mercedes benz 300se tipo w108

Cosa vedere al Mercedes-Benz Museum di Stoccarda: orari, prezzi e consigli

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 53 viaggiatori.

stoccarda mercedes benz museumIl Mercedes-Benz Museum è uno dei più importanti e famosi musei di Stoccarda e, con gli anni, lo è diventato anche per l'intera Germania. Nato per raccontare la storia dell'automobile si è poi focalizzato sulla casa Mercedes-Benz, infatti le sue collezioni trattano entrambi i temi esponendo 160 modelli a partire dai primissimi veicoli. Gli appassionati d'auto lo apprezzeranno di sicuro, come anche i bambini e tutti gli altri visitatori. Ecco tutte le informazioni per una visita al Mercede-Benz Museum di Stoccarda: consigli, prezzi e come arrivare!

Cosa vedere e come visitare Mercedes-Benz Museum

mercedes benz tipo 200 w 21Il Mercedes-Benz Museum si sviluppa su una superficie di 16.500 metri quadrati articolata in nove piani, completamente accessibili anche ai disabili grazie agli spaziosi ascensori, e 2 percorsi espositivi che mostrano ben 160 modelli e 1.500 oggetti ad essi correlati.

Le esposizioni sono una cronologica chiamata "Giro dei miti" la quale racconta la storia del marchio, e l'altra tematica chiamata "Giro delle collezioni" che mostra la vasta gamma di veicoli prodotti, ed entrambe sfociano in uno spazio condiviso chiamato "Fascino della Tecnologia" nel quale i temi trattati sono il design, lo sviluppo e la produzione. Durante tutta la visita, che vi consigliamo di seguire prima in ordine cronologico e poi tematico, scoprirete mezzi da lavoro, auto super sportive, Frecce d'Argento, vetture con porte ad ali di gabbiano e moltissimi altri modelli creati negli anni dalla celebre casa automobilistica. Ecco maggiori dettagli su cosa vi attende all'interno del Mercedes-Benz Museum e le 10 cose imperdibili:

Giro dei Miti

mercedes benz 300se tipo w108In questa parte del percorso, come già anticipato prima, si attraversa in ordine cronologico la storia automobilistica dall'invenzione della prima macchina fino alla nascita del marchio Mercedes-Benz e dei suoi affascinanti modelli dal passato al presente. Ogni veicolo viene mostrato immerso nel suo contesto storico o contemporaneo, arricchito da mostre di oggetti, documenti e fotografie inerenti al suo periodo specifico. Questa esposizione si divide in sette aree tematiche:

  • Pionieri - L'invenzione dell'auto
  • Mercedes - La nascita del brand
  • Tempi di cambiamento: Diesel e Supercharger
  • Miracolo del dopoguerra: Forma e diversità
  • Visionari - Sicurezza e ambiente
  • Nuovo inizio: La strada verso la mobilità senza emissioni
  • Frecce Argento: Gare e record

Giro delle Collezioni

camion mercedesIl Giro delle Collezioni ospita nelle sue luminose sale un'esposizione tematica che mostra veicoli di ogni tipo prodotti dal marchio Mercedes-Benz divisi per categoria quali mezzi per il normale utilizzo privato, mezzi da lavoro, mezzi da trasporto pubblico e mezzi di lusso. Questa esposizione comprende 4 aree:

  • Collezione 1 - Galleria dei Viaggiatori
  • Collezione 2 - Galleria dei Vettori
  • Collezione 3 - Galleria degli Aiutanti
  • Collezione 4 - galleria delle Celebrità

Fascino della Tecnologia

Fascino della Tecnologia è lo spazio condiviso nel quale sfociano entrambi i percorsi precedenti. Quì vengono mostrati i progressi e l'evoluzione ottenuti negli anni dal mondo delle automobili in generale e ovviamente dal marchio Mercedes-Benz, in termini di tecnologia, struttura, motori e design. Questi fattori hanno permesso alla casa automobilistica di essere sempre al passo con i tempi, riuscendo a soddisfare le esigenze in continuo cambiamento della propria clientela e di risultare sempre rinnovata!

1 - Motoscafo "Marie"

Proprio così! Il primo tra i veicoli imperdibili del museo non è una macchina ma un motoscafo, così elegante da essere battezzato con un nome femminile dal cancelliere Bismarck. Su questo modello, nel 1886, sono state fatte crociere di prova nelle acque del fiume Neckar per testarne la carrozzeria e il motore.

2 - 75 PS Mercedes Double Phaeton

75 ps mercedes double phaetonFoto di Valder137. Quest'altro elegante modello è stato il primo prodotto con un motore a sei cilindri per il quale ci sono voluti 4 anni di lavoro tra il 1907 e il 1911 prima di idearlo del tutto. Era disponibile in diverse forme e colori e con due file di sedili.

3 - 27/170/225 PS Mercedes-Benz SSK Sports Two-Seater

mercedes benz ssk sports two seaterFoto di Valder137. Stile ed eleganza anche in gara! Con questo modello, del quale sono state prodotte solo 35 unità, la casa produttrice ha voluto dare maggiore comfort e allo stesso tempo più agilità durante le gare in salita e in curva, più di quanto avesse mai fatto nelle auto precedenti.

4 - Mercedes-Benz 300 SL Coupé

mercedes benz 300sl coupe 1955 1956Fonte: wikipedia. Meglio conosciuto come Gullwing, questo modello sportivo basato sulla versione da competizione del 1952, ha ottenuto molto successo negli anni '50. La sua caratteristica principale sono senz'altro le porte che si aprono verso l'alto. Questo è derivato dalla robustezza e dal peso del telaio, i quali non permettevano il montaggio di porte normali.

5 - Mercedes-Benz Auto 2000

mercedes benz auto 2000Foto di Alexander Migl. Questo modello è stato presentato per la prima volta al Salone Internazionale dell'Automobile di Francoforte nel 1981 comeprogetto del futuro con l'obbiettivo di ridurre i consumi di carburante. Per creare quest'auto sono state fatte diverse prove con motori diesel, benzina e gas, ma alla fine il vero risparmio è stato ottenuto dal corpo ottimizzato dell'auto!

6 - Mercedes-Benz W 25 750-kg Racing Car

mercedes benz w25 750 kgFoto di Alexander Migl. Una delle prime Frecce Argento, inizialmente verniciata in bianco la quale però pesava troppo per gli standard delle gare cosicché i meccanici ne hanno eliminato la vernice esponendola col suo tipico colore grigio scintillante. L'esperimento ha funzionato benissimo, sia nella sua prima gara che in quelle successive diventando ufficialmente Silver Arrow!

7 - Milnes-Daimler Double-Decker Bus

mercedes milnes daimler double decker busFoto di Bjoertvedt. Questo modello è un autobus a due piani nella Collezione 1 - Galleria dei Viaggiatori, il tipico modello di autobus che a Londra è diventato un simbolo per la città. Il suo utilizzo infatti ha avuto inizio proprio lì a partire dal 1904. Questo modello in particolare presenta già colori e forme vivaci, proprio come gli autobus attuali solo decisamente meno rifinito.

8 - Mercedes-Benz L 406 Panel Van

mercedes benz l 406Foto di Valder137. Uno dei primissimi furgoni van, creato nel 1955 sulla base di camion e furgoni da lavoro ma con un design tutto nuovo, più moderno ed elegante, e soprattutto in grado di adattarsi a molteplici esigenze. Da quì, man mano, hanno preso forma sempre di più una vera e propria moda ed uno stile di vita!

9 - Mercedes-Benz LF 3500 Fire-Fighting Truck

mercedes benz lf 3500 fire fighting truckFoto di Valder137. Con questo modello vi trovate davanti ad uno dei primi mezzi dei pompieri. Il veicolo risale ai primi anni '50 e presenta un peso di 3,5 tonnellate e la tipica immancabile scaletta per agevolare le manovre di soccorso. Inoltre il design, già allora, era molto moderno.

10 - Mercedes-Benz CLA StreetStyle Designed by Cro

mercedes benz cla streetstyle designed by croFoto di Alexander Migl. Un bizzarro e simpatico modello sempre attuale ottenuto nel 2015 con la collaborazione del famoso rapper tedesco Cro il quale ha utilizzato la tecnica a mano libera delle bombolette spry donando al veicolo un tocco di street art e trasformandolo in un'opera d'arte moderna molto apprezzata.

Orari e prezzi

Il museo è aperto tutti i giorni ad eccezione del lunedì e delle giornate di festa come Pasqua, Natale e Capodanno, per una fascia oraria che copre tutta la giornata permettendo ai visitatori di organizzare al meglio la propria visita. Importante da ricordarsi è che il Merceded-Benz Museum riceve ogni giorno una gran quantità di persone, soprattutto nelle ore centrali della giornata, un fattore da non sottovalutare quando si sta programmando di visitarlo. Quanto ai biglietti invece non sono previste particolari riduzioni del normale prezzo di €10,00, solo la gratuità per i bambini e il 50% per i ragazzi.

  • Orari: aperto da martedì a domenica dalle 9:00 alle 18:00, giorno di chiusura il lunedì
  • Miglior orario per evitare code: prima delle 11:00
  • Costo biglietto: €10,00
  • Riduzioni: €5,00 da 14 a 18 anni
  • Gratuità: bambini sotto i 14 anni

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 9:00
  2. Acquista la city card: se sei interessato a visitare altri musei o attrazioni della città, puoi acquistare la StuttCard e risparmiare sugli ingressi
  3. Biglietto online: acquista il biglietto online per evitare le code all'ingresso
  4. Tempo minimo: ti consigliamo di considerare un minimo di 2 ore e mezza per la visita. L'ideale sarebbe poter dedicare 3 ore
  5. Parcheggio: se arrivi in auto, vista l'affluenza nella zona, usa il grande parcheggio del museo al costo di €1,00 per tutto il giorno

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: dal centro di Stoccarda sarebbe impossibile raggiungere a piedi il museo in quanto dista 6 km (più di un'ora di cammino), tuttavia se vi trovate già in zona potete arrivarvi tramite la Mercedesstrasse - Indicazioni Stradali
  • In bus: linee 45 e 56 fino alla fermata Mercedes-Benz Welt
  • In metro: linea U19 fino a NeckarPark (Stadion)
  • In treno: linee S1, S3, S11, S13 e S31 fino a Stuttgart Neckarpark

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

mercedes benzSapevate che il Mercedes-Benz Museum è l'unico al mondo ad aver ricostruito perfettamente la storia dell'industria automobilistica in generale dal 1886 ad oggi? Proprio così! L'obbiettivo che ha mosso il progetto è stato proprio quello di proporre un viaggio nel tempo dai primissimi veicoli fino alle sperimentazioni per la mobilità del futuro, focalizzandosi però sul celebre marchio Mercedes-Benz.
Inoltre per l'edificazione del museo la casa costruttrice UN Studio non si è risparmiata: basti pensare ai 35.000 disegni 3D che sono stati ideati prima della sua realizzazione con pianta a forma di elica e struttura a quadrifoglio.
Il primo museo comunque nasceva già anni prima, ma ospitato nel complesso industriale al quale si accedeva solo tramite l'apposita navetta.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su