Ancient Architecture Basilica Of San Domenico Building

10 Cose da mangiare a Siena e dove

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 107 viaggiatori.

Ancient Architecture Basilica Of San Domenico BuildingSiena è una meravigliosa cittadina medievale nel cuore della Toscana. Accogliente e ricca di storia, è il luogo ideale dove trascorrere delle giornate all'insegna del buon cibo tipico nelle tante osterie e trattorie locali. Dai famosi antipasti con crostini e salumi, primi piatti realizzati con pasta fresca e zuppe, fino ai secondi di carne pregiata e dolci famosi in tutta Italia, sentirete danzare le vostre papille gustative con sapori antichi risalenti alla tradizione contadina.

Piatti poveri preparati con ingredienti semplici e genuini, alcuni anche rivisitati in chiave moderna, che potrete gustare in ogni angolo della città e, soprattutto, adatti a tutte le tasche. Ecco le 10 cose da mangiare a Siena e dove.

1 - Crostini di fegatini

crostini prosciutto aperitivoFoto di alchen_xUn gustoso antipasto utilizzato anche come accompagnamento all'aperitivo. Vi sono numerose varianti in tutta la Toscana anche se, gli elementi essenziali per prepararli sono sicuramente il pane croccante sciapo, la base per il secondo ingrediente, e una crema sfiziosa dal sapore deciso.

Una pietanza di origine contadina, un piatto povero e semplice realizzato sul "non dover buttare via nulla", con gli scarti del pollo che veniva consumato dalle famiglie meno ricche, per l'appunto. In più, veniva aggiunto il pane avanzato del giorno prima, proprio rimanendo nella filosofia del non dover sprecare nulla. I crostini vengono poi aromatizzati con burro, zafferano e altri aromi.

  • Consigliato a: pranzo, cena, spuntino
  • Costo medio: €6,00
  • Ingredienti principali: fegatini di pollo, pane toscano raffermo, acciughe, capperi, burro

2 - Pappardelle alla lepre

pappardelleLa parola "pappardelle" deriva dal verbo pappare, ovvero, mangiare. Una pasta a larghe strisce di 2 cm, gustate in tutta la Toscana. Le pappardelle al sugo di lepre sono proprio una specialità tipica di Siena, un piatto tipicamente autunnale e invernale, la cui preparazione e cottura sono piuttosto lunghi e non semplicissimi.

La carne di lepre rientra inoltre nelle cosiddette "carni nere", che contengono molte calorie e proteine, anche se pur sempre definita una carne magra.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €10,00
  • Ingredienti principali: pappardelle all'uovo, passata di pomodoro, lepre macinata, vino rosso

3 - Pici

piciFoto di Luca NebuloniI pici (o pinci) sono un primo piatto della cucina senese, grossi spaghetti di farina di grano tenero e non con la semola di grano duro. Possono essere preparati a mano con un aspetto irregolare e grossolano, o a macchina, con un diametro di 3-4 mm.

Si tratta di un altro piatto appartenente alla tradizione contadina poiché realizzato con pochi e semplici ingredienti, acqua e farina; in passato si accontentavano di un condimento a base di olio e cipolla. Oggi, invece, vengono gusti con cacio e pepe, ragu di nana (anatra), con sugo di salsiccia e funghi, salsiccia, patate e fagioli, ma anche con briciole di pane, sugo all'aglione con pomodoro, carote, sedano, cipolla e aglio.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: acqua, farina, sale

4 - Ribollita

ribollita sienaFoto di Ta4e NegodueUna zuppa contadina celebre in tutta la Toscana, un'icona della sua cucina. La sua preparazione richiede ben tre giorni: il primo giorno viene cucinato un minestrone di verdure e mangiato normalmente, il secondo giorno si aggiunge tutto ciò che è avanzato del piatto, come pezzetti di pane, pane tostato e agliato per esempio, e poi cucinato nuovamente con sottili fettine di cipolla. Il terzo giorno il tutto viene fatto bollire ancora una volta.

Ovviamente, esistono diverse varianti con ingredienti locali differenti da zona a zona. L'ingrediente più utilizzato è il cavolo nero, che può essere sostituito anche dal semplice cavolo o dal cavolo verza.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: verza, bietole, cavolo nero, patate, pane raffermo

5 - Bruschetta senese

bruschetta pomodori alimentari paneUna semplicissima ma super sfiziosa bruschetta preparata con pane toscano agliato, pomodoro fresco, basilico, erbe aromatiche e olio d'oliva. Un antipasto davvero gustoso da gustare rigorosamente caldo.

Si abbrustoliscono fette di pane toscano, si strofinano con aglio, sale e pepe nero macinato al momento; si ripassano poi sulla fonte di calore per circa due minuti e successivamente si immergono completamente nell'olio extravergine d'oliva.

  • Consigliato a: pranzo, cena, spuntino
  • Costo medio: €6,00
  • Ingredienti principali: pane toscano, olio evo, pomodoro, aglio

6 - Arista di Cinta Senese

maiale fetteUna specialità tipica delle colline senesi e della tradizione gastronomia toscana. Un piatto a base di carne di maiale servita a fette con salvia, rosmarino e aglio soffritti insieme. La Cinta Senese ha un gusto più succulento rispetto alle altre carni suine, questo perché gli animali vengono allevati allo stato brado o semibrado sulle colline toscane. Per questo, le è stata conferita la denominazione di Cinta Senese DOP.

Il suo nome deriva dal latino "arista", una punta o un'arma appuntita, relativa probabilmente all'osso del taglio di carne in questione. Il maiale, invece, prende il nome dalla fascia bianca sul dorso, raffigurato anche nell'Allegoria del Buon Governo nel Palazzo Pubblico di Siena.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: arista di cinta senese, rosmarino, salvia, olio, vino bianco

7 - Tagliata di manzo

manzo carneUn secondo piatto servito su un letto di rucola e con patate al forno. Secondo la tradizione, viene servita al sangue, ma si può anche richiedere più cotta. Una bistecca tenerissima e dal sapore delicato.

Si utilizza solo sale grosso, pepe nero macinato fresco e olio evo per poter esaltare al meglio il gusto della carne con l'osso. La carne deve essere avvolta da uno strato di grasso sfrigolante che la rende croccante fuori e tenera dentro.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €14,00
  • Ingredienti principali: costata di manzo con l'osso, sale, grosso, pepe macinato, rucola

8 - Panforte

siena de miccoli panforte panpepato 5789Foto di GodeNehlerChiamato anche Panpepato, viene preparato con pasta di mandorle, noci moscate, marzapane e cedro. Un'eccellenza dolciaria famosa in tutto il mondo. Un tempo veniva realizzato con una focaccia dolce di farina di grano e miele, il melatello o pane mielato, con uva e fichi. In seguito, dato il gusto acidulo della frutta fermentata, fu arricchito di spezie, ingredienti costosi che fecero di questo piatto, un dolce da consumare solo in occasioni solenni e feste.

Veniva preparato nelle botteghe degli speziali, nei conventi e nelle antiche farmacie dove si trovavano le spezie e dove si poteva conservare al meglio il cibo. Si iniziava a produrre a settembre fino alla fine dell'anno, per essere pronto a Natale. La sua storia risale all'epoca medievale, nato come dono portato dai servi e dai coloni alle monache dell'Abbazia di Montecelso.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €4,00
  • Ingredienti principali: farina 00, miele, mandorle, frutta candita

9 - Ricciarelli

ricciarelliDeliziosi dolcetti simili al marzapane, a differenza della sola aggiunta della scorza di arancia candita. Il nome pare derivi dalla sua forma tipicamente aricciata. I più classici sono bianchi, ma si possono trovare anche quelli ricoperti di cioccolato, non tipicamente senesi.

Si iniziarono a produrre nel lontano Medioevo, all'interno delle cascine nelle colline e nelle case delle contrade storiche della città, in occasione del periodo natalizio. Oggi, però, i ricciarelli si gustano durante tutto l'anno, anche se, comunque, non devono mancare nelle tavole degli avvenimenti speciali toscani. Un dolce gustato anche in tutto il resto d'Italia.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €4,00
  • Ingredienti principali: zucchero semolato. albumi, mandorle dolci e amare, scorza di buccia d'arancia

10 - Copate di Siena

Dolce tipico natalizio dalla forma rotonda, con un impasto simile a quello del torrone, ma con uno spessore sottile, arricchito da frutta secca tritata racchiusa tra due fogli di ostie. L'origine del nome è piuttosto incerta, ma potrebbe derivare da latino "copatus", accoppiato, a indicare l'impasto racchiuso tra le due ostie; un'altra teoria afferma che derivi dall'arabo "qubbaita", ovvero, dolce mandorlato. Inizialmente, vennero chiamate "nebulae".

La loro ricetta pare sia stata tramandata grazie a un monaco dell'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, che mescolò a fuoco moderato zucchero, miele, gherigli di noci e mandorle tostati e triturati insieme. Fece freddare il composto e lo spalmò tra due ostie; nel 1700 fu aggiunto anche il cacao e, successivamente, anche i tuorli montati a neve.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €7,00 al kg circa
  • Ingredienti principali: zucchero, albume d'uovo, mandorle, miele, ostie d'amido

Dove mangiare a Siena: migliori ristoranti, locali tipici e street food

sienaSiena è una città meravigliosa dove trovare delle bellezze storiche inimitabili. La zona intorno al Duomo e alla Piazza del Campo è piena di ristoranti per lo più turistici. Vicino alla Porta San Marco verso il centro vero e proprio, vi sono stradine caratteristiche che portano alla zona Università, anch'esse disseminate di diversi ristorantini meno turistici.

In tutto il centro storico e dintorni potrete trovare tantissime osterie, trattorie e ristoranti dove poter gustare i piatti tipici della tradizione, con prezzi adatti a tutte le tasche, compresi street food e piccoli localini accoglienti dove gustare un buon aperitivo in compagnia di un buon panino o di un delizioso tagliere di salumi toscani.
VEDI ANCHE: Dove mangiare a Siena spendendo poco

1 - Gli Orti di San Domenico

  • Descrizione: tradizionale cucina toscana, in prevalenza di carne e pesce con un'ottima selezione di vino in un ambiente curato ed elegante
  • Specialità: tagliata di manzo
  • Prezzo medio: da €20,00 a persona
  • Indirizzo: Viale Curtatone, 13 - Ottieni indicazioni / tel: 0577 288234

2 - Il kiosko di Milkone

  • Descrizione: ottimo street food senese su quattro ruote con specialità tipiche della città, alcune rivisitate in chiave moderna e street
  • Specialità: kebab alla senese
  • Prezzo medio: da €8,00 a persona
  • Indirizzo: Str. Massetana Romana - Ottieni indicazioni / tel: 393 9483162

3 - La Taverna di San Giuseppe

  • Descrizione: ristorante stellato dove gustare pietanze della tradizione toscana preparati con creatività e innovazione, come la pasta fresca fatta a mano e la carne di prima scelta
  • Specialità: gnocchi verdi con menta e dragoncello
  • Prezzo medio: da €50,00 a persona
  • Indirizzo: Via Giovanni Duprè, 132 - Ottieni indicazioni / tel: 0577 42286

4 - Osteria La Piana

  • Descrizione: dal 1955 prepara piatti della tradizione di qualità con materie prime sempre fresche, dalla carne al pesce, fino ai dolci tipici
  • Specialità: pici cacio e pepe
  • Prezzo medio: da €20,00 a persona
  • Indirizzo: Via Camollia, 122 - Ottieni indicazioni / tel: 0577 270737

5 - Il Vinaio di Bobbe e Davide

  • Descrizione: un must della gastronomia senese con un'ottima selezione di affettati e panini, con ottime proposte tipiche per la settimana, sia di carne che di pesce.
  • Specialità: panino con prosciutto toscano DOP
  • Prezzo medio: da €12,00 a persona
  • Indirizzo: Via Camollia, 167 - Ottieni indicazioni / tel: 0577 49615

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su