Cattedrale Santiago CompostelaLa Galizia è una regione molto caratteristica della Spagna, situata a nord-ovest del paese. Spicca per la sua forte tradizione, per i paesaggi verdissimi e anche per un clima ben diverso da quello che caratterizza il resto della Spagna: in Galizia le piogge invernali sono frequenti e d'estate le giornate, seppur soleggiate, sono fresche e particolarmente godibili.

Un viaggio in terra galiziana rappresenta un tour tra Fari di origine antica e leggendaria, parchi nazionali che custodiscono, all'ombra di secolari alberi, rare specie di animali e piante, spiagge bianche dalle acque cristalline, imponenti cattedrali e piccole e grandi tracce di un popolo che qui segnò la storia per sempre: i Romani. Ecco cosa vedere in Galizia, tutte le città e le attrazioni da non perdere!

Città e attrazioni principali

1 - Cattedrale di Santiago de Compostela

cattedrale santiago compostela 1La cattedrale di San Giacomo di Compostela è uno dei santuari più importanti per il mondo cattolico. La costruzione della chiesa iniziò nel 1075 e terminò alla fine del 1700, quindi lo stile architettonico imponente che la caratterizza è il risultato dell'incontro tra lo stile barocco, quello gotico e quello romanico.

Al suo interno, oltre al maestoso Portico della Gloria e all'altare maggiore, sono custodite le reliquie di San Giacomo Maggiore, venerate dai fedeli. La cattedrale, infatti, è il punto d'arrivo del noto Cammino di Santiago, l'itinerario di epoca medievale durante il quale i pellegrini attraversano la Spagna, la Francia ed il Portogallo. La Cattedrale è visitabile gratuitamente, mentre la visita al Museo adiacente costa €5,00 e la visita al campanile €8,00.

2 - Parco de la Alameda, Santiago de Compostela

alameda santiago de compostela galizaFoto di Luis Miguel Bugallo Sánchez (Lmbuga). Nel cuore della città di Santiago de Compostela sorge questo enorme parco cittadino, che ospita querce secolari, più di 90 specie di piante, numerosi laghi, fontane, panchine e perfino una sontuosa cappella, dedicata a Santa Susanna, in pieno stile barocco. L'area è così grande in quanto comprende tre zone: Paseo da Alameda, la Carballeira de Santa Susana e il Paseo da Ferratura.

Nel parco ci sono diverse terrazze panoramiche, dalle quale si gode di una bellissima e privilegiata vista sulla città, in particolare sulla Cattedrale di Santiago de Compostela. Spesso in questi giardini interno vengono organizzati eventi culturali e concerti.

3 - Parco Nazionale delle Isole Atlantiche della Galizia

galizia isole c c3 ades atlanticoCon una superficie di ben 8,480 ettari, il Parco Nazionale delle Isole Atlantiche della Galizia comprende le Isole Cíes (famose per il loro aspetto tropicale) e le Isole di Ons, Cortegada e Sálvora. Al suo interno si trovano falesie e bellissime spiagge, scogliere a picco sul mare e splendidi fondali dell'oceano Atlantico, dalle mille ricchezze naturali e marine.

Tra le attività da svolgere nel Parco ci sono le immersioni, durante le quali ammirare la varietà biologica presente nei fondali, sentieri da percorrere tra punti di osservazione di rari uccelli e mini-crociere da godersi tra un'isola e l'altra.

4 - Lugo e le sue Mura Romane

lugo galizia spagna citt c3 a0 tramontoLugo fu fondata dai Romani tra il 26 e il 12 a.C. ed è l'unica città in Europa ad essere circondata dalle antiche Mura Romane, rimaste praticamente intatte. Con ben 71 torri, alte fino a 15 metri e lunghe 2,5 km, le mura sono interamente percorribili gratuitamente e sono state inserite tra i beni facenti parte del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

In città ci sono diverse attrazioni storiche che meritano assolutamente una visita: ad esempio, il Ponte Romano, che attraversa il fiume Miño, e la maestosa Cattedrale di Lugo, entrambi risalenti al III secolo.

5 - La Torre di Ercole, A Coruña

la torre di ercole la coru c3 b1a galiziaLa città di A Coruña ospita la storica Torre di Ercole, il faro di origine romana attualmente in funzione più antico del mondo e dichiarato Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. Probabilmente il faro fu costruito intorno al I secolo d.C., e secondo la leggenda fu eretto in onore di Ercole, l'eroe che arrivò in Galizia per uccidere il gigante Gerione, che dominava su queste terre in modo abusivo.

La Torre è quasi interamente visitabile, ad eccezione dell'ultimo piano in cui si trova la lanterna. Salendo le ripide scale che la compongono, si potrà godere di un'incantevole vista della città e dell'oceano Atlantico. Il costo del biglietto è di €3,00

6 - Vigo

vigo praia de samilFoto di Henrique Pereira. Vigo è una città che si trova nella provincia di Pontevedra, e sorge su un'insenatura dell'oceano Atlantico. Qui si può trascorrere del tempo in spiaggia, è il caso della famosa Praia de Samil, lunga 1.700 metri, passeggiare sul lungomare, ricco di caffetterie, ristoranti e chioschi, andare in giro per il Casco Vello, il centro storico e visitare antichi siti storici.

Uno di questi è la Fortezza di Castro, a soli 15 minuti dal centro. Fu costruita nel 1665 su una collina e da qui si può godere del panorama sulla città e sull'oceano, mentre si è immersi in splendidi giardini. Imperdibile la visita gratuita al Museo Quiñones de León di Vigo, ubicato in uno storico edificio del 1670, e che conserva collezioni preziose di pittura galiziana.

7 - Fragas do Eume, A Coruña

arco verde fragas do eumeFoto di [2]. Nei pressi di A Coruña, sorge il bellissimo Parco Naturale delle Fragas do Eume, il bosco che copre 2.500 ettari e che sorge nel bacino del fiume Eume. Fragas do Eume rappresenta una delle realtà forestali più importanti della Galizia, al suo interno potrete passeggiare sotto l'ombra di alti roveri, querce, betulle e castagni, inoltre l'habitat tipico di questa area risale al neolitico.

Imperdibile la visita al Monastero di Caaveiro, risalente al X secolo, che sorge in mezzo al bosco (gratuito in alcuni giorni).

8 - Castro de Santa Trega, A Guarda

castro de santa trega a guarda galizaFoto di Luis Miguel Bugallo Sánchez (Lmbuga). Nel comune di A Guarda (nei pressi della città di Pontevedra) si trova il Castro de Santa Trega, situato sulle pendici dell'omonimo monte. Si tratta di un antico insediamento fortificato di origine celtica, costruito a 340 metri sopra il livello del mare, caratterizzato da particolari strutture in pietra ed argilla circolari.

Da questa posizione strategica è possibile godere di una magnifica vista sull'oceano Atlantico, sul fiume Miño e sul vicino e confinante Portogallo. Se si raggiunge il monte in auto occorre pagare un pedaggio di €1,00.

9 - Ourense

ourense catedralFoto di HombreDHojalata. Lontana dal mare ma meritevole di essere scoperta, Ourense è la città galiziana famosa soprattutto per le terme di As Burgas, che sorgono proprio nel centro storico. Fuori dalla città troverete diverse terme, alcune gratuite altre a pagamento e sono tutte raggiungibili a bordo del Tren de las Termas, il treno turistico che fa tappa presso tutte le strutture di acqua termale di Ourense.

Nella zona del centro storico si trova la Plaza Major, dall'aspetto molto particolare, irregolare e dal pavimento inclinato. Da visitare da queste parti la Cattedrale di Ourense, risalente al XII secolo, al suo interno si trova il Portico del Paraiso, ispirato al Portico de la Gloria della Cattedrale di Santiago de Compostela, ricco di archi e magnifiche decorazioni iconografiche (costo visita €5,00).

10 - Finisterre

spagna galizia capo finisterreUn viaggio in Galizia non può dirsi completo se non si fa visita a Finisterre, un comune in provincia di A Coruña, il cui nome deriva dal latino è significa "confine della terra". Finisterre era ritenuta dai Romani il confine più estremo della terra, considerando che si tratta di uno dei punti più occidentali della Spagna. Alcuni fedeli che intraprendono il cammino di Santiago de Compostela, proseguono il sentiero per un centinaio di km fermandosi proprio a Cabo Fisterra, dove bruciano per tradizione uno degli indumenti indossati durante il cammino.

Una delle maggiori attrazioni della zona è il Faro situato sul monte Facho, a cui si accede percorrendo una stradina che parte dal paesino. Durante il percorso in salita è possibile ammirare il panorama sul litorale e proseguendo ancora si raggiunge l'eremo di San Guillermo. Da qui il tramonto offre uno spettacolo unico: il sole si immerge nelle profondità dell'oceano, colorando il cielo di mille sfumature.

I principali itinerari in Galizia

Itinerario di 7 giorni: Viaggio nell'entroterra galiziano, con escursione nelle coste atlantiche

  1. Primo giorno: arrivo all'aeroporto di Santiago di Campostela e sistemazione in albergo; pernottamento
  2. Secondo giorno: visita alla città di Santiago di Compostela, alla Cattedrale e al Museo, al Centro Galiziano di Arte Contemporaneo; pernottamento a Santiago di Compostela
  3. Terzo giorno: trasferimento a Pontevedra (70 km); visita alla città e alla Rías Baixas, gli estauri lungo la costa; pernottamento a Pontevedra
  4. Quarto giorno: escursione giornaliera alla città di Vigo (30 km), con visita alle famose Isole Cies; rientro a Pontevedra e pernottamento
  5. Quinto giorno: trasferimento a Ourense (95 km); visita alla città e alla riserva naturale Sil Canyon; pernottamento a Ourense
  6. Sesto giorno: trasferimento a Lugo (95 km), con escursione della città lungo le antiche Mura Romane; pernottamento a Lugo
  7. Settimo giorno: rientro a Santiago di Compostela (100 km) e transfer all'aeroporto per il volo di rientro per l'Italia

Quanto costa? Dettagli del prezzo

Itinerario di 7 giorni: Una settimana alla scoperta dei Fari della Galizia

  1. Primo giorno: arrivo all'aereoporto di Vigo e sistemazione in albergo; pernottamento
  2. Secondo giorno: visita alla città di Vigo e alle Isole Cies, dove sorge il Faro nell'isola omonima; pernottamento a Vigo
  3. Terzo giorno: trasferimento a Ribeira (96 km), visita della città e del Faro di Corrubedo; pernottamento a Ribeira
  4. Quarto giorno: viaggio verso Finesterre (96 km), visita alla famosa Costa de la Muerte, escursione al faro della città e al Faro di Cabo Vilàn; pernottamento a Finesterre
  5. Quinto giorno: viaggio verso La Coruna (100 km) passando per il Faro di Laxe, visita alla città di La Coruna con escursione alla Torre d'Ercole; pernottamento a La Coruna
  6. Sesto giorno: escursione giornaliera verso il Faro di Cabo Priorino a Ferrol, il Faro de Punta Frouxeira a Valdoviño e al Faro di Candieira; rientro a La Coruna e pernottamento
  7. Settimo giorno: trasferimento a Santiago (75 km) e volo di rientro verso l'Italia

Quanto costa? Dettagli del prezzo

Tour ed escursioni in Galizia

Galizia fai da te: voli, costi, periodo migliore e consigli

Il periodo migliore per visitare la Galizia è quello che va da maggio a metà settembre, poiché il clima rende piacevole le escursioni un po' in tutta la regione, specialmente lungo le coste.
Essendo periodo di alta stagione, sia il costo dei voli che quelli per gli alloggi può essere elevato, anche se non in modo significativo rispetto alla bassa stagione; il consiglio è quello di prenotare con largo anticipo.

In Galizia ci sono tantissime città e paesini da visitare, nonché Riserve Naturali, reperti storici e Fari panoramici, quindi la soluzione migliore è noleggiare un'auto. Ma se non si ha voglia di programmare itinerari sofisticati, è possibile affidarsi ai Treni turistici, i quali offrono diversi pacchetti tematici per tutti i gusti. Tanti tipologie di alloggi sorgono a ridosso delle città più turistiche e ai punti di interesse, dagli Hotel di lusso, ad interi appartamenti, fino alle tende in graziosi e confortevoli campeggi.

  • Periodo minimo per un tour in Galizia: 7 giorni
  • Città consigliate per fare base: Santiago de Compostela, Lugo, La Coruna, Vigo
  • Come muoversi: le principali città sono collegate con treni veloci o pullman più economici ma più lenti. La scelta migliore è noleggiare un'auto oppure optare per treni turistici che percorrono itinerari tematici
  • Voli: in alta stagione (primavera inoltrata ed estate) i voli partono da €100,00. In inverno si abbassano molto. gli aeroporti principali Santiago de Compostela, La Coruna o Vigo - confronta i voli
  • Alloggi e sistemazioni: la Galizia offre diverse tipologie di alloggio, dagli Hotel a 5 stelle agli ostelli più economici e pensioni specie per i viaggiatori lungo il cammino di Santiago - confronta gli alloggi su Booking

Viaggiare informati: info utili e documenti necessari

  • Abitanti: 2,7 milioni
  • Capoluogo: Santiago de Compostela
  • Lingue: spagnolo, gallego
  • Moneta locale: euro (€)
  • Clima: oceanico mite, con inverni miti e piovosi (temperatura media 11°) ed estati fresche e soleggiate (temperatura media 20°)
  • Distanza dall'Italia: 2.664 km (2 ore e 55 min di volo) da Roma a Santiago de Compostela
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova

La Galizia si trova nella parte nord-ovest della Spagna. Confina a est con le due regioni spagnole Asturie e Castiglia e Léon, a sud con il Portogallo, mentre ad ovest è bagnata dall'oceano Atlantico e a nord dal Mar Cantabrico.

Quando andare: clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 5 / 12° 14 gg / 115 mm
Febbraio 6 / 13° 12 gg / 90 mm
Marzo 7 / 16° 12 gg / 85 mm
Aprile 8 / 17° 14 gg / 105 mm
Maggio 10 / 19° 13 gg / 90 mm
Giugno 13 / 23° 7 gg / 55 mm
Luglio 15 / 24° 5 gg / 35 mm
Agosto 15 / 25° 6 gg / 40 mm
Settembre 14 / 23° 8 gg / 70 mm
Ottobre 11 / 19° 14 gg / 140 mm
Novembre 8 / 15° 15 gg / 145 mm
Dicembre 6 / 12° 15 gg / 150 mm
  • Periodo migliore: estate, da giugno alla prima metà di settembre, essendo il periodo più secco e soleggiato. Anche in piena estate è da considerare il rischio pioggia. Le notti sono fresche sulla costa e un po' più fredde nelle zone interne
  • Periodo da evitare: a meno che non ci si rechi in zona appositamente per sciare, gennaio e febbraio sono i mesi più freddi e piovosi; stesso discorso per novembre e dicembre anche se leggermente più tollerabili

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.