Citta Proibita Pechino Imperatore 3 Pechino, capitale della Cina, è uno di quei luoghi dove il tempo sembra essersi fermato! Qui potrete visitare l'affascinante Città Proibita o raggiungere l'incredibile Muraglia Cinese! Si tratta, inoltre, di uno dei maggiori centri culturali del mondo, soprattutto grazie alla sua storia millenaria! Se avete a disposizione un'intera settimana allora riuscirete ad immergervi a pieno nella sua incredibile atmosfera!
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare un itinerario di Pechino in 7 giorni!

Giorno 1: Piazza Tian'anmen e Città proibita

citta proibita pechino imperatore 3 La mattina visitate Piazza Tian'anmen, il cuore della città: nel 1949 qui fu proclamata la Repubblica Popolare Cinese da Mao-Tse-Tung. A tal proposito, vi consigliamo di visitare il Mausoleo di Mao Tse-tung, aperto alle visite (mar-dom 7:00-11:00; gratuito). Non dimenticate di scattarvi una foto davanti alla Zhengyangmen, la grande porta risalente al 1419.

Fermativi a pranzo da Ch'ien men 23, per poi visitare uno dei suoi grandi classici: la Città Proibita (da aprile a ottobre 8:30-17:00, da novembre a marzo 8:30-16:30; ingresso da novembre a marzo 40,00 yuan/€5,50, da aprile a ottobre 60,00 yuan/€7,80)! Si tratta di uno dei luoghi più iconici di tutta la Cina, oltre a essere uno dei palazzi imperiali meglio conservati! La visita vi porterà via tutto il pomeriggio, vi consigliamo

Nel tardo pomeriggio raggiungete il lago Houhai a 3 km dalla Città Proibita e raggiungibile con la linea 4 della metro, fermata di riferimento Ping'anli. Qui potrete godervi una passeggiata o un giro in barca sul lago al tramonto, uno dei momenti più magici! Si tratta di una zona molto viva anche la sera! Per cena fermatevi al Xihai Donkey Meat Restaurant.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 7,7 km
  • Luoghi visitati: Piazza Tian'anmen, Mausoleo di Mao Tse-tung (gratis), Zhengyangmen, Città Proibita (da 40,00 yuan/€5,50), Lago Houhai
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Ch'ien men 23 (Ottieni indicazioni), Cena presso Xihai Donkey Meat Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 2: Museo Nazionale e Tempio del Paradiso

pechino chiesa del cielo monumento 1 Iniziate sempre da Piazza Tian'anmen, ma questa volta vi consigliamo di visitare il grande National Museum of China, il tempio della storia e della cultura cinese (mar-dom 9:00-17:00, lun chiuso; ingresso gratuito). Qui potrete scoprire ben 5.000 anni di storia, assolutamente da non perdere! Vista la vastità delle collezioni, la visita vi occuperà tutta la mattina.

Verso ora di pranzo raggiungete la seconda tappa della giornata, il famoso Tempio del Paradiso (tutti i giorni 8:00-18:00; alta stagione intero 35,00 yuan/€4,40, ridotto 15,00 yuan/€1,90, bassa stagione intero 30,00 yuan/€3,75, ridotto 10,00 yuan/€1,25). Una volta arrivati, prima della visita, fermatevi a pranzo da Hongyuan Nanmen Meat in Hot Pot. Si tratta del più grande tempio di Pechino e nel 1998 fu dichiarato Patrimonio UNESCO. Prendetevi tutto il pomeriggio per visitarlo con calma e scoprire il meraviglioso parco in cui è immerso.

Infine, la sera raggiungete la famosa via Wangfujing, vivace sia di giorno che di notte, ricca di negozi, locali e chioschi di cibo, il luogo giusto per trascorrere la serata! Cenate da Quanjude Roast Duck Restaurant.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 7,3 km
  • Luoghi visitati: National Museum of China (gratis), Tempio del Paradiso (da 30,00 yuan/€3,75), via Wangfujing
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Hongyuan Nanmen Meat in Hot Pot (Ottieni indicazioni), Cena presso Quanjude Roast Duck Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 3: Palazzo d'Estate

palazzo d estate pechino cina 1 1 Per questa terza giornata ci spostiamo nella parte settentrionale di Pechino, dove potrete visitare il meraviglioso Palazzo d'Estate, dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO (6:30-18:00, intero circa 30,00 yuan/€3,70, ridotto 10,00 yuan/€1,20). Si tratta dell'antica residenza estiva degli imperatori. Preventivate l'intera mattina per la visita, vista la sua estensione.

A pranzo fermatevi daMystic South Yunnan Ethnic Cuisine per poi visitare il vicino Vecchio Palazzo d'Estate (tutti i giorni 9:00-21:00; ingresso gratuito). Si tratta del sito archeologico dell'antica residenza imperiale risalente all'epoca Qing, che venne purtroppo completamente distrutta durante la Guerra dell'Oppio. Oggi potrete vedere le rovine del palazzo e godervi la natura dei bellissimi giardini!

La sera, vi consigliamo di raggiungere in taxi Nanluoguxiang (30 min). Si tratta di un piccolo distretto di Pechino dove si concentra la movida serale, ricco di locali tipici in cui fermarsi anche a cena. Fermatevi da Jingxiu Restaurant.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 20,6 km
  • Luoghi visitati: Palazzo d'Estate (da 20,00 yuan/€2,50), Vecchio Palazzo d'Estate (gratis), Distretto Nanluoguxiang
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Mystic South Yunnan Ethnic Cuisine (Ottieni indicazioni), Cena presso Jingxiu Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 4: Templi e Zona Olimpica

lama temple pechino Foto di A_Peach @ Flickr. Iniziate questa giornata con la visita del meraviglioso Lama Temple (tutti i giorni 9:00-16:00; ingresso 25,00 yuan/€3,15), oggi dimora spirituale di un gruppo di monaci mongoli. Vicino potrete trovare il Tempio di Confucio (tutti i giorni 8:30-18:00; ingresso 30,00 yuan/€3,80), luogo in cui le persone rendevano omaggio a Confucio durante le dinastie Yuan, Ming e Qing. Si estende per ben 20.000 mq.

Per pranzo raggiungete l'hutong di Wu Dao Ying, situato dietro ai due templi, ricca di localini. Fermatevi da Chabozhai e poi prendetevi un attimo di tempo per scoprire questo luogo. Gli Hutong sono viette caratteristiche dei quartieri più antichi di Pechino, pieni di fascino e tradizione! Da qui spostatevi poi verso l'Olympic Forest Park, meraviglioso parco nella zona nord della città, in cui trascorrere il resto del pomeriggio tra la natura.

Infine, la sera trascorretela al Green Village, zona costruita in occasione delle Olimpiadi del 2008, dove furono realizzati il villaggio olimpico e numerose strutture sportive avveniristiche. Si tratta di un quartiere molto moderno. Fermatevi a cena da Green Leaf Japanese Restaurant.

In sintesi:

Giorno 5: Muraglia Cinese

grande muraglia cinese Questa quinta giornata dedicatela ad un'escursione davvero imperdibile: quella alla Muraglia Cinese. La soluzione più consigliata è quella di un'escursione organizzata di un giorno da Pechino, trasporto incluso (inizio ore 10:00, durata 6 h 30 min).

La mattina, verso le 9:30, fatevi trovare davanti all'hotel Swissotel Beijing Hong Kong Macau Center (raggiungibile con la metro linea 2), punto di ritrovo. Da qui, dopo un'ora sul bus privato, raggiungerete Mutianyu, dove potrete visitare un tratto della Grande Muraglia Cinese. Si tratta di una delle 7 Meraviglie del Mondo Moderno ed è uno dei simboli della Cina nel mondo. Con la guida potrete scoprire parte di questo meraviglioso luogo. Il pranzo è compreso nel tour.

L'escursione dura circa 6 h 30 min, quindi il rientro a Pechino è previsto nel tardo pomeriggio. Una volta arrivati, vi consigliamo di godervi nuovamente la via Wangfujing, che la sera si riempie di stand per assaggiare lo street food cinese. Fermarvi a cena da Wangfujing Snack Street.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 142 km / 2 h 50 min in auto compreso tragitto da
  • Luoghi visitati: escursione alla Grande Muraglia Cinese (€32,46), via Wangfujing
  • Spesa giornaliera: €50,00
  • Dove mangiare: Pranzo inculso nel tour, Cena presso Wangfujing Snack Street (Ottieni indicazioni)

Giorno 6: Via Sacra delle tombe dei Ming

cina tomba ming statua Anche per questa giornata vi proponiamo una piccola escursione: quella alla via Sacra delle tombe dei Ming (tutti i giorni 9:00-21:00; ingresso 35,00 yuan/€4,40, escursione guidata da €32,00), luogo in cui si trovano i mausolei di tredici imperatori della dinastia Ming. Si trova nella zona nord di Pechino, facilmente raggiungibile con la metro linea 5 fino al capolinea Tiantongyun North.

La via percorre ben 7 km e termina nel cimitero imperiale, costeggiato su tre lati da montagne. Si tratta di uno dei più importanti siti storici e culturali della Cina, protetti a livello nazionale e dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Via la sua estensione, richiede gran parte della giornata per la visita. Per questa giornata vi consigliamo di portarvi il pranzo al sacco!

Nella seconda metà del pomeriggio, rientrate a Pechino sempre con la metro linea 5 e raggiungete il distretto di ShiChaHai, una zona molto vivace sia di giorno che di sera, ricca di negozietti tradizionali dove acquistare qualche souvenir e di localini tipici dove fermarsi a mangiare. Per cena, fermatevi da 4 Corners.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 92,4 km / 1 h 40 min in auto compreso tragitto da
  • Luoghi visitati: via Sacra delle tombe dei Ming (35,00 yuan/€4,40), Hutong ShiChaHai
  • Spesa giornaliera: €30,00
  • Dove mangiare: Pranzo al sacco, Cena presso 4 Corners (Ottieni indicazioni)

Giorno 7: National Art Museum, Parco Beihai, Lago Houhai

parco beihai beijing primavera 1 Ultima giornata a Pechino. La mattina, vi consigliamo di visitare il meraviglioso National Art Museum of China, uno dei più grandi musei d'arte della Cina (mar-dom 9:00-17:00; ingresso gratuito). Qui potrete scoprire l'arte popolare cinese, grazie ad esposizioni di abiti tradizionali, porcellane, maschere, statue e dipinti! Vista la sua estensione, vi consigliamo di dedicargli tutta la mattina con calma.

Per pranzo fermatevi proprio fuori al museo, da Liu's Family And Restaurant. Il pomeriggio passate accanto alla Città Proibita, per raggiungere il meraviglioso Parco Beihai, ex parco imperiale di 69 ettari con un enorme lago, dove è possibile rilassarsi noleggiando una barchetta. Trascorrete qui il pomeriggio: potrete fare un giro sul lago, visitare i piccoli templi presenti o bere un te in una delle tante sale del te presenti.

Infine, per la sera ritornate sul lago Houhai, una delle zone più affascinanti di Pechino. Godetevi l'ultima serata tra locali tipici, lucine e divertimento. Per cena fermatevi da Haiyuexuan.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5 km
  • Luoghi visitati: National Art Museum of China (gratis), Parco Beihai (gratis), Lago Houhai
  • Spesa giornaliera: €25,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Liu's Family And Restaurant (Ottieni indicazioni), Cena presso Haiyuexuan (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Pechino

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €180,00 €210,00 €70,00 €55,00 €515,00 €73,00
Medio €360,00 €350,00 €100,00 €55,00 €865,00 €123,00
Lusso €600,00 €560,00 €200,00 €55,00 €1.415,00 €202,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

pechino proibito viaggio cina Pechino non è una città troppo cara. Sicuramente, ciò che inciderà maggiormente sul vostro budget sarà il costo del volo aereo. Dall'Italia l'unica compagnia che effettua voli diretti da Roma e Milano è AirChina.

A primo acchito può sembrare un po' dispersiva, per un primo approccio vi consigliamo un tour di benvenuto con un locale, per orientarvi e prendere punti di riferimento. Di certo ci sono attività ed escursioni che non potete perdere: su tutte il tour della Grande Muraglia e Città Proibita.

Riguardo gli alloggi, troverete soluzioni a partire da €30,00 a notte. I quartieri migliori sono DongDan, QianMen e XiDan, centrali e ben serviti dalla metro. Quest'ultimo punto è fondamentale per potersi muovere in tranquillità. Per una settimana vi consigliamo la Beijing Transportation Smart Card (costo 20,00 yuan/€2,50, ricaricabile), che permette di viaggiare a tariffe agevolate (una corsa singola varia da 3,00 yuan/€0,40 a 7,00 yuan/€0,90).

Per pranzi e cene, assaggiate lo street food (in media €5,00 a pasto), oppure assaggiate i piatti della tradizione nei locali, come l'imperdibile anatra alla pechinese.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Pechino: in autunno e primavera per le temperature miti. In primavera si può ammirare anche lo spettacolo dei ciliegi in fiore. Affascinante anche la visita in occasione del Capodanno Cinese (tra gennaio e febbraio) - scopri di più
  • Come arrivare: L'aeroporto dista 30 km dal centro, raggiungibile in metro linea Airport Express (25,00 yuan/€3,20), in taxi (costo medio 1.250,00 yuan/€16,00) o con transfer privato
  • Dove dormire: i quartieri migliori sono DongDan, QianMen e XiDan, situati intorno alla Città Proibita e alla Piazza Tien'anmen. Per un'atmosfera autentica ShiChaHai. Per la movida notturna SanLiTun e WuDaoKou
  • Come muoversi: con la metro e a piedi nei singoli quartieri. Consigliata la Beijing Transportation Smart Card (costo carta 20,00 yuan/€2,50) - scopri di più
  • Moneta locale: cinese yuan /CNY) / Cambio: €1,00 = 7,45 CNY
  • Fuso orario: GMT+8 (+7h rispetto all'Italia)
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di almeno sei mesi. Visto d'ingresso da richiedere alle Rappresentanze Diplomatico-Consolari cinesi in Italia, maggiori info sul sito degli Affari Esteri della Cina. Assicurazione sanitaria caldamente consigliata
  • Info sulla sicurezza: Pechino è una città sicura. Valgono, come sempre, le regole di buon comportamento e di non recarsi in zone poco turistiche o lontane dai luoghi principali, soprattutto di notte; visita la sezione Repubblica Popolare Cinese sul sito della Farnesina