentale dell'Albania, sita sulle sponde dell'omonimo lago che condivide con il Montenegro. La città dista 97 km circa. Si raggiunge in auto seguendo la E762/Sh1 e poi la E851 (1 ora e 40 min), altrimenti, 5 volte al giorno, parte il Mini Bus da Tirana a Shkodër (2 ore di viaggio, €2,00). In alternativa suggeriamo di prenotare un comodo tour online con prelievo e rientro in hotel.

Questo è uno dei luoghi più antichi e ricchi di cultura della penisola balcanica e contemporaneamente anche un fiorente centro economico.
Vanta un bellissimo centro storico, recentemente rinnovato, in cui si nota la commistione tra oriente ed occidente, riflesso di quell'intreccio di culture che l'hanno attraversata.
Potete pranzare da Peja Grill (€6,00)

Da vedere: le rovine del castello medievale di Drisht, la Moschea di Piombo, la Moschea Ebu Bekër, la cattedrale di Santo Stefano e il Ponte di Mezzo, un ponte di origine ottomana collocato lungo quella che era l'antica via carovaniera che univa l'Albania al Montenegro e al Kosovo.

Rientrati in capitale la sera, cenate in centro da Delano Lounge Restaurant (€40,00)

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappavista moschea di durazzoGita giornaliera a Durazzo. 51 km da Tirana, raggiungibile in auto in 40 minuti circa seguendo la SH2 in direzione di Rruga Martin Camaj/Rruga Unazes a Durrës. L'alternativa in bus è piuttosto complicata: prendere il bus dalla stazione (ogni ora, 30 min di viaggio, €2,00) e arrivare in aeroporto; dall'aeroporto prendere l'autobus in direzione Durres, costa €4,00 ma parte ogni 4 ore! Se non siete automuniti, l'alternativa più comoda è partecipare ad un tour organizzato da Tirana con prelievo e rilascio in hotel.

Partendo dalla bellissima piazza Sheshi Liia, dirigertevi verso le Terme romane e il foro bizantino, a testimonianza della storia della città. A 5 min vi trovate di fronte la Grande Moschea.
Per pranzo fermatevi al Restorant Rimini Durrës (€15,00).

Proseguite nel pomeriggio alla scoperta del Museo archeologico (9:00-16:00, €2,00), e le rovine del vicino castello con la Torre veneziana, la moschea Fatih, e l'anfiteatro romano.

La sera, tornati a Tirana, cenate in centro da Oda, ristorante tradizionale albanese (€8,00)

In sintesi:

Giorno 4

Mostra Mappaberat albania costaVisita della città di Berat, storica località e Patrimonio Unesco, perfetta per farsi un'idea dell'Albania rurale e autentica. Dista da Tirana 98 km. Con l'auto si raggiunge in 1 ora e 40 minuti tramite la Tirana-Elbasan Hwy/A3; l'alternativa è il treno ma, tra cambi di autobus, frequenza di partenze e cambi vari ci si impiega quasi 8 ore! Se non siete automuniti, l'alternativa è partecipare ad un comodo tour organizzato con prelievo e rilascio in hotel.

Abbarbicati sulle colline, dall'una e dall'altra parte del fiume Osum, si trovano i quartieri di Mangalemi (musulmano) e di Gorica (storicamente Cristiano): una passeggiata in questi rioni è doveroso. A pochi passi trovate la Lead Mosque.
Pranzate al Restaurant WilDor (€15,00).

Proseguite con la visita al castello con i resti della moschea bianca, la cattedrale Ortodossa di San Demetrio ed infine il ponte Gorica, il simbolo di questa cittadina, uno dei ponti ottomani più antichi e conosciuti in Albania.
Per la cena, una volta tornati in capitale, fermatevi da il Gusto Bistro (€6,00)

In sintesi:

Giorno 5

Mostra Mappamuseo skanderbeg a krujaFoto di jjmusgroveGita a Kruja, distante da Tirana 38 km e raggiungibile in 1 ora di auto tramite la tramite SH2 e SH52. Esiste anche il servizio autobus che parte ogni ora (con cambio in aeroporto), costa €2,00. L'alternativa è sempre una comoda gita organizzata con guida in italiano.

Le attrazioni da vedere a Kruja sono davvero tante.
La città è famosa per i numerosi tekkè, luoghi di culto e di preghiera bektashiani, ereditati dal passato. Un vero e proprio luogo di pellegrinaggio è Sarisalltik Tekkè, situato in una grotta.
Il più antico è il Tekkè di Dollma e si trova nel castello della città, qui si trova anche uno dei luoghi più conosciuti e visitati: il Museo Nazionale di Scanderbeg, un tributo alla storia dell'eroe nazionale dell'Albania che ha combattuto contro gli ottomani fino alla morte (10:00-17:00, domenica 9:00-14:00, lunedì chiuso, €2,00).
Per pranzo vi consigliamo Bar Restorant Merlika (€10,00).

Imperdibile un giro nel Vecchio Bazar, che ha cominciato a funzionare circa 400 anni fa.
Ed infine, visitate la Murad Bey Mosque, costruita nel 1533.
Una volta tornati a Tirana in serata, cenate da Markata e Peshkut (€17,00)

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 95 km / 2 h 36 min (in auto)
  • Luoghi visitati: castello (gratis), Tekkè di Dollma (gratis), Museo Nazionale di Scanderbeg (€2,00), vecchio bazaar, Murad Bey Mosque (gratis)
  • Spesa giornaliera: €50,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Gita di un giorno a Kruja e Tirana
  • Dove mangiare: Pranzo presso Bar Restorant Merlika (Ottieni indicazioni), Cena presso Markata e Peshkut (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

Mostra Mappamura di elbasanFoto di Wolfgang SauberVisita di Elbasan, importante centro commerciale sulla Via Egnatia che collegava Durazzo con Costantinopoli.

Elbasan dista da Tirana 39 km. Con l'auto si raggiunge in 40 minuti tramite la Tirana-Elbasan Hwy/A3 e E852/SH3; l'alternativa è il treno ma, tra cambi di autobus, frequenza di partenze e cambi vari ci si impiega quasi 6 ore! Impensabile per una gita in giornata. Se non siete automuniti, l'alternativa è partecipare ad un tour organizzato.

Conosciuta con il divertente nomignolo di "Ombelico dell'Albania", a Elbasan vi consigliamo di passeggiare negli stretti e lastricati vicoli, esplorare la King Moschea, la Torre dell'Orologio, ammirare le splendide case ottomane, e il bellissimo castello. Senza dimenticare il museo etnografico, (9:00-14:30, €0,80) e il bel teatro.
Per pranzo fermatevi da Il Marchese (€5,00).

Dopo pranzo, girate per le stradine e se volete sapere di più su una delle figure salienti della rinascita albanese, vi consigliamo la visita al Muzeu Aleksander Xhuvani, dedicato proprio a lui.
Al rientro in capitale, cenate in centro da Panevino (€30,00)

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 81,6 km / 1 h 39 min (in auto)
  • Luoghi visitati: moschea del re (gratis), Torre dell'Orologio (gratis), castello (gratis), museo etnografico €0,80), teatro (gratis), museo Xhuvani (gratis)
  • Spesa giornaliera: €55,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Il Marchese (Ottieni indicazioni), Cena presso Panevino (Ottieni indicazioni)

Giorno 7

Mostra Mappapiramide tiranaFoto di Diego DelsoUtilizzate l'ultimo giorno per terminare la visita di Tirana.
Iniziate dal Ponte dei Conciatori, antico ponte ottomano sopra il fiume Lana. Dirigendovi verso il centro (500 metri seguendo una strada senza nome), trovate la cattedrale della Resurrezione di Cristo e poi la cattedrale di San Paolo. A pochi passi siete di fronte alla Piramide, monumento commemorativo noto anche come museo Enver Hoxha.
Dirigetevi quindi verso il Postblloku (Checkpoint), memoriale all'isolamento comunista concepito come un'installazione moderna.
Pranzate da Era (€16,00). Dopo pranzo siete in zona per ammirare il Palazzo dei Congressi e visitare il Museo archeologico (9:00-16:00, €4,00).

Spostatevi verso sud per raggiungere Sheshi Nënë Tereza, piazza di stampo razionalista intitolata a Madre teresa di Calcutta.
Terminate infine la giornata nel quartiere Blloku, area molto animata ricca di locali che rappresenta il risveglio dell'Albania dopo il comunismo.
Cenate da Pagus (€18,00), il miglior ristorante della città per pasta e carne.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 3,8 km / 48 min
  • Luoghi visitati: Ponte dei Conciatori (gratis), cattedrale (gratis), Piramide (gratis), Postblloku (Checkpoint), Palazzo dei Congressi (gratis), Museo archeologico (€4,00), Sheshi Nënë Tereza (gratis), Blloku (gratis)
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour a piedi della città Tour guidato a piedi di 3 ore
  • Dove mangiare: Pranzo presso Era (Ottieni indicazioni), Cena presso Pagus (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Tirana

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €90,00 €105,00 €30,00 €40,00 €265,00 €38,00
Medio €300,00 €245,00 €130,00 €50,00 €725,00 €103,00
Lusso €600,00 €420,00 €350,00 €80,00 €1.450,00 €207,00

vista di tiranaFoto di AlbinfoNB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Certamente Tirana rientra tra le mete economiche.
Per dormire ci sono ostelli che offrono posti in dormitorio a €10,00 mentre per mangiare, le taverne tipiche propongono piatti della tradizione, abbondanti e sostanziosi per pochi euro.
Le attrazioni sono quasi sempre gratuite, e i ticket dei musei si aggirano attorno ai €4,00.

Unica vera pecca sono i trasporti, che scarseggiano. Per fare escursioni nei dintorni e visitare le bellissime e caratteristiche località ancora molto rurali, la soluzione più comoda è quella di affidarsi a tour organizzati. Altrimenti, l'alternativa è quella di noleggiare un'auto (da €5,00 al giorno).

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Tirana: il clima è simile a quello di Roma, con estati calde e soleggiate ed inverni miti e piovosi. Ci si può quindi andare tutto l'anno, dipende dal tipo di vacanza che si ha in mente di fare - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto Madre Teresa (TIA) è servito da numerose compagnie e dista 25 km dal centro, raggiungibile in taxi €15,00/20,00 oppure con il bus Rinas Express €2,00. Da varie città italiane partono navi per Durazzo (da €160,00)
  • Dove dormire: le zone più comode sono le centralissime Pazari i Ri e Mujos; Blloku è elegante e dista solo 15 minuti a piedi dal centro; anche il quartiere Tregu Çam è a pochi passi dal centro e vi si trova un'alta concentrazione di musei
  • Come muoversi: il metodo migliore per il centro è a piedi, consigliamo con tour guidati. L'alternativa sono gli autobus, efficienti e puntuali: 20 linee in servizio dalle 6:00 alle 22:00 a prezzo irrisorio €0,30. Non c'è il servizio metropolitana - scopri di più
Scopri la Guida Smart di Tirana

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Tirana

Torna su