Nessuna mania di grandezza, nessuna smania di successo: è però inevitabile che quando si desidera stilare una classifica ci siano degli elementi che prevalgono rispetto ad altri. Questo vale anche per i continenti di cui è composto il nostro pianeta, alcuni più grandi, altri di dimensioni minori e con un numero di abitanti più ridotto. Ma innanzitutto cerchiamo di capire: quanti sono davvero i continenti?
mappa suddivisione continenti
VEDI ANCHE: La mappa completa dei continenti

Quanti sono i continenti?

Basta leggere i giornali o navigare in internet per farsi venire un dubbio: in quanti continenti è suddiviso il nostro pianeta? In effetti per rispondere a questa domanda bisogna considerare il modello scelto:

Modello N° Continenti Continenti
Onu 5 Asia, Africa, America, Europa, Oceania
Geografico 6 Asia, Africa, America, Europa, Oceania, Antartide
Storico-culturale 7 Asia, Africa, America del Nord, America del Sud, Europa, Oceania, Antartide
  • Modello istituito dall'ONU a 5 continenti
    Asia, Africa, America, Europa e Oceania. In tal caso si considerano come continenti solo quelli abituati dall'uomo, ed è questo il modello che ha dato vita anche al famoso cerchio olimpico.
  • Modello Geografico a 6 continenti
    Si aggiunge l'Antartide come continente non abitato, diventano quindi: Asia, Africa, America, Europa, Oceania ed Antartide.
  • Modello Storico-Culturale a 7 continenti
    In questo modello si tiene conto di differenze ed eventi storici e culturali che separano il Sudamerica dal Nordamerica, quindi diventano: Asia, Africa, America del Nord e America del Sud, Europa, Oceania ed Antartide.

Continenti in ordine di grandezza

Di seguito l'elenco dei continenti dal più grande al più piccolo in termini di superficie, basandoci sul modello a 5.

Continente Superficie (kmq) Popolazione (2018) Numero Stati
Asia 44.579.000 4.519.451.671 51
America 42.549.000 982.826.823 35
Africa 30.221.532 1.277.292.130 54
Europa 10.300.734 739.495.014 48
Oceania 8.525.989 41.027.678 14

5° posizione: Oceania (Continente più piccolo)

mappa continente oceaniaL'Oceania è il più piccolo dei continenti: si tratta di un continente insulare, ovvero costituito da un gran numero di isole. La maggior parte dell'Oceania è composta da Australia e Nuova Zelanda. Vediamo qualche numero:

  • Popolazione: 41.027.678 (2018)
  • Superficie: 8.525.989 kmq
  • Numero di stati: 14

4° posizione: Europa

mappa continente europaL'Europa è il secondo dei più piccoli continenti: con un ruolo fondamentale dal punto di vista delle colonizzazioni prima e industriale poi, gli europei nel corso dei secoli si sono diffusi in molte zone della terra influenzando gli altri Paesi. L'Europa ospita circa l'11% della popolazione terrestre.

  • Popolazione: 739.495.014 (2018)
  • Superficie: 10.300.734 kmq
  • Numero di stati: 48

3° posizione: Africa

mappa continente africaL'Africa, con i suoi numerosi stati e con una storia di popoli e lingue diverse dovuti a lunghi anni di colonizzazione, si pone al centro della classifica dei continenti, in termini di vastitità del territorio. In merito al numero di popolazione, l'Africa si pone invece al secondo posto dopo l'Asia.

  • Popolazione: 1.277.292.130 (2018)
  • Superficie: 30.221.532 kmq
  • Numero di stati: 54

2° posizione: America

mappa continente americaSecondo il modello ONU della suddivisione dei continenti, l'America è intesa come continente unico senza distinzione tra Nord e Sud. Con i suoi 35 stati (23 nel nord e 12 nel sud), l'America ha un territorio molto vasto che la pone al secondo posto della classifica:

  • Popolazione: 982.826.823 (2018)
  • Superficie: 42.549.000 kmq
  • Numero di stati: 35

1° posizione: Asia (Continente più grande)

mappa continente asiaEd eccoci giunto al continente più grande del mondo, quello asiatico: la sua estensione è oltre 5 volte quella dell'Oceania e 4 volte quella dell'Europa.
L'Asia è anche il continente più popoloso del mondo: per questo si sente spesso parlare di sovrappopolazione. E' anche un continente altamente cosmopolita: vi convivono infatti etnie molto diverse, con culture di origini differenti.

  • Popolazione: 4.519.451.671 (2018)
  • Superficie: 44.579.000 kmq
  • Numero di stati: 51

Etimologia dei nomi: origini storiche e mitologiche

  • Africa: Deriva da Afer - "terra degli Afri", termine utilizzato dai romani per riferirsi alla parte settentrionale del continente, territorio che corrisponde all'odierna Tunisia. L'origine di Afer a sua volta potrebbe risalire al termine greco Aphrike (ἀφρίκη - senza freddo) o al latino Aprica (soleggiato).
  • America: prende il nome dall'esploratore italiano Amerigo Vespucci, che fu il primo ad ipotizzare che la terra occidentale scoperta da Cristoforo Colombo potesse in effetti appartenere ad un continente. Successivamente fu il cartografo tedesco Martin Waldseemüller ad attribuire il nome di "America" in una mappa da lui realizzata (anche se per la verità tale mappa ritraeva esclusivamente quella che oggi conosciamo come America del Sud).
  • Asia: proviene dall'antica parola greca Ἀσία, utilizata per la prima volta da Erodoto intorno al 440 aC. Originariamente il nome veniva usato per definire per la sponda orientale del Mar Egeo (Assuwa). Successivamente Greci e Romani lo usarono per riferirsi all'intera regione conosciuta come Anatolia (la penisola che costituisce la porzione asiatica dell'attuale Turchia). Con il passare dei secoli il territorio definito dal termine si estese sempre più verso l'oriente, fino a corrispondere all'area terrestre a cui lo associamo oggi. Riguardo al significato del nome, vi sono due possibili origini etimologiche: la prima è Asis (significa "fangoso", in riferimento alle coste orientali del Mar Egeo); la seconda è Asu (che significa sia "sorgere" che "luce", in riferimento all'alba assume quindi il significato di "Terra Orientale"). Nella mitologia greca, Ἀσία era il nome di una dell'oceanina (le figlie del titano Oceano).
  • Europa: l'etimologia esatta è ignota. Secondo alcune teorie deriva dalla parola semitica ereb (che significa "oscurità" e "discesa", in riferimento al tramonto assume quindi il significato di "Terra occidentale") usata dai fenici in riferimento alle terre poste ad ovest della Siria. Secondo altre teorie l'origine del nome sarebbe il termine greco Εὐρώπη (che a sua volta può derivare da eu-rope, "ben irrigata"; oppure dall'unione di eurus e ops "occhio", con significato di "ampio sguardo"), utilizzato in riferimento alle terre a nord dell'Egeo. Nella mitologia greca, Europa era la bella figlia di un re fenicio di nome Agenore che venne rapita da Zeus (trasformato in toro) e portata a Creta, dove generò tre figli (Minosse, Radamanto e Sarpedonte).
  • Oceania: deriva dal greco Ὠκεανός (Okeanos), era il nome di una divinità fluviale, figlio di Urano e Gea e governatore delle acque che circondavano la terra. Secondo Esiodo, Oceano forma con la sorella Teti la più antica coppia di Titani, da cui si sono generate le acque del mondo.