Indice Mostra di più

Osaka, nella parte meridionale del Giappone, è una città dove tradizione e modernità si incontrano, dove si passa dagli antichi templi ai grandi parchi divertimento. Spesso in secondo piano rispetto alla vicina Kyoto, è comunque una destinazione che merita una visita, e un weekend è il tempo ideale per riuscire a visitare le attrazioni più importanti. Ecco tutti i nostri consigli per un itinerario di Osaka in 3 giorni.

Prima volta a Osaka? Lasciati guidare: prendi parte a un tour guidato con un abitante del posto per scoprire la città come un local.

Giorno 1

  • Distanza percorsa 16,8 km
  • Luoghi visitati Castello di Osaka (600,00 yen/€4,20), Tempio Shitennō-ji (300,00 yen/€2,10 / giardino 300,00 yen/€2,10), Santuario Sumiyoshi Taisha (gratis), quartiere Shinsekai e Torre Tsutenkaku (700,00 yen/€4,90), Namba e Dotonbori
  • Dove mangiare Pranzo presso Shitennoji Hayauchi (Ottieni indicazioni), Cena presso Kani Doraku Dotombori (Ottieni indicazioni)

1 - Castello di Osaka

white and green osaka castle 1 Iniziate questo viaggio da uno dei simboli della città: il Castello di Osaka (tutti i giorni 9:00-17:00; ingresso unico 600,00 yen/€4,20 - Ottieni indicazioni). Il castello è circondato da diverse fermate della metro e del treno, quindi raggiungerlo sarà molto semplice a prescindere dalla zona in cui alloggiate.

Il Castello di Osaka che visiterete purtroppo non è l'originale, venne infatti distrutto e costruito più volte nel corso dei secoli a causa di diverse guerre. Nonostante ciò, il castello è uno dei tesori dell'architettura giapponese e oggi ospita un museo sulla storia della città, in cui potrete ammirare numerosi oggetti, come armi e armature, mobili d'epoca, ritratti e quadri. Non perdetevi l'ultimo piano, da cui si ammira una splendida vista su tutta Osaka. Infine, godetevi una passeggiata nei suoi splendidi giardini.

Tempo di visita: 2 ore

Da non perdere in primavera: una grande parte del giardino del castello ospita numerosi alberi di ciliegio, che durante la primavera sbocciano dando vita ad uno spettacolo surreale, davvero unico. Tra una passeggiata e l'altra fermati al locale R Baker Osaka-jo, immerso nei giardini, per una pausa dolce.

2 - Tempio Shitennō-ji

shitenno ji tempio osaka Foto di jetsun. Per raggiungere questa tappa: 10 min in metro (Ottieni indicazioni).

La visita al Castello di Osaka vi porterà via quasi tutta la mattina, ma in tarda mattinata raggiungete uno dei più antichi templi buddhisti del Giappone, il Tempio Shitennō-ji (tutti i giorni 8:00-16:00; ingresso al tempio 300,00 yen/€2,10, ingresso al giardino 300,00 yen/€2,10). Si trova a 4,5 km dal Castello di Osaka, la soluzione migliore è prendere la linea Tanimachi Line dalla fermata Tanimachi Yonchōme e scendere a Shitennōji-mae Yūhigaoka (5 min), situata a 5 min a piedi dal tempio.

Il Tempio Shitennō-ji venne costruito nel lontanissimo 593 e si compone di una serie di edifici che, purtroppo, sono stati distrutti e ricostruiti diverse volte durante il corso dei secoli. Oggi il complesso si compone di diverse aree: 3 porte d'ingresso, il tempio principale, la meravigliosa pagoda a 5 piani che potrete visitare, la sala lettura e la porta d'ingresso, il Torii, che conduce al meraviglioso giardino Gokuraku-Jodo.

Tempo di visita: 1 ora

Inizia a scoprire la cucina giapponese: vicino al tempio si trova il locale Shitennoji Hayauchi, specializzato in udon e soba, dei classici primi giapponesi. Gli udon sono una specie di spaghetti spessi fatti con farina di frumento, i soba sono più fini e sono fatti con la farina di grano saraceno.

3 - Santuario Sumiyoshi Taisha

oriental park with footbridge over canal on sunny day Per raggiungere questa tappa: 15 min in metro (Ottieni indicazioni).

La prima parte del pomeriggio dedicatela al meraviglioso Santuario Sumiyoshi Taisha, uno dei più importanti e antichi santuari scintoisti del Giappone (tutti i giorni 6:00-17:00; ingresso gratuito). Si trova a circa 5 km dal Tempio Shitennō-ji: da qui raggiungete la stazione Tennojiekimae Station prendete la linea Hankaidenki-Uemachi Line che vi condurrà direttamente al santuario, alla fermata Sumiyoshitoriimae (15 min).

Capofila di tutti i santuari di Sumiyoshi del Paese, il tempio è completamente immerso in un bosco. Sembra quasi impossibile che esista un'oasi come questa in mezzo al traffico della città. Godetevi una passeggiata tra i suoi meravigliosi giardini, ammirando l'architettura degli edifici, caratterizzata da forme semplici, in legno e tetti a falde.

Tempo di visita: 1,5 ore

Scatta una foto sull'Arched Bridge: si tratta del ponte che conduce all'ingresso del tempio. Di colore rosso e molto particolare nella struttura. Impossibile non scattare una foto instagrammabile proprio qui!

4 - Quartiere Shinsekai e Torre Tsutenkaku

low angle photography japan buildings Per raggiungere questa tappa: 15 min in metro (Ottieni indicazioni).

Conclusa la visita al santuario sarà ormai metà pomeriggio, raggiungete quindi uno dei quartieri più particolari di Osaka, il quartiere Shinsekai. Arrivare è semplicissimo: dovrete raggiungere la vicina fermata Sumiyoshi Station, prendere la linea Hankaidenki-Hankai Line e scendere a Ebisucho Station (15 min), nel cuore dei quartiere.

Questo quartiere ha un fascino retrò, un'atmosfera anni '50 che si ispira a luoghi come Parigi e Coney Island. Passeggiando tra luci, negozi e ristoranti, sicuramente non potete saltare la visita alla Torre Tsutenkaku, il simbolo del quartiere (tutti i giorni 9:00-21:00; ingresso 700,00 yen/€4,90). L'originale venne distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale ma questa è una fedele riproduzione. Alta ben 103 m, dalla sua cima ammirerete una vista unica.

Tempo di visita: 1,5 ore

Mentre passeggi per le vie della città assaggia l'Okonomiyaki: la potrai ordinare in uno dei tantissimi baracchini di street food sparsi per le vie del quartiere e si tratta di una frittata agro-dolce fatta con uova, noodles e altri ingredienti.

5 - Namba e Dotonbori

fiume edifici citta urbano Per raggiungere questa tappa: 5 min in metri (Ottieni indicazioni).

Per la sera raggiungete Namba, uno dei quartieri più famosi di Osaka, oltre a una delle zone migliori in cui soggiornare. Il quartiere dista da Shinsekai meno di 2 km, potrete raggiungerlo a piedi (20 min) o con la linea Midosuji Line scendendo a Namba Station (5 min).

Namba, e soprattutto Dotonbori (area commerciale al suo interno), sono il fulcro della movida notturna, ma meritano una visita già dal taro pomeriggio, quando le luci della città iniziano ad accendersi. Le attività da fare sono tante: potrete fare una passeggiata lungo Shinsaibashi Shopping Arcade, la strada dello shopping sfrenato, perdervi tra le luci dell'America-mura, il villaggio in stile americano, o ammirare il tramonto dal Daikoku Bridge, da cui scattare la classica foto cartolina di questa zona.

Tempo di visita: 1,5 ore

Trascorri la serata qui: i ristoranti di cucina tipica non mancano, così come i locali, sia di stampo occidentale che giapponese. Goditi una passeggiata lungo il canale, fermati a bere qualcosa in uno dei locali o assisti a uno spettacolo di marionette al National Bunraku Theatre (spettacoli solo in alcuni periodi dell'anno, consulta il sito ufficiale).

Giorno 2

  • Distanza percorsa 8,3 km
  • Luoghi visitati Museo di storia di Osaka (600,00 yen/€4,20), Parco Kema Sakuranomiya Koen (gratis), Tempio Tenmangu di Osaka (gratis), quartiere Umeda e Umeda Sky Building (1.500,00 yen/€10,50)
  • Dove mangiare Pranzo presso The Garden Oriental Osaka (Ottieni indicazioni), Cena presso Moeyo Mensuke (Ottieni indicazioni)

1 - Mattina al museo: Museo di Storia di Osaka o Museo Nazionale d'Arte di Osaka

osaka museum of history 1 Foto di User: (WT-shared) Onyo di wts wikivoyage. Dedicate questa seconda mattina alla visita di uno dei musei della città. Le opzioni sono diverse e potrete scegliere in base ai vostri interessi.

Opzione A al Museo di Storia di Osaka (mer-lun 9:30-17:00; ingresso 600,00 yen/€4,20 - Ottieni indicazioni). Questo museo vi permetterà di conoscere la storia della città attraverso una collezione che si sviluppa su diversi piani.

Opzione B al Museo Nazionale d'Arte di Osaka (mar-gio e dom 10:00-17:00, ven-sab 10:00-20:00; ingresso 430,00 yen/€3,00 - Ottieni indicazioni). Il museo ideale per chi ama l'arte. La cosa particolare è che si sviluppa attraverso tre piani interrati e tra le sue collezioni ospita opere di Picasso, Cezanne ed Ernst, oltre a numerose mostre temporanee.

Tempo di visita: 2 ore

Se viaggi con i bambini: vicino al Museo d'Arte si trova il Museo della Scienza di Osaka, ideale da visitare se stai viaggiando con i più piccoli grazie alle sue mostre interattive e ai laboratori.

2 - Parco Kema Sakuranomiya Koen

kema sakuranomiya park osaka Foto di m-louis .®. Per raggiungere questa tappa: 5 min in metro (Ottieni indicazioni).

Dopo la visita al museo da voi scelto spostatevi verso nord, per raggiungere uno dei parchi più belli di Osaka, il parco Kema Sakuranomiya Koen (sempre accessibile; ingresso gratuito). Dal Museo di Storia di Osaka lo potrete raggiungere con la linea Osaka Loop Line scendendo alla stazione Morinomiya Station (5 min).

Il Kema Sakuranomiya Koen si sviluppa lungo le sponde del fiume O River ed è una vera e propria oasi di pace. In primavera diventa ancora più bello grazie alla fioritura dei ciliegi, che occupano una grande parte del parco. Ma non solo: questo è il luogo dove molti locals vengono a fare jogging, a trascorrere qualche ora all'aria aperta con la famiglia o a fare un pic nic.

Tempo di visita: 1 ora

Fermati a pranzo al parco: all'interno del parco ci sono numerosi locali dove fermarsi per una pausa pranzo, scegliendo tra un locale tradizionale o uno più internazionale.

3 - Tempio Tenmangu di Osaka

osaka temmangu1 Foto di KENPEI. Per raggiungere questa tappa: 15 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Nella prima parte del pomeriggio raggiungete il Tempio Tenmangu di Osaka, un meraviglioso tempio shintoista (tutti i giorni 9:00-17:00; ingresso gratuito). Dal parco Kema Sakuranomiya Koen è facilmente raggiungibile a piedi in circa 15 o 20 min in base al punto di partenza all'interno del parco.

Questo tempio venne fondato nel lontano 949 ma, come la maggior parte dei templi cittadini, durante i secoli venne distrutto e ricostruito più volte. Si tratta di un tempio tranquillo fuori dalle rotte turistiche e, proprio per questo motivo, qui si respira una meravigliosa atmosfera. E' frequentato soprattutto da studenti, in quanto dedicato al dio dell'apprendimento. Merita sicuramente una visita!

Tempo di visita: 1 ora

Il tempio ospita il Festival di Tenjin: meraviglioso festival che si svolge verso la fine di luglio e comprende rituali, danze e processioni. Si tratta di uno degli eventi più antichi, assistere è un'esperienza unica.

4 - Quartiere di Umeda e Umeda Sky Building

osaka giappone cielo costruzione Per raggiungere questa tappa: 5 min in metro (Ottieni indicazioni).

A metà pomeriggio raggiungete il quartiere di Umeda, il quartiere commerciale di Osaka, ma anche la zona dello shopping e dell'intrattenimento. Si tratta, infatti, del secondo quartiere consigliato per soggiornare dopo Namba. Dal Tempio Tenmangu di Osaka dista circa 2 km, potrete raggiungerlo a piedi (25 min) o comodamente con la linea Tanimachi Line scendendo alla stazione Higashi-Umeda Station (5 min), a pochi passi dalla stazione ferroviaria centrale di Osaka.

Il quartiere di Umeda è ricco di centri commerciali, negozi, ristoranti e, soprattutto, ospita l'Umeda Sky Building, uno dei grattacieli più famosi di Osaka. E' conosciuto perché, oltre alla sua particolare forma, ospita il Kuchu Teien Observatory, situato al 39° piano. Da qui potrete ammirare un'incredibile vista su tutta la città, da non perdere soprattutto al tramonto (tutti i giorni 9:30-22:30; ingresso 1.500,00 yen/€10,50).

Tempo di visita: 2 ore

Trascorri la serata qui: troverai grandi centri commerciali aperti anche di sera (in media fino alle 23:00), con all'interno numerosi ristoranti e intrattenimento. Tra questi puoi trovare il Hankyu Sanban Gai. Per ascoltare un po' di musica puoi raggiungere il famoso Billboard Live Osaka.

Giorno 3

Universal Studios Japan

hogwarts castello harry vasaio Questa terza giornata vi consigliamo di trascorrerla ai famosi Universal Studios Japan, il primo parco tematico della Universal Studios aperto in Asia. Gli orari variano di mese in mese, generalmente dalle 8:30/9:00 fino alle 19:00/22:00 in base al periodo (biglietto da €60,00 - Ottieni indicazioni). Il parco si trova nel quartiere Konohana-ku, affacciato sulla famosa baia. Potrete raggiungerlo prendendo la linea JR Sakurajima da Osaka Central.

Il parco è diviso in diverse aree tematiche e la più famosa è sicuramente la The Wizarding World of Harry Potter dedicata al mondo del mago più famoso del mondo. Le altre aree sono l'Universal Wonderland, l'Amity Village, Jurassic Park, San Francisco, Minion Park, New York e Hollywood. Potrete trascorrere l'intera giornata tra giostre, attrazioni, ristoranti a tema e negozi, si tratta del luogo ideale per tornare bambini per un giorno!

Tempo di visita: 9 ore
Vedi anche: Visita agli Universal Studios Japan: info, prezzi e consigli utili

Organizza la giornata: il parco è molto frequentato, quindi acquista il biglietto d'ingresso online per evitare le code alla biglietteria e, soprattutto se viaggi con bambini, potrebbe tornarti comodo il pacchetto con ingresso e transfer direttamente dal tuo hotel.

Alternativa di giornata: escursione a Kyoto

senbon torii torii kyoto In alternativa, potreste dedicare questa terza e ultima giornata a un'escursione giornaliera a Kyoto, una delle città più famose del Giappone, a poco più di 50 km da Osaka. Raggiungerla è semplicissimo: vi basterà prendere il treno veloce (se prevedete diversi viaggi nel Paese acquistate il Japan Rail Pass) o potrete partecipare a un tour di un giorno a Kyoto e Nara, trasporto incluso (Ottieni indicazioni).

Kyoto, conosciuta anche come la città dei mille templi, è l'antica capitale del Giappone, una città affascinante, ricca di meravigliose attrazioni e pezzi di storia. Ovviamente con un solo giorno a disposizione dovrete organizzare un itinerario ben pensato e con alcune rinunce, ma ne vale la pena. Imperdibile, ad esempio, una visita al Kinkaku-ji, conosciuto come Padiglione d'Oro, una delle immagini iconiche della città, o al Santuario di Fushimi Inari-taisha, uno dei luoghi più sacri del Paese.

Tempo di visita: 8 ore
Vedi anche: Itinerario di Kyoto in un giorno

Quanto costa un weekend a Osaka

osaka port porto di osaka giappone 4 Per arrivare ad Osaka non ci sono voli diretti dall'Italia, ma dovete prevedere almeno uno scalo e la media di un biglietto andata e ritorno è di circa €700,00 (confronta i voli).

Osaka è anche una città molto grande e dispersiva, diventa quindi fondamentale individuare la zona in cui soggiornare. Namba è un ottimo quartiere, con prezzi accessibili e ben collegata a tutta la città. Il secondo quartiere in cui soggiornare è quello di Umeda, con anche numerosi hotel internazionali. Per muovervi dovrete utilizzare treno e metro, la soluzione migliore è acquistare i pass (Osaka One Day Pass 800,00 yen/€5,60). Il costo del cibo dipende molto da dove vi fermerete: lo street food come okonomiyaki, takoyaki, ramen, soba e udon costa in media €6,00, nei ristoranti si spende in media €15,00 a pasto.

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Osaka:

  • Costi per mangiare circa €40,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni prezzo medio €30,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito compreso ingresso Universal Studios Japan
  • Trasporti prezzo medio €10,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b da €50,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago da €20,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Osaka da €400,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Osaka ogni momento è generalmente buono per visitare la città, ma il periodo più magico è sicuramente l'Hanami, ovvero la fioritura dei ciliegi, tra aprile e maggio;
  • Dove dormire i quartieri migliori sono Namba e Umeda. Il primo è il centro della vita notturna, il secondo è il centro commerciale, con numerosi uffici e più tranquillo la sera - confronta la selezione di alloggi su booking;
  • Muoviti con treno e metro mettono in collegamento tutti i principali punti di interesse della città. Ad esempio la JR Osaka Loop Line tocca le principali attrazioni. Consigliato l'acquisto dell'Osaka One Day Pass (800,00 yen /€6,60) - scopri di più;
  • Evita autobus e taxi Osaka è una città molto trafficata, come tutte le grandi città giapponesi. Prende il bus o il taxi vuol dire rischiare di trovarsi imbottigliati nel traffico sprecando tempo prezioso
  • Assaggia lo street food giapponese per risparmiare e gustare le specialità locali. Da assaggiare l'Okonomiyaki, una specie di frittata fatta con uova, noodles e altri ingredienti - scopri di più qui
  • Acquista il pocket router wifi indispensabile per muoversi nelle grandi città giapponesi e avere sempre internet a portata di mano! Consegna direttamente in hotel. Info e costi qui