Cosa vedere a Cagliari in un giorno

Cosa vedere a Cagliari in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

cagliari itinerarioSi dice che la Sardegna è bella grazie alla sua natura incontaminata. Vero, ma la bellezza di questa splendida isola è anche merito delle sue città. Concentrate sulla costa, sono mete turistiche ambite non solo per il mare della Sardegna, ma anche per le loro bellezze artistiche che non hanno niente da invidiare ad altre città della penisola italiana.

VEDI ANCHE: LE SPIAGGE PIU' BELLE DELLA SARDEGNA

Un esempio fra tutte è Cagliari, capoluogo della Sardegna che conta quasi 155.000 abitanti. Nelle sue strade potrete vedere architetture che ricordano tanto quelle che potreste vedere in Spagna, giardini, chiese che nascondono tesori inestimabili e tanti, tantissimi musei.
Ecco cosa vedere a Cagliari: un itinerario che vi porterà alla scoperta di una delle città più belle della Sardegna.

VEDI ANCHE: 10 POSTI DA VISITARE IN SARDEGNA

Prima di partire: consigli utili

  • Transfer aeroporto: se arrivate con l'aereo potete raggiungere facilmente il centro della città grazie al servizio navetta, pagando solo € 5,00.
  • Imbarco auto: viaggiando con il traghetto potrete portare la vostra automobile con voi. Attenti ai prezzi, si parla di una media di € 80,00 a persona, veicolo compreso.
  • Ticket e musei: buona parte delle attrazioni è ad ingresso gratuito.
  • Se decidete di prolungare la visita, date un'occhiata alle nostre offerte per un soggiorno a Cagliari

Itinerario di un giorno a Cagliari: Mattina

1- Colazione e Chiesa di Sant'Agostino

chiesa sant agostino cagliariDalla stazione centrale di Cagliari, proprio in centro, imboccate via Roma, arriverete in poco tempo all'altezza del Palazzo Civico. Dirigendovi su Largo Carlo Felice, troverete il Caffè Svizzero, uno dei caffè storici di Cagliari. Qui potrete fare colazione spendendo meno di € 5,00 a persona.
Muovendovi lungo Largo Carlo Felice arriverete alla Chiesa di Sant'Agostino. Si tratta di una chiesa monumentale, edificata nella seconda metà del 1500 in stile rinascimentale.

2 - Chiesa di San Michele, Orto Botanico

Proseguendo su Larco Carlo Felice arriverete poi a Piazza Yenne, che anticipa di poco la Torre dell'Elefante (che sarà sulla vostra destra) mentre a sinistra, su via dell'ospedale, troverete la Chiesa di San Michele. L'edificio, costruito nel Seicento, sorge sopra un precedente oratorio dedicato a San Michele e Sant'Egidio. I suoi decori, le sculture e le sue architetture rendono questa chiesa la più importante testimonianza del barocco in Sardegna.
Proseguite su via Sant'Ignazio da Laconi fino all'area archeologica dell'Orto Botanico. Inaugurato nel 1866 dal Prof. Patrizio Gennari, questo Orto Botanico ha un'estensione di 5 ettari e contiene, divise per sezioni, più di 2.000 specie vegetali, che vanno dalle piante del Mediterraneo fino alle piante grasse ed a quelle tropicali. Inoltre il giardino contiene diverse cisterne e pozzi di età romana.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: chiesa di Sant'Agostino (gratis), Piazza Yenne (gratis), chiesa di San Michele (gratis), Orto Botanico (€ 6,00)
  • Tour consigliati e ticket utili: Tour con guida di Cagliari
  • Dove fare colazione: Caffè Svizzero, Largo Carlo Felice 6

Itinerario di un giorno a Cagliari: Pomeriggio

1- Museo Archeologico Nazionale, Pinacoteca, Torre di San Pancrazio e Pranzo

bastione saint remy cagliariArrivati su viale Monsignor Luigi Guissani prendete l'autobus (Linea 8, 8A o 20) fino a Piazza dell'Arsenale, dove troverete il Museo Archeologico Nazionale. Il Museo naque nel 1800 quando Lodovico Baylle proposte al vicerè Carlo Felice di creare un luogo che raccogliesse le collezioni archeologiche ed i reperti di storia naturale della Sardegna. A due passi da qui sorge anche la Pinacoteca, che contiene tele, pitture ed arredi sacri oltre ad una collezione di arte e scultura contemporanea. Da qui passerete per Porta Cristiana e la Torre di San Pancrazio fino ad arrivare su Via dei Genovesi ed all'Imperfetto. Si tratta del locale ideale per il vostro pranzo, che offre menu adatti ad ogni gusto e fascia di prezzo (€ 25,00 circa a testa).

2 - Cattedrale di Santa Maria Assunta, Giardino sotto le Mura, Bastione di Santa Caterina e Bastione di Saint Remy

Dopo pranzo, si va verso Piazza Palazzo, dove troverete il Palazzo di Città e la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Costruita nel XIII sec in un originale stile romanico-pisano, durante i secoli ha visto diverse trasformazioni in stile gotico, barocco e neoromanico. La struttura è a croce latina, con tre navate, transetto e cappelle laterali. All'interno della cappella aragonese è conservata una spina che sembra appartenesse alla corona di Gesù. Secondo la leggenda questa reliquia arrivò a Cagliari nel 1527 con altre opere d'arte trafugate dalle chiese di Roma.
Dopo aver visitato la Cattedrale dirigetevi verso il Giardino Sotto le Mura fino al Bastione di Santa Caterina ed alla Piazzetta David Herbert Lawrence, da qui prosegute fino al Bastione di Saint Remy. Questo è senza dubbio uno dei monumenti più importanti di Cagliari. Il Bastione è stato costruito sulle mura difensive della città medievale. La sua struttura prevede delle colonne in calcare con capitelli corinzi. Durante la Seconda Guerra Mondiale la scalinata e l'arco di Trionfo del bastione vennero danneggiati, ma fortunatamente furono ricostruiti.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Museo Archeologico Nazionale e Pinacoteca (€ 9,00), Torre di San Pancrazio (gratis), Cattedrale di Santa Maria Assunta (gratis), Giardino sotto le Mura (gratis), Bastione di Santa Caterina (gratis) e Bastione di Saint Remy (gratis)
  • Tour consigliati e ticket utili: Tour alternativo della città a piedi
  • Dove pranzare: L'Imperfetto, via dei Genovesi 111

Itinerario di un giorno a Cagliari: Sera

Cena e Lungomare

lungomare cagliari itinerarioPer quanto riguarda la sera avete l'imbarazzo della scelta, ma noi vi proponiamo un modo abbastanza tranquillo di concludere la serata. Percorrete Viale Regina Margherita fino a Piazza Giovanni Amendola, uno dei numerosi spazi verdi della città. Qui potrete cenare allo Stella Marina di Montecristo, con piatti a base di pesce fresco per circa € 30,00 a persona. Dopo cena potreste concludere la vostra giornata a Cagliari con una passeggiata sul lungomare della città, a pochissima distanza dal locale, oppure al porto di Cagliari, che si trova esattamente di fronte al locale proposto per la cena.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Lungomare, porto
  • Tour consigliati e ticket utili: Tour di Cagliari in Segway
  • Dove cenare: Stella Marina di Montecristo, via Sardegna 140

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Alcuni luoghi putroppo richiedono troppo tempo per essere visitati. Che sia per la loro grandezza, per l'eccessiva distanza o per altri motivi, ecco quali sono le attrazioni a cui è meglio rinunciare se andate a Cagliari per un giorno:

  1. Anfiteatro romano: l'Anfiteatro in questo momento è in fase di restauro
  2. Poetto: questa spiaggia è troppo distante dal resto dell'itinerario proposto
  3. Parco di Monte Urpinu: questo parco è decisamente vasto, troppo per essere inserito in un itinerario di un solo giorno

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti