luohu

Cosa vedere a Shenzhen in 3 giorni

Cosa vedere a Shenzhen in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Shenzhen in un weekend!

shenzhenShenzen, nella Cina sud orientale, fino a 40 anni fa era un borgo di pescatori sul mare. Oggi, grazie agli interventi del governo che l'ha trasformata nella Silicon Valley orientale, è diventata una megalopoli da 18 milioni di abitanti. È una città hi-tech, sede infatti anche della famosa Huawei, con numerosi ed enormi centri commerciali per lo shopping di ogni tipo, parchi divertimenti ma anche templi e fortezze storiche. Il turismo sta prendendo sempre più piede, la città è divenuta tappa obbligata durante un soggiorno in Cina. Ecco allora: cosa vedere a Shenzhen in 3 giorni.
VEDI ANCHE: Cose da vedere a Shenzhen

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Shenzhen: i periodi migliori sono da metà marzo a metà aprile in primavera e poi da metà ottobre a fine novembre in autunno. Da evitare l'estate, davvero calda e afosa. L'inverno è mite ma molto nuvoloso.
  • Come arrivare:l'Areoporto Internazionale Bao'an dista circa 30 chilometri dalla zona centrale Futian, raggiungibile in taxi di colore rosso o blu, il costo è di 100,00 Yuan (circa €12,00) in circa mezz'ora; in metro, con la linea 11 in circa 50 minuti, al costo di 6,00 Yuan (€0,90); in autobus, ci sono corse verso Futian ogni 20 minuti, che impiegano circa 40 minuti al costo di 20,00 Yuan (€2,60), ma, anche in questo caso come per la metro, scarseggiano le indicazioni in inglese. Voli a partire da €453,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire:prendete in considerazione la zona dove passerete più tempo e la vicinanza di una stazione della metro, sarà essenziale viste le dimensioni della città. In generale, è consigliata la zona di Futian. Hotel e b&b a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: in metro, molto efficiente, moderna, capillare ed economica. Potete fare la tessera Shenzhen Tong, una ricaricabile che si acquista con una caparra di 50,00 Yuan (€6,50). Scopri come muoversi a Shenzhen
  • Altro: Shenzhen offre numerosi centri commerciali e possibilità di fare shopping, dunque potrebbe essere una mossa furba partire con un po' di spazio in valigia

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Shenzhen Museum, Lizhi Park

shenzhen museum Fonte: - Autore: BlacHfitamwi - Licenza: CC BY-SA 4.0 Iniziamo da Futian, facendo colazione all'interno di una serie di piccole botteghe dedicate al cibo, in Nanyuan Road. Possiamo andare ad esempio da Won Chung Loong Herbal Tea, per inaugurare il soggiorno col tè cinese tradizionale, ma lì accanto ci sono anche altri ristoranti e caffetterie, fare colazione costerà circa 70,00 Yuan (€10,00). Poi visitiamo lo Shenzhen Museum, a un chilometro di distanza camminando su Tongxin Road per 12 minuti circa.Si tratta di un museo che raccoglie la cultura, la storia, l'arte di Shenzhen, è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00 e l'entrata è libera. La visita ci occuperà per circa due ore e poi, una volta usciti, possiamo fare un tour dell'enorme Lizhi Park, all'interno del quale c'è anche un lago molto grande, Lihu Lake.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Dafen Oil Painting, Coco Park

Pranziamo all'interno del parco, allo Shengji Park Shop, un moderno ristorante dove potremo gustare piatti tipici a circa 190,00 Yuan (circa €25,00). Poi ci muoviamo dal centro e andiamo a visitare il quartiere chiamato Dafen Oil Painting, il villaggio della pittura. Possiamo prendere la linea azzurra della metro da Hongling, la stazione è sul lato nord del parco, e scendere a Dafen, dopo circa venti minuti al costo di 4,00 Yuan (€0,50). Questo è un quartiere famoso per i pittori e per le tele a olio che sono esposte lungo le sue strade, ma anche per le botteghe d'artigianato e gallerie d'arte, insomma: un angolo artistico in una città davvero tecnologica. La visita ci prenderà un paio d'ore, possiamo poi riprendere la linea azzurra e scendere a Futian per visitare l'enorme centro commerciale chiamato Coco Park, centro nevralgico della città, pieno di negozi caratteristici e locali di ogni tipo aperti 24H.

3 - Sera: Cena, Coco Park

Possiamo restare in zona e cenare al Coco Park, dove avremo l'imbarazzo della scelta per i ristoranti. Ad esempio, al The Kitchen Coco Park possiamo gustare una cucina fusion a metà tra quella americana e quella cinese, con birra alla spina, al costo di circa 190,00 Yuan (€25,00). Dopo cena possiamo restare sempre qui perché l'offerta è vasta e ci sono numerosi locali con musica e tavolini all'aperto, i cocktail costano sui 77,00 Yuan (€10,00).

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Luohu commercial city

luohuOggi partiamo visitando il grande Luohu Commercial city, al confine con Hong Kong, una vera e propria città dentro la città. Ci si arriva con la linea 1 verde, da Futian sono circa 20 minuti al costo di 4,00 Yuan (€0,50). Possiamo fare colazione al suo interno al Fairwoood Bar Caffè che offre colazioni economiche a 40,00 Yuan (€5,00). Dentro questo enorme parco commerciale abbiamo solo l'imbarazzo della scelta, ci sono negozi di ogni tipo, per lo più specializzati in contraffazioni di marchi blasonati. Con qualche accortezza si può uscire con articoli decenti, l'importante è premunirsi di contanti e contrattare fino alla fine. Se vogliamo girare tutta la struttura sicuramente ci occuperà l'intera mattinata.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Chiwan Bay, Tienhou, Seaworld, Shekou Fishing Harbour

Per pranzo ci spostiamo nella zona di Chiwan Bay, sul mare, riprendiamo la linea verde 1 e poi quella arancione, 2, fino al capolinea Chiwan. Considerate che il viaggio richiede un'ora, il biglietto costa 7,00 Yuan (€0,91). Avremo una fame da lupi e quindi pranziamo al Yuanjiawei Snack Booth Ocean Hunan Cuisine Restaurant, dove potremo mangiare piatti della cucina della provincia di Hunan molto economici, circa dai 77,00 Yuan ai 140,00 Yuan (€10,00-€20,00).

Poi possiamo visitare il tempio di Tienhou, che è molto vicino. Si tratta di uno dei pochi edifici storici di Shenzhen, molto suggestivo, ricorda la Cina dei secoli passati e conserva un'aura di spiritualità. È aperto dalle 08:00 alle 17:30, e il biglietto per accedervi costa circa 16,00 Yuan (€2,00). Poi possiamo riprendere la metro arancione e scendere dopo un paio di fermate a Seaworld, sul mare. Si tratta di un altro enorme parco commerciale al cui interno è conservato un transatlantico divenuto un hotel, il The Minghua. È aperto 24 ore su 24 e, dato che siamo nella zona del porto, possiamo fare gli ultimi acquisti e poi dirigerci verso il Shekou Fishing Harbour. Qui, al tramonto, possiamo godere di una vista bellissima sull'oceano, ci sono ancora i pescatori che rientrano con le barche, vendono pesce fresco e sembrano riportarci indietro nel tempo.

3 - Sera: Cena, Shekou Harbour

Per cena, visto che siamo al porto, optiamo per il Poseidon Restaurant&Bar. Se è la serata giusta, possiamo cenare nella terrazza sull'oceano. Il locale è in stile mediterraneo e offre anche piatti italiani a prezzi ragionevoli: 190,00 Yuan (€25,00). Dopo cena, mentre torniamo verso la metro, possiamo bere qualcosa allo Snake Pit, locale che serve cocktail e birre a 77,00-140,00 Yuan (€10,00-€20,00) nella zona dello struscio sul porto, piena di giovani e di vita.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Fortezza di Dapeng

l antica fortezza di dapeng 1Partiamo presto perché ci aspetta un'ora di viaggio per visitare la Fortezza di Dapeng, fuori città. Prima però concediamoci un'abbondante colazione continentale al bar dell'Hotel Futian Shangri-La, circa 155,00 Yuan (€20,00). Per arrivare a Dapeng possiamo prendere un taxi oppure approfittare di uno dei tour che possono portarvi qui e alla spiaggia Jiaochangwei. Considerate che in questo caso vi prenderà probabilmente tutta la giornata. La fortezza è stata costruita negli anni '30 come protezione contro gli attacchi giapponesi, è ancora ben conservata.

2 - Pomeriggio: Pranzo, riserva naturale Mangrove

Visto che siamo in taxi possiamo farci lasciare, al rientro in cittò, nella vasta zona della riserva naturale Mangrove, più precisamente al ristorante Haochi Yalao Wuhan Hot and Dry Noodles, dove possiamo gustare gli originali noodles cinesi a prezzi stracciati, dai 77,00 ai 115,00 Yuan (€10,00-€15,00). Poi possiamo prendere la linea 2 arancione e scendere fino a Hong Shuwan, poi proseguire a piedi sulla baia per visitare questa zona naturale, proprio davanti alle paludi Mai Po. Si possono anche noleggiare delle biciclette, ci sono delle bellissime piste ciclabili.

3 - Sera: Cena, Window of the world

Chiudiamo la nostra visita a Shenzhen con un parco divertimenti molto particolare, non distante dalla riserva Mangrove, e dove possiamo comunque arrivare sia con la metro linea verde che arancione, la fermata si chiama proprio: Window of the world. Si tratta di un parco che ospita riproduzioni, anche di grandi dimensioni, dei monumenti o delle bellezze paesaggistiche più famose al mondo, come la Torre Eiffel, ma anche le piramidi e addirittura le Alpi: qui c'è il più grande parco di ghiaccio al coperto della Cina. Dato che chiude alle 22:30 possiamo passare la nostra serata qui, sarà molto divertente in particolare se abbiamo bambini con noi. Il costo del biglietto è di 180,00 Yuan (circa €23,00) per gli adulti e la metà per i bambini. Se, tuttavia, entrerete alle 19:30, potete pagare il solo prezzo del biglietto notturno, 60,00 Yuan (circa €8,00), sia per gli adulti che per i bambini. Magari prima si può mangiare qualcosa al ristorante Tairyo Teppenyaki, proprio di fronte all'ingresso. Offre cucina giapponese a circa 198,00 Yuan (€26,00 euro) a persona.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Shenzhen

Come avete avuto modo di vedere, la Cina offre sempre nuove location ai turisti a prezzi contenuti. Shenzhen non è da meno, città per gli amanti dello shopping, avrete la possibilità di soggiornare e mangiare a prezzi abbordabili, anche nei ristoranti e negli hotel di alto livello. I mezzi pubblici, più di ogni altro aspetto, offrono soluzioni efficienti a prezzi stracciati. I musei, infine, sono per lo più gratuiti o richiedono un biglietto molto contenuto.

  • Costi per mangiare: circa €50,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €10,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €15,00 a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €20,00 a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Shenzhen: da €410,00 a persona

Consigli, info utili e itinerari per visitare Shenzhen

  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Shenzhen? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Shenzhen
  • Poco tempo a disposizione? Ecco l'itinerario di 1 giorno!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Shenzhen: ecco cosa vedere in un giorno
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Shenzhen!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Shenzhen
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Shenzhen e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Shenzhen e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su