Cosa vedere a Tenerife in un giorno

Aggiornato a Luglio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 156 viaggiatori.
Cosa vedere a Tenerife in un giorno. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Tenerife in 24 ore!

Tenerife è l'isola più grande delle Canarie. Con un clima mite, tutto l'anno, è una delle destinazioni turistiche più gettonate al mondo.
L'isola, al largo della costa occidentale dell'Africa, offre davvero numerose attrazioni, tutte differenti, per questo riesce ad accontentare tutti, grandi e piccini, sportivi, amanti della cultura e della natura.

Troverete panorami da cartolina e spiagge fantastiche, di sabbia sia nera che dorata, adatte per godersi un sano relax o per dedicarsi agli sport acquatici; la sera, è inoltre animata da una vivace vita notturna che le garantiscono fama e status di meta prediletta tra i vacanzieri più giovani. L'isola è dominata dal picco più alto della Spagna: il monte Teide, grande e dormiente vulcano che fa parte dell'omonimo Parco Nazionale. Tra gli eventi più famosi, Tenerife è nota per il Carnaval de Santa Cruz. Ecco alcune info per visitarla in un solo giorno.

Itinerario di un giorno a Tenerife: Mattina

Mostra Mappa

1 - Plaza de Espana e Casa Carneval a Santa Cruz

panorama di santa cruz de tenerifeDedicate mezza giornata a Santa Cruz de Tenerife, la capitale dell'isola e della provincia omonima, nonché la città più grande e più popolata, con 221.956 abitanti.

Fate colazione presso Bar Cafeteria Continental (€2,00) ed iniziate il vostro giro.
Imboccando Calle Aguere, in 15 minuti a piedi (oppure bus n. 919 da Fuente Morales), raggiungerete la Casa del Carneval (10:00 - 18:00, gratis), un interessantissimo museo sul carnevale, festività molto sentita e celebrata sull'isola con sfilate in costume e carri allegorici variopinti. Il museo fa un excursus completo sulla festività in modo interattivo: dai laboratori ai video, passando per i meravigliosi costumi storici.

2 - Mercato La Recova, Auditorium, Castillo St. Juan Baptista a Santa Cruz

Attraversando Av. de San Sebastián, in 5 minuti a piedi raggiungerete il caratteristico Municipal Market Our Lady of Africa La Recova, più comunemente denominato La Recova (aperto fino alle 14:00). Tra profumi inebrianti e vivaci colori, si passeggia tra ordinati banchi di frutta, verdura e fiori. Ma non solo, qui gli abitanti dell'isola ci vengono per fare la spesa quotidiana. Da vedere quindi anche venditori di pesce e carne. E, non da ultimo, la possibilità di assaggiare prodotti tipici come l'hamon o qualche saporito quaeso.

Continuate poi sulla medesima e, in circa un quarto d'ora, vi troverete di fronte la particolarissima sagoma dell'Auditorium di Tenerife, una struttura bianca modernissima che ricorda la baia di Sidney. Sono possibili visite guidate all'interno ma, per mancanza di tempo, limitatevi ad ammirarlo da fuori. (lunedì - sabato alle 10:00-19:00,€22,00)
Esattamente fianco, si staglia la sagoma del Castillo de San Juan Bautista, noto anche come Castillo Nigro, una fortezza difensiva di forma circolare affacciata sul mare. E' molto ben conservato ma si può ammirare solo esternamente in quanto è chiuso al pubblico.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,9 km / 36 min
  • Luoghi visitati: Casa del Carneval (gratis), Municipal Market Our Lady of Africa La Recova (gratis), Auditorium (solo dall'esterno), Castillo de San Juan Bautista (solo dall'esterno)
  • Card, ticket e tour consigliati: Puerto de la Cruz: tour da Tenerife
  • Dove fare colazione: Bar Cafeteria Continental - Ottieni indicazioni

Itinerario di un giorno a Tenerife: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - San Cristobal de la Laguna: Plaza de Adelantado, Casa Corregidor, Casa de La Alhòndiga, Casa Alvarado, Palacio Lercaro, Chiesa Nuestra Senora de la Concepcion

strada di laguna a tenerifeDedicate il pomeriggio a visitare San Cristobal de la Laguna. Con un'auto a noleggio basteranno circa 15 minuti, altrimenti potete scegliere tra i bus 15, 102, 103 o 108 da Inetscambiados Santa Cruz e, dopo 6 fermate (20 min) sarete a destinazione.

Laguna, come è più comunemente chiamata, è la seconda città più grande di Tenerife, fu la prima capitale delle isole Canarie nonché la prima città coloniale, non fortificata, che ha mantenuto intatto l'originaria configurazione delle strade del XV secolo. E' stata dichiarata Patrimonio Culturale dell'Umanità dall'UNESCO nel 1999.
Le sue strade sono piene di vita e di locali, ma anche di numerosi monumenti ed edifici caratteristici di incalcolabile valore culturale e storico.

Pranzate presso la Tasca el Tonique, locale dove gustare tipicità (frittura di pesce, tortillas, affettati) a prezzi modici (€15,00) e poi passeggiate per la città ammirando: Plaza del Adelantado, la Casa del Corregidor, uno degli edifici più antichi della città, Casa de La Alhòndiga, la Casa Alvarado col bel patio e la Chiesa Nuestra Senora de la Concepcion, la cui torre è uno degli edifici più rappresentativi del centro storico.

2 - San Cristobal de la Laguna: teatro Leal, Cattedrale di Nuestra Señora de los Remedios, ex convento di San Agustin

la laguna vista dal monte teideTerminate il giro turistico de la Laguna con il Teatro Leal, uno dei principali spazi culturali del comune, la Cattedrale di Nuestra Señora de los Remedios, importante per lo splendido altare in marmo di Carrara.

Tenete d'occhio l'ora perché, nel tardo pomeriggio, e comunque entro le 16:45, premunitevi di un dinner box e prendete il bus n. 103, cambiate a Durazno col n. 348 e in 2 ore raggiungerete la teleferica (€27,00 adulti, €13,50 per i minori) per salire al Teide dove assisterete al tramonto e trascorrete la serata.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 1,7 km / 22 min
  • Luoghi visitati: San Cristobal de la Laguna (gratis): plaza de Adelantado, Casa Corregidor, Casa de La Alhòndiga, Casa Alvarado, Palacio Lercaro, chiesa Nuestra Senora de la Concepcion, teatro Leal, cattedrale Nuestra Señora de los Remedios
  • Dove pranzare: Tasca el Tonique - Ottieni indicazioni

Itinerario di un giorno a Tenerife: Sera

Mostra Mappa

1 - Tramonto e stelle sul Teide con cena

panorama pico del teideArrivati alla teleferica (prenota il biglietto online), salite sul monte Teide (3.718 metri di altezza) e preparatevi a vivere un'esperienza unica e davvero emozionante.
Potete intraprendere l'esperienza in autonomia ma, l'opzione più comoda e che vi consigliamo, è quella di affidarvi ad un'agenzia locale. I tour sono comodissimi in quanto, oltre ai vari transfer, includono la cena e l'osservazione delle stelle guidata da un esperto astronomo - prenota online il tuo tour.

Avrete la possibilità (a seconda delle vostre esigenze) di scegliere tra 2 tipi di escursione serale: "Monte Teide al tramonto" (max 2 ore) o "Teide con cena e ammirando le stelle" (max 4 ore). L'orario di inizio varia a seconda dell'ora del tramonto (18:00 in ottobre e 19:30 dal 1° giugno al 4 agosto).
Generalmente, il ritrovo è presso la stazione della funivia, al km 40 dell'Autostrada TF-21.

Il cielo del Teide è uno dei tre migliori della Terra, insieme a quello del Chile e delle Hawaii, dal quale è possibile osservare 83 delle 88 costellazioni ufficialmente riconosciute.

In sintesi:

Prima di partire: consigli utili

  • Quando andare a Tenerife: regna l' eterna primavera. L'isola, infatti, vanta una temperatura media di 23 gradi e circa 300 giorni di sole l'anno. Visitabile sempre e da maggio fino a ottobre è possibile fare anche vita da spiaggia - per maggiori info
  • Come muoversi: sono disponibili bus economici ed efficienti. Ma per un soggiorno breve meglio il noleggio di un'auto per avere maggiore autonomia (€20,00 al giorno).
  • Cosa portare in inverno: portate vestiti leggeri per il giorno, maglione e giacca per la sera, eventualmente un impermeabile o ombrello. Per scalare il Teide, piumino, berretto, guanti, scarpe da trekking.
  • Cosa portare in estate: vestiti estivi, ma anche un foulard per il vento, una felpa leggera, una giacca leggera per la sera e i pomeriggi ventosi; scarpe comode per le escursioni. Per scalare il Teide, scarpe da trekking, felpa e giacca per le quote più alte.

Cosa non vedere: le attrattive a cui è meglio rinunciare

Sicuramente in un giorno sono molte le attrattive a cui si rinuncia per mancanza di tempo:

  1. le spiagge
  2. escursione per avvistamento di delfini e balene
  3. Candelaria
  4. Puerto de la Cruz
  5. La Orotava
  6. Piramidi di Guimar
  7. il Palmetum
  8. Visita guidata dell'Auditorium della capitale

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Tenerife

Torna su