Quando andare a Trapani: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Trapani. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la città, quello meno caro e consigli su eventi e attività in ogni stagione.

Quando si parla di Sicilia non può non venire in mente Trapani. Questa splendida falce, situata sulla costa occidentale dell'isola, è ricca di storia ed attrazioni tutte da scoprire. Tuttavia scegliere il periodo adatto può essere rischioso se non si conosce a cosa si va incontro. Per questo, prima di organizzare un viaggio, è sempre meglio sapere quali sono le temperature ed il clima che troverete mese dopo mese... e lo stesso vale anche per Trapani. Ecco quindi info e consigli utili sul periodo migliore per visitare Trapani e dintorni.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Trapani

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

A Trapani c'è un clima caldo e temperato, molto simile a quello di altre città della costa settentrionale della Sicilia.
Grazie alla presenza del mare, la temperatura media è decisamente elevata durante tutto l'anno, con minime che sono superiori agli 8° anche in inverno. Il mese più caldo è agosto, con massime che quasi toccano i 30°,
mentre il mese più "freddo" è gennaio, con una temperatura media di 11° circa.
Le precipitazioni sono rare in tutto l'anno, ma specialmente in estate, quando i giorni di pioggia sono vicini allo 0.

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 8/14° 9
Febbraio 8/15° 7
Marzo 9/5° 6
Aprile 11/19° 5
Maggio 14/22° 3
Giugno 18/26° 0
Luglio 20/30° 0
Agosto 21/29° 1
Settembre 19/27° 3
Ottobre 16/23° 7
Novembre 13/19° 8
Dicembre 10/16° 9

Trapani in Primavera

trapani misteriDurante i mesi primaverili le temperature iniziano a salire in modo vertiginoso, mentre diminuiscono i giorni di pioggia passando dai 6 giorni di pioggia di marzo allo 0 di giugno.
In questo periodo l'ideale è visitare luoghi "freschi", che possono darvi un riparo sia dal caldo che dai pochi giorni di pioggia. Una buona idea potrebbe essere quella di visitare le "cento chiese", che rendono Trapani famosa in tutto il mondo. La principale è senza dubbio la Cattedrale della città, risalente al '600 ma costruita su un edficio pre-esistente del 1300.
Qui potrete ammirare opere dei più grandi artisti, uno fra tutti il pittore Van Dyck. Oltre al Duomo non perdetevi poi la chiesa di Santa Maria del Gesù e la Chiesa del Collegio, senza dimenticare la Badia Nuova (Santa Maria del Soccorso).

Per quanto riguarda gli eventi di questo periodo, Trapani è famosa per la sua Processione dei Misteri, facente parte dei festeggiamenti pasquali. Protagonisti assoluti sono i 20 Misteri, gruppi lignei che raffigurano la Passione di Gesù, che durante la Settimana Santa percorrono le strade della città.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Trapani in un giorno

Trapani in Estate

san vito lo capo spiaggia(1)L'estate è il periodo più secco di tutto l'anno, con temperature al di sopra dei 25° per tutto il giorno e precipitazioni praticamente assenti.
Si tratta del periodo migliore per dedicarvi alla scoperta del mare di Trapani e delle zone limitrofe. Tra le tante della zona, oltre alla spiaggia di San Vito Lo Capo, potrete fare un bagno nelle acque della spiaggia di Porta Botteghelle, sotto le mura di Tramontana della città, o sulla spiaggia di Baia Cornino, sotto le pendici del monte Cofano.

L'estate è anche periodo di festa a Trapani: nel mese di agosto infatti avvengono i festeggiamenti per il patrono della città, Sant'Alberto, e quelli dedicati alla Madonna di Trapani, co-patrona della città. Le due festività, molto vicine tra loro, (la prima il 7 agosto, la seconda il 16) fa in modo che in questa città si respiri un'aria di festa per più di una settimana, che culmina con processioni, benedizioni dell'acqua (in caso di Sant'Alberto) e fuochi d'artificio.

Trapani in Autunno

castello colombaiaL'autunno ha temperature elevate, che scendono lentamente. A fine ottobre le massime continuano ad essere superiori ai 20°, mentre i giorni di pioggia aumentano in modo repentino rispetto a quelli estivi.
Il "fresco" di questo periodo è ottimo per visitare il Centro Storico di Trapani. Tra le tante attrazioni della zona segnaliamo la Piazza del Mercato con il suggestivo Mercato del Pesce, il Castello della Colombaia e la Torre di Ligny, simbolo del passato da fortezza della città.

In autunno sono frequenti gli eventi gastronomici a Trapani e provincia. Uno fra tutti è quello legato al Cous Cous, che ormai è diventato famoso in tutta Italia. Per parteciparvi non resta che andare a San Vito Lo Capo tra il 21 ed il 30 settembre.
VEDI ANCHE: dove mangiare a Trapani spendendo poco

Trapani in Inverno

presepe trapaniL'inverno è decisamente caldo, anche nei periodi più "freddi". Le temperature rimangono costanti intorno ai 10° ma aumentano i giorni di pioggia, anche se superano leggermente la settimana.
In questi mesi potreste girare liberamente per la città senza preoccuparvi del caldo estivo, oppure visitare musei e luoghi d'interesse come le Saline ed il Museo del Sale, che vi mostrerà come si estraeva l'oro bianco che tanto ha reso famosa la città dall'acqua del mare.

In inverno poi Trapani si trasforma in un presepe, grazie ai vari mercatini natalizi che hanno sede tra le strade cittadine. Immancabile poi, nella chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, sede dei Misteri, è il tradizionale presepe. Se poi volete qualcosa di meno tradizionale potete anche visitare quello tecnico-meccanico di San Pietro, o cercare quelli realizzati in corallo. Non mancano poi mostre dedicate alla rappresentazione della nascita di Gesù e concerti, che prendono luogo nelle maggiori chiese cittadine.

Quando conviene andare a Trapani: il periodo più economico

Il periodo più economico per visitare Trapani è senza dubbio l'inverno. In questi mesi i prezzi del volo si abbattono notevolmente, portandovi un risparmio che può superare anche €200,00 rispetto ad una prenotazione estiva.

Scegliendo di visitare Trapani in inverno inoltre non dovrete preoccuparvi del caldo eccessivo e potrete godere della bellezza di questa città in tutta tranquillità.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: la città anche in inverno rimane abbastanza calda, quindi portate con voi un abbigliamento pesante ma senza esagerare. Ok a maglioni e pantaloni pesanti, magari con un cappotto non troppo imbottito.
  • In estate: via libera a tutto quello che è fresco ed arioso, ma fondamentale è la protezione solare.
  • In autunno e in primavera: in autunno ed in primavera attenzione ai repentini cambi di temperatura, basterà vestirsi a strati e portare con voi qualcosa per coprirvi in caso dell'arrivo improvviso del freddo.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su