colonia 1

Cosa vedere a Colonia in 3 giorni

colonia 1Colonia, quarta città della Germania, si trova nel nord del Paese, sulle rive del fiume Reno, non molto lontano dal confine con Belgio e Olanda. E' una destinazione che si presta moltissimo ad essere visitata in un weekend o durante le festività. Tra il duomo, il museo del cioccolato Imhoff, un bel giro in barca e, perché no, qualche ora di relax alle terme, le cose da fare qui sono davvero molte e incontrano i gusti di tutti i tipi di turisti.
Ecco quindi qualche consiglio su come organizzare il vostro viaggio e, soprattutto, su cosa vedere a Colonia in 3 giorni.

Giorno 1

1 - Mattina: colazione, Duomo di Colonia, Alter Stadt

facciata duomo di coloniaPrima di iniziare questa giornata, bisogna ricaricare le forze con una buona colazione, vi consigliamo il Café Reichard, dove viene anche offerto un menù colazione a partire da €5,00 a persona.

A pochi passi trovate il Duomo, in tedesco Kölner Dom, che è il monumento principale della città, suo simbolo e punto di riferimento per partire alla sua scoperta. E' una delle attrazioni più visitate di tutta la Germania: al suo interno sono costruite le reliquie dei Re Magi, costruite in legno e argento dorato poste dietro l'altare principale. E' aperto da novembre ad aprile dalle 6:00 alle 19:30, da maggio a ottobre dalle 6:00 alle 21:00, domenica e festivi dalle 13:00 alle 16:30 e l'ingresso è libero.

Dopo aver visitato il duomo, vi consigliamo di passeggiare nella Città Vecchia, il centro storico della città. I punti principali sono l'Alter Markt, il cuore pulsante, è luogo d'incontro di abitanti e turisti, ricco di birrerie con tavolini esterni, il posto perfetto per rilassarsi. A pochi passi si trova il Frankenwerft, una zona pedonale sulla sponda del fiume Reno, caratterizzata da tantissime casette colorate. All'altezza del Fish Market si trova una piccola piazza davvero caratteristica, con delle bellissime case color pastello con il tetto a punta, sulla quale spicca la chiesa di San Martino.

2 - Pomeriggio: pranzo, Museo del Cioccolato Imhoff

Passeggiando lungo l'area pedonale che costeggia il Reno, verso sud, in una strada interna, troverete il Brauerei zur Malzmühle, un birrificio inaugurato 160 anni fa, in cui vi consigliamo di fermarvi a pranzo. Qui potrete assaggiare le specialità della Brauhaus, come lo stinco di maiale, i Bratwurst o il Mühlen Burger, il tutto accompagnato da ottima birra. In media, spenderete circa €20,00 a persona.

A soli 550 metri troverete il museo del cioccolato Imhoff, un vero e proprio paradiso per gli amanti del cioccolato. Fu fondato nel 1993, qui potrete venire a conoscenza della storia del cioccolato, delle sue origini e di tutti i metodi di produzione. La seconda parte del museo, infatti, è costituita da un reparto di produzione, dove potrete vedere tutti i macchinari in azione e i vari passaggi per arrivare alla creazione dei cioccolatini. In fondo troverete un'enorme fontana di cioccolato e vi verrà offerto un wafer da immergere sotto la cascata. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 ed è chiuso il lunedì di gennaio, febbraio, marzo e novembre. L'ingresso costa €12,50 durante la settimana, €13,50 weekend e festivi.

3 - Sera: cena, centro storico

lato citt vecchia coloniaFoto di Rolf Heinrich, Köln. Una volta conclusa la visita al museo, tornando indietro sul lungofiume fino ad arrivare nel centro storico e all'altezza di Heumarkt troverete il locale Servus Colonia Alpina, dove vi consigliamo caldamente di fermarvi a cena. In questo ristorante/birrificio potrete mangiare piatti della tradizione, ovviamente accompagnati da un buon boccale di birra. A Colonia, come in tutta la Germania, la birra costa meno dell'acqua. Il locale è davvero molto suggestivo, sembra di essere all'interno di una baita in montagna. In media, spenderete sui €20,00 a persona.

Una volta cenato, se ci sono degli artisti interessanti che suonano nel locale vi consigliamo di godervi la serata lì, il ristorante nei weekend è aperto fino a mezzanotte, anche oltre in caso di concerti. Oppure potete godervi una bella passeggiata attraverso la Città Vecchia e godervi il duomo tutto illuminato.

In sintesi:

Giorno 2

1 - Mattina: Colazione, Römisch-Germanisches Museum

Seconda giornata nella bella Colonia, vi consigliamo di fermarvi a fare colazione al Bakery Merzenich on Wallrafplatz, a pochi passi dal duomo. Questo fornaio è aperto e operativo già dalle 6:30 del mattino e troverete ottimi prodotti appena sfornati.

Potete iniziare il vostro itinerario con una visita al Römisch-Germanisches Museum, uno dei musei più importanti di tutta Colonia, collocato proprio dietro il duomo. Questa vera e propria istituzione museale espone reperti archeologici che vanno dall'epoca preistorica fino all'epoca romana e franca e provengono dagli scavi effettuati nell'area urbana della città. Inaugurato nel novembre del 1961, l'intero museo si sviluppa intorno al suo pezzo più importante, un bellissimo mosaico rinvenuto durante i lavori di ricostruzione dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, i quali hanno distrutto quasi interamente la città. Stiamo parlando del Mosaico di Dioniso, che ritrae diverse scene della sua vita e che, molto probabilmente, era collocato all'interno di un'abitazione romana.
Il museo è aperto dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 17:00, chiuso il lunedì. L'ingresso costa €3,00.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Hohe Strasse, Dropped Coned, Neumarkt

neumarkt galerieFoto di Raimond Spekking. Conclusa la visita al museo, vi consigliamo di fermarvi a pranzo al Bavaria Am Dom. Se la giornata lo permette, sedetevi ai tavolini esterni e pranzare con una bellissima vista direttamente sul duomo. Qui potrete scegliere tra ottimi piatti di carne o varie insalatone. In media, spenderete €15,00 a persona.

Dopo il pranzo vi consigliamo di percorrere tutta Hohe Strasse, una delle vie principali della città, nonché via dello shopping per eccellenza. Piccolo appunto: la domenica quasi tutti i negozi sono chiusi, e questa zona sarà quasi completamente deserta, mentre la maggior parte delle persone e delle attività commerciali aperte si trovano nella Città Vecchia e nella zona dell'Alter Markt e del Frankenwerft. Proseguendo per queste vie arriverete fino a Neumarkt, una bella piazza dove a dicembre si tengono dei bellissimi mercatini di Natale. Non dimenticatevi di alzare gli occhi al cielo e di cercare l'immenso Dropped Cone sul tetto della Neumarkt Galerie. Si tratta di un'installazione a forma di cono gelato rovesciato alto ben 12 metri e pesante circa 3 tonnellate!

3 - Sera: Cena, quartiere Belga

A soli 800 metri di distanza da Neumarkt, nel particolare quartiere Belga, si trova il HANS IM GLÜCK Burgergrill & Bar, un ristorante dove potrete mangiare ottimi panini e hamburger accompagnati da tanta birra. In media, spenderete tra i €15,00 e i €20,00 a persona.

Dopo cena, approfittatene per scoprire il quartiere Belga, il punto di ritrovo preferito dei giovani. Ne fanno parte tutte le strade comprese tra Aachener Strasse e Friesenplatz e hanno tutte nomi di luoghi belgi. Questo per celebrare la vittoria tedesca sul Belgio nel 1870/1871, durante la guerra Franco-Prussiana. Questo quartiere è ricco di boutique alla moda, gallerie, teatri e locali dove c'è musica dal vivo. Non mancano ristoranti, bar e locali, aperti fino a tardi. Il cuore di questa zona è Brüsseler Platz.

In sintesi:

Giorno 3

1 - Mattina: Colazione, Südstadt, Rheinauhafen, Kranhaus

kranhaus edifici coloniaIniziamo l'ultima giornata nella Neustadt Süd, il quartiere che si trova a sud dell'Alter Stadt. Prima di iniziare il giro di questo quartiere, vi consigliamo di fermarvi a fare colazione al Leone im Rheinauhafen CafeBar & Ristorantino.
La caffetteria che si trova sotto ad uno dei tre edifici nominati Kranhaus.
Questi edifici moderni sono conosciuti anche come le case di gru, il nome deriva dalla loro forma a L rovesciata, che ricorda molto le gru portuali utilizzate per caricare e scaricare le merci. Ogni costruzione è alta circa 62 metri, lunga 70 metri e larga 34 metri. Costruiti tra il 2006 e il 2008 seguendo i progetti degli architetti Aquisgrana Alfons Linster e Hadi Teherani, due degli edifici sono occupati da uffici, mentre quello più settentrionale è composto da appartamenti. Grazie a questo ambizioso progetto di rimodernizzazione, l'intero quartiere è in forte sviluppo e le sue vie sono piene di negozi, locali e ristoranti. Qui inoltre, si trovano alcuni edifici di culto importanti, come la sinagoga più importante del paese.

2 - Pomeriggio: Pranzo, giro in barca sul Reno, Ponte Hohenzollern, quartiere Deutz

colonia ponte deutzTornarnando verso il centro, lungo la zona pedonale sul Reno, vi consigliamo di fermarvi a pranzo alla Bierhaus am Rhein. In questa birreria potrete scegliere tra diversi piatti della tradizione e in media spenderete circa €15,00.

A pranzo concluso, dedicatevi ad un tour in battello sul Reno. Dirigetevi al KD Reisebüro/Agentur Köln, il punto di partenza. I tour in barca hanno una durata di un'ora e si effettuano da aprile a ottobre alle 10:00, 12:00, 13:30, 15:00, 16:30, 18:00. Potrete stare seduti sul ponte esterno, sorseggiando una buona birra e godendovi un bellissimo panorama, mentre vi saranno spiegati i vari punti principali della città. Il costo è di circa €11,00 per il biglietto intero, €6,00 per quello ridotto.

Una volta concluso il giro in barca, attraversate il famoso Ponte HohKenzollern, il quale collega le due sponde del fiume, quella della città vecchia e quella del quartiere Deutz. Questo è un ponte sia pedonale che ferroviario. Costruito tra il 1956 e il 1959, a sostituzione di quello distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale, passeggiandoci sopra potrete godere di una bellissima vista su tutta la città. Arrivati all'altra sponda del fiume, vi troverete nel quartiere Deutz, considerato dai tedeschi il "lato sbagliato", era dapprima una città a sè e, anche se oggi è parte del paese, viene vista ancora con un po' di diffidenza. Qui si trova il Rheinboulevard, una bellissima zona dove potersi sedere e rilassare guardando il lato della Città Vecchia.

3 - Sera: Cena, Koln Triangle

dom cattedrale di coloniaA Deutz vi consigliamo di fermarvi a cena al ristorante Grissini, un bellissimo locale accogliente e con un'incredibile vista sul Reno e sul duomo. In media spenderete tra i €25,00 e i €30,00 a persona, ma l'atmosfera e il buon cibo ne valgono assolutamente la pena.

Dopo cena, godetevi per l'ultima volta la bellezza di questa città, questa volta dall'alto. Il Koln Triangle è un'innovativa e moderna torre di vetro di oltre 100 metri dove in cima si trova la piattaforma panoramica. Da qui potrete godere di una bellissima vista su tutta la città. Di sera poi diventa ancora tutto più magico, con il Duomo illuminato che spicca su tutto il resto. L'ingresso costa solo €5,00 e la piattaforma è aperta dal 1 maggio al 30 settembre dal lunedì al venerdì dalle 11:00 alle 23:00 e sabato, domenica e festivi dalle 10:00 alle 23:00, dal 1 ottobre al 30 aprile dal lunedì al venerdì dalle 11:00 alle 20:00 e sabato, domenica e festivi dalle 10:00 alle 20:00.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Colonia

case di gru architettura coloniaCome in tutte le città tedesche, qui troverete dei prezzi simili a quelli dell'Italia Settentrionale, se non anche più alti. Come già accennato, la birra costa davvero poco, mentre vi troverete a spendere anche €3,00 o €4,00 per un litro di acqua.

Per quanto riguarda i soggiorni, potrete trovare diversi tipi di alloggi e che soddisfano un po' tutti i budget, il nostro consiglio è quello di prenotare con largo anticipo per trovare le offerte migliori.
Ecco quanto costa un weekend a Colonia sulla base dell'itinerario da noi proposto:

  • Costi per mangiare: circa €45,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €30,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €15,00 a persona per tutto il weekend
  • Hotel, alloggi e b&b: da €60,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €20,00 a persona al giorno (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Colonia: da €390,00 a persona (voli e trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Colonia: il periodo migliore è in estate, da maggio fino a settembre, quando le temperature sono più miti e a luglio e agosto, i mesi più caldi, arrivano fino ai 25°. Le precipitazioni sono distribuite durante tutto il corso dell'anno, quindi vi consigliamo di portare sempre con voi un ombrello e una felpa, nel caso le temperature si dovessero abbassare a causa della pioggia - maggiori info su quando andare a Colonia
  • Come arrivare: l'aeroporto è il Koln Bonn Airport, a 15 chilometri a sud della città. Raggiungere il centro è molto semplice: con il treno, la fermata si trova all'interno dell'aeroporto, all'ultimo piano, potete fare il biglietto direttamente alle macchinette automatiche a soli €3,00, tempo di percorrenza 15 minuti; con il taxi, che vi porterà a destinazione in 15 minuti e vi costerà mediamente €30,00
    Confronta i voli per Colonia - da €74,00
  • Dove dormire: il miglior luogo è il centro storico, quindi nella zona del duomo o della Città Vecchia, tutte le principali attrazioni si trovano in quest'area e potrete muovervi tranquillamente a piedi. Una buona alternativa è la zona della stazione centrale, la Koln Hauptbahnhof
    Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: il centro storico non è molto esteso e la maggior parte delle attrazioni principali sono tutte vicine tra loro, quindi il modo migliore per girare la città è a piedi. Se volete raggiungere luoghi o quartieri più lontani, potete fare affidamento su una efficiente rete di trasporti, che comprendono metro, tram e autobus. Tutti i trasporti pubblici sono gestiti dalla compagnia KVB, quindi il biglietto può essere utilizzato su tutti i mezzi e il costo dipende dalla distanza che si vuole percorrere: quello di corsa semplice costa a partire da €2,00, il carnet da 4 corse €8,00 - maggiori info su come muoversi a Colonia
  • Koln Card: è la carta turistica che prevedere sconti in diversi musei e attrazioni e vi permette di usufruire, nel tempo della sua validità, in modo illimitato di autobus, tram e S-Bahn, ma non della U-Bahn. Ha una durata di 24 o 48 ore, rispettivamente al costo di €9,00 o €18,00. Da acquistare direttamente all'ufficio turistico, davanti al duomo oppure si può prenotare online

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 27 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Colonia

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su