Cosa vedere a Dusseldorf in 3 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 34 viaggiatori.

K21 Bild AktuellFoto di Leoni1234. Dusseldorf è una città tedesca situata sul fiume Reno: un tempo era un borgo di pescatori, mentre oggi è il centro economico e culturale della Regione della Ruhr. Edifici moderni, spazi verdi, monumenti storici, questa è una città dai mille volti, dove la cultura, l'arte e la moda si esprimono ad ogni angolo.
Ecco cosa vedere a Dusseldorf in 3 giorni.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: quartiere di Carlstadt e il museo Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen

facciata del k21 museoFoto di Leoni1234Fate una ricca colazione a base di caffè e fette di torta presso Pardo Bar, spendendo circa €5,00.
Il locale si trova nel quartiere di Carlstadt ed è vicino alla vostra prima tappa: il K21 Ständehaus, uno dei tre edifici che compongono il museo d'arte della Regione, il Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen.

I palazzi, ognuno diverso dall'altro, ospitano opera d'arte del '900, da Picasso a Wharol, passando per Klee: più di 300 opere in tutto. Aperto dalle 10:00 alle 18:00, con €18,00 è possibile acquistare l'ingresso per K20 e K21, collegati da una navetta, la Schmela Haus è gratis.
Ogni 1° mercoledì del mese c'è la Serata d'arte KPMG con ingresso gratuito dalle 18:00 (10:00- 22:00). Usciti dall'ultimo museo, il K20 Grabbeplatz, vi troverete nel quartiere centrale di Altstadt.

2 - Pomeriggio: quartiere Altstadt

facciata del rathausFoto di HeidasPer pranzo fermatevi a mangiare ai tavoli di Block House, raggiungibile in pochi minuti a piedi dal museo. Si tratta di un ristorante dove gustare carne di buona qualità, o in alternativa ricche insalate (€22,00).

A questo punto potete dedicarvi a scoprire il quartiere di Altstadt. Iniziate dalla piazza dove c'è lo storico municipio, il Rathaus, un edificio costruito in mattoncini molto caratteristico. Al centro della piazza si trova la statua equestre del principe elettore Jan Wellem, che rappresenta l'emblema della città. Solitamente qui trovate diversi mercatini, dove poter acquistare cibo o souvenir da portare a casa.

3 - Sera: cena, Burgplatz

panorama torre schlossturmFoto di Ralf HouvenContinuate a passeggiare lungo il fiume Reno e arrivate a Burgplatz, qui sedetevi a prendere un caffè in uno dei numerosi locali, oppure salite sulla ruota panoramica (costo biglietto circa €2,00).
Questa è la piazza in cui sorge la Schlossturm, ovvero la torre alta 33 metri dell'antico castello che andò distrutto nell'incendio del 1882.

Oggi l'edificio è diventato un museo a tema navale, il cui ingresso costa solo €1,50. Modellini di nave, pezzi di imbarcazioni e oggetti tipici dei pescatori si trovano all'interno della torre che rappresenta il faro di Dusseldorf: un punto luminoso a ridosso del Reno.
Per cena fermatevi a mangiare schnitzel o strudel e bere birra ai tavoli di Schwan Restaurant, spendendo circa €18,00.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Nordpark

fontana del nordparkQuesta meravigliosa città è nota anche per i suoi parchi pubblici, ovvero degli spazi verdi ben tenuti e dai mille colori. Iniziate questa giornata con una buona colazione al Nordparkcafe, spendendo €6,00.
Visitate il Nordpark, che ospita al suo interno anche un suggestivo giardino giapponese. La passeggiata tra le aiuole fiorite, gli alberi secolari, le fontane e l'area giochi, vi farà rilassare e dimenticare di essere in una città così moderna. Inoltre con €9,00 è possibile fare una visita allo zoo, all'acquario e al museo, i quali offrono giri didattici anche adatti ai più piccoli.

2 - Pomeriggio: Königsallee, Kunst im Tunnel

canale alberato di konigsalleeFoto di Mikhail (Vokabre) ShcherbakovFinito il giro nella natura, dirigetevi verso la fermata del bus fuori il Nordpark, salite sulla metro linea U78, (costo biglietto €1,30) e dopo 10 minuti scendete alla fermata Steinstr./Königsallee. A pochi metri dalla fermata fermatevi a pranzo a MAREDO, una steakhouse dove poter pranzare spendendo €25,00.

Dopo esservi rifocillati, dedicatevi a passeggiare lungo il canale alberato di Königsallee, dove a farla da padrone sono i numerosi negozi di lusso, d'arte e design. In alcuni periodi dell'anno è possibile anche trovare dei mercatini d'antiquariato davvero particolari. Continuate a camminare, questa volta in direzione del Reno e dopo 15 minuti fermatevi e preparatevi alla visita del Kunst im Tunnel. Si tratta di uno spazio espositivo sotto il fiume, grande 850 mq e che ospita ogni anno mostre d'arte contemporanea (costo ingresso €4,00).

3 - Sera: Rheinturm, cena,​​​​​

duesseldorf torre rheinturmFoto di Till NiermannAdesso raggiungete uno degli edifici simbolo della città: la famosa torre delle telecomunicazioni Rheinturm. Potete raggiungerla a piedi nel giro di pochi minuti, attraversando l'Apollo Skatepark.
La torre in cemento armato è alta 168 metri, il biglietto per poter salire costa €9,00 e una volta in cima avrete la vista completa di tutta la città. Al suo interno trovate il ristorante dal pavimento girevole: cenare con una vista a 360° di Dusselford è davvero un'esperienza unica (costo circa €32,00).

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Goethe museum, Kunstpalast museum

facciata museo kunstpalastFoto di Raimond SpekkingIn questo ultimo giorno fate colazione in centro, al Bar Olio (costo circa €6,00).
Poi dirigetevi verso il Goethe-Museum dedicato allo scrittore e poeta tedesco. Il biglietto costa solo €4,00 ed ospita la più grande collezione privata al mondo dell'autore: ci sono circa 50.000 oggetti.
Una volta fuori è il momento di continuare a perdervi nell'arte, questa volta tocca al famoso Museo di Kunstpalast. L'imponente edificio ospita mostre d'arte moderna, con sculture, pitture, stampe e disegni. L'ingresso costa €14,00.

2 - Pomeriggio: Kaiserswerth, Kaiserpfalz Kaiserswerth

sito archeologico di kaiserswerth kaiserpfalzFoto di kaʁstnFuori dal museo fermatevi a mangiare un hamburger con patate ai tavoli di 3h's burger & chicken (€10,00), e poi dirigetevi a piedi alla fermata Nordstraße, salite sulla metro linea U78 e scendete dopo 20 minuti alla fermata Kittelbachstraße.
Qui vi troverete nel quartiere di Kaiserswerth, la zona più pittoresca della città.
Proprio qui si trova uno dei siti archeologici più importanti da visitare ed è il Kaiserpfalz Kaiserswerth, dove ci sono le rovine del palazzo medievale di Federico Barbarossa. I resti della dimora sono a ridosso del Reno: passeggiare lì vicino è come viaggiare indietro nel tempo.

3 - Sera: chiesa di St. Suitbertus, cena

interni chiesa di st suitbertusFoto di Till NiermannOltre alle rovine del Sacro Romano Impero, nel quartiere è possibile visitare alcune chiese, come quella cattolica di St. Suitbertus.
Infine, per terminare nel relax la giornata, godetevi un'ottima cena nel giardino del ristorante Alte Rheinfahre, vicino le antiche rovine. Qui potete consumare dell'ottima birra, accompagnata da carne di maiale o qualche zuppa secondo la ricetta locale, immersi in un luogo sospeso nel tempo, tra gli alberi e il fiume, lontano dal caos urbano (€30,00).

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Dusseldorf

Il costo della vita media a Dusseldorf è senz'altro superiore a quella italiana. Tuttavia, trascorrere solo tre giorni nella città tedesca non dovrebbe risultare troppo costoso: diverse attrazioni hanno prezzi molto accessibili, ed è possibile visitare musei e gallerie d'arte anche gratuitamente in alcuni giorni della settimana. Inoltre, usufruendo della Dusseldorf WelcomeCard, con soli €21,00 e validità di 72 ore, si può viaggiare su ogni mezzo pubblico e visitare a prezzi ridotti tanti luoghi d'interesse.
Prenotare il volo con il giusto anticipo risulta una scelta conveniente, e gli hotel in alcuni quartieri centrali, come quello di Stadmitte, offrono soluzioni per tutte le tasche.

  • Costi per mangiare: circa €55,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €60,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: la Dusseldorf WelcomeCard include i mezzi di trasporto e costa €21,00
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €54,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €12,00 a persona al giorno (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Dusseldorf: da €390,00 a persona (voli e/o transfer esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Dusseldorf: da maggio a settembre, inoltre può essere godibile anche durante il periodo natalizio.
  • Come arrivare: l'areoporto Internazionale di Dusseldorf è ben collegato con il resto dell'Europa. Una volta atterrati si può raggiungere il centro città in treno, nel giro di 10 minuti e pagando un biglietto dal costo di €2,20.
  • Dove dormire: la zona migliore in cui soggiornare è il centro, ovvero nei quartieri di Altstadt e Stadtmitte. Anche i dintorni della stazione centrale rappresentanto una zona strategica per gli spostamenti.
  • Come muoversi: tram e bus, il costo del biglietto varia in base alla durata: €1,30 validità 30 min, €2,30 validità 90 min, €5,30 biglietto giornaliero. La Dusseldorf WelcomeCard permette l'accesso gratuito o ridotto a diversi musei e luoghi di interesse.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Dusseldorf

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su