piazza trieste

Cosa vedere a Trieste in un giorno

Cosa vedere a Trieste in un giorno. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Trieste in 24 ore!

canal grande triesteTrieste è una delle maggiori città del nord-est italiano e la più grande del Friuli-Venezia Giulia. Nonostante abbia un aspetto ottocentesco e ci siano numerosi palazzi in stile liberty, la sua storia è molto antica ed ha mantenuto nel tempo un importante ruolo di frontiera, grazie alla sua posizione strategica.
Molti pensano che qui non ci sia niente da vedere e la considerano come una città di passaggio prima di trascorrere le vacanze in Croazia o Slovenia, ma non è così. Trieste è elegante e bella, non particolarmente turistica e a disposizione per chi davvero ha tanta voglia di scoprirla. In più, la maggior parte delle attrazioni hanno accesso libero o a basso costo!
Perciò, vediamo insieme i luoghi più interessanti per capire cosa vedere a Trieste in un giorno.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando andare: da aprile ad ottobre il clima è ottimo per visitarla (medie 15°C). Se invece volete andare sulle spiagge da giugno a settembre è l'ideale. I mesi più piovosi sono febbraio, settembre, novembre e dicembre
  • Come arrivare:il mezzo più comodo è il treno, dal momento che è collegata con treni regionali e ad alta velocità con le maggiori città italiane. Dispone inoltre di un aeroporto, Ronchi dei Legionari, che dista circa 30 km dalla città. Il bus linea 51 APT Gorizia porta in centro.
  • Come muoversi: ci si sposta tranquillamente a piedi, tuttavia esiste una fitta e comoda rete di autobus. Il biglietto corsa singola costa €1,25, quello giornaliero €4,35
  • Card utili: la FVGCard è una tessera turistica che consente di visitare attrazioni in modo gratuito e/o scontato in tutta la regione Friuli Venezia Giulia, specialmente a Trieste. Può essere di 48, 72 ore o una settimana e parte da un minimo di €18,00 fino ad arrivare a un massimo di €29,00. Aggiungendo qualche euro alla cifra (massimo 5) ci saranno i trasporti inclusi.
  • Come vestirsi: vestitevi comodi e soprattutto senza tacchi, con la forte bora potreste non riuscire a camminare! In inverno portatevi vestiti caldi, giubbotto, guanti, cappello e tutto quello che serve per proteggervi dal freddo (considerate che potrebbe nevicare), in estate abiti leggeri e freschi. Non dimenticate un giacca antivento per quando soffia la bora (l'ombrello è inutile).

Itinerario di un giorno a Trieste: Mattina

Mostra Mappa

1 - Colazione, Piazza Unità d'Italia, Palazzo del Municipio, Museo Civico Revoltella

piazza triesteCominciamo la nostra giornata a Trieste con una buona colazione al Caffè degli Specchi, un bar storico della città dove poter gustare un buon caffè, un cappuccino, brioche e quant'altro con circa €4,00/5,00.

Si trova in una location meravigliosa, ovvero Piazza Unità d'Italia, la prima attrazione da visitare.
La Piazza è incorniciata da affascinanti palazzi d'epoca, mentre un solo lato affaccia sul mare. Si possono ammirare il Palazzo del Municipio, con la sua Torre con l'Orologio e i due mori che battono le ore, noti come Micheze e Jacheze. Poi altri edifici come Palazzo Modello, Casa Stratti (che ospita il Caffè degli Specchi), Palazzo del Governo, Palazzo Pitteri, Palazzo del Lloyd Triestino. I palazzi non sono aperti al pubblico.
Potrete notare in piazza una colonna alla cui sommità c'è la Statua di Carlo VI e la Fontana dei Quattro Continenti di Mazzoleni. A circa 700 metri si trova il Museo Civico Revoltella, una galleria d'arte moderna molto interessante (biglietto d'ingresso €7,00).

2 - Molo Audace, Piazza della Borsa, Teatro Romano

Nella seconda parte della mattinata fate una bella passeggiata sul Molo Audace, una passerella sul mare di 200 metri, in cui godere dell'aria fresca. Fate attenzione, perché qui la bora può arrivare fino a 100km/h e diventa difficile rimanere in piedi!

Dirigetevi poi in Piazza della Borsa, che prende il nome dal Palazzo della Borsa, oggi sede della Camera di Commercio, ornato da uno splendido colonnato e varie statue. Alla sua sinistra è situato il Palazzo del Tergesteo e proseguendo arriverete al Teatro Comunale Giuseppe Verdi (€3,00 per visitare il teatro).
Intraprendendo le viuzze del centro giungerete all'antico Teatro Romano, simbolo dello splendore della Tergeste romana, oggi utilizzato in estate per rappresentazioni teatrali. L'ingresso è gratuito!

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Trieste: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Pranzo, Cattedrale di San Giusto, Castello San Giusto, Basilica Romana

panorama piazza triesteDopo l'intensa mattinata avrete sicuramente un po' di fame, allora gustate un delizioso pranzetto all'Osteria Alla Valle (prezzo medio a persona €28,00).
Visitate la Cattedrale di San Giusto, che ospita le reliquie del santo patrono della città, San Giusto, oltre che alcuni mosaici bizantini e la famosa Alabarda di San Sergio.

A poca distanza dalla cattedrale si trovano i resti della Basilica Romana, che in epoca classica era il centro della vita economica, e il Castello che ospita manifestazioni culturali, spettacoli e mostre temporanee (costo biglietto €3,00 e comprende Castello, mura, museo del Castello e Lapidario Tergestino).
Passeggiate lungo le mura di cinta che offrono una bella vista panoramica!

2 - Piazza Vittorio Veneto, Faro della Vittoria

Dalla Basilica Romana dirigetevi verso piazza Vittorio Veneto (15 minuti di tragitto a piedi) e, da qui, da via Galatti arriverete a Piazza Oberdan. Dalla piazza, con i bus linea 42 direzione Opicina o linea 44 direzione Cartiera Burgo, arriverete al Faro della Vittoria in circa 12 minuti.
Opera dello scultore Giovanni Mayer, è un faro e monumento in memoria dei marinai caduti della Prima Guerra Mondiale. L'ingresso al Faro è gratuito e ogni giorno, al momento dell'apertura pomeridiana (ore 15:00 o 16:00 in base alla stagione), è prevista una visita guidata gratuita della durata di 30 minuti, per un gruppo massimo di 15 persone.

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Trieste: Sera

Mostra Mappa

1 - Cena, Borgo Teresiano, Piazza Sant'Antonio, Chiesa di San'Antonio

trieste friuli venezia giulia 1La prima parte della sera potete dedicarla alla visita del Borgo Teresiano, l'area del centro urbano realizzata durante il regno di Maria Teresa D'Austria. Continuando noterete il Palazzo Carciotti, oggi sede della Capitaneria di Porto, con la cupola azzurra e il suo colonnato. Lasciandolo alle spalle vedrete la Chiesa di S.Antonio Taumaturgo in stile neoclassico, situata in Piazza Sant'Antonio. Questa graziosa piazza offre l'opportunità di sedersi sui suoi giardinetti e ammirare il mare sullo splendido Golfo di Trieste.
Per cenare, vi consiglio Al Vecio Canal, per provare i piatti della tradizione locale (cena completa €40,00 in due).

2 - Canal Grande, Tempio Serbo-Ortodosso

Dopo cena, continuate la vostra camminata nel borgo Teresiano, costeggiando il Canal Grande, uno dei luoghi più romantici di Trieste dove passeggiare. Attraversate il Ponte Rosso e nelle vicinanze vedrete la statua in memoria di James Joyce. Infine, andando più avanti, troverete il Tempio serbo-ortodosso della Santissima Trinità e di San Spiridione, con la ricca facciata ornata da nove grandi statue (ingresso €3,00).

In sintesi:

Cosa non vedere: le attrattive a cui è meglio rinunciare

Trieste è una città che si gira tranquillamente in uno o due giorni, ma nel caso doveste avere più tempo a disposizione oppure non doveste riuscire a visitare alcune attrazioni, vi consiglio cosa non perdere anche nei dintorni.

  1. Castello Miramare, suggestiva struttura eretta come residenza della corte Asburgica. Il biglietto di ingresso costa €10,00.
  2. Tram di Opicina: vecchia linea tranviaria che consente di fare una gita fuori porta suggestiva e panoramica. La linea 2 parte da Piazza Oberdan e termina a Villa Opicina, a 329 metri sul livello del mare (biglietto €1,25).
  3. Grotta gigante: grotta risalente al neolitico da visitare con un abbigliamento specifico da escursione (€12,00 il costo del biglietto).
  4. Risiera di San Sabbia: l'unico lager nazista dell'Europa meridionale e luogo della memoria di fondamentale importanza. Ingresso libero.
  5. Civico acquario marino di Trieste: ospitato in un palazzo storico, l'acquario ha 25 vasche che espongono diverse specie del Mar Adriatico (ingresso €4,50).

Consigli, info utili e itinerari per visitare Venezia

  • Qual è il periodo migliore per visitare Venezia?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Venezia
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Venezia? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Venezia
  • Un intero weekend a disposizione? Ecco l'itinerario!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Venezia: ecco cosa vedere in weekend.
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Venezia!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Venezia
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Venezia e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Venezia e dove!

Consigli, info utili e itinerari per visitare Trieste

  • Un intero weekend a disposizione? Ecco l'itinerario!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Trieste: ecco cosa vedere in un weekend
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Trieste!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Trieste
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Trieste e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Trieste e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su