berna altstadt

Cosa vedere a Berna in 3 giorni

Cosa vedere a Berna in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Berna in un weekend!

Tramonot su bernaBerna, la capitale della Svizzera, è una città verde nel cuore dell'Europa: la prima caratteristica che noterete è, appunto, il grande amore che questa città nutre per la natura e gli animali, il che la rende una meta ideale per le famiglie con bambini. Non solo natura: Berna ha un centro storico molto bello e antico, la cosiddetta Città Vecchia, dichiarata patrimonio dell'umanità UNESCO, e musei d'arte e palazzi storici da visitare. La meta perfetta per un weekend che coniuga relax e cultura. Ecco, dunque: Cosa vedere a Berna in 3 giorni.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Berna in Svizzera

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Berna: in primavera, nei mesi di aprile e maggio. Scopri quando andare a Berna
  • Come arrivare: l'aeroporto di Berna dista circa 10 km dal centro città, è disponibile il servizio navetta Airport Bus Bern, linea 334, a CHF 14,00 (€11,00). In auto, Milano dista circa 350 km, percorribili sulla A2 in poco più di 4 ore. In treno, è possibile prendere l'Eurocity da Milano, il viaggio dura circa 3 ore e il biglietto costa sui €40,00. Voli a partire da €45,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire: all'interno della Città Vecchia, in quanto le attrazioni principali sono li vicine. La zona è ben collegata dai mezzi pubblici. Hotel e b&b a partire da €62,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: a piedi nella Città Vecchia, i mezzi pubblici sono comunque molto efficienti e capillari. Il biglietto giornaliero costa CHF12,40 (€10,00) ma, se pernottate almeno una notte, avrete diritto alla Bern Ticket per viaggiare gratuitamente all'interno delle zone 100 e 101, quasi tutta la città. Scopri come muoversi a Berna

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, AltStadt, Bundeshaus, Käfigturm

bundeshausIn una città dedicata al verde non possiamo non iniziare con la colazione da Äss-Bar, un forno particolare che raccoglie l'invenduto del giorno precedente da altri esercizi e lo rivende a prezzi stracciati, permettendoci così di fare colazione con €3,00 circa con dolci buonissimi.

Siamo poi pronti per iniziare il nostro giro attraverso la AltStadt, la Città Vecchia. A 200 metri su Amthausgasse abbiamo la Bundesplazt, la piazza centrale piena di movimento e attività, sulla quale si affaccia il Bundeshaus, il palazzo del parlamento. È un palazzo imponente dallo stile rinascimentale con un'alta cupola al centro, è possibile visitarlo ogni giorno, previa prenotazione, gratuitamente.

Continuando il nostro giro su Marktgasse incontriamo la torre Käfigturm, uno dei simboli di Berna: nel Medioevo era una delle due porte d'entrata alla città, poi trasformata in prigione e oggi è sede del forum politico. Si può visitare ogni giorno tranne la domenica, il lunedì dalle 14:00 alle 18:00, dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00, il sabato chiude alle 16:00, l'entrata è gratuita. Potete salire fino in alto dove godrete di una splendida vista sulla città e il fiume Aar. Infine imbocchiamo nuovamente Marktgasse per una passeggiata nel cuore di Berna.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Zytglogge, Einsteinhaus, Munster Kirche

berna altstadtPranziamo al ristorante svizzero Ringgenberg, dove potremo consumare il pranzo nella terrazza. Il piatto forte sono le Moules Frites: cozze con patatine, un pasto completo costa CHF30-35,00 (circa €30,00).

Poi proseguiamo il giro per la Zytglogge, la torre dell'orologio e astrolabio, un'altra icona di Berna, testimone dell'amore degli svizzeri per gli orologi e la precisione. Allo scoccare di ogni ora potrete assistere allo spettacolo delle statuine meccaniche che escono dall'orologio e segnano l'ora con una danza. Alle 14:30, ogni giorno, parte un tour per visitare la torre internamente, previa prenotazione ad un costo di circa €18,00, in questo modo potrete anche vedere il meccanismo interno dell'orologio (Acquista il tour online). È necessario prenotare online per godere del tuor di circa 1 ora.

Approfittiamo delle ultime ore di apertura della Einsteinhaus, distante 200 metri.Il grande scienziato Einstein, infatti, ha vissuto qui per circa 2 anni, e ora il suo appartamento è divenuto un piccolo museo all'interno del quale possiamo visionare degli interessanti pannelli e vedere un documentario sulla sua vita. È aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00 e il biglietto ha un costo di CHF6,00 (€5,30).

Infine, poco distante, possiamo visitare la Munster Kirche, il duomo di Berna, all'interno della Munsterplatz e di un grande parco. L'entrata è libera, anche la salita alla torre di ben 344 scalini, tuttavia è necessario rispettare l'orario delle funzioni.

3 - Sera: Cena, Marktgasse

Questa sera ceniamo al ristorante Kloetzlikeller, un posto molto ricercato in cui possiamo ordinare piatti internazionali e di cucina fusion a circa CHF40,00-50,00 (€40,00). Poi possiamo terminare il nostro tour del centro storico, che di sera assume un altro fascino, con le luci e l'incanto del fiume. Lungo la Marktgasse vi sono ancora molti monumenti da vedere e molte fontane, oltre alle piazze con i tavolini all'aperto che ci offrono uno scorcio dell'intensa vita sociale degli abitanti di questa splendida città.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Bärenpark, Tierpark Dählhölzli

tierpark dahlholzli bernaIniziamo la giornata facendo colazione in centro da Beck Glatz Confiseur: assolutamente consigliato il dolce Mandelbärli, anche in versione senza glutine. È un po' costoso, caffè e dolci vi costeranno sui €10,00, ma ne vale la pena.

Poi prendiamo l'autobus 12 e raggiungiamo in circa 6 minuti Bärenpark, la fossa degli orsi. Qui vivono in totale armonia e serenità quattro orsi bruni all'interno di una vasca, un ambiente naturale creato per loro, a testimonianza dell'amore di Berna per la natura. Si può accedervi ogni giorno dalle 08:00 alle 17:00 e l'entrata è gratuita. Dopodiché ci rechiamo, a circa 2 km di distanza, al Tierpark Dählhölzl, possiamo anche raggiungerlo riprendendo per un breve tratto l'autobus 12 e poi il 19 fino alla fermata Ka-We-De, poi procedere a piedi per un breve tratto. È uno zoo, ma molto diverso dallo zoo che intendiamo noi. Si tratta di un'oasi verde molto grande dove gli animali vivono in libertà e nel rispetto della loro natura. Un insegnamento per tutti noi e un'esperienza in particolare per i bambini. È aperto tutti i giorni dalle 09:00 alle 17:00 e l'entrata ha un costo di CHF10,00 (€8,90).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Rosengarten, Nydeggbrucke, lungofiume

fiume bernaUna volta terminata la visita allo zoo possiamo pranzare al Tierpark-Restaurant Dahlholzli, proprio all'esterno. È un ristorante molto carino che offre una bellissima vista sul fiume, qui possiamo mangiare vari piatti della cucina internazionale a CHF40,00-50,00 (€40,00).

Poi, a circa 2,6 km dallo zoo, possiamo visitare il magnifico giardino Rosengarten. Lo raggiungiamo prendendo l'autobus 19 in direzione centro e poi cambiamo con la linea 10 direzione Ostermundigen, scendiamo proprio alla fermata Rosengarten. Il viaggio impiega circa 10 minuti. Questo giardino un tempo era destinato a diventare un cimitero, oggi invece ospita tantissime specie di fiori, alberi, statue e anche uno stagno sulle cui rive possiamo rilassarci un po'. È aperto tutti i giorni dalle 09:00 alle 24:00 e l'entrata è gratuita.

Dopo esserci rilassati, possiamo rientrare in centro con una piacevole passeggiata lungo le rive del fiume, molto verdi, e attraversare il ponte Nydeggbrucke, che offre uno scorcio molto pittoresco sulle tipiche case svizzere a picco sul fiume.

3 - Sera: Cena, Waisenhausplatz

Ceniamo al ristorante svizzero Bärenhöfli, qui i prezzi sono più contenuti rispetto alla media e potrete assaggiare i tipici rosti e le frittelle di mele. La cena costerà circa CHF20,00-33,00 (€20,00-€30,00).

Dopo cena facciamo una passeggiata e visitiamo la Waisenhausplatz ,bella piazza piena di palazzi e locali gremiti di persone, dove potremo anche sederci nei tavolini all'aperto e sotto i portici e magari bere una buona birra.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Paul Klee Center

paul klee center berna Fonte: wikimedia - Autore: Krol:k - Licenza: CC BY-SA 3.0 Facciamo colazione da Propeller Café, possiamo bere un buon espresso e mangiare dell'ottima torta a circa CHF11,00 (€10,00). Poi raggiungiamo il Paul Klee Center, a circa 300 metri dalla caffetteria prendiamo l'autobus 12, fermata Bärenplatz, nella direzione Zentrum Paul Klee, ci porterà lì in poco più di 10 minuti. Questo museo è molto interessante anche per i suoi esterni futuristici e armoniosi progettati dall'architetto italiano Renzo Piano. All'interno ospita una vastissima collezione di opere del celebre pittore svizzero-tedesco che ha dato vita a immagini iconiche che tutti conosciamo. Il museo è aperto tutti i giorni tranne il lunedì, dalle 10:00 alle 17:00 e il biglietto d'entrata costa CHF20,00 (circa €18,00). La visita ci prenderà sicuramente un paio d'ore, alla fine delle quali possiamo riprendere con calma l'autobus per il centro dove pranzeremo.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Kunstmuseum, funicolare, Palazzo Federale, bagno nell'Aar

bernaOggi ci concediamo un pranzo particolare al ristorante mediorientale Pittaria, non lontano dal Museo d'Arte che visiteremo in seguito. Qui possiamo mangiare un ottimo piatto di falafel a CHF19,00 (€16,00). Poi andiamo a visitare il più antico museo d'arte svizzero, il Kunstmuseum, davvero importante perché ospita oltre 50mila opere, di tutti i tipi: pittura, scultura, fotografia, e una vasta scelta anche di mostre temporanee. È aperto fino alle 17:00, il biglietto costa CHF10,00 (€8,90).

Una volta terminata la visita, andiamo a vivere un'esperienza davvero singolare: la più corta funicolare d'Europa, nel quartiere Marzili, accanto al Palazzo Federale. Il piccolo tratto è lungo poco più di 100 metri eppure trasporta un milione di viaggatori all'anno. Da qui possiamo raggiungere la spiaggia sul fiume, il lido Freibad Marzili, e, se è una giornata calda, possiamo anche fare un bagno nel fiume, è molto pulito e balneabile.

3 - Sera: Cena, centro città

Questa sera, l'ultima a Berna, facciamo una bella cena di pesce al ristorante Terrasse, dall'altra parte del fiume, che offre una bella vista sul corso dell'Aar. Il piatto consigliato è il Fish&Chips, a circa CHF20,00 (€18,00). Poi torniamo verso il centro e passiamo la nostra ultima serata nei pressi del Zytglogge Theater, al Cuba Bar, dove possiamo bere un cocktail e ascoltare buona musica all'aperto, un drink costerà CHF10,00-15,00 (€10,00-€15,00).

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Berna

La Svizzera, lo sappiamo, non è economica, eppure qui a Berna ci sono alcune agevolazioni non da poco. Ad esempio, per chi soggiorna almeno una notte, i mezzi pubblici sono gratuiti, e sono davvero molto efficienti e puntuali. I ristoranti non sono a buon mercato, ma c'è comunque la possibilità di spendere un po' meno, in particolare per la colazione, come nel nostro giorno 1, con soluzioni che evitano lo spreco: d'altra parte questa città è davvero green e anche i parchi sono quasi tutti gratuiti. L'entrata ai musei, infine, può variare molto, meglio sempre dare un'occhiata prima.

  • Costi per mangiare: circa €60,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €60,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: gratuiti se si soggiorna almeno una notte, altrimenti biglietto giornaliero €10,00
  • Hotel, alloggi e b&b: a partire da €62,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €20,00 a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Berna: da €650,00 a persona

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su