Berna Svizzera Fiume Ponte Tetto 1Capitale federale della Svizzera e capoluogo del Canton Berna, questa meravigliosa città è una vera e propria perla. Percorsa dal fiume Aar e caratterizzata da casette dai curiosi tetti color rosso, Berna è immersa nel verde e nella natura e vanta numerosissime attrazioni, tutte da vedere e scoprire: dal suo medievale centro storico, insignito nel 1983 del titolo di Patrimonio dell'Umanità UNESCO, alle torri ducentesche; dalle tantissime fontane che la ornano come gioielli alle architetture gotiche e barocche dei suoi palazzi, fino ai tantissimi parchi e giardini botanici. Sicuramente una delle più belle e imperdibili mete europee.

Scopriamo insieme l'itinerario di Berna e dintorni in 7 giorni!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Berna

Giorno 1

munster chiesa dom bernaIl primo giorno inizia a Budensplazt, il cuore pulsante della città, sulla quale si affaccia il Palazzo del Parlamento (per la visita gratuita prenotazione in anticipo). Iniziamo poi la nostra passeggiata fra le torri della città, visitando la torre Kafigturm, la Torre della Prigione (lun 14:00-18:00, mar-ven 10:00-18:00, sab 10:00-16:00). Proseguiamo con la Zytglogge, la Torre dell'Orologio, che allo scoccare di ogni ora incanta i turisti con la danza delle sue statuine meccaniche (consigliamo di prenotare la visita per evitare la coda).

Dopo il pranzo all'Harmonie (55,00 CHF, €50,00), ci dirigiamo all'Einsteinhaus, il piccolo appartamento in cui Einstein visse per circa due anni e che oggi è diventato un museo dedicato alla sua vita (13:00-17:00). Terminata la visita, decidiamo di goderci il tramonto dalla torre del Duomo di Berna (Munster Kirche), che visitiamo: 344 gradini per un panorama indimenticabile.

Trascorriamo la nostra serata fra le meravigliose fontante di Berna, illuminate dalle luci della sera. Sono undici, tutte opera dell' scultore Hans Gieng. Ci fermiano a cenare al Casanovo Restaurante & Vinoteca (prezzo medio: CHF43,59/€40,00)

In sintesi:

Giorno 2

bern schweiz rosengarten vistaTrascorriamo l'intera mattina e qualche ora del primo pomeriggio al parco zoologico, il Tierpark Bern: oltre duecento specie di animali, fra gufi, lupi, scimmie, serpenti, coccodrilli e tantissimi altri ancora. Il parco è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00.

Pranziamo al Tierpark-Restaurant Dahlholzli (45,00 CHF, €40,00).
Dopo aver concluso la visita al Tierpark, trascorriamo un piacevole e rilassante pomeriggio al Rosengarten (linee 19 e 10 del bus), fra profumate rose di ogni tipo, rododendri, azalee e un meraviglioso giardino di iris. Il parco è aperto tutti i giorni e l'entrata è gratuita. Qui possiamo passeggiare tra i sentieri, goderci un po' di relax, se viaggiate con bambini potranno divertirsi nelle aree giochi. Concediamoci una pausa anche nel meraviglioso locale del parco.

Trascorriamo la serata a Waisenhausplatz (linea 10 del bus): una piazza in cui abbiamo davvero l'imbarazzo della scelta in quanto a locali o ristoranti in cui cenare. Noi scegliamo il Barenofli: un tipico ristorante svizzero (35,00 CHF, €30,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 4,2 km / 57 min
  • Luoghi visitati: Tierpark Dahlholzli (10,00 CHF/€9,18), Rosengarten (gratis), Waisenhausplatz (gratis)
  • Spesa giornaliera: €80,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Tierpark-Restaurant Dahlholzli (Ottieni indicazioni), Cena presso Barenofli (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

bern zentrum paul kleeFoto di Krol:k. La terza giornata sarà interamente dedicata all'arte e alla bellezza. Iniziamo infatti dirgendoci al Paul Klee Center (bus linea 12): un interessantissimo museo dedicato all'eccentrico e famosissimo artista, esponente dell'astrattismo (mar-dom 10:00-17:00).

Terminata la visita, pranziamo al Restaurants Schoengruen, che si trova proprio nelle vicinanze (28,00 CHF,€25,00).
Dopo pranzo, ci dirigiamo al Kunstmuseum: uno dei più importanti musei d'arte della città e il più antico della Svizzera (bus linea 12). Qui potremo ammirare moltissime opere: dalla pittura alla fotografia, passando anche per la scultura (mer-dom 10:00-17:00, mar 10:00-21:00, chiuso il lunedì).

Concludiamo la nostra giornata all'insegna della bellezza con una lunga passeggiata sulle rive del fiume Aar e ceniamo al ristorante Schwellenmaetteli (linea 7 del tram), che grazie a un'impalcatura di legno sorge proprio sulle acque del fiume, offrendoci una visuale notturna davvero suggestiva e degna delle opere d'arte ammirate durante tutta la giornata (25,00 CHF, €20,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 4,7 km / 58 min
  • Luoghi visitati: Paul Klee Center (20,00 CHF/€18,00), Kunstmuseum (CHF10,00 CHF/€9,18), lungofiume Aar (gratis)
  • Spesa giornaliera: €85,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Restaurants Schoengruen (Ottieni indicazioni), Cena presso Schwellenmatteli (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

lago brienz svizzera 1Quarta giornata tutta improntata alla natura. Sveglia di buon mattino e si parte alla volta del meraviglioso Lago di Brienz, raggiungibile più comodamente in auto (67 km, 1 h), o con la linea 417 da Berna a Interlaken West (€6,00/8.00) e linea 103 da Interlaken West a Iseltwald Dorfplatz, (€2,00/4,00).

Il lago affascina da sempre i turisti per le sue acque turchesi e per le imponenti cascate di Giessbach: con un tour privato in barca si possono vedere precipitare da oltre cinquecento metri, offrendo agli occhi un vero e proprio spettacolo naturale. Trascorreremo quindi la mattinata fra sentieri totalmente immersi nella natura svizzera e ammireremo la più antica funicolare d'Europa, che collega l'imbarcadero di Giessbach al Grandhotel Giessbach: meraviglioso castello dalle sembianze incantate.

Pranziamo a Les Cascades (65,00 CHF, €60,00).
Dopo pranzo, possiamo optare per una delle tante escursioni e attività che qui si possono fare: tour in kayak, crociera panoramica di 1 ora, giro panoramico in jet boat o Stand Up Paddle Board: non abbiamo che l'imbarazzo della scelta!

Sul tardo pomeriggio rientriamo a Berna (in bus 2h) e ceniamo al Qin Restaurant (25,00 CHF, €21,50).

In sintesi:

Giorno 5

citta friburgo fribourg svizzera 1Zaino in spalla ancora una volta e si parte alla volta di Friburgo (treno Swiss Railways; 31 km da Berna, 20 min, tra €15,00 e €28,00).

Friburgo è un meraviglioso borgo risalente al XII secolo, incastonato fra i laghi di Neuchatel e Marat. Trascorriamo la mattina con un tour della città, fra i vicoli contorti chiamati Gässle, i piccoli corsi d'acqua lungo le strade chiamati Bächle, i mosaici Rheinkiesel e i bizzarri gargoyle. Visitiamo la Cattedrale di San Nicola, in stile gotico, risalente al 1490 e costruita in circa trecento anni (tutti i giorni 7:00-19:00).

Pranzo al Restaurant Du Cygne (prezzo medio: CHF 54,49/€50,00)
Dopo ci dirigiamo al Museo delle marionette, con circa tremila pezzi, fra maschere, costumi, marionette e oggetti di scena, provenienti non soltanto dalla Svizzera, ma anche da India, Myanmar, Sicilia o Francia (mer-dom 11:00-17:00). Godiamoci poi una passeggiata sul lungofiume fino alla stazione centrale, dove prendiamo il treno per rientrare a Berna.

Per cena proviamo una cucina libanese al Pittaria Bern. Noi optiamo per il piatto speciale, a base di falafel, houmous, kebab e tante altre bontà (30,00 CHF, €28,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 70 km / 1 h in auto compreso tragitto da/per Berna
  • Luoghi visitati: centro di Friburgo (gratis), Cattedrale dI San Nicola (gratis), Museo delle Marionette (5,00 CHF/€4,75)
  • Spesa giornaliera: €110,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Restaurant du Cygne (Ottieni indicazioni), Cena presso Pittaria Bern (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

thun castel thun lago acqua 1Oggi siamo diretti a Thun, un bellissimo borgo che si affaccia sull'omonimo lago. Potrete raggiungerlo con il treno diretto dalla stazione di Berna a quella di Thun (20 min, tra €15,00 e €28,00).

Immersi in un verde paesaggio da cartolina, ci dirigiamo verso il fiabesco castello di Thun, un meraviglioso castello di origine medievale, al cui interno si trova la Sala dei Cavalieri, una delle poche sale medievali di rappresentanza arrivate fino ai giorni nostri (tutti i giorni 10:00-17:00). Una volta conclusa la visita, godiamoci la meravigliosa vista sul Lago di Thun!

Pranziamo al ristorante Schloss Schadau (prezzo medio CHF54,49/€50,00)
Trascorriamo il pomeriggio nel meraviglioso Schadau Park, fra sentieri, labirinti e boschetti, godendoci una meravigliosa vista sul lago, un caffè o un'ottima grappa. Il parco è aperto tutti i giorni!

Torniamo poi alla stazione centrale di Thun e prendiamo il treno per tornare a Berna (20 min). Concludiamo la giornata in centro e ceniamo all'Arlequin (30,00 CHF, €25,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 58 km / 58 min in auto compreso tragitto da/per Berna
  • Luoghi visitati: Castello di Thun (10,00 CHF/€9,18), Schadau Park (gratis)
  • Spesa giornaliera: €100,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Schloss Schadau (Ottieni indicazioni), Cena presso Arlequin (Ottieni indicazioni)

Giorno 7

marzilibahn bern 1Foto di Baikonur. Ultimo giorno all'insegna del relax. Iniziamo dirigendoci al quartiere Marzili (bus linea 30), che sorge proprio accanto al Palazzo Federale e lì ci facciamo coinvolgere da una delle esperienze più curiose offerte da questa città: una delle la funicolari più corte d'Europa (poco più di 100 m). Godiamoci una piccola passeggiata nel quartiere e poi raggiungiamo la località balneare sul fiume Aar: lido Freibad Marzili. Si tratta di un complesso di piscine, con anche una spiaggia sul fiume e prati verdi in cui rilassarsi. Qui passiamo l'intera giornata, ammirando il bellissimo panorama, facendo il bagno e prendendo il sole.

Pranziamo all'aperto e gustiamo il Rosti, uno dei piatti tipici della città: una sorta di frittata a base di patate, cipolla e speck (11,00 CHF, €10,00). Si trova sui banchi da street food ed è un'ottima soluzione per un pranzo "pret a porter".

Tascorriamo la nostra ultima sera a Berna cenando al ristorante Terrasse, gustando dell'ottimo fish&chips (20,00 CHF, €18,00) e ammirando ancora una volta il panorama sul fiume, lasciando che rimanga impresso nella nostra mente per sempre.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 900 m / 11 min
  • Luoghi visitati: funicolare e Lido Freibad Marzili (gratis)
  • Spesa giornaliera: €50,00
  • Dove mangiare: Pranzo a Freibad Marzili (Ottieni indicazioni), Cena presso Terrasse (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Berna

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €480,00 €280,00 €50,00 €50,00 €860,00 €122,00
Medio €600,00 €420,00 €75,00 €50,00 €1.145,00 €163,00
Lusso €1.200,00 €700,00 €360,00 €50,00 €2.310,00 €330,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

berna svizzera fiume ponte tetto 1 1Berna è una città versatile e ben si presta a vacanze e tasche di tipologie diverse. E' anche una destinazione molto costosa, come tutta la Svizzera!

Per cercare di ammortizzare i costi, i consigli rimangono sempre pressoché gli stessi: organizzare al meglio e anticipatamente il proprio itinerario, puntare su pasti all'aperto (laddove possibile): i mercati rappresentano sempre spaccati autentici e golosi della cultura che ci ospita. Dall'altro lato, cercate di evitare invece luoghi troppo turistici.

Infine nel caso di Berna, che ha veramente molto da offrire, cercare di organizzare il proprio itinerario seguendo un percorso tematico (una giornata da dedicare all'arte nei musei, un'altra alla natura dei dintorni o dei parchi), scegliendo anticipatamente e secondo i propri gusti le attrazioni più importanti o preferite, evitando quindi lo spreco del tempo (che durante un viaggio diventa ancora più prezioso) o le visite molto simili fra loro e quindi ridondanti. Per il resto, a voi la scelta!

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare: in primavera, tra aprile maggio. Ottima anche l'estate per le attività all'aria aperta. L'inverno per sport invernali come lo sci - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto è a 10 km dal centro, raggiungibile con navetta Airport Bus Bern 334 (14,00 CHF/€11,00). Berna può essere raggiunta anche in auto (da Milano 350 km, 4 h 20 min) o in treno (Eurocity diretto da Milano, da €40,00, 3 h)
  • Dove dormire: nel quartiere della città vecchia, vicino alle maggiori attrazioni e dove è semplice muoversi a piedi
  • Come muoversi: città servita da una buona rete di trasporti pubblici, autobus e tram (biglietto giornaliero 12,40 CHF/€11,00). Pernottando in città anche solo per una notte si ha diritto al Bern Ticket (uso trasporti gratuito zone 100 e 101) - scopri di più
  • Card e pass consigliati: Museum Card, con ingresso gratuito a tutti i musei di Berna. Da 24 h a 28,00 CHF (€26,00), da 48 h a 35,00 CHF (€32,50)