05 nuova zelanda

Classifica dei Paesi più ignoranti del mondo

Qual è il popolo piu ignorante d'Europa e del mondo? L'Italia è nella top 10 delle nazioni più ignoranti? Scoprilo nella classifica dei paesi con il più alto tasso di ignoranza...

05 nuova zelandaDisuguaglianza, obesità, immigrazione, disoccupazione: queste sono solo alcune delle "piaghe" più calde a livello societario e diffuse in tutto il mondo. Ma quanto la popolazione conosce riguardo a questi argomenti? O per lo meno, quanto si interessa?
Un recente sondaggio condotto da Ipsos MORI, una dei più autorevoli centri di ricerca per il Regno Unito e l'Irlanda, mostra come nazioni culturalmente evolute come il Belgio rientrino tra le prime 10 posizioni della speciale classifica dei Paesi più ignoranti del mondo poiché la popolazione non conosce i fattori basilari o non è per nulla informata circa questi temi così importanti.
Ma scorriamo la classifica fino in fondo: avrete più di una sorpresa...

10 - Italia

10 italia romaAnche il nostro Bel Paese fa parte di questa classifica: una cosa di cui non c'è esattamente da vantarsi, ma è senza dubbio che c'è poca conoscenza della verità in merito ai temi dell'immigrazione, dell'obesità, della religione, etc.
In Italia gli intervistati ritengono che:

  • nella loro nazione ci sia il 26% di immigrati, mentre la realtà è 9%;
  • il 35% delle persone non si riconosca in alcuna fede religiosa, mentre l'ateismo è diffuso solo al 12%.

9 - Argentina

09 argentinaAnche in Argentina c'è una grande confusione sul tema dell'appartenenza religiosa: gli stessi valori dell'Italia, la medesima errata percezione. Gli argentini si sbagliano di grosso anche sulla percentuale di immigrati. Ecco le risposte:

  • pensano che il livello di ateismo sia pari al 35%, mentre in realtà è del 12%;
  • pensano che nel loro Paese il 30% sia di immigrati, mentre la percentuale reale è del 5%.

8 - Sud Africa

08 sud africaI sud africani pensano che la media dell'età delle persone nella loro nazione sia di 43 anni, ma sapete invece qual è il numero reale? 27 anni di media! Incredibile, vero? Eppure basta guardarsi attorno e osservare i propri connazionali...

7 - Belgio

07 belgioIl Belgio è un Paese che tende a sottovalutare il problema dell'obesità: la popolazione crede che questa malattia affligga una percentuale ben inferiore di quella reale...
Anche alla domanda "su 100 persone tra 25 - 34 anni, secondo te quanti vivono ancora con i genitori?" non sono proprio andati benissimo... Ecco le risposte:

  • La popolazione pensa che solo" il 36% delle persone sia obesa, mentre i numeri dimostrano che lo è il 53% dei belgi;
  • il campione intervistato pensa che solo il 34% delle persona tra i 25 e i 34 anni vive con i genitori, la risposta reale è il 17%.

6 - Colombia

06 colombiaI Colombiani non hanno molta conoscenza dei loro rappresentanti politici, in special modo sulla percentuale di donne al potere... Scarsa conoscenza anche dell'età media dei propri connazionali!
Gli intervistati credono che:

  • il 37% dei rappresentanti politici in Colombia sia donna, ma solo il 20% è di sesso femminile;
  • l'età media dei colombiani sia di 41 anni d'età, mentre il valore reale è 29.

5 - Nuova Zelanda

05 nuova zelandaSul tema dell'obesità, i neozelandesi fanno peggio dei belgi. Sovrastimano invece la presenza di persone dai 14 anni in giù!
VEDI ANCHE: LA CLASSIFICA DELLE CITTA' PIU' VIVIBILI AL MONDO
Ecco cosa hanno risposto:

  • pensano che il problema dell'obesità affligga il 47% della popolazione, mentre il dato nazionale è pari al 66%;
  • pensano che il Paese sia popolato dal 33% di under 14, mentre la risposta corretta è 20%.

4 - Peru

04 peruIl Perà ha una bassissima percentuale di immigrati, ma cosa ne pensa la popolazione? C'è una scarsa conoscenza anche sulla tematica della vita nelle zone rurali... Ecco i risultati!
VEDI ANCHE: I 6 LUOGHI PIU' MISTERIOSI DEL MONDO

  • La percentuale di immigrazione in Perù è solo dello 0,3%, gli intervistai pensano che sia del 21%;
  • i peruviani pensano che il 47% dei loro connazionali viva in campagna, ma la risposta giusta è 22%.

3 - Brasile

03 brasileAnche i brasiliani a quanto pare conoscono poco i loro politici, e anche qui il problema sono le quote rosa. Il Brasile vince la classifica per quanto riguarda la percezione degli under 14: ecco cosa pensano!

  • pensano che il 18% della loro classe politica sia composto da donne, mentre le quote rosa sono solo il 10%;
  • Gli under 14, secondo gli intervistati, rappresentano il 39% della popolazione contro il dato reale del 24%.

2 - India

02 indiaL'India si posiziona al primo posto per la stima del numero di donne in età da lavoro realmente occupate. Ma gli Indiani si sbagliano di grosso anche sul numero di quante persone su 100 siano dotate di connessione internet: ecco le risposte:

  • Su un campione di 100 intervistati, gli indiani pensano che il 41% delle donne in età da lavoro siano realmente occupate, mentre solo il 25% lo è;
  • Gli indiani pensano che il 60% della popolazione sia dotata di connessione a internet, ma purtroppo solo il 19% ne è fornito.

1 - Messico

01 messicoEd eccoci in cima alla classifica del Paese più ignorante, il Messico: gli intervistati messicani fanno confusione su quanti siano atei e su quanti siano immigrati... vediamo un po'!
VEDI ANCHE: LE 10 CITTA' PIU' FAMOSE DEL MESSICO

  • I messicani pensano che il 35% della popolazione sia atea o agnostica, ma la verità è che solo il 5% lo è;
  • a fronte di un dato reale dell'1%, credono che ben il 22% della popolazione sia composta da immigrati. Chi glielo va a spiegare che hanno tra il tasso di immigrazione più basso del mondo?

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati