Person Holding Miniature House Toy Comparing On Real Building

Quando andare nelle Fiandre: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 29 viaggiatori.

Person Holding Miniature House Toy Comparing On Real BuildingLa regione delle Fiandre è una delle tre regioni del Belgio, insieme alla Regione di Bruxelles-Capitale e alla Vallonia. Questa è una terra meravigliosa, con una grande varietà di paesaggi: dalla costa alla pianura, dalle grandi città ai piccoli borghi caratteristici. Il miglior modo per godere a pieno di tutto ciò che ha da offrire è visitandola in un on the road, spingendosi oltre alle bellissima cittadine come Bruges e Gand.

Essendo una regione che si affaccia sull'Oceano Atlantico e che ne subisce l'influenza, dovrete stare molto attenti al clima, soprattutto ai veloci cambiamenti del tempo: una giornata di sole può velocemente trasformarsi in una giornata di pioggia e viceversa. Ecco una piccola guida su quando andare nelle Fiandre: clima, periodo migliore e consigli mese per mese!

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 1 / 6° 13 gg / 75 mm
Febbraio 1 / 7° 11 gg / 60 mm
Marzo 3 / 10° 13 gg / 70 mm
Aprile 5 / 14° 10 gg / 50 mm
Maggio 9 / 18° 11 gg / 65 mm
Giugno 12 / 21° 10 gg / 70 mm
Luglio 14 / 23° 10 gg / 75 mm
Agosto 13 / 23° 10 gg / 75 mm
Settembre 10 / 20° 10 gg / 70 mm
Ottobre 8 / 15° 11 gg / 75 mm
Novembre 4 / 10° 13 gg / 75 mm
Dicembre 2 / 6° 13 gg / 80 mm
  • Periodo migliore: da metà maggio a metà settembre, per le temperature più miti e la più alta possibilità di trovare giornate di sole
  • Periodo da evitare: non ci sono propriamente periodi da sconsigliare, ma alla ad esempio l'inverno e freddo e piovoso. Se non temete il freddo, è sicuramente consigliato il periodo natalizio

brugesIl clima è di tipo atlantico, influenzato dalla vicina presenza dell'oceano. Questa influenza agisce durante tutto l'anno, con inverni freddi ma non eccessivamente (raramente si scende sotto lo 0), ed estati fresche. Man mano che ci si allontana dalla costa il clima inizia pian piano a cambiare, con temperature poco più basse in inverno e di qualche grado più calde in estate.

Le precipitazioni sono invece ben distribuite durante tutto il corso dell'anno, con rovesci mai abbondanti. Portatevi sempre un ombrello e un impermeabile con voi perchè le condizioni metereologiche cambiano davvero velocemente. Attenzione anche al vento che soffia soprattutto sulla costa e che, in inverno, più aumentare la percezione del freddo.

Nelle Fiandre esistono diverse località balneari, una delle più famose è sicuramente Ostenda. Ma anche qui, in estate, il mare ha temperature molto basse, in media 13° a giugno, 16° a luglio, 17° ad agosto e a settembre. Solo i più coraggiosi si apprestano a nuotare!

Quando conviene andare nelle Fiandre: il periodo più economico

Il periodo più economico è sicuramente quello delle mezze stagioni, primavera e autunno, più precisamene i mesi di aprile/maggio e ottobre/novembre! Questo perchè l'estate è la miglior stagione per visitare la regione e, di conseguenza, anche quella più costosa e più affollata! Luglio e agosto sono mesi di alta stagione, con un'alta affluenza di turisti. Dicembre, anche se non è uno dei migliori periodi dal punto di vista metereologico, è comunque un mese di alta stagione, per via dei festeggiamenti del Natale e del Capodanno.

Fiandre in Primavera

belgio bruges canale casa facciata riflessaE' una stagione intermedia, in questi mesi le temperature possono essere ancora basse, con qualche bella giornata di sole, ma il freddo può arrivare anche fino a maggio. Se decidete di visitare la regione in questo periodo, portatevi qualche abito caldo per gli sbalzi di temperatura e sicuramente un ombrello!

Questa è la stagione in cui le Fiandre iniziano a riprendere vita e gli eventi a cui partecipare non mancano assolutamente! A fine aprile ad Anversa si tiene la Taste of Antwerp, una settimana dedicata alle specialità culinarie della zona, mentre a fine maggio a Gent c'è il festival culinario Geent Smakt. Se siete amanti della birra, infine, non potete assolutamente perdervi il Zythos a Lovanio, il più grande festival della birra d'Europa, si tiene a fine aprile.

Ma tra tutti, non si può nominare un appuntamento annuale che richiama appassionati e non di ciclismo! In primavera si tiene infatti il famosissimo Giro delle Fiandre, il Ronde van Vlaanderen. Si tratta di una delle gare ciclistiche più famose e amate.

Fiandre in Estate

coriandoli concerto persone follaE' sicuramente la miglior stagione. Come abbiamo già anticipato, da metà maggio a settembre le temperature sono più piacevoli e, nonostante la pioggia sempre presente durante tutto l'anno, è possibile godere di qualche giornata soleggiata in più!

Ma non solo! Preparatevi, perchè in estate le Fiandre diventano la regina dei festival! In questo periodo si tengono eventi e manifestazioni di ogni tipo, soprattutto musicali. Tra tutti, non possiamo non parlare del famosissimo Tomorrowland, festival di musica elettronica tra i più famoso al mondo, che si tiene nel mese di luglio nei pressi della cittadina di Boom.

Altri eventi a cui partecipare sono il Gentse Feesten a Gent a luglio, uno dei più grandi festival d'Europa, con concerti, esibizioni tra musica e teatro, artisti di strada e tanto altro, e il Cactus Festival a Bruges, evento di musica rock che si tiene a luglio nel bellissimo contesto del Minnewater Park.

Fiandre in Autunno

fiandre in inverno canaleE' ancora una buon periodo per visitare le Fiandre. Le temperature sono ancora un po' miti, ma aumentano i giorni di pioggia. La fine dell'autunno, soprattutto dalla seconda metà di novembre, è invece buio e piovoso. Se volete visitare la regione in questo periodo, vi consigliamo ottobre.

Sicuramente, questa è la stagione più bella per ammirare i bellissimi paesaggi delle Fiandre, dove avviene il fenomeno del foliage e gli alberi e le foglie si tingono di meravigliosi colori che vanno dal giallo al rosso. Ma non solo, ovviamente non mancano tanti eventi per intrattenervi! A partire dagli eventi sportivi: se in primavera e in estate si corre in bici lungo le strade, in autunno si mette in garage la bici e si prende la mountain bike. La gara di Eeklo segna l'inizio della stagione del ciclismo fuoristrada.

Inoltre, l'autunno è sicuramente un'ottima stagione per conoscere il lato culturale delle Fiandre, visitando i numerosi musei delle città e le tante mostre temporanee che solitamente vengono allestite in questo periodo, soprattutto quelle dedicate a determinati artisti che hanno fatto la storia della regione.

Fiandre in Inverno

bruges belgio urbano citta personeE' forse la stagione meno consigliata, a causa delle condizioni metereologiche. Le giornate infatti sono brevi e spesso nuvolose, non mancano numerose precipitazioni e le temperature sono basse. Inoltre, il vento che soffia dall'Atlantico può rendere la percezione del freddo più alta.

Ma sappiamo bene che l'inverno corrisponde anche ad uno dei periodi più belli dell'anno, il Natale! Infatti, se non temete il freddo, vi consigliamo di visitare le Fiandre durante il periodo natalizio. Città come Bruges, Gent, Anversa, Lovanio e Ostenda iniziano a brillare, non mancano bellissimi mercatini e tanti fantastici eventi. Davvero consigliata anche la notte di capodanno, con festeggiamenti e fuochi d'artificio nella maggior parte delle città!

Ma il Belgio è anche la patria della birra, del cioccolato e delle patatine fritte! Non potevano mancare quindi eventi legati al cibo anche in inverno: a febbraio a Bruges si tiene il Festival della Birra di Bruges, con la partecipazione in media di ben 70 birrifici! E per chi cerca di più, è possibile unire anche birra e natale in un evento straordinario, il Kerstbierenfestival a Essen.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: vestiti caldi e maglioni, cappotto pesante, berretto, sciarpa, ombrello
  • In estate: vestiti leggeri e qualche capo da mezza stagione, una felpa per le serate più fresche, impermeabile e ombrello
  • In autunno e in primavera: vestiti di mezza stagione, felpa per le giornate più fredde, giubotto, ombrello e impermeabile

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Belgio

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Belgio

Torna su