san danieleLa cittadina di San Daniele del Friuli, incastonata nei colli friulani, è un borgo romantico e adatto al relax all'aria aperta che sorge a 252 metri sopra il livello del mare e a 30 chilometri da Udine. È una destinazione perfetta per una gita fuori porta nel weekend o per una fuga di un giorno, alla scoperta delle sue tipicità enogastronomiche e della sua storia artistica e culturale. San Daniele del Friuli è famosa per essere la città del Prosciutto di San Daniele, è lambita dal fiume Tagliamento e ‘sorvegliata' dalle Prealpi. Nei vicoli della cittadina si può indugiare tra vetrine, scoprire specialità del territorio e, al calar del sole, concedersi un gustoso aperitivo.

Cosa vedere a San Daniele del Friuli e dintorni

1 - I Prosciuttifici

sandaniele prosciuttifici 0114A San Daniele del Friuli i prosciuttifici rappresentano una vera e propria istituzione. Quella del processo di lavorazione è una tradizione che affonda le radici indietro nel tempo, tra XI e VIII secolo a.C. Nel particolare contesto geografico si crea un microclima ideale per la produzione del San Daniele DOP: è solo nella zona di San Daniele del Friuli che viene prodotto alimento dal sapore unico. Sono 31 le aziende aderenti al Consorzio del Prosciutto di San Daniele: si può prendere parte a visite e degustazioni per scoprire queste realtà.

2 - Centro storico: Biblioteca Guarneriana e chiesa di San Antonio Abate

sant antonio abateI vicoli del borgo di San Daniele del Friuli sono riservati e ricchi di storia. Vero gioiello d'arte e cultura è la Biblioteca Guarneriana, che ospita circa 120mila testi antichi. La Biblioteca Guarneriana è la più antica del Friuli e tra le prime istituzioni di pubblica lettura d'Italia. In centro si trova anche la chiesa di San Antonio Abate, per i suoi affreschi definita "sistina del Friuli": al suo interno c'è un ciclo di affreschi di epoca rinascimentale.

  • Come arrivare: la biblioteca è in via Roma 1 (Ottieni indicazioni); la chiesa è a pochi metri di distanza, in via Giuseppe Garibaldi, 28 (Ottieni indicazioni)
  • Orari: la Biblioteca è aperta dal martedì al sabato indicativamente dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 18:15; la chiesa è visitabile nell'orario 8:30-18:30 tutti i giorni.
  • Costo biglietto: sia la biblioteca che la chiesa sono visitabili gratis

3 - Lago di Ragogna

Il lago di Ragogna è uno specchio d'acqua di origine glaciale, che si raggiunge uscendo da San Daniele del Friuli proseguendo per pochi chilometri in direzione Ragogna. La sua forma è ellittica, si possono fare passeggiate lungo il percorso pedonale lungo circa 4 chilometri ma anche dedicarsi ad attività quali il birdwatching o la pesca.

  • Come arrivare: dista circa 4,6 km da San Daniele, appena 8 minuti in auto. Basta seguire le indicazioni per Ragogna e i cartelli turistici per la zona lago (Ottieni indicazioni)
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: ingresso libero

4 - Castello di Ragogna

La vista panoramica dal piano del castello di Ragogna è incredibile e unica: il castello si erge sul monte e domina il fiume Tagliamento. E' composto dalle cinte murarie, dall'imponente mastio e una serie di altri fabbricati dove si trovavano scuderie e cucine. Il complesso è stato restaurato ed è spesso sede di eventi. Le parti esterne, compreso quello della Pieve, sono sempre accessibili. All'interno del mastio sono presenti mostre ed esposizioni, come la mostra permanente del Fiume Tagliamento.

  • Come arrivare: il castello si trova nella frazione San Pietro a Ragogna, in via Castello, 1 (Ottieni indicazioni)
  • Orari: sabato e domenica dalle 14:30 alle 18:30 per le visite agli interni, il resto della location è accessibile tutto il tempo
  • Costo biglietto: ingresso libero

5 - Tagliamento

tagliamentoGli appassionati delle escursioni en plein air potranno soddisfare la loro voglia di natura facendo attività lungo il fiume Tagliamento. Non solo passeggiate e mountain bike, ma anche attività sull'acqua con il gommone da rafting. Il fiume Tagliamento è una presenza silenziosa, scorre ad ovest rispetto all'abitato di Ragogna e San Daniele.

  • Come arrivare: la maggior parte delle escursioni e attività partono da Ragogna
  • Orari: variano a secondo dell'escursione/attività scelta
  • Costo biglietto: variano a secondo dell'escursione/attività scelta

Cosa vedere a San Daniele del Friuli in un giorno: itinerario consigliato

sandaniele paesaggio 0028Il borgo di San Daniele del Friuli può essere la meta ideale anche di un'escursione di una sola giornata. Le cose da fare, in centro e nei dintorni, non mancano.

Si inizia con una colazione in centro storico, per poi dirigersi ai prosciuttifici: una visita guidata, unita alle degustazioni, consentirà di scoprire i segreti della lavorazione del Prosciutto di San Daniele e di avere la possibilità di toccare con mano l'artigianalità dei mastri prosciuttai. In centro sono presenti molti punti panoramici, che ‘osservano' ora le Prealpi ora il fiume Tagliamento il quale lambisce delicatamente l'abitato.

Nel pomeriggio si consigliano le attività nelle zone limitrofe, si potrà organizzare un'escursione al Castello di Ragogna oltre a una visita al Castello di Rive d'Arcano. Alla sera, si tornerà in centro per un aperitivo e una cena tipica.

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Colazione presso Bar Al Bersagliere, in via Roma a poca distanza dal Duomo
  2. Visita ai prosciuttifici - consulta l'elenco dei prosciuttifici aperti per visite
  3. Biblioteca Guarneriana - per visite e orari consulta il sito
  4. Pranzo presso Osteria al Portonat
  5. Castello di Ragogna - ingresso libero, sabato e domenica dalle 14.30 alle 18.30
  6. Escursione sul Tagliamento
  7. Cena all'Enoteca La Trappola

Dove mangiare a San Daniele del Friuli

  1. Il Bersagliere: protagonista assoluta è la cucina regionale, tra i piatti della tradizione il pezzo forte sono i tagliolini alla San Daniele. Indirizzo: via Roma, 16 / tel. 0432 957142.
  2. Bintars: prosciutteria, spazio semplice e conviviale, dove scoprire le combinazioni offerte da ricchi taglieri in un'atmosfera retrò. Indirizzo: via Trento Trieste, 63. Tel: 0432 957322.
  3. Tancredi: ristorantino ricercato, che fa della passione per la tradizione il suo fiore all'occhiello. Indirizzo: via Sabotino, 10. Tel: 0432 941594.
  4. L'Osteria: Prosciutteria che offre tipicità gastronomiche locali. Indirizzo: Via Trento Trieste, 71. Tel: 0432 942091.
  5. Al Portonat: offre anche prodotti senza glutine e servizio d'asporto. Ripercorre la storia del territorio con il suo menù tipico. Indirizzo: piazza Dante Alighieri, 7. Tel: 0432 940880.

Cosa fare la sera: migliori locali ed enoteche

aperitivo san danieleLa sera è il momento perfetto per concedersi un aperitivo: tra un calice di vino e uno spritz, potete rilassarvi nei caratteristici locali di San Daniele del Friuli. Un'occasione unica per scoprire i sapori del territorio e gustare il sapore del Prosciutto di San Daniele.

  • Enoteca La Trappola: un locale caratteristico per gli amanti dei sapori tradizionali in un ambiente ricercato e informale. Ottima e servizio. Indirizzo: via Cairoli, 2. Visita la Pagina Facebook
  • Enoteca La Corte di Bacco: locale nel cuore del centro, vicino al Duomo, con pergolato all'esterno. Selezione di specialità del territorio. Indirizzo: piazza Vittorio Emanuele 15. Visita la Pagina Facebook

Organizza il tuo soggiorno a San Daniele del Friuli: info e consigli utili

  • Come arrivare: per chi arriva in auto, dalla A23 si esce a Udine Nord per poi proseguire lungo la SS464 verso Spilimbergo. Una volta a Fagagna si svolta a destra su SP5, verso San Daniele del Friuli e Ragogna. Per chi arriva in treno il riferimento è la stazione ferroviaria di Udine: si prosegue col bus fino a San Daniele.
  • Come muoversi: il modo migliore per girare il centro storico di San Daniele del Friuli è a piedi, per non perdersi i caratteristici scorci e le viste panoramiche. Per raggiungere i vicini punti di interesse l'ideale è andare con l'auto (tragitti in genere brevi).
  • Dove parcheggiare: sono presenti parcheggi dedicati per tutte le tappe.
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €64,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Castello di Rive d'Arcano, Fagagna (inserito tra i Borghi più belli d'Italia)