osaka giapponeOsaka è la terza città più grande del Giappone ma, ciò nonostante, solitamente non rientra nei classici itinerari turistici. La sua visita è consigliata a chi ha molti giorni a disposizione, tali da poterne impiegare qualcuno per un soggiorno a Osaka, oppure per chi ha già visitato i grandi classici e ora è alla ricerca dell'insolito. Il nostro itinerario prevede un percorso in tre giorni, per poter vivere la città senza fretta.
Se state prendendo in considerazione questa destinazione, ecco a voi qualche consiglio e un possibile itinerario di Osaka in 3 giorni.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Osaka

Giorno 1

1 - Mattina: Colazione, Castello di Osaka, Museo di Storia

castello di osaka 1Pronti ad iniziare quest 3 giorni alla scoperta di Osaka? Ma prima, facciamo colazione presso Tully's Coffee.

Dpodiché, la prima attrazione della prima giornata è sicuramente il simbolo della città, ovvero il Castello. Questa ricostruzione in cemento armato del 1931 è rimasta intatta durante la Seconda Guerra Mondiale. E' aperto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 9:00 alle 17:00, prezzo del biglietto 600 YEN (circa €5,10).

A seguire, proprio di fronte, visitiamo il Museo di Storia di Osaka, aperto solo nel 2003, offre anche una splendida vista sul Castello. E' aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 9:00 alle 17:00 e, anche in questo caso, il prezzo del biglietto 600 YEN (circa €5,10).

2 - Pomeriggio: Pranzo, National Bunraku Theatre, Den Den Town

den den townFoto di Oilstreet. Pranziamo sempre nella zona del Castello, magari da Sakura, elegante ristorante di cucina giapponese, con prezzi a partire da €40,00 a persona.

Poi ci dirigiamo presso il National Bunraku Theatre, scendendo alla fermata della metropolitana "Nipponbashi". Il teatro è sede dell'antica arte delle marionette e al suo interno è possibile assistere a degli spettacoli, secondo il calendario, con prezzi a partire da 2.000 YEN (circa €17,00).

Ad appena 1 chilometro, percorribile anche a piedi, è possibile fare una passeggiata a Den Den Town, ovvero il quartiere degli anime, dei manga e dell'elettronica, dove poter fare acquisti. Il quartiere è gratuito e sempre accessibile, mentre l'orario di chiusura dei negozi è circa alle 20:00.

3 - Sera: Cena, Namba, Dotonbori

dotonbori osakaRimanendo in zona, trascorriamo la nostra prima serata nei quartieri di Namba e Dotonbori, vero cuore pulsante della vita notturna di Osaka.

Qui possiamo fermarci a cenare da Kushikatsu Shirotaya, un ristorante specializzato in cucina giapponese, con un prezzo medio a partire da €25,00 a persona. Dopo cena, godiamoci una passeggiata tra i due quartieri e magari fermiamoci a bere qualcosa nei numerosi locali.
VEDI ANCHE: 10 Cose da mangiare assolutamente a Osaka

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 10,4 km / 2 h 11 min
  • Luoghi visitati: Castello di Osaka (600 YEN, circa €5,10), Museo di Storia (600 YEN, circa €5,10), National Bunraku Theatre (2.000 YEN circa €17,00), Den Den Town (gratuito), Namba e Dotonbori (gratuito)
  • Card, ticket e tour consigliati: Osaka Wonder River Cruise a Dotonbori
  • Dove mangiare: colazione presso Tully's Coffee (Ottieni indicazioni), pranzo presso Sakura (Ottieni indicazioni), cena presso Kushikatsu Shirotaya (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

1 - Mattina: Colazione, Santuario Sumiyoshi, Santuario Shitennoji

shitennojiFoto di 663highland. Prima di iniziare questa seconda giornata, facciamo colazione nella zona in cui inizierà l'itinerario di oggi, da Wa Coffee.

La nostra prima attrazione è il Santuario Sumiyoshi, uno dei più antichi santuari giapponesi, raggiungibile in 5 minuti a piedi dalla fermata della stazione di Nankai Sumiyoshi Taisha. Il santuario è gratuito e aperto tutti i giorni.

Dopo la nostra visita, ci spostiamo sempre con il treno verso la fermata Tennoji e, dopo una decina di minuti di cammino, arriviamo al Santuario Shitennoji che, invece, rappresenta il primo santuario costruito dallo Stato e segna l'introduzione del Buddismo in Giappone. Il santuario è aperto tutti i giorni, dalle 8:30 alle 16:30 e il biglietto costa 300 YEN (circa €2,50). Il Santuario ha anche un giardino e una sala espositiva, ma osservano lunghi periodi di chiusura.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Osaka Peace Center, Museo Nazionale d'Arte

museo nazionale d arteFoto di Mc681. Prima di proseguire, pranziamo velocemente da Soba Cuisine Hayauchi e poi ritorniamo in un quartiere che abbiamo già visitato il primo giorno, ovvero quello del Castello di Osaka.

Questa volta dedichiamo del tempo alla scoperta di due musei: l'Osaka Peace Center e il Museo Nazionale d'Arte. Il primo documenta gli orrori della Seconda Guerra Mondiale, compresi i bombardamenti atomici, e si raggiunge con la fermata della metropolitana Morinomiya (C19, N20). E' aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:00, tranne l'ultimo giorno del mese e il lunedì successivo alle festività. Il costo di ingresso è di 250 YEN (circa €2,00).

Invece, il Museo Nazionale d'Arte è dedicato all'arte contemporanea sia giapponese che straniera ed è collocato a Nakanoshima Island nel centro di Osaka. Si raggiunge con la stazione Keihan Watanabashi. E' aperto dal martedì alla domenica, dalle ore 10:00 alle 17:00, ad eccezione dei giorni di festività di inizio anno. Il costo di ingresso è di 430 YEN (circa €3,70) per le mostre permanenti e con un sovrapprezzo variabile per le mostre speciali.

3 - Sera: Cena, Umeda Sky Building, Quartiere Umeda

umeda sky building vistaFoto di Laitr Keiows. La seconda sera la dedichiamo al quartiere Umeda, visitando dapprima la Umeda Sky Building, dalla quale si può avere una vista panoramica della città salendo fino al 39° piano. Aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:30, il prezzo è di 1.500 YEN, circa €12,70.

Poi rimanendo nella zona della città denominata Kita, per fermarci a cenare. Il nostro ristorante potrebbe essere Sushi Hnazakura, per gustare del sushi autentico. Questo quartiere è soli 1,5 chilometri dalla nostra ultima attrazione, ovvero il Museo Nazionale d'Arte, per cui possiamo raggiungerlo anche con una breve passeggiata.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 16,6 km / 3 h 35 min
  • Luoghi visitati: Santuario Sumiyoshi (gratuito), Santuario Shitennoji (300 YEN, circa €2,50), Osaka Peace Center (250 YEN, circa €2,00), Museo Nazionale d'Arte (430 YEN, circa €3,70), Umeda Sky Building (1.500 YEN, circa €12,70), Quartiere Umeda (gratuito)
  • Dove mangiare: Colazione presso Wa Coffee (Ottieni indicazioni), Pranzo presso Soba Cuisine Hayauchi (Ottieni indicazioni), Cena presso Sushi Hnazakura (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

1 - Mattina: Colazione, Universal Studios Japan

universal studios japanDedichiamo tutta la mattinata alla visita degli Universal Studios Japan, per ammirare il primo parco degli Universal Studios in Asia e uno dei parchi divertimento più visitati del Giappone.
Prima di entrare al Parco, possiamo fare colazione presso Egg'n Things, The Park Front Hotel.

Il Parco si raggiunge dalla stazione di Osaka prendendo il treno sulla JR Yumesaki/Sakurajima Line fino a Universal City Station. E' aperto in bassa stagione aperto dalle 10:00 alle 17:00, in alta stagione dalle 9:00 alle 21:00. I biglietti di ingresso hanno i seguenti prezzi: 1-Day Pass al costo di 7.200 YEN (circa €61,00) dai 12 ai 64 anni; 4.980 YEN (circa €42,00) dai 4 agli 11 anni; 6.470 YEN (circa €55,00) da 65 anni o più; 2-Day Pass al costo di 12.110 YEN (circa €103,00) dai 12 anni e 8.420 YEN (circa €71,00) dai 4 agli 11 anni.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Acquario di Osaka

osaka aquariumFoto di sailko. Pranziamo sempre all'interno degli Universal Studios Japan, magari presso Park Side Grille, una steakhouse con prezzi a partire dagli €34,00 a persona, e godiamo ancora di qualche momento nel Parco.

Dopodiché, ci spostiamo all'Acquario di Osaka, uno dei più spettacolari del Giappone, e lo raggiungiamo con la metropolitana C11 - Chuo Line, fermata Osakako. L'acquario è aperto tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 20:00, con l'ultimo ingresso alle ore 19:00. Il costo di ingresso è di 2.300 YEN, dai 16 ai 59 anni (circa €19,60), 2.000 YEN dai 60 anni in su (circa €17,00), 1.200 YEN dai 7 ai 15 anni (circa €10,00), 600 YEN dai 4 ai 6 anni (circa €5,00), gratuito fino a 3 anni.

3 - Sera: Cena, baia di Osaka

Concludiamo la serata rimanendo nella baia di Osaka, tra negozi, centri commerciali e ristoranti per cenare: il nostro potrebbe essere l'Harukoma, un sushi bar con prezzi a partire dagli €25,00 a persona.
Godetevi questa ultima serata nella bellissima Osaka.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Osaka

Osaka, pur non essendo una delle principali destinazioni turistiche del Giappone, non è una città economica: il prezzo medio dei pasti al ristorante è comunque alto e bisogna pagare un biglietto di ingresso per tutte le attrazioni.

  • Costi per mangiare: circa €80,00 al giorno a persona
  • Costi per musei e attrazioni: circa €128,70 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €6,00 al giorno a persona con l'acquisto del japan Rail Pass, che copre l'itinerario da noi suggerito
  • Hotel, alloggi e b&b: da €50,00 a camera a notte per un hotel nei pressi del centro, in solo pernottamento - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 a persona al giorno per aperitivi e spuntini
  • Costo complessivo di un weekend a Osaka: da €550,00 a persona (esclusi i voli)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Osaka: il periodo più suggestivo è la primavera, durante la fioritura dei ciliegi, oppure in autunno, quando i colori sono molto caldi e le temperature davvero gradevoli
  • Come arrivare: l'Aeroporto Internazionale di Osaka, distante meno di 20 km dal centro, è collegato con scalo anche con l'Italia e, mediamente, un volo dura circa 17 ore - confronta i voli per Osaka - da €434,00
  • Dove dormire: il quartiere più indicato dove pernottare è quello di Dotonbori o Namba, al centro della vita notturna, il che consente di intrattenersi anche per un dopocena, senza problemi per il rientro oltre l'ultima corsa dei mezzi pubblici - Hotel e b&b da €80,00 a camera
  • Come muoversi: Osaka è ben collegata da almeno tre linee ferroviarie e una linea della metropolitana, che attraversano la città da nord a sud; è possibile acquistare l'abbonamento giornaliero "Japan Rail pass" al costo di 700 YEN (circa €6,00) - maggiori info su come muoversi a Osaka