Osservatorio Astronomico, Padova / Asiago

10 Osservatori Astronomici più importanti in Italia

Milano, Roma o Padova: quali sono e dove si trovano gli osservatori astronomici più importanti in Italia? Ecco una lista di 10 osservatori astronomici italiani più belli e importanti, molti dei quali aperti al pubblico!

Osservatorio Astronomico, Padova / AsiagoL'inquinamento luminoso spesso annebbia la nostra vista notturna, impedendoci di guardare il cosmo nella sua immensità e nella sua naturalezza. Ma per alzare gli occhi al cielo e capire le stelle, analizzare le costellazioni, vedere i pianeti bisogna sempre fuggire a km di distanza dalle città? Non necessariamente: sono molti i capoluoghi di provincia italiani muniti di un osservatorio astronomico. Vediamo i 10 più importanti.
VEDI ANCHE: I PANORAMI PIU' BELLI DEL MONDO

1 - Osservatorio Astronomico, Roma

Osservatorio Astronomico, RomaL'Osservatorio Astronomico di Roma è attualmente uno dei 20 osservatori astronomici in Italia istituiti dall'INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica); fondato nel 1938 nell'antica Villa Mellini sul Monte Mario, in seguito a varie vicissitudini dal 1988 ha sede presso Monteporzio Catone. Qui è possibile visitare alcune parti della sede, come ad esempio il centro divulgativo DivA con il suo laboratorio didattico; è disponibile un'ampia varietà di proposte culturali suddivise per tematiche scientifiche.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.mporzio.astro.it/
  • indirizzo: Via Frascati 33, 00078, Monte Porzio Catone (RM)
  • telefono / email: 06 35533

2 - Osservatorio Astronomico, Bologna

Osservatorio Astronomico, BolognaAnche l'Osservatorio Astronomico di Bologna è uno dei 20 osservatori dell'INAF, operante sotto il controllo del MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca). Le origini dell'Osservatorio Astronomico di Bologna sono direttamente collegate a quelle dell'Università di Bologna e risalgono al XI secolo, anche se è solo nella seconda metà del 1700 che avviene la prima osservazione sistematica, a opera di G.D. Cassini.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.oabo.inaf.it/
  • indirizzo: Via Ranzani 1, 40127 Bologna
  • telefono / email: 0512095701 / oa.bologna@oabo.inaf.it

3 - Osservatorio Astronomico, Padova / Asiago

Osservatorio Astronomico, Padova / AsiagoQuesto osservatorio comprende la stazione osservativa di Asiago Cima Ekar e l'Osservatorio Astrofisico di Asiago. I natali si devono però alla Specola di Padova, sede dell'antico osservatorio astronomico dell'Università di Padova e attualmente tramutata in museo e archivio.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.oapd.inaf.it/
  • indirizzo: Vicolo dell'Osservatorio, 5, Padova PD / Via dell'Osservatorio 8, 36012 Asiago (VI) / Località Cima Ekar, Asiago (VI)
  • telefono / email: 0498293411 / oa-padova@oapd.inaf.it

4 - Osservatorio Astronomico di Brera, Milano

Osservatorio Astronomico di Brera, MilanoDi competenza INAF, è la più antica struttura scientifica di Milano. Sorto nel 1762, l'Osservatorio Astronomico di Brera ha sede nel celebre e omonimo palazzo nel cuore di Milano, anche se nel corso del XX secolo sempre più attività di osservazione astronomica sono state spostate presso la sede di Villa San Rocco, a Merate (Lecco). L'attività di osservazione è ancora oggi pienamente attiva in entrambe le sedi.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.brera.inaf.it/
  • indirizzo: via Brera 28, 20121 Milano / via E. Bianchi 46, 23807 Merate, Lc
  • telefono / email: 0272320300 - 0272320500 / inafoamilano@pcert.postecert.it

5 - Osservatorio Astronomico di Capodimonte (Napoli)

Osservatorio Astronomico di Capodimonte (Napoli)L'Osservatorio Astronomico di Capidomonte è collocato sulla collina di Mirados, che prende il nome dalla villa cinquecentesca del marchese omonimo. L'edificio si erge su una splendida posizione panoramica: posizionato a circa 150 m.s.l.m., offre una meravigliosa vista sulla città e sul golfo di Napoli. Da sempre questo osservatorio è particolarmente attento alla divulgazione e alla didattica: le attività sono programmate e gestite con il supporto di ricercatori dell'Istituto e di personale tecnico.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.na.astro.it/
  • indirizzo: Salita Moiariello, 16 80131 - Napoli
  • telefono / email: 0815575111 / info@oacn.inaf.it

6 - Osservatorio Astronomico di Palermo

Osservatorio Astronomico di PalermoL'Osservatorio Astronomico di Palermo ha sede nel palazzo dei Normanni, nel centro storico della città: venne fondato nel 1970 per volere di Ferdinando I di Borbone, e l'edificio originale prevedeva 3 cupole che poi furono sostituite da 3 cupole in ferro e, successivamente, da altre 3 cupole in rame, materiale più leggero. All'interno vi sono attivi diversi laboratori, ed è presente anche una nutrita biblioteca con annesso archivio storico.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.astropa.inaf.it/
  • indirizzo: Piazza del Parlamento 1, 90134 Palermo / Via Ingrassia 31, 90123 Palermo
  • telefono / email: 091233111 / inafoapalermo@pcert.postecert.it

7 - Osservatorio Astronomico di Cagliari

Osservatorio Astronomico di CagliariDa poco trasferito in una nuova struttura, l'Osservatorio Astronomico di Cagliari presta la massima attenzione alla divulgazione scientifica: al suo interno vi si trovano una sala didattica con strumenti scientifici, un auditorium che funge anche da sala multimediale e da teatro scientifico, un museo storico astronomico e un planetario digitale.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.oa-cagliari.inaf.it/
  • indirizzo: Via della Scienza 5 - 09047 Selargius (CA)
  • telefono / email: 070711801 / inafoacagliari@pcert.postecert.it

8 - Osservatorio Astronomico di Trieste

Osservatorio Astronomico di TriesteCon origini 700esche, questo osservatorio è suddiviso su due sedi: quella principale presso il Castello Basevi e Villa Bazzoni a Trieste, e quella osservativa a Basovizza, in cui si trova la Specola Margherita Hack, pensata per le visite del pubblico. L'Osservatorio Astronomico di Trieste si occupa di alta formazione, seguendo tirocini, dottorati e tesi specialistiche.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.oats.inaf.it/
  • indirizzo: Via G.B. Tiepolo, 11 I-34143 Trieste
  • telefono / email: 0403199111 / infoats@oats.inaf.it

9 - Osservatorio Astronomico di Pino Torinese (Torino)

Osservatorio Astronomico di Pino Torinese (Torino)Anche questo osservatorio ha origini risalenti al 1700, per esattezza al 1759 quando il Re Vittorio Amedeo III di Savoia assegnò a una figura di rilievo, Giovanni Battista Beccaria, l'incarico di inviduare l'arco di meridiano locale: gli strumenti scientifici usati per questa misurazione diedero vita al primo nucleo dell'Osservatorio, a quel tempo collocato nel centro della città di Torino dove rimase fino al 1912, anno di spostamento della sede a Pino Torinese.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: http://www.oato.inaf.it/
  • indirizzo: Strada Osservatorio 20, 10025, Pino Torinese (To)
  • telefono / email: 0118101900 / inafoatorino@pcert.postecert.it

10 - Osservatorio Astronomico di Catania

Osservatorio Astronomico di CataniaLa sede dell'Osservatorio Astronomico di Catania è situata presso la cittadella universitaria, ed è diretto in collaborazione con il dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Ateneo. C'è molto interesse nei confronti della divulgazione e della didattica: il programma di visite scolastiche e pubbliche è molto folto e si dispiega per tutta la durata dell'anno.
Info e Contatti

  • Aperto al pubblico: Sì
  • sito web: https://www.oact.inaf.it/
  • indirizzo: Via S.Sofia 78, 95123 Catania
  • telefono / email: 0957332111 / inafoacatania@pcert.postecert.it

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su