Gibilterra Porto Mia Nave Mare

Gibilterra: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 24 viaggiatori.
Gibilterra: dove si trova, cosa vedere e periodo migliore per visitarla. Immagini, consigli e info su attrazioni, prezzi e requisiti di ingresso

Gibilterra Porto Mia Nave MareGibilterra è una lingua di terra andalusa, a due passi dall'Africa, ma che di spagnolo ha veramente poco e in compenso così tanto di inglese, dalle red phone box alla guida a sinistra.
Gibilterra è infatti una colonia britannica nella penisola iberica. E' chiamata anche The Rock per la grande formazione calcarea che ne caratterizza il panorama, un tempo veniva chiamata Calpe, ed era considerata una delle Colonne d'Ercole.
E' nota anche per le sue dispettose bertucce che rappresentano l'unica popolazione di scimmie selvatiche in Europa.
Questo lembo di terra dal fascino straniante è il punto di osservazione perfetto per vedere come il Mediterraneo diventa oceano...

Ecco una guida su Gibilterra, un luogo divisa a metà tra l'anima british e quella iberica.

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 34.571
  • Capitale: Gibilterra
  • Lingue: Inglese lingua ufficiale. I gibilterrini usano lo Llanito, un miscuglio di dialetti andalusi e inglese con molte influenze linguistiche recate dal ligure; molto usato anche lo Spagnolo. Arabo parlato da una minoranza
  • Moneta locale: Sterlina di Gibilterra (€1,00=0,90 GIP) e Sterlina inglese (€1,00=0,87 ‎£)
  • Clima: mediterraneo temperato, con inverni miti e piovosi ed estati calde e secche. Vento frequente e precipitazioni in autunno - inverno
  • Requisiti d'ingresso: passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio
  • Distanza dall'Italia: 1.664,43 km (8 ore di volo con 1 o + scali)

Dove si trova

Mostra MappaGibilterra è una dipendenza inglese situata nel sud della Spagna, sull'omonimo stretto che dà l'accesso al Mediterraneo. E' stata nei secoli una roccaforte stategica occupata da vari popoli (Fenici, Cartaginesi e Romani), il paesaggio è dominato dalla caratteristica Rocca (il Peñón in spagnolo)
Il promontorio di Gibilterra è lungo 6 km ed ha una larghezza fra i 400 ed i 1.200 metri, è costituito da una massa calcarea con ripide pareti a picco nella parte settentrionale ed in quella orientale, mentre degrada più dolcemente ad ovest, dove sorge il centro abitato di Gibilterra.
La Rocca ha un'elevazione massima di 426 metri, dalla sua sommita si scorge facilmente il continente africano, che dista circa 23 km dalla punta meridionale della penisola (e soli 12 km nella parte più angusta dello stretto).

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: non ci sono voli diretti dall'Italia. La British Airways prevede scalo a Londra (da 7 a 11 ore totali), la EasyJet fa scalo a Bristol (7 ore) - voli da €224,00 - guarda le offerte. Dall'aeroporto potete raggiungere il centro con il bus 9
  • Dalle principali capitali europee: British Airways ed EasyJet operano voli diretti su Gibilterra partendo dalle principali città del Regno Unito. Volo di 2 ore e 50 minuti

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 11 / 16° 12 gg / 120 mm
Febbraio 11 / 16° 10 gg / 100 mm
Marzo 12 / 17° 10 gg / 100 mm
Aprile 13 / 18° 10 gg / 60 mm
Maggio 15 / 21° 8 gg / 30 mm
Giugno 17 / 24° 3 gg / 10 mm
Luglio 20 / 27° 1 gg / 0 mm
Agosto 20 / 27° 2 gg / 0 mm
Settembre 20 / 26° 6 gg / 20 mm
Ottobre 16 / 21° 12 gg / 70 mm
Novembre 13 / 18° 11 gg / 140 mm
Dicembre 12 / 16° 14 gg / 130 mm
  • Clima: mediterraneo, con inverni miti e piovosi ed estati calde e soleggiate. Tuttavia, per la posizione sullo stretto e per la Rocca (alta 426 metri), ha un microclima particolare, umido e ventoso. Le precipitazioni ammontano a quasi 800 mm l'anno con andamento mediterraneo (da novembre a marzo). Il vento soffia di frequente e la temperatura media del mare è attorno ai 20°C (max 22°C in luglio)
  • Periodo migliore: primavera avanzata, da metà aprile a metà giugno per escursioni e passeggiate. Per fare vita da spiaggia da giugno a metà settembre
  • Periodo da evitare: da dicembre a febbraio le temperature sono miti ma vento e pioggia non sono fenomeni rari. Le piogge, soprattutto negli ultimi anni, sono particolarmente forti e frequenti
  • Consigli: conviene portare anche in estate una felpa o un maglioncino per le serate fresche e ventose

10 cose da vedere: i luoghi di interesse a Gibilterra

  1. Rocca di Gibilterra: grande formazione rocciosa, simbolo di Gibilterra. Affascinante luogo da cui ammirare suggestivi paesaggi e che custodisce una sorprendente riserva naturalistica dove osservare molte specie di uccelli e le iconiche scimmie.
  2. Saint Michael's Cave: splendida grotta naturale, oggi utilizzata per concerti ed eventi. Tramite visita guidata è possibile visitare anche la parte inferiore della grotta che, di stanza in stanza, porta a un bellissimo lago sotterraneo.
  3. Castello moresco: fortezza i cui interni sono visitabili; la Tower of Homage è stata ricostruita recentemente e dotata di relativa bandiera inglese.
  4. Great Siege Tunnels: una serie di gallerie artificiali a scopo difensivo scavate tra il 1779 e il 1782 al fine di proteggere la città dagli attacchi delle truppe spagnole e francesi intenzionate a riprendersi la rocca.
  5. Jews' Cemetery Battery: l'antico cimitero ebraico di Gibilterra.
  6. Main Street: strada princiaple del centro che cerca di emulare, in tutto e per tutto, l'atmosfera inglese. Stile, architettura, negozi e locali sono in perfetto British style, con tanto di soldati in uniforme inglese e red phone box.
  7. Gibraltar Museum: ospita due splendidi bagni moreschi, una mummia recuperata sulla baia, una sezione sulla geologia della rocca, manufatti antichi, stanze dedicate alla storia naturale e percorsi che illustrano la dominazione militare inglese.
  8. Punta Europa: il vertice della penisola nella parte che "stringe lo stretto". Qui si trovano una moschea, un monumento in memoria del generale polacco Władysław Sikorski, un faro e ottimi punti di osservazione per l'avvistamento dei delfini.
  9. Catalan Bay: l'ultima spiaggia del Mediterraneo sita in corrispondenza di un piccolo villaggio di pescatori. E' circondata da casette variopinte che la rendono particolarmente pittoresca.
  10. Alameda Gardens e Trafalgar Cemetery: parco rigoglioso con a fianco il cimitero dove sono sepolti i caduti durante la famosa battaglia di Trafalgar del 1805.

Cosa fare a Gibilterra: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza a Gibilterra? Prezzi, offerte e consigli

porto di gibilterraGibilterra può essere considerata una meta mediamente costosa, al pari della maggior parte delle mete italiane ed europee.

Voli low-cost sono difficili da reperire e, comunque sia, proprio low-cost non sono. Anche solo per il fatto che occorre fare sempre uno scalo e quindi il viaggio, oltre che lungo (almeno 6/8 ore) si aggira su cifre a partire da €200,00.
Hotel e strutture dove alloggiare non sono economici, anzi. Una matrimoniale, in un buon hotel (senza ricercare il lusso) parte dai €120,00/130,00 a notte.
Un buon compromesso sono i pacchetti volo + hotel, a partire da €620,00 in agosto.

Il periodo migliore dal punto di vista economico è marzo, ma il meteo non è proprio favorevole...
Una buona soluzione è optare per giugno: il clima è già ok senza raggiungere i picchi dell'alta stagione per le spese.

Noleggiare un'auto per una settimana costa da €170,00 e le escursioni organizzate verso mete come Siviglia e Tangeri sono sui €100,00.

Per il cibo potete trovare di tutto, dai localini di Fish & Chips molto British Style (€15,00) a quelli più costosi e raffinati (€60,00). La tendenza media ruota attorno ai €30,00/35,00.

Immagini e video

Rocca di Gibilterra
Saint Michael's Cave
Castello moresco e Tower of Homage Foto di John Cummings
Great Siege Tunnels Foto di James Cridland
Main Street Foto di Bjørn
Mummie nel Gibraltar Museum Foto di John Cummings
Faro di Punta Europa
Catalan Bay, l'ultima spiaggia del Mediterraneo Foto di James Mason-Hudson
Alameda Gardens Foto di Clare Wilkinson
Trafalgar Cemetery Foto di Scott Wylie
Scimmie dispettose a Gibilterra
Scimmie in libertà nella Rocca di Gibilterra
Monumento alle Colonne d'Ercole Foto di Nathan Harig
1/13

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Spagna

Torna su