Cosa vedere a Sofia in un giorno

Cosa vedere a Sofia in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

1 sofia un giorno

Sei diretto verso l'est europeo e ti piacerebbe includere nel tuo viaggio anche un salto in Bulgaria? Non puoi non dedicare almeno una giornata alla scoperta di Sofia, la capitale dello Stato, la terza più antica di tutto il continente dopo Roma e Atene. Oltre ad esserne la capitale, è anche la città più grande del Paese ma, nonostante questo, risulta di dimensioni piuttosto ridotte ed è per questo che è possibile visitare le principali attrazioni in una sola giornata. Tutti i principali luoghi di interesse sono raccolti nel centro, senza dilungarci oltre iniziamo subito la nostra visita alla capitale bulgara.

Prima di partire: consigli utili

  • Nonostante la Bulgaria faccia parte dell'Unione Europea dal 2007, mantiene ancora la sua moneta nazionale che è il Lev Bulgaro (BGN).
  • Il clima di Sofia è di tipo continentale, gli inverni sono freddi e le estati relativamente calde. È dunque importante indossare degli indumenti caldi durante la stagione invernale e vestirsi a strati nel periodo primavera - estate - autunno. Durante l'inverno sono frequenti le nevicate.
  • Valutate l'acquisto della Sofia Card, che dà diritto a corse gratuite sui mezzi pubblici e ad alcuni sconti presso attività commerciali e luoghi di interesse convenzionati. I musei costano comunque poco e le chiese sono gratuite, di solito si paga - e anche parecchio - per fotografare gli interni dei luoghi di interesse.
  • Se decidete di prolungare la vostra visita di Sofia, date un'occhiata alle nostre offerte di soggiorno in Hotel

Itinerario di un giorno a Sofia: Mattina

1 - Ponte dei Leoni, Mercato delle Donne

3 sofia mattinaIl tuo percorso avrà inizio nel nord della città, dove si trova il Ponte dei Leoni, uno dei più famosi di Sofia, che prende il nome da quattro statue che rappresentano questi maestosi felini. Il ponte permette, inoltre, di passare sopra al fiume Vladaiska. Poco distante, ti imbatterai nel cosiddetto Mercato delle Donne, il più grande punto vendita di prodotti freschi della città. Molto frequentato dai cittadini, offre la possibilità di immergersi completamente nell'atmosfera cittadina e, magari, fare qualche acquisto di prodotti tipici locali.

2 - Colazione, Sinagoga di Sofia, Mercato Coperto, Museo di Storia di Sofia, Moschea Banya Bashi

A poca distanza è presente la Sinagoga di Sofia, la più grande sinagoga sefardita di tutta Europa: la sua capienza permette l'ingresso di oltre 1200 fedeli. Al suo interno è presente un enorme candelabro in ottone che pesa ben 2250 chili! Uscito dalla Sinagoga e percorsi pochi passi ti imbatterai nel Mercato Coperto (Central Hali Shopping Center), attivo in città dal 1911. Non hai ancora fatto colazione, ti consigliamo di andare in bul. "Stefan Stambolov" 3 presso Furna, potrai fare il pieno di energie a circa 8 Euro a persona. In zona si trovano anche le Terme Municipali, ospitate in un edificio davvero maestoso e bellissimo. Risalenti al 1913, sono state in funzione fino al 1986 e poi abbandonate. Dopo un'opera di recupero, il palazzo oggi ospita il Museo di Storia di Sofia. Proprio dietro all'edificio delle terme si trovano le Fontanelle Pubbliche, ovvero una serie di fontane da cui sgorga acqua potabile. I cittadini le utilizzano per riempire gratuitamente bottiglie ed altri contenitori in modo completamente gratuito, sono comode e molto utilizzate. Tornando sulla strada principale, Bulevard Maria Luiza, arriverai alla moschea Banya Bashi, risalente al 1576 e, ad oggi, l'unica ancora utilizzata in tutta Sofia e la più grande di tutto il Paese. L'edificio in sé non è molto sfarzoso ma dall'aspetto elegante, è possibile visitare l'interno evitando gli orari di preghiera.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Ponte dei Leoni (gratis), Sinagoga di Sofia (2 leva, circa 1 Euro), Mercato Coperto (gratis), Terme Municipali (gratis), Fontanelle Pubbliche (gratis), moschea Banya Bashi (gratis)
  • tour consigliati e ticket utili: Tour panoramico con colazione inclusa
  • dove fare colazione: Furna, bul. "Stefan Stambolov" 3

Itinerario di un giorno a Sofia: Pomeriggio

1 - Resti archeologici, Monumento a Sofia, Chiesa Russa di Sveti Nikolai e Pranzo

4 sofia pomeriggioNei pressi della stazione della metro Serdica sono presenti i resti archeologici dell'antica città. Si tratta di un percorso molto suggestivo, è infatti possibile camminare tra le rovine, che tra l'altro sono state portate alla luce in tempi recentissimi, proprio durante i lavori per la costruzione della metropolitana. Da questa posizione è impossibile non scorgere il Monumento a Sofia, il simbolo della città. È un pilastro alto 24 metri e rappresenta una donna che mantiene nella mano destra una corona di alloro, mentre sul braccio sinistro è posato un gufo. Entrambi sono simboli della sapienza, che in lingua greca viene indicata proprio con la parola "sofia".
Poco distante sorge la Chiesa Russa di Sveti Nikolai, adornata da cupole dorate e da mosaici di un insolito colore verde acqua. Questi due elementi creano un contrasto molto originale con il bianco delle facciate, la chiesa è molto piccola ma vale certamente la pena visitarla.
A questo punto dovrai ricaricare le energie, per un buon pranzo ti consigliamo il ristorante DARO, in ul.Angel Kanchev 20, al prezzo di 12 Euro a persona, in media.

2 - Cattedrale di Sveta Nedelya, Rotonda di Sveti Georgi, Palazzo Presidenziale, Galleria d'Arte Nazionale.

La prossima tappa è la Cattedrale di Sveta Nedelya. Si tratta di un edificio religioso davvero maestoso e riccamente decorato, specialmente all'interno, grazie a molteplici affreschi e ad un grande lampadario posizionato al centro. In ul. Suborna incontrerai la Rotonda di Sveti Georgi (Rotonda di San Giorgio), l'opera architettonica più antica di tutta la città. Circondata da una serie di grandi palazzi, sorge una piccola chiesa color mattone, di pianta circolare, risalente al IV secolo. L'edificio è costantemente sottoposto ad interventi di restauro e, anche se l'ingresso è gratuito, i turisti sono invitati ad acquistare un souvenir per finanziare i lavori. L'interno è molto bello, le pareti sono ricoperte da ben tre strati di affreschi, così come la volta della cupola.
Dopo la visita, raggiungi il Palazzo Presidenziale e la sua piazza, dove non puoi perderti il Cambio della Guardia, che avviene ogni ora. Tornando verso ploshtad Knyaz Aleksandar I raggiungerai Palazzo Reale, l'edificio che oggi ospita ben due musei, quello Etnografico e la Galleria d'Arte Nazionale. A secondo del tempo rimasto potreste riuscire a visitarne uno dei due.

In sintesi:

  • luoghi visitati: rovine di Serdica (gratis), Monumento a Sofia (gratis), Cattedrale di Sveta Nedelya (gratis), Palazzo reale (gratis), Chiesa Russa di Sveti Nikolai (gratis)
  • tour consigliati e ticket utili: Tour storico-Artistico di Sofia
  • dove pranzare: DARO, in ul.Angel Kanchev 20

Itinerario di un giorno a Sofia: Sera

1 - Chiesa Sveta Sofia, Sveta Sofia Underground Museum Necropolis, Cattedrale di Aleksander Nevski

5 sofia seraLa giornata sta per terminare ma ci sono ancora alcune attrazioni da poter vedere, a Sofia. La prima è la Chiesa di Sveta Sofia, sicuramente meno attraente per quanto riguarda gli esterni, ma che racchiude un vero tesoro sotto le sue fondamenta. Il Sveta Sofia Underground Museum Necropolis è un sito archeologico che permette di ricostruire proprio la storia della chiesa, in base ai vari strati costruttivi che sono stati recuperati. Sono presenti anche parte di antichi mosaici, nonché resti bizantini e romani. L'ultima attrazione da vedere è la Cattedrale di Aleksander Nevski, un altro simbolo della città, un edificio maestoso che risale al periodo tra il 1882 e il 1912. Fu eretto per celebrare la memoria dei 200.000 soldati russi che perirono durante la guerra russo-turca per l'indipendenza bulgara.

2 - Cena e passeggiata lungo bul. Vitosha, la via dello shopping

Ora dirigiti verso quella che è considerata la via dello shopping di Sofia, bul. Vitosha. Si trova proprio nei pressi del centro città, dove troverai anche il ristorante Shtastliveca Vitoshka, che propone piatti tipici bulgari a circa 12 Euro a persona.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Chiesa di Sveta Sofia (gratis), il Sveta Sofia Underground Museum Necropolis (circa 3 Euro), Cattedrale di Aleksander Nevski (gratis), bul. Vitosha (gratis)
  • tour consigliati e ticket utili: Tour notturno dei Pub di Sofia
  • dove cenare: ristorante Shtastliveca Vitoshka, bul. "Vitosha" 27

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

A Sofia sono presenti numerosi musei, tra cui quello di Storia, quello Archeologico, quello etnografico e la Galleria d'Arte. Non c'è tempo per visitarli tutti. Probabilmente riuscirete a vederne a malapena uno.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti