Cosa vedere a Cork in un giorno

Cosa vedere a Cork in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

Cork è una bellissima cittadina che si trova nella zona sud-ovest dell'Irlanda, a circa due ore e mezza di treno da Dublino. Città universitaria e importante centro culturale, Cork è considerata la capitale morale d'Irlanda; sebbene infatti sia solo la terza città per numero di abitanti, dopo Dublino e Belfast, è una città molto vivace e ricca culturalmente, nominata capitale della Cultura nel 2005.
Conosciuta anche come la città dei 20 ponti, Cork si è sviluppata lungo il fiume Lee, che si unisce al mare passando attraverso il porto della città.
Il meraviglioso centro storico di origine medievale rappresenta sicuramente la principale attrattiva della città, ed è tranquillamente visitabile a piedi, permettendovi in questo modo di visitare la città in una giornata. Ecco quindi il nostro itinerario di un giorno nella deliziosa cittadina di Cork.
VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE A CORK

Prima di partire: consigli utili

  • Periodo migliore: sicuramente l'estate, l'unica stagione in cui le piogge si diradano. Comunque, le temperature sono miti per tutto l'anno, nonostante le piogge frequenti.
  • I Festival: non perdetevi i festival di Cork: a ottobre il Guinness Jazz Festival; a fine settembre il Cork Film Festival.
  • Come muoversi: Il modo migliore di visitare la città è senza dubbio a piedi, quindi munitevi di scarpe comode!
  • Soggiorno: se decidete di prolungare la vostra visita, date un'occhiata alle nostre offerte di soggiorno

Itinerario di un giorno a Cork: Mattina

Mostra Mappa

1 - Colazione, English Market, St. Patrick Street, Crawford Art Gallery

englishmarketColazione presso The Bookshelf Coffee House (78, South Mall): siamo nel pieno centro storico di Cork, in un ambiente davvero accogliente. Potrete scegliere tra caffè e cappuccini, oltre a scones, muffin e altri dolci favolosi spendendo circa € 5,00. Da qui percorrete la Oliver Plunkett Street fino a Grand Parade, una delle vie principali della città: qui, alla vostra destra, trovate l'English Market, una vera istituzione della gastronomia locale. E' un mercato coperto all'interno di un edificio settecentesco, dove potrete gustare tante specialità locali e ammirare le numerose bancarelle con il loro tripudio di odori e sapori. Volendo, potreste anche valutare di pranzare qui. Usciti dal mercato, potete concedervi una passeggiata lungo St. Patrick Street, arteria principale del centro e vivacissima via dello shopping, per poi dirigervi verso la Crawford Art Gallery, principale galleria d'arte di Cork dove poter ammirare bellissimi esempi di arte inglese e irlandese.

2 - St. Fin Barre's Cathedral, Elizabeth Fort (South Parish Walk)

Si prosegue verso una delle principali attrazioni di Cork: la magnifica St. Fin Barre's Cathedral, la cattedrale cittadina, eretta nel 1865 in stile neogotico. La cattedrale prende il nome dal patrono della città ed è sede della Chiesa d'Irlanda Diocesi Unite di Cork, Cloyne e Ross.
Non lontano dalla cattedrale di St. Fin Barre, attraverso il South Parish Walk, che si snoda lungo le antiche mura cittadine, trovate l'Elizabeth Fort. Edificio risalente agli inizi del 1600 che nel corso dei secoli ha svolto diverse funzioni: carcere di detenzione femminile, ospedale, caserma di polizia. Oggi si può percorrere il camminamento esterno al forte gratuitamente, godendo di una magnifica vista sulla città.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: English Market, St. Patrick Street, Crawford Art Gallery, St. Fin Barre's Cathedral, Elizabeth Fort.
  • Card, ticket e tour consigliati: visita di Cork con audioguida da € 17,00 - Scopri di più
  • Dove fare colazione: The Bookshelf Coffee House: 78, South Mall.

Itinerario di un giorno a Cork: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Pranzo, Quartiere di Shandon e St. Anne's Church

shandonDopo aver lasciato l'Elizabeth Fort, dirigetevi verso Cafè Paradiso, sulla Lancaster Quay, un vero e proprio paradiso gastronomico dove poter gustare tante pietanze vegetariane sfiziose in un ambiente raffinato (prezzo circa € 30,00). Dopo esservi rifocillati, potete dirigervi verso il bellissimo quartiere di Shandon, una zona residenziale molto caratteristiche con i suoi viali in salita e i negozi vintage: qui potete visitare uno dei simboli religiosi più interessanti di questa città, la St. Anne's Church. La sua principale attrattiva è costituita dalla torre, Shandon Bells: visitare questo meraviglioso campanile vi consentirà anche di poter suonare le sue campane, risalenti al 1700.

2 - Cork City Goal, Fitzgerald Park, Cork Public Museum

Da qui, una passeggiata di circa 30 minuti lungo la Blarney street (o un viaggio con l'autobus n. 202), vi condurrà al Cork City Goal, ex carcere di Cork oggi divenuto museo, all'interno del quale vi sarà possibile conoscere le condizioni di vita dei detenuti. Dirigetevi nuovamente verso il fiume Lee, attraversate il Daly's Bridge (soprannominato Shaky Bridge dagli abitanti di Cork) e in pochi minuti sarete in una delle aree verdi più belle della città: il Fitzgerald Park. Ricco di fiori e piante, aree verdi, fontane e con un bellissimo laghetto, rappresenta l'anima romantica di Cork ed è l'ideale per una tranquilla passeggiata in totale relax nel verde.
All'interno del parco si trova anche il Cork Public Museum, che offre uno spaccato della vita e della storia di Cork e dei suoi abitanti, visitabile gratuitamente.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Shandon, Cork City Goal, Fitzgerald Park, Cork Public Museum
  • Dove pranzare: Cafè Paradiso, 16 Lancaster Quay

Itinerario di un giorno a Cork: Sera

Mostra Mappa

1 - Cena e pub crawling

st patrick streetTornando verso il centro storico di Cork, imboccate MacCurtain Street, dove troverete una zona ricca di ristoranti per tutti i gusti e le tasche! Se volete provare una tipica cena irlandese, vi consigliamo la Dan Lowrey's Tavern, delizioso pub storico risalente al 1800, dove poter cenare spendendo sui € 20,00 - 30,00.
Per concludere al meglio la vostra giornata, vi consigliamo una visita presso la Franciscan Well Brewery & Brewpub, dove poter gustare un'ottima birra artigianale (c'è anche una pizzeria con forno a legna annessa): considerato uno dei migliori pub della città, si trova all'interno di un ex monastero francescano, costruito nel 1219. Questo è anche il luogo in cui è stata imbottigliata per la prima volta la birra Guinness, negli anni 40 del secolo scorso.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Franciscan Well Brewery
  • Dove cenare: Dan Lowrey's Tavern, 13 MaCurtain Street.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su