1 mappa marijuana legale

Dov'Ŕ legale la Marijuana? Ecco gli Stati dove Ŕ legale la Maria

In quali paesi Ŕ consentito comprare e fumare erba? Ecco la Mappa dei luoghi dove Ŕ legale la Maria, in Europa e nel Mondo! CuriositÓ, prezzi della Mariujana e luoghi dove comprarla all'estero

1 mappa marijuana legaleIn Italia è illegale coltivarla, possederla e venderla, ma nel resto del mondo le leggi sul suo consumo non sono così restrittive ed esistono località in cui è del tutto lecito fumarla. Di cosa stiamo parlando? Della celebre marijuana.
Il termine indica una sostanza che viene ricavata dai semi, dalle foglie e dai fiori essiccati della canapa indiana. Forse ne avrete sentito parlare con un gergo di strada dove è conosciuta anche come canna, cannone, spinello, joint o tanti altri nomi più o meno buffi.
VEDI ANCHE: LE LEGGI PIU' STRANE DEL MONDO
La marijuana è un allucinogeno ed è quindi considerata una droga. Il dibattito sul suo utilizzo è da sempre molto acceso. C'è da dire che il consumo per scopo medico della sostanza è ormai sdoganato in molte parti del mondo: la marijuana è infatti utile nel trattamento di alcune malattie, specialmente quelle degenerative dell'apparato nervoso.
Lasciamo a voi i giudizi sulla legittimità del suo consumo e, se siete intenzionati a condividere questo stato sognante che la marijuana promette di indurre, ecco una mappa dei luoghi dove è legale consumarla.

Stati in cui è legale o sostanzialmente legale

5 olanda cannabisEsistono alcuni Stati, nel mondo, in cui utilizzare la cannabis è legale, tollerato oppure è permesso ma con alcune restrizioni. Negli USA alcuni Stati hanno emanato leggi per regolarizzarne l'uso, soprattutto a scopo medico.

VEDI ANCHE: UN RESORT IN COLORADO PER GLI AMANTI DELLA CANNABIS

Esistono altre realtà dove invece il consumo di marijuana è del tutto permesso, anzi fa parte delle tradizioni del Paese.

  1. Cinque stati negli USA: Colorado, Washington, Alaska, Oregon e distretto di Columbia. Costo medio: 11 dollari al grammo
  2. Uruguay, ma i consumatori sono costretti a iscriversi ad un apposito albo. Costo medio: 1 dollaro al grammo
  3. Olanda, non legale ma tollerata la vendita nei Coffee Shop. Costo medio: 30 dollari al grammo
  4. Bangladesh, in cui non esiste nessuna legge in proposito ed è quindi, di fatto, totalmente legale. Costo medio: 0,50 dollari al grammo

Stati in cui è illegale ma depenalizzata

3 colombia cannabisSe l'elenco dei Paesi dove il consumo di marijuana è legale è davvero esiguo, un po' più corposo è quello degli Stati in cui è illegale ma dapenalizzato. Per depenalizzazione si intende che rimane proibito il consumo a scopo ricreativo e, soprattutto, lo spaccio o la vendita.

VEDI ANCHE: 10 LUOGHI HIPPIE NEL MONDO

Rientrano nelle azioni permesse, invece, la produzione e la vendita da parte di aziende specializzate, ed il consumo a scopo medico, prescritto da uno specialista. La pena per il possesso, inoltre, non prevede il carcere.

  1. Spagna, il possesso ed il consumo non in luoghi pubblici è legale. Costo medio: 10 dollari al grammo
  2. Portogallo, la compravendita è proibita ma, dal 2001, è legale il possesso. Costo medio: 5 dollari al grammo
  3. Italia, depenalizzato il consumo personale e consentito l'uso medico, ma rimane illegale. Costo medio: 10 dollari al grammo
  4. Svizzera, il possesso è proibito, così come la coltivazione, permessa invece in alcuni cantoni fino ad un massimo di 4 piante per persona.Costo medio: 10 dollari al grammo
  5. Austria, depenalizzato l'uso personale di una modica quantità, permessa la coltivazione per uso terapeutico. Costo medio: 11 dollari al grammo
  6. Repubblica Ceca, vietata la vendita, permesso il possesso fino a 15 grammi di marijuana e la coltivazione per uso personale. Costo medio: 11 dollari al grammo
  7. Germania, non è proibito il possesso entro i 10 grammi, l'uso è legale. Costo medio: 10 dollari al grammo
  8. Australia, rimane illegale in alcuni Stati ma depenalizzata negli altri, legale per uso terapeutico. Costo medio: 15 dollari al grammo
  9. Argentina, legale solo il possesso fino a 5 grammi per uso privato. Costo medio: 5 dollari al grammo
  10. Cile, le leggi in vigore non puniscono il consumo personale e privato ma ne sanzionano quello di gruppo. Costo medio: 5 dollari al grammo
  11. Paraguay, depenalizzato il possesso dal 1988 fino a 10 grammi. Costo medio: 3 dollari al grammo
  12. Perù, il possesso per uso personale fino ad 8 grammi non è illegale, ma circa il 60% dei detenuti si trova in carcere per reati inerenti alla semplice detenzione. Costo medio: 10 dollari al grammo
  13. Colombia, consentito il possesso fino a 20 grammi, legale il consumo medico. Costo medio: 10 dollari al grammo
  14. Ecuador, depenalizzato l'uso personale. Costo medio: 10 dollari al grammo
  15. Costa Rica, il consumo e possesso personale non rappresentano un reato penale. Costo medio: 20 dollari al grammo
  16. Giamaica, possesso (fino a 56,70 grammi) ed uso depenalizzato dal 2015, permessa la coltivazione fino a 5 piante. I rastafariani la possono consumare nei luoghi di culto. Costo medio: 10 dollari al grammo

Stati in cui è illegale ma spesso non perseguita

4 rep ceca cannabisIn questi Stati l'utilizzo della marijuana è probito e perseguito a livello legislativo, ma è nello stesso tempo tollerato più o meno ampiamente.

VEDI ANCHE: LE 8 CITTA' PIU' TRASGRESSIVE AL MONDO

  1. Messico, è illegale ma alcune persone hanno ottenuto una speciale autorizzazione governativa per la coltivazione ed il consumo lecito a scopo ricreativo. Costo medio: 15 dollari al grammo
  2. Brasile, netta distinzione tra trafficanti e consumatori, il reato è depenalizzato. Costo medio: 10 dollari al grammo
  3. India, l'utilizzo è permesso per scopi religiosi. Costo medio: 3 dollari al grammo
  4. Cambogia, la polizia non ferma i consumatori. Costo medio: 3 dollari al grammo

Stati in cui è del tutto illegale

8 bangladesh cannabisNel resto del mondo il consumo della marijuana rimane ancora illegale ed il suo utilizzo un reato penale. Le punizioni per questo genere di reato sono tuttavia molto variabili da Stato a Stato, vanno da semplici multe al carcere, fino alle pene corporali.

VEDI ANCHE: I 15 CARCERI PEGGIORI AL MONDO

La marijuana è proibita in buona parte dell'Europa, nella totalità del continente africano e in quasi tutti i Paesi delle Americhe e dell'Asia.

  1. Croazia, punito severamente il possesso anche solo di un grammo con una multa, per la coltivazione e la vendita si rischiano dai 3 ai 15 anni di carcere
  2. Romania, multe per il possesso di modiche quantità, lo spaccio ed il possesso di grandi quantità prevedono il carcere
  3. Belgio, del tutto illegale in qualsiasi forma
  4. Francia, illegale, previsto fino ad un anno di carcere
  5. Giappone, dal 1948 sono illegali tutti i preparati contenenti THC
  6. Israele, illegale, permesso l'uso medico solo se autorizzato dal ministero della sanità che valuta caso per caso
  7. Nuova Zelanda, illegale
  8. Polonia, illegale in qualsiasi forma, con pene dai 3 ai 10 anni di carcere
  9. Regno Unito, illegale

Altri stati di cui non si hanno informazioni

  1. Corea del Nord, non è chiaro se il possesso, consumo e produzione di questa sostanza sia o meno legale. Alcune fonti sostengono che la legge non ne proibisce l'uso, altre invece avvertono i turisti della cannabis che la Corea del Nord non è un paradiso degli spinelli ma anzi, venire scoperti in posseso della sostanza può portare a gravi conseguenze legali.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su