Qual è il periodo dei cicloni alle Fiji? Statistiche e periodi da evitare

Qual è il periodo dei cicloni alle isole Fiji? Quali sono i mesi dei cicloni tropicali e i periodi assolutamente da evitare? Ecco info sul clima, previsioni e statistiche sugli ultimi cicloni

Chi di noi, al termine di una giornata lavorativa particolarmente lunga e stressante, non ha desiderato anche solo per un secondo di trovarsi da tutt'altra parte... magari su un'isola tropicale in mezzo all'oceano, con spiagge da sogno, un cocktail tra le mani, il più lontano possibile dal resto del mondo?
Le Isole Fiji, situate in un arcipelago nel sud dell'Oceano Pacifico, rispecchiano al 100% questa immagine paradisiaca che compare spesso nei nostri sogni a occhi aperti, fatti di atolli corallini, lunghe passeggiate al tramonto e relax tra le onde, con l'unica differenza che stiamo parlando di un luogo che esiste realmente e che non aspetta altro che essere esplorato.

La bellezza di questo angolo di paradiso è a tutti gli effetti indiscutibile, però, non è detto che ogni periodo dell'anno vada bene allo stesso modo per visitare le isole, soprattutto a causa del clima poco favorevole durante la stagione dei cicloni. Per questo motivo, in questo articolo, vi consigliamo quali sono i mesi migliori per volare alle Fiji, tenendo in considerazione il clima, le temperature più accettabili e i possibili collegamenti aerei.

Dove si trovano le Isole Fiji

barriera corallina fijiLe Isole Fiji si trovano praticamente dall'altra parte del mondo rispetto a noi europei, in Oceania (per l'esattezza a nord del Tropico del Capricorno), eppure raggiungerle non è così difficile come si potrebbe pensare. Sebbene il viaggio sia di per sé piuttosto impegnativo, a causa delle molte ore di volo necessarie (circa una ventina, considerando almeno uno scalo!), esistono numerosi collegamenti aerei che partono da alcune delle principali città italiane ed europee a prezzi tutto sommato abbordabili.

Attenzione: nonostante in molti optino di raggiungere le Fiji attraverso l'America, in realtà, il tragitto più breve e conveniente per arrivare all'arcipelago è sicuramente quello che passa dall'Asia, soprattutto considerando che tantissimi turisti decidono di prolungare il soggiorno all'estero facendo tappa nella vicina Australia o in Nuova Zelanda.
VEDI ANCHE: Le Isole più belle delle Fiji

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: non sono molto frequenti né molto economici, eppure esistono voli diretti da Milano e/o Roma a Suva, la capitale. Tra le compagnie che effettuano questa tratta, una delle più affidabili è Emirates, seguita da Qatar Airways: tenete in considerazione, tuttavia, le tariffe piuttosto salate, soprattutto se non avete la possibilità di prenotare con largo anticipo. In alternativa, potreste pensare di effettuare uno o più scali verso una delle principali città europee con un volo low cost oppure verso Hong Kong o Singapore per poi raggiungere le isole in un secondo momento (soluzione decisamente meno comoda, ma economicamente più vantaggiosa!). In questo caso, le tratte sono effettuate da compagnie aeree come Cathay Airways, Singapore Airlines, ecc. (da Hong Kong, per esempio, ci si impiegano circa 10 ore per arrivare alle Fiji). - Confronta i voli da Roma o Milano (tralasciare quest'ultima indicazione in cui inseriremo il link di expedia)
    Voli da Roma a Suva (Figi) da €1643,74 - Voli da Milano a Suva (Figi) da €1675,60
  • Dalle principali capitali europee: Anche in questo caso, è più facile trovare voli da Londra, Amsterdam, Parigi, ecc. per Hong Kong o Singapore in modo da effettuare uno scalo prima di raggiungere le isole. Tra le compagnie aeree che vi consigliamo, Singapore Airways vi permetterà di raggiungere la meta del vostro primo scalo, per poi affidarvi a una compagnia aerea locale (come Fiji Airways) per giungere finalmente a destinazione.

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

tramonto alle fijiIl clima alle Fiji è di tipo tropicale, con una stagione calda e umida che va da dicembre ad aprile e una stagione più fresca nella restante parte dell'anno. La stagione fresca è abbastanza secca, soprattutto nei versanti a nord-ovest delle isole più grandi dell'arcipelago, mentre nei versanti sud-est, più esposti ai venti alisei, possono verificarsi rovesci e temporali con una certa frequenza.

Suva, la capitale, trovandosi in uno di questi versanti meridionali, è costantemente in balia degli alisei, cosa che la rende spesso soggetta a perturbazioni anche parecchio violente. (In questo caso, infatti, si può parlare di clima equatoriale.) Le temperature annuali, tuttavia, non subiscono sbalzi notevoli tra le diverse stagioni, come anche la temperatura del mare che si mantiene piacevolmente calda durante tutto l'arco dell'anno.

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 23/30° C 18
Febbraio 23/30° C 18
Marzo 23/30° C 21
Aprile 22/28° C 19
Maggio 21/27° C 16
Giugno 20/26° C 13
Luglio 20/26° C 14
Agosto 20/26° C 15
Settembre 20/26° C 16
Ottobre 21/27° C 15
Novembre 21/28° C 15
Dicembre 22/29° C 18

Quando andare: il periodo migliore per visitare le Fiji

Considerando il clima e le possibili perturbazioni che possono colpire le isole (e che possono di fatto rovinarvi l'intera vacanza), vi consigliamo di volare alle Fiji nel periodo compreso tra metà maggio e metà ottobre, ovvero nella stagione più secca. Non solo le temperature piacevoli e l'assenza di umidità vi permetteranno di godere appieno dei paesaggi mozzafiato e del relax della "vita da spiaggia", ma in questo periodo tutte le isole risultano più vivibili, anche quelle meridionali, solitamente più ventose.

Tra le diverse attività che potreste fare da alternare al vostro dolce far niente vacanziero, ritagliatevi del tempo per praticare qualche sport acquatico (i più in voga: windsurf, sub e snorkeling per la ricchezza dei fondali marini), oppure per effettuare un po' di trekking nell'entroterra caratterizzato da vegetazione lussureggiante.
VEDI ANCHE: Quando andare alle Fiji

Periodo da evitare: quando non andare alle Fiji

Se la stagione secca è a tutti gli effetti il momento migliore per trovarsi alle Fiji, al contrario, la stagione umida che va da novembre a maggio è quella meno indicata se si vuole evitare qualche brutta sorpresa da parte delle condizioni metereologiche. Le Fiji, infatti, a causa della collocazione geografica in mezzo all'oceano, possono essere facilmente investite da veri e propri cicloni tropicali che si abbattono con grande intensità, causando spesso disagi non di poco conto.

Sebbene i cicloni siano più frequenti tra dicembre e aprile, è meglio evitare l'intera stagione per non correre rischi inutili. Al di là dei cicloni, infatti, questa è anche la stagione metereologicamente più imprevedibile: a Suva, la capitale, si registrano più di 270mm di pioggia nella stagione umida, con probabilità di precipitazioni altissime (mediamente piove più di un giorno su due!).

Cicloni alle Fiji: previsioni, statistiche e mesi da evitare

I cicloni tropicali sono tipici delle zone situate tra i 5° e i 20° di latitudine dall'equatore, quindi sono molto comuni nelle aree dei Tropici dislocate nel sud del Pacifico. Nel dettaglio, questo particolare fenomeno si verifica quando una depressione tropicale è così intensa da generare, in prossimità del suo centro, venti con una velocità nella media pari o superiore ai 60km orari, in grado di provocare a loro volta danni materiali verso qualsiasi cosa incontrino sul loro passaggio.

Nell'arcipelago delle Fiji, la media di cicloni annuali si aggira intorno ai 2/3 cicloni, non per forza di intensità elevata; l'ultimo episodio di ciclone avvenuto lo scorso febbraio, tuttavia, si è rivelato parecchio distruttivo: il ciclone Gita, classificato di categoria 4, è stato infatti considerato uno dei più potenti degli ultimi 60 anni!

  • Ultimo ciclone verificatosi: Gita, febbraio 2018, categoria 4
  • Numero cicloni negli ultimi 10 anni (2008-2018): 4 di forte intensità dal 2008 / 9 di intensità trascurabile
  • Mesi maggiormente a rischio: da fine dicembre a inizio maggio
  • Livello di allerta nel periodo a rischio: 6/10

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su