Galway Irlanda Paesaggio Vacanza

Cosa vedere a Galway: guida con consigli pratici sulla città

Galway Irlanda Paesaggio VacanzaPerla incastonata in una delle più belle baie dell'Atlantico, Galway è la più importante città dell'ovest d'Irlanda. Ogni angolo di questa città trasuda un'atmosfera mistica che, grazie ai frequenti festival medievali e ai paesaggi mozzafiato, sembra trasportare i visitatori in un luogo fuori dal tempo. Scoprite insieme a noi cosa vedere a Galway, quali sono le principali in città e nei dintorni.

Cerchi un hotel a Galway? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

1 - Eyre Square

the tribes of galway eyre square 1 1Foto di Eoin Gardiner. È la prima attrazione di Galway, quella che si incontra appena scesi alla stazione centrale: Eyre Square. Un tempo era qui che i cavalieri medievali si sfidavano nella famosa giostra, quando non si teneva il tipico mercato.

Oggi, invece, è un parco pubblico impreziosito da monumenti, tra cui spicca la Browne Doorway, un caratteristico ingresso di una dimora mercantile. Inoltre, è proprio da questa piazza che si dà l'avvio al centro storico, quasi del tutto pedonale, che si dirama con le strade William Street e Shop Street, ricche di piccoli negozi e artisti di strada.

Punto di partenza del centro storico, Eyre Square Galway si trova a 3 min a piedi dalla Stazione di Galway, passando per Station Rd. Fermata bus di riferimento Eyre Square Galway (linee 401, 408, 427, 428 e 435) - Ottieni indicazioni

Bevi una birra da O'Connell's Bar: visto dalla piazza può sembrare un piccolo pub, ma una volta oltrepassata la porta vi ritroverete dentro un vero e proprio mondo! Banconi, birre, gente che si diverte. Sorseggiate una Guinness in compagnia per iniziare bene il vostro viaggio a Galway.

2 - Lynch's Castle

lynch castle finestraFoto di Wolfgang Glock. Tra le vie del centro, nel punto in cui William Street diventa Shop Street, vi imbatterete nel Lynch's Castle, castello del XIV secolo in stile gotico irlandese e appartenuto alla Famiglia Lynch, una delle più ricche della città, che fece costruire questa sorta di casa fortificata per difendersi dagli attacchi delle altre famiglie di Galway.

Oggi è uno dei castelli cittadini più rappresentativi. Oggi ospita la sede di una banca, pertanto gli interni non sono visitabili! Tuttavia merita assolutamente una foto dall'esterno.
Spendete un po' del vostro tempo per ammirare la sua facciata decorata con gli Stemmi dei Linch e del Re Enrico VII.

Si trova in Shop Street, nel centro storico. A 5 min a piedi dalla Stazione di Galway e a 3 min a piedi da Eyre Square. Fermata bus di riferimento Eyre Square Galway (linee 401, 408, 427, 428 e 435) - Ottieni indicazioni

3 - Collegiata di San Nicola

galway st nicholas internoFoto di Gerd Eichmann. La Collegiata di San Nicola di Myra (Saint Nicholas' Collegiate Church), patrono dei bambini e dei marinai, è la più grande chiesa medievale ancora attiva in tutta l'Irlanda e l'unica chiesa anglicana. Questa cattedrale dalla facciata molto austera, ospita al suo interno magnifiche sculture, nonché la fonte battesimale e la lapide del crociato Adam Bures.

Ampliata nel corso degli anni, oggi è molto conosciuta per due interessanti curiosità: è stata la chiesa che nel 1477 ospitò Cristoforo Colombo per una preghiera, ed è sempre qui che, nel 2002, si svolse il primo matrimonio omosessuale dell'Irlanda.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Lombard St, nel centro storico. A 6 min a piedi da Eyre Square tramite Market Street, e a 3 min da Lynch's Castle. Fermata bus di riferimento Eyre Square Galway (linee 401, 408, 427, 428 e 435) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-19:00. Visite turistiche limitate durante le celebrazioni della Santa Messa e di ricorrenze religiose
  • Costo biglietto: gratis

4 - Cattedrale di Galway

galway cathedral galwayFoto di Robert Linsdell. Il nome completo della Cattedrale di Galway è "Cattedrale di Nostra Signora Assunta in Cielo e San Nicola" ed è il principale centro di culto cattolico della città, nonché sede del vescovo di Galway e Kilmacduagh. La sua costruzione ebbe inizio nel 1958, nello stesso sito dove un tempo sorgeva il vecchio penitenziario cittadino.

Per la sua architettura influenzata da diverse correnti, è una delle attrazioni principali della città, e il merito lo si deve all'architetto John J. Robinson che, con grande maestria, ha saputo mescolare lo stile rinascimentale (quello della cupola e delle colonne) con, ad esempio, le caratteristiche dell'arte cristiana che si riflettono nei rosoni e soprattutto nei mosaici.

Assisti ad un concerto: quale migliore occasione di ammirare l'interno della Cattedrale se non partecipando ad uno dei tanti concerti messi in scena. Potete consultare il programma sul sito ufficiale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Gaol Rd, vicino al Salmon Weil Bridge. Raggiungibile a piedi in 8 min da Eyre Square. Fermata di riferimento Galway Cathedral (linee 433, 964 e NUG-4) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 8:30-18:30. Visite turistiche limitate durante le celebrazioni della Santa Messa e di ricorrenze religiose
  • Costo biglietto: donazione €2,00

5 - Salmon Weir Bridge

salmon weir bridgeFoto di Gyula Torok. Un altro dei punti panoramici della città, che viene percorso soprattutto per avere una visuale diversa della Cattedrale. Questo ponte, che è il più antico di Galway, fu costruito nel 1818 per collegare il tribunale con l'isola di Nun, dove all'epoca si trovava il carcere.

Oggi, invece, deve la sua fama al fatto di essere un popolare punto di osservazione sul fiume, in particolar modo nella stagione di risalita, da febbraio a settembre, quando si possono ammirare i salmoni e le trote che nuotano contro la corrente per andare a riprodursi nel River Corrib.

Si trova in University Rd. Si raggiunge a piedi in 7 min da Eyre Square (700 m). Fermata di riferimento Galway Cathedral (linee 433, 964 e NUG-4) - Ottieni indicazioni

Scatta una foto al Wooden Salmon Weir: provenendo dal centro storico, prima di attraversare il ponte, troverete questa piccola scultura in legno che rappresenta un salmone.

6 - Spanish Arch

galway spaninsh archFoto di Ramón. Situato nei pressi del porto di Galway, lo Spanish Arch fu costruito nel XVI secolo da Wylliam Martin sulle rive del fiume Corrib, nel punto in cui il fiume stesso si unisce con il mare, con lo scopo di proteggere il molo e le navi attraccate alla banchina dagli attacchi dei saccheggiatori.

Inizialmente conosciuto come "Ceann an Bhalla" (la testa del muro), deve poi il suo nome ai mercantili spagnoli che portavano le spezie in Irlanda e rappresenta così non solo un'opera architettonica, ma anche la testimonianza di un pezzo di storia. Imperdibile una foto sotto l'arco!

Si trova in 2 The Long Walk, vicino al porto. Si raggiunge in 8 min a piedi da Eyre Square, o con bus linea 401 fino a Spanish Parade. Fermata bus di riferimento Spanish Arch (linee 401 e 424) - Ottieni indicazioni

7 - Long Walk

galway long walkSempre lungo la riva del fiume Corrib, a poca distanza dallo Spanish Arch, si trova lo scorcio più fotografato della città, ossia il Long Walk, una fila di casette color pastello allineate lungo il corso d'acqua.

Da qui parte una passeggiata che conduce al piccolissimo sobborgo di pescatori dal nome Claddagh, attraverso chiuse, barche e prati dove spesso ci si ritrova a giocare a rugby.

Il punto di partenza è lo Spanish Arch. Si raggiunge in 8 min a piedi da Eyre Square, o con bus linea 401 fino a Spanish Parade. Fermata bus di riferimento Spanish Arch (linee 401 e 424) - Ottieni indicazioni

Percorrila al tramonto: imperdibile è lo spettacolo del sole che cala sulla baia di Galway, quando il viavai delle barche si fa più vivace. Un luogo romantico per passeggiare mano nella mano con la tua dolce metà.

8 - Galway City Museum

galway city museumFoto di paddy. Seguendo le mura di fortificazione arriverete fino al Galway City Museum. È un ampio museo all'avanguardia affacciato sullo Spanish Arch, che vi catapulterà nella storia di Galway, dalla preistoria ai giorni nostri.

Attraverso straordinarie mostre interattive sarà possibile comprendere l'evoluzione culturale ed economica di questa importante città irlandese. In particolare, vi è la sala degli attrezzi agricoli tipici dell'antica vita rurale, oppure quella che si riferisce agli oggetti posseduti dagli abitanti della città durante la Guerra di Crimea e nella I e II Guerra Mondiale. Una mostra fotografica, invece, racconta la vita della città negli anni '50.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Spanish Parade, vicino al Spanish Arch. Si raggiunge in 8 min a piedi da Eyre Square, o con bus linea 401 fino a Spanish Parade. Fermata bus di riferimento Spanish Arch (linee 401 e 424) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-sab 10:00-17:00, dom 12:00-17:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: gratis

9 - Legend of the Claddagh Ring

galway anello celticoFoto di Pmk58. Il Claddagh Ring è il leggendario anello irlandese che vide la propria origine proprio a Claddagh, un antico villaggio di pescatori lungo la baia di Galway. La sua forma tradizionale prevede due mani che abbracciano un cuore, sormontato da una corona.
Sulla nascita dell'anello esistono numerose leggende. Secondo la più famosa, l'anello sarebbe nato da un amore non corrisposto di un re nei confronti di una giovane contadina. Una volta rifiutato, il re si uccise e sulla sua tomba chiese che fossero rappresentate due mani intorno a un cuore incoronato, come simbolo del suo eterno amore.
Nei secoli l'anello è diventato un simbolo di amicizia (mani), amore (cuore) e lealtà (corona). Anche il modo in cui viene indossato, trasmette il motivo per cui è stato regalato.

Oggi è possibile acquistarlo in quasi tutte le gioiellerie del centro di Galway, ma la famosa è la Thomas Dillons Claddagh Gold Jewellers, la gioielleria più antica di tutta l'Irlanda, che dal 1750 realizza modelli di anello, in oro e in argento applicando il marchio "original" sulle sue creazioni . Una visita a questa bottega è interessante e immancabile come la più importante delle attrazioni in città.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in William Street 1, in pieno centro storico, a meno di 300 metri a piedi da Eyre Square - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 10:00-17:00, dom chiuso
  • Costo biglietto: gratis / Per costo anelli, consultare il sito ufficiale

10 - Galway Market

galway christmas marketFoto di Sarahohox. Tutti i sabati e le domeniche, dalle ore 8:00 alle 18:00, per le vie del centro storico si tiene il rinomato mercato di Galway: un insieme di bancarelle colorate dove è possibile trovare i migliori prodotti della gastronomia locale. Dai formaggi tipici ai salumi, fino ai frutti di mare e alle ostriche di Galway, conosciutissime come una delle varietà migliori al mondo.

Questo luogo così affollato è l'ideale per conoscere le abitudini e la vita reale degli abitanti della città, nonché per scoprire i piatti tipici della località!

Da non perdere a Natale: se visitate Galway durante il periodo natalizio, questo luogo diventa il centro dei mercatini di Natale! Luci, bancarelle con prodotti di artigianato, giostre e tanto altro.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in 7 Lombard St, nel centro storico. Si raggiunge a piedi in 6 min da Eyre Square (550 metri), percorrendo Shop Street; 2 min a piedi dal Quartiere Latino - Ottieni indicazioni
  • Orari: solo sab-dom 8:00-18:00
  • Costo biglietto: gratis

11 - Salthill

salthill and galway bay galwayFoto di Robert Linsdell. Salthill è il quartiere residenziale di Galway e il suo nome irlandese è "Bóthar na Tra", che significa "strada sul mare". Naturalmente non è un caso, poiché questo quartiere è caratterizzato da una promenade lunga circa 2 chilometri che costeggia il mare e dalla quale, durante le giornate più limpide, è possibile ammirare anche il panorama delle isole Aran.

Inoltre, questo sobborgo marino è molto conosciuto per ospitare i migliori alberghi e ristoranti, nonché per essere un posto in cui passeggiare in pieno relax, magari osservando gli intrepidi bagnanti che si tuffano in mare dal trampolino pubblico!

Si trova a nord del centro storico, 2 km da Eyre Square. Raggiungibile con bus linea 401 da Eyre Square a Salthill Road Lwr (15 min), fermata a 280 m dal lungomare - Ottieni indicazioni

Soggiorna qui se hai un'auto: se arrivate a Galway in auto perché impegnati in un on the road in Irlanda, questa è la zona migliore in cui soggiornare. A differenza del centro storico, questa zona non è ZTL, ma vi permette di raggiungere le principali attrazioni con facilità.

12 - Isole Aran

isole aran irlanda mare naturaDopo aver parlato delle bellezze della città, bisogna segnalare anche le attrattive dei dintorni. Inishmore, Inishmaan e Inisheer sono tre isole calcaree emerse dall'Atlantico ma ancora immerse nella leggenda celtica. Luoghi mistici e incantati, dove il tempo sembra essersi fermato, tanto che la lingua ufficiale è ancora il gaelico.

Qui, inoltre, sono ancora vive le antiche tradizioni, ad esempio vengono prodotti a mano i tipici maglioni in lana di pecora bianca, con disegni vari che rappresentano il mestiere di chi le indossa, oggi famose e rintracciabili in tutta l'Irlanda. Il nostro consiglio è di munirsi di bicicletta e di godere quest'escursione lenta e rilassante.

Le isole si raggiungono sia in traghetto da Rossaveal con Aran Island Ferrie e Aran Direct e da Doolin con Doolin Ferry (quest'ultima solo in estate), sia in aereo dal Connemara Airport, a 30 km da Galway - Ottieni indicazioni

Fermati una notte: per la loro bellezza, queste isole meritano assolutamente una visita approfondita. Se ne avete la possibilità, vi consigliamo di fermarvi almeno una notte, in modo da avere due giorni pieni per visitarle. L'isola migliore in cui soggiornare è Inishmore, la più grande.

13 - Dunguaire Castle

irland galway dunguaire burg meerIl castello di Dunguaire si trova a Sud di Galwway, lungo la Wild Atlantic Way, spettacolare strada costiera tracciata fra le più lunghe al mondo. Senza dubbio offre uno degli scorci più fotografati durante un viaggio in Irlanda. Il paesaggio, infatti, sembra quello di una cartolina, con l'imponente struttura che si specchia nelle acque color cobalto.

Costruito nel 1520 dal clan Hynes, oggi appare ben restaurato ed è possibile visitarlo in pochissimo tempo: esso, infatti, si compone soltanto di due sale, tra cui una che presenta antichi arredi del 1500. Anche quest'attrazione, per la sua imponenza e suggestività, si è ben prestata alla realizzazione di diverse pellicole cinematografiche, come ad esempio il film di Walt Disney del 1969 "Guns in the Heather" (Intrigo in Irlanda), con protagonista Kurt Russell.

  • Come arrivare: a 30 km da Galway, raggiungibile in auto tramite N67 (35 min). In alternativa, bus diretto linea 350 da Galway Bus Station a Kinvara (40 min), poi 15 min a piedi fino al castello - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-16:30 / Per eventi, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: a seconda degli eventi, consultare il sito ufficiale

14 - Burren

Sempre lungo la Wild Atlantic Way, poco distante dal Castello Dunguaire, si trova Burren, un'area protetta dell'Irlanda che comprende ben 1.673 ettari del territorio. Vi consigliamo di non perdervela, soprattutto se amate la natura, in quanto offre una delle escursioni a piedi più affascinanti di tutto il Paese.

Il nome Burren deriva dal gaelico Boireann, che significa grande roccia, e rappresenta bene il paesaggio tipicamente lunare di questa zona, con tantissime rocce che risalgono a 350 milioni di anni fa, e una natura davvero arida.

A 39 km a sud di Galway, facilmente raggiungibile in auto tramite N67 (45 min). In alternativa, bus diretto linea 350 da Galway Bus Station a New Quay (55 min), poi 10 min a piedi - Ottieni indicazioni

15 - Cliffs of Moher

scogliere di moher moher panoramaGalway è uno spot strategico lungo la Wild Atlantic Way, permettendo di raggiungere facilmente sia le Cliffs of Moher (a sud), che il Connemara Park (a nord).

Le Cliffs of Moher, il cui nome in gaelico significa "scogliere della rovina", sono l'attrazione più famosa in Irlanda. Da Galway potrete raggiungerle in auto in circa 1 ora e 30 minuti (Ottieni indicazioni), con i mezzi in circa 2 ore (bus diretto linea 350 da Galway Bus Station a Cliffs of Moher), oppure via mare tramite una spettacolare crociera (info e costi escursione qui).

Le scogliere sono uno spettacolo della natura, con la loro conformazione a strapiombo sul mare e la loro lunghezza di 8 km. Per la loro ambientazione suggestiva, sono anche state scelte come set scenografico di alcuni film molto importanti, come Harry Potter e il Principe Mezzosangue o La Storia Fantastica. Oltre ad ammirare il panorama, è possibile anche intraprendere dei sentieri escursionistici, ma che sono raccomandati soltanto per esperti.

16 - Connemara National Park

irland connemara natur landschaftIl Connemara National Park è un parco naturalistico situato nell'omonima regione dell'Irlanda dell'ovest, che si estende prevalentemente su una penisola montuosa, con coste molto alte, e caratterizzata dalla presenza di laghi e diversi corsi d'acqua. Anche il Connemara Park è una tappa della Wild Atlantic Way, ma a differenza delle tre attrattive già segnalate, si trova a nord della Città di Galway.

Dal Centro Visitatori (aperto da marzo a novembre 9:00.17:30), è possibile iniziare diversi sentieri che dalla Diamond Hill, alta 400 metri, offrono panorami mozzafiato sull'abbazia di Kylemore o sulle isole più lontane, come le Inishbofin, Inishturk e Inishshark. Inoltre, vi è la possibilità di avventurarsi verso percorsi che testimoniano la vita di epoche passate, come quello che fiancheggia il Tobar Mweelin, il pozzo che in passato veniva utilizzato per rifornire il castello di Kylemore.

Il Connemara National Park si trova a 82 km da Galway, raggiungibile in auto tramite N59 (1 h 30 min). In alternativa, bus diretto linea 923 da Coach Station-Fairgreen Rd a Letterfrack (2 h), poi 15 min a piedi fino al Centro Visitatori - Ottieni indicazioni

Altre attrattive da visitare

irlanda galway natura panoramaDi solito molte persone si fermano a Galway una notte, come tappa del loro on the road in Irlanda, ma noi vi consigliamo di dedicarle almeno un weekend.

Tra le altre attrazioni di Galway che meritano una visita, vi sono anche numerosi musei che possono arricchire un soggiorno a in città, come il Fisheries Watchtower Museum, un museo dedicato alla storia della pesca e della nautica nella contea (gratis), oppure la casa-museo di Nora Barnacle, la moglie del famoso scrittore irlandese James Joyce (gratis). Infine, poco distante dalla città, vi è un suggestivo castello di cui oggi possono ammirarsi solo le rovine avvolte dall'edera: è il Menlo Castle ed è situato in un ambiente selvaggio e silenzioso, in posizione panoramica sul fiume Corrib (gratis).

6 cose da fare a Galway

Scogliere di Moher lungo la Wild Atlantic Way
Latin Quarter
Specialità gastronomiche Galway
Connemara Park
Town Hall Theatre
1/5

  1. On the road lungo la Wild Atlantic Way: la strada è lunga quasi 2500km, ma da Galway si può vedere il tratto che collega le Scogliere di Moher al Connemara Park, attraverando Burren, il Castello di Dunguaire e la città stessa.
  2. Passeggiare nel Latin Quarter: si tratta della zona più antica di Galway, ricca di pub, botteghe di artigiani, gallerie e locali in cui bere qualcosa
  3. Assaggiare la seafood chodwer: si tratta della tipica zuppa di pesce della città. Trovandosi sul mare, il pesce è fresco ogni giorno ed è il re della cucina locale
  4. Fare shopping a Williamsgate Street: strada principale di Galway, ricca di negozi, di botteghe di artigiani, di pub e di ristoranti. Il paradiso per gli amanti dello shopping
  5. Assistere ad un concerto al Town Hall Theatre: si tratta del grande teatro cittadino, riaperto dopo un'importante lavoro di restauro. Presenta un calendario ricco di eventi e spettacoli. Sito ufficiale
  6. Ammirare il tramonto da Rintinane Fort: si tratta del punto più estremo del South Park, luogo ideale in cui ammirare il tramonto sul mare

Organizza il tuo soggiorno a Galway: voli e hotel

barche galway irlanda 1La zona è servita dallo Shannon Airport (confronta i voli), anche se risulta più economico arrivare a Dublino (confronta i voli) e poi muoversi via terra, meglio ancora se utilizzando un'auto a noleggio. Galway è una cittadina che da il meglio di se nel periodo da maggio a ottobre, quando il clima è più mite.

Consigliamo di pernottare nel centro (confronta gli alloggi su booking), ciò vi permetterà di spostarvi a piedi o con l'autobus turistico. Salthill, invece, può essere un quartiere di riferimento se preferite usare Galway come base e spostarvi in auto nelle zone circostanti.

Se da un lato può considerarsi una città economica, per i trasporti e per gli ingressi alle attrazioni, lo stesso non si può dire per hotel e ristoranti. Tuttavia, essendo una città molto giovanile, la notte si trasforma e il centro storico diventa un ritrovo per chi vuole intrattenersi fino a tarda notte. Le famiglie con bambini, invece, ameranno i suggestivi paesaggi, le lunghe passeggiate nei parchi nazionali e, perché no, una bella giornata di divertimento al Leisureland, parco di divertimenti della città.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Gennaio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 23 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Galway

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su