Trieste Panorama Piazza Strada 3 Trieste, capoluogo del Friuli Venezia Giulia, è una città ricca di storia e cultura ma, soprattutto, una città di confine, che ancora oggi risente delle influenze slovene e austriache. Il centro storico si sviluppa intorno alla meravigliosa Piazza Unità d'Italia, direttamente affacciata sul mare! Qui la scelta migliore è muoversi a piedi, raggiungendo tutte le principali attrazioni, ma la città gode di un ottimo trasporto via terra e anche via mare, per raggiungere alcune località nei dintorni!
Pronti a partire? Ecco tutti i nostri consigli su come muoversi a Trieste.

Consigli utili

trieste italia montagne Trieste è una città ideale da scoprire a piedi e con i mezzi. Muoversi a piedi è la soluzione migliore per scoprire il centro storico. Parte del centro è anche zona pedonale, ricco inoltre di attrazioni, negozi e locali. Per un primo approccio alla città, vi consigliamo di prendere parte ad un tour guidato a piedi con una guida locale.

Il sistema urbano è molto efficiente e ideale per raggiungere attrazioni leggermente più distanti, come la zona di Barcola con il faro o la Risiera di San Sabba. Molto consigliato anche l'autobus turistico con audioguida, ottimo per ambientarsi in città e godersi un giro panoramico, raggiungendo facilmente le principali attrazioni. E' attivo anche un servizio di traghetti, che collega Trieste a Muggia (annuale), Barcola e Sistiana (stagionale).

Infine, per partecipare a visite guidate e tour nella città, vi consigliamo l'acquisto della FVG Card Trieste, con ingresso gratuito anche a diverse attrazioni, come la Grotta Gigante. Per muovervi senza difficoltà, invece, può tornare molto utile l'app Tpl Fvg, disponibile per IOS e Android e per monitorare tutto il trasporto regionale.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi, bus, autobus turistico
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: in auto, taxi
  • City card e abbonamenti consigliati: FVG Card Trieste (da €25,00 - vedi dettagli), biglietto giornaliero servizio urbano €4,60

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Trieste

trieste airport terminal Foto di Andrzej Otrębski. L'Aeroporto di Trieste è situato a Ronchi dei Legionari, una località a circa 40 km a nord da Trieste ed è l'aeroporto che serve tutto il Friuli Venezia Giulia. Di piccole dimensioni, presenta alcuni voli diretti sia in Italia (Bari, Cagliari, Catania, Napoli, Palermo e Roma Fiumicino) sia all'estero (Bruxelles, Francoforte, Londra Stansted, Malta e Valencia).

Per raggiungere il centro di Trieste ci sono diverse alternative: in auto, tramite SS14 e A4/E70 (40 min), in treno (linea regionale Trenitalia tratta Trieste Airport-Trieste Centrale, 30 min) e in bus (linea diretta G51 Trieste Airport-Trieste Autostazione, 55 min). Inoltre, l'Aeroporto di Trieste è collegato anche giornalmente con bus in partenza per Fiume, Lubiana e Zagabria.

Nome aeroporto

  • Distanza dal centro: 40 km / tempo di percorrenza: 40 min;
  • In treno: linea regionale Trenitalia Trieste Airport-Trieste Centrale / costo ticket: €4,25;
  • In taxi: costo medio €60,00 / tempo di percorrenza: 40 min;
  • In bus: costo medio €5,00 / linea G51 Trieste Airport-Trieste Autostazione.

Come muoversi a piedi

italia trieste borsa valori Trieste è una città perfetta da girare a piedi. Le principali attrazioni, infatti, si trovano nei pressi di Piazza Unità d'Italia, la piazza aperta sul mare più grande d'Europa! Da qui potrete godervi una passeggiata sul lungomare, arrivando al famoso Molo Audace, oppure tra le vie dell'entroterra. Anche la stazione ferroviaria di Trieste Centrale non dista molto dalla piazza, meno di 15 min a piedi. Su tutto il lungomare si trovano poi diversi parcheggi in cui lasciare l'auto.

Per un primo approccio alla città, ma anche se avete poco tempo da dedicare a Trieste, vi consigliamo di partecipare ad un tour guidato a piedi della durata di circa 2 h, in cui una guida locale vi porterà alla scoperta degli angoli più caratteristici del centro, raccontandovi la storia di Trieste, da sempre contesa da diversi Paesi e con ancora visibili influenze del periodo austro-ungarico.

Come muoversi in bicicletta

trieste italia friuli capitale 3 Trieste e i suoi dintorni sono perfetti da visitare in bicicletta! La zona del Carso è molto amata dai ciclisti, ma anche il lungomare è perfetto da esplorare in bicicletta, soprattutto per le famiglie o per chi vuole godersi un giro più turistico e semplice.

La città dispone di un nuovo servizio di bike sharing, il BiTS, gestito dal Comune di Trieste. Ci sono stazioni fisse dislocate in tutta la città, permettendovi così di prendere e riconsegnare le bici in diversi punti. A disposizione troverete sia bici tradizionali che bici con pedalata assistita. Per mappa e maggiori info, consulta il sito ufficiale.

  • Corsa singola: primi 30 min gratis, poi €0,50 per ogni 30 min fino a 120 min di utilizzo, dopo i 120 min di utilizzo €1,00 ogni 30 min;
  • Giornaliero: €8,00 e durata 24h dal momento dell'acquisto.

Con i mezzi pubblici

trieste trasporti 06 1 Foto di Orlovic. Trieste dispone di un ottimo servizio di trasporto pubblico su gomma e marittimo, gestito dalla società Trieste Trasporti. La città è divisa in numerosi rioni, ovvero i quartieri, ognuno dei quali ottimamente collegato al centro storico e a Piazza Unità d'Italia grazie a diverse linee del bus. Esiste anche una linea del tram, il famoso Tram di Opicina, che rappresenta una vera attrazione, le cui corse però sono spesso sospese per opere di manutenzione.

Trattandosi di una città di mare, a Trieste troverete anche un efficiente sistema di trasporto via mare, con la possibilità di raggiungere le località di Muggia, Barcola e Sistiana con servizio giornaliero regolare.

Infine, per un primo approccio alla città e per ambientarvi al meglio, vi consigliamo di prendere parte ad un giro panoramico in bus turistico con audioguida, ideale per godervi Trieste da un'altra prospettiva e per raggiungere facilmente le principali attrazioni.

Bus e tram

Trieste dispone di 66 linee di bus, di queste 59 sono giornaliere e 4 serali. I buss disponibili collegano tutti i rioni della città in modo efficiente e puntuale. Dopo le 21:00 entrano in funzione i bus notturni, ovvero le linee A, B, C e D, tutte con capolinea in piazza Goldoni. Per quanto riguarda i prezzi dei biglietti: potrete acquistare nelle macchinette apposite o nelle edicole autorizzate il biglietto di 60 min (€1,35), ma se preventivate diversi spostamenti in bus, vi consigliamo di acquistare il biglietto giornaliero (€4,60).

Oltre ai bus, nel rione Opicina potrete trovare il famoso tram, uno dei simboli di Trieste. In funzione dal 1902, collega il centro della città fino al quartiere di Opicina, sul Carso Triestino (capolinea Piazza Oberdan e Villa Opicina, lunghezza percorso 5 km). Per info consulta il sito ufficiale.

  • Orari: ogni linea osserva i suoi orari, ma il servizio è garantito 24h grazie alle linee notturne. Consulta gli orari delle singole linee sul sito ufficiale
  • Costo ticket/corsa singola: biglietto 60 min €1,35
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: biglietto 75 min €1,65, biglietto giornaliero €4,60

Traghetti

A Trieste è attivo un servizio traghetti che conta 3 diverse linee, collegando il capoluogo alle località di Muggia, Barcola e Sistiana, grazie ad un servizio giornaliero regolare. E' disponibile anche un servizio di aliscafo che la collega, invece, alle principali località della costa istriana. Il tratto Trieste-Muggia è annuale, con collegamenti giornalieri, mentre il tratto Trieste-Barcola-Sistiana è stagionale, da giugno a inizio ottobre. I biglietti vengono acquistati a bordo e hanno costi variabili in base alle tratte. Per tutti i costi dettagliati, consulta il sito ufficiale.

  • Orari: tratta Trieste-Muggia annuale fascia oraria 6:45-20:05 / tratta Trieste-Barcola-Sistiana stagionale (giugno-ottobre) fascia oraria 8:00-20:15;
  • Costo ticket/corsa singola: tratta Trieste-Muggia €4,45, a/r €8,35 / tratta Trieste-Barcola €2,90, a/r €5,50 / tratta Trieste-Sistiana €6,60, a/r €11,30;
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 10 corse Trieste-Muggia €13,85, tratta Trieste-Barcola €11,60, tratta Trieste-Sistiana €26,40.

In auto

trieste panorama piazza strada 3 L'auto, sicuramente, non è il miglior mezzo per muoversi a Trieste. La città, infatti, è caratterizzata da un continuo sali e scendi, da numerose strade a senso unico e da vie anche piuttosto strette. Questo perché si sviluppa tra la costa e il Carso, con alcuni rioni situati molto più in alto rispetto a Piazza Unità d'Italia, il punto di riferimento nel centro storico.

Inoltre, parte del centro storico è una ZTL, proprio qui si trovano le principali attrazioni della città e, come abbiamo visto, è comodamente visitabile a piedi. La soluzione migliore, se arrivate in auto, è parcheggiare l'auto in uno dei numerosi parcheggi disponibili e poi continuare a piedi.

Se invece soggiornate più giorni in città, vi consigliamo di prenotare un alloggio con servizio parcheggio incluso (confronta i migliori alloggi con parcheggio su booking). In questo modo non dovrete preoccuparvi di trovare parcheggio (in alcune zone molto costoso), potrete muovervi tranquillamente a piedi e utilizzare l'auto solo per escursioni nei dintorni.

ZTL

Trieste dispone di diverse ZTL, ovvero Zone a Traffico Limitato. In particolare, sono numerose le Aree Pedonali Urbane. Consulta il sito ufficiale del Comune di Trieste per avere tutte le info a riguardo e consulta la mappa in pdf qui. Nel dettaglio, nell'area del centro storico si trovano le seguenti ZTL:

  • ZTL di tipo A: aree con divieto di circolazione (accesso, transito e sosta) per tutti i veicoli, con alcune eccezioni (veicoli di soccorso, delle forze dell'ordine, comunali etc) e limite di velocità di 10 km/h per i veicoli in transito, precedenza sempre del pedone;
  • ZTL di tipo B: aree a cui possono accedere solo i residenti e i titolari di altre tipologie di permessi rilasciati dall'Ufficio Permessi (disabili in possesso dello specifico contrassegno, medici per attività in ambultorio o visite mediche, etc);
  • Aree Pedonali Urbane (APU): aree con divieto di circolazione (accesso, transito e sosta) per tutti i veicoli, coprono le principali aree turistiche della città, come Piazza Unità d'Italia.

Soste e parcheggi

Trieste è una città ricca di parcheggi. Con un po' di fortuna, è possibile trovare anche parcheggi gratuiti, situati principalmente in: via Diaz (Ottieni indicazioni), via del Lazzaretto Vecchio-Via Cadorna (Ottieni indicazioni), via del Collegio (Ottieni indicazioni) e Park Boveto (con anche area camper, collegato al centro con bus linee 6 e 36; Ottieni indicazioni).

I parcheggi a pagamento, contrassegnati dalle linee blu, si dividono in base a zone tariffarie (rosso, giallo, verde e azzurro). Questi sono a pagamento nella fascia oraria 8:00-20:00, gratuiti nella fascia 20:00-8:00. Ecco alcuni dei migliori parcheggi in città:

  • Parcheggio Riva III Novembre: zona rossa, di fronte alla sede Fincantieri, a pochi passi dal Molo Audace. Costo €0,70/30 min, €1,40/h - Ottieni indicazioni;
  • Park San Giusto: vicino a Teatro Romano, circa 300 posti liberi disponibili (400 sono posti auto privati). Costo €1,60/h, giornaliero €15,00 - Ottieni indicazioni;
  • Molo 4 Parking: parcheggio a pochi passi dal Molo Audace, aperto 24h. Costi €1,50/h fino alla quarta ora, giornaliero €15,00 - Ottieni indicazioni;
  • Parking Hangarage: autorimessa aperta 24h con sistema di video sorveglianza, situata di fronte al Molo 4. Dispone di tariffe agevolate per croceristi. Costi tramite prenotazione su sito ufficiale; - Ottieni indicazioni.