Chang Building, Bangkok

Classifica dei 10 Edifici più Brutti del Mondo

Quali sono gli edifici più brutti del mondo? Dalla Torre Velasca di Milano al grattacielo senza finestre di New York: Ecco la classifica ufficiale dei palazzi e grattacieli più brutti in Italia e nel resto del mondo.

Chang Building, BangkokNel mondo contemporeneo il confine tra la bellezza e l'orrido è spesso labile. Al giorno d'oggi infatti tra la costruzione di un capolavoro e il suo opposto passa veramente poco. Spesso accade che anche i migliori architetti, armati di nobili intenzioni, producano obbrobri che neanche la mente più cinica era stata in grado di concepire. Quando questo si verifica non c'è via di scampo, si finisce di diritto nella classifica degli edifici più brutti del mondo.
VEDI ANCHE: GLI HOTEL PIU' STRANI DEL MONDO

10 - Palazzo privato, Pechino

Palazzo privato, Pechino

  • Anno di creazione: 1998
  • Caratteristiche e curiosità: questa costruzione si trova in cima a un palazzo di 26 piani

La costruzione di questa villa privata, ha suscitato parecchio clamore. I residenti del palazzo non erano contenti della villa, temevano che il suo peso potesse causare il crollo strutturale del palazzo. Ma il proprietario, che aveva trascorso più di sei anni per edificare la casa non era dello stesso parere.

9 - Epi Apartment, Seattle

Epi Apartment, Seattle

  • Anno di creazione: 2013
  • Caratteristiche e curiosità: pare che l'architetto che ideò tale costruzione sviluppò l'idea in seguito alla visione del figlio che giocava con delle costruzioni di un noto marchio per bambini

Se state tentando si indovinare lo scopo delle forme metalliche presenti sul lato di questo edificio, vi dico subito che furono costruiti per fini estetici.
Sta a voi adesso stabilire se la struttura esalta o distrugge il fascino dell'edificio.
Fremont è considerato uno dei luoghi più frequentati ed eclettici per vivere a Seattle a causa dei suoi negozi funky, ristoranti e mercati.

8 - Royal National Theatre, Londra

Royal National Theatre, Londra

  • Anno di creazione: 1976/1976
  • Caratteristiche e curiosità: l'edificio è costituito da 3 sale, con una capienza complessiva di circa 2500 posti.

E' uno dei teatri più importanti del Regno Unito. Si trova nel quartiere di Lamberth, nella zona di South Bank. Questo casermone di cemento, noto nella città per l'importanza che ricopre dal punto di vista culturale è chiacchierato soprattutto per la sua bruttezza: caratteristica che lo rende unico nel suo genere.

7 - Geisel Library, San Diego

Geisel Library, San Diego

  • Anno di creazione: 1970
  • Caratteristiche e curiosità: caratteristica insolita della biblioteca è che i livelli più bassi sono numerati da 1 e 2, e i piani superiori numerati da 4 a 8. Questo ha dato origine a diverse spiegazioni fantasiose per cui il terzo piano è apparentemente isolato

Può una libreria, luogo di cultura per eccellenza, essere così brutta. Pare proprio di si. La Geisel è la principale biblioteca universitaria della California ed è anche il logo dell'università di San Diego. Studiata in tutto il mondo per essere un ottimo esempio di architettura brutalista.
VEDI ANCHE: 20 LIBRERIE PIU' BELLE DEL MONDO

6 - Chang Building, Bangkok

Chang Building, Bangkok

  • Anno di creazione: 1991
  • Caratteristiche e curiosità: è anche chiamata la Torre Elefante, perché il design ricorda la sagoma di un elefante

La Chang Building è una struttura a uso misto presente in uno dei quartieri più popolosi di Bangkok. Al suo interno sono presenti uffici, appartamenti residenziali, suite e negozi per lo shopping, una banca ed un ufficio postale.

5 - Aoyama Technical College, Tokyo

Aoyama Technical College

  • Anno di creazione: 1997
  • Caratteristiche e curiosità: Sembrerà assurdo, ma all'ideatore del progetto è stato assegnato il primo premio al prestigioso Concorso Internazionale di Design in Giappone nel 1988, per la realizzazione di questo edificio

Cosa sia realmente questa costruzione e cosa abbia bevuto l'architetto prima della sua progettazione nessuno può dirlo con esattezza.
Ideato da Watanabe Sei, l'edificio Aoyama Technical College è un esempio di architettura post-moderna giapponese, anche se oggettivamente orrendo ed incomprensibile ai più. Questo edificio è costituito da angoli acuti, contrastati dal colore rosso e argento, e da forme appuntite che lo fanno sembrare un insetto metallico.

4 - Sharp Centre, Toronto

  • Anno di creazione: 2004
  • Caratteristiche e curiosità: la scatola in bianco e nero posta in alto crea un collegamento tra gli edifici sottostanti.

Lo Sharp Centre for Design fa parte dell'Ontario College of Art and Design, la più grande e antica istituzione educativa per l'arte e il design del Canada.
Situato in una tranquilla via laterale tra due principali vie commerciali questo edificio ha fatto discutere per lo stile della costruzione.
Se per alcuni il design di questo edificio ha uno stile innovativo, per altri è semplicemente intollerabile.

3 - Torre Velasca, Milano

  • Anno di creazione: 1956-1957
  • Caratteristiche e Curiosità: per costruirla sono bastati 292 giorni. Tempo relativamente breve se si pensa che la durata media di un cantiere di queste proporzioni è circa il doppio.

Torre Velasca, Milano
Qualcuno ha detto che se la Torre Velasca si trovasse a New York sarebbe sicuramente più apprezzata.
Anche in Italia tuttavia questo grattacielo non è poi così denigrato. Sottoposta nel 2001 a vincolo culturale, questa torre rappresenta il simbolo dell'Italia del miracolo economico. A prima vista potrebbe sembrare orrenda, sterile e improduttiva ma questo brutale ammasso di cemento ospita importanti negozi di moda.

2 - Antilia, Mumbai

Antilia, Mumbai

  • Anno di creazione: anni 2000
  • Caratteristiche e Curiosità: la prestigiosa rivista Forbes ha stimato in 2 miliardi di dollari il costo per questa costruzione


La casa Antilia non può non essere annoverata nella lista dei grattacieli più brutti del mondo. Gli architetti Perkins & Will, ideatori del progetto, hanno ricevuto molte critiche in seguito alla realizzazione di questa costruzione. A chi critica l'elevato costo sostenuto per la realizzazione si aggiunge chi descrive Antilia come un'offesa per i poveri indiani.

1 - Grattacielo senza finestre, New York

  • Anno di creazione: 1975
  • Caratteristiche e Curiosità: apparentemente non esistono le finestre in questo grattacielo

Questo grattacielo che si trova a New York, rappresenta da sempre un dilemma per i visitatori della città. Tutti i turisti rimangono incantati dall'assenza di finestre in questo edificio. Anche se in realtà chi riesce a visitarlo dall'interno giura che sia possibile vedere il ponte di Brooklyn.
VEDI ANCHE: I GRATTACIELI PIU' ALTI DEL MONDO
Se per il palazzo senza finestre le sue aperture rimangono un divertente vezzo, nulla si obbietta invece per quanto riguarda la sua oggettiva bruttezza.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Danilo
    Danilo 01 Settembre 2017 12:46

    Ma che ne sai di architettura con la tua inutile laurea in scienze politiche?Brutta la Geisel Library?

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti