Skyline rotterdam

Cosa vedere a Rotterdam in 3 giorni

Cosa vedere a Rotterdam in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Rotterdam in un weekend!

Skyline rotterdam A soli quaranta minuti da Amsterdam, Rotterdam è una città totalmente differente dalla famosa capitale, che rivoluziona l'idea di Olanda che la maggior parte dei turisti ha in mente. Distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, Rotterdam si è reinventata con architetture futuristiche e sperimentali, diventando culla di arte contemporanea e innovazione, tanto da essersi guadagnata l'appellativo di Manhattan sulla Mosa, dal nome del fiume che l'attraversa. La città conserva fieramente la sua tradizione marittima che la rende ancora oggi il porto più grande d'Europa. Scopriamo insieme cosa vedere a Rotterdam in 3 giorni
Vedi anche
: 10 cose da vedere a Rotterdam 10 Cose da mangiare assolutamente a Rotterdam

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Rotterdam: il periodo migliore per visitare la città va da giugno a settembre, con un clima temperato che di media non supera i 22°C e una riduzione della tipica piovosità olandese. In estate inoltre i costi dei voli sono ridotti rispetto a quelli primaverili, ed è possibile assistere a feste cittadine come lo Zomercarnaval, il carnevale estivo, e le Giornate Mondiali del Porto, o Wereldhavendagen. Scopri il periodo migliore per andare a Rotterdam - il climae i consigli mese per mese
  • Come arrivare: Rotterdam è collegata all'Italia con voli diretti, ma è facilmente raggiungibile anche da Amsterdam in treno, qualora progettaste di visitarla insieme alla capitale. L'aeroporto si trova a circa 6 km dal centro della città, a cui è collegato tramite uno servizio di shuttle che raggiunge la stazione centrale di Rotterdam in 20 minuti oppure con l'autobus di linea 33, in partenza ogni dieci minuti (trasporti pubblici RET).
    Voli a partire da €246,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire: il quartiere Blaak, in pieno centro e vicino all'omonima stazione e ad alcune delle mete più visitate della città, oppure la zona di Witte de Withstraat, per gli amanti della cucina tipica e vita notturna, perfettamente collegata al resto della città dalla rete di trasporti pubblici.
    Hotel e b&b a partire da €57,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: per vivere una tipica esperienza olandese, potete muovervi in centro affittando una bicicletta in uno dei tanti punti rent-a-bike cittadini. In alternativa la città è fornita di cinque linee metropolitane, tram, autobus e waterbus sui fiumi. Un biglietto per il centro costa €1,60, ma è possibile comprare carnet da due o tre giorni per muoversi in libertà, al costo rispettivo di €9,60 e €12,80. Scopri come muoversi a Rotterdam - info, costi e consigli
  • Altro: presso gli infopoint turistici e la stazione centrale è possibile acquistare la Rotterdam welcome card: scegliendo l'abbonamento da tre giorni, al costo di €23,00 si potrà usufruire dei mezzi RET illimitatamente e di sconti del 25% sul prezzo delle maggiori attrazioni turistiche, musei e ristoranti oppure la Holland Pass con accesso a 100 musei e attrazioni al costo di €45,00 a persona.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Markthal, Case Cubiche, Cattedrale di San Lorenzo

market hall rotterdamPartendo dal quartiere di Blaak, la prima tappa ideale è il mercato coperto di Markthal. Qui potrete apprezzare allo stesso tempo l'architettura innovativa della struttura a ferro di cavallo rovesciato e godere dei sapori tipici della città, dai famosi poffertjes alle torte offerte dai mercanti locali. Appena fuori dal Markthal vi imbatterete in uno dei simboli della città: le case cubiche progettate da Piet Blom, il cui biglietto di ingresso ha un costo di €3,00, scontato a €2,25 per i possessori della Rotterdam welcome card. Le case sono state immaginate come un insieme di alberi: si reggono su un pilastro che rappresenta il tronco, mentre le case stesse, dalla forma di un cubo in bilisco su uno degli spigoli, ne sono la chioma. Sono affiancate l'una all'altra e collegate agli angoli per dare l'idea di un bosco urbano.
Prima di lasciare la zona vi consigliamo di raggiungere a piedi la cattedrale di San Lorenzo, distante solo cinque minuti. La chiesa, in stile gotico, è l'unica testimonianza della Rotterdam medievale, ma non è stata incolume da danni, avendo rischiato il crollo durante i bombardamenti della Luftwaffe del 1940.

2 - Pomeriggio: Pranzo, porto vecchio, museo marittimo, Witte Huis, ponte Willemsburg

Per il pranzo ci spostiamo verso il fiume, tornando a sud delle case cubiche, per esplorare l'Oudehaven, ovvero il Porto Vecchio. Qui potremo fare un ottimo e abbondante pasto a bordo del vascello rosso Vessel 11, per una media di €15,00 a testa. Dopo pranzo, a pochi passi dal ristorante, è possibile ammirare le numerose imbarcazioni storiche del museo marittimo, aperto fino alle cinque del pomeriggio. Il biglietto intero ha un costo di €14,00, ma è possibile usufruire dello sconto della welcome card per una riduzione del 25%.
Continuando la passeggiata sul fiume verso est ci imbattiamo nella Witte Huis, un imponente edificio in stile art nouveau risalente al 1898, accreditato come primo grattacielo europeo. Fu uno dei pochi edifici a salvarsi dai bombaramenti tedeschi.
Ancora qualche passo più avanti c'è il Willemsburg, uno dei ponti iconici di Rotterdam, spicca sul fiume per il suo colore rosso acceso.

3 - Sera: Cena, Witte De Withstraat

In serata ci spostiamo nella zona vivace di Witte De Withstraat: ricca di caffè all'aperto, ristoranti e locali notturni, è il posto perfetto sia per una passeggiata che per il divertimento sfrenato, dopo una cena al Gastrobar Hartig, per un costo di circa €14,00.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Ponte Luchtsingel, Stadhuis, Miniworld, Erasmusbrug

luchtsingel schiekade panoramio Fonte: wikimedia - Autore: Peter Dorsman - Licenza: CC BY 3.0 La seconda mattina ci spostiamo a nord e iniziamo con una buona colazione da Joelia, a poca passi dalla prima tappa del giorno, ovvero il Ponte Luchtsingel, famoso per la sua pavimentazione gialla. Dal ponte ci spostiamo poi di poche centinaia di metri per arrivare alla Stadhuis, il meraviglioso palazzo del Municipio risalente agli inizi del Novecento, come testimonia il vestibolo in stile art decò. La torre campanaria dello Standhuis ospita un carillon di ben 63 campane.
Proseguendo verso ovest per circa un km, non distante dalla stazione centrale, la tappa successiva è il Miniworld, un parco con paesaggi in miniatura ben curato e apprezzato sia dai residenti che dai turisti. Il biglietto di ingresso costa €11,95, scontato a €8,95 con la Rotterdam Welcome Card.
Prima di lasciare la zona per il pranzo, è possibile raggiungere la zona nord per vedere il ponte più famoso della città, il grande Erasmusbrug, e i grattacieli circostanti prendendo un tram oppure la metropolitana dalla stazione centrale verso la fermata Melanchthonweg (tram 25, linea metropolitana E).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Het Park, Westerkade, Euromast

Nel pomeriggio ci spostiamo verso sud, incontrando l'Het Park. In questo enorme spazio verde immerso nella modernità, ci fermiamo a pranzare da De Ballentent, locale dalla tipica cucina olandese e prezzi ridotti (a partire da €10,00). Dopo il pasto possiamo passeggiare nel parco ed ammirare i grattacieli di Westerkade. Imperdibile è la visita all'Euromast, la torre panoramica situata nella zona ovest del parco. Anche qui l'ingresso è scontato se si è in possesso della welcome card: €10,25 a prezzo pieno, €7,70 a prezzo scontato.

3 - Sera: Cena, Delfshaven

Al tramonto ci dirigiamo ancora un po' più a ovest, raggiungendo con una breve passeggiata il quartiere Delfshaven, dall'atmosfera accogliente e storica. Il lungofiume è pieno di ristoranti e pub, spesso molto costosi. Un'alternativa economica è Het Eethuisje van Delfshaven, piccolo locale di cucina europea e olandese dai prezzi abbordabili.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, museo Boijmans-van Beuningen

Museum boijmans van beuningen rotterdam Fonte: wikimedia - Autore: Davidh820 - Licenza: CC BY-SA 4.0 L'ultima mattina si apre con una colazione dolce o internazionale nella caffetteria Panenka per poi dirigersi verso quello che probabilmente è il più importante museo cittadino, il Boijmans-van Beuningen, le cui vaste collezioni occuperanno probabilmente tutte le ore mattutine. Al suo interno troveremo opere e dipiti degli artisti più illustri di tutta Europa. Il biglietto intero ha un costo di €17,50, scontato a €13,15 per i possessori della Rotterdam welcome card.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Dutch Fotomuseum, SS Rotterdam

Dopo aver nutrito la mente ci spostiamo di un paio di km a sud per pranzare al Loetje Kop van Zuid, per gustare delle ottime pietanze tipiche con vista sul fiume, con una spesa media di €22,00. A pochi passi ci immergiamo nell'ultimo museo in programma, il Dutch Fotomuseum, il cui edificio dalle vetrate luminose ospita collezioni fotografiche del ventesimo e ventunesimo secolo. Il biglietto costa €14,00, ridotto a €10,50 con la welcome card. Da lì ci spostiamo a Katendrecht, una lingua di terra circondata dal fiume che in precedenza ospitava la chinatown di Rotterdam e che oggi si è riscoperta meta turistica e gastronomica all'avanguardia. Ad una delle banchine della penisola è attraccata la SS Rotterdam, nota anche come la Grande Dame. Si tratta di una nave da crociera ormai adibita permanentemente a museo e ristorante, suggestiva anche solo a vederla dall'esterno.

3 - Sera: Cena, Katendrecht

Per la cena restiamo a Katendrecht per godere dell'ottima cucina di pesce locale presso Kwiezien, uno dei migliori ristoranti della città per il quale dovremo considerare un budget minimo di €30,00. Per il resto della serata godetevi una passeggiata lungo le sponde del lago Nieuwe Maas.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Rotterdam

Rotterdam ha un costo della vita mediamente più elevato rispetto all'Italia, ma non essendo la meta turistica principale dei Paesi Bassi risulterà più economica di un'equivalente weekend ad Amsterdam. Seguendo il nostro itinerario, il budget medio dovrebbe corrispondere a quanto indicato di seguito:

  • Costi per mangiare: circa €50,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €70,00 a testa, €52,00 se in possesso della Rotterdam welcome card seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: €12,80 a persona con carnet da tre giorni, ma gratuito per i possessori della Rotterdam Welcome Card.
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €110,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: circa €15,00 a testa per un singolo ingresso in un club
  • Costo complessivo di un weekend a Rotterdam: da €430,00 a persona

Consigli, info utili e itinerari per visitare Rotterdam

  • Qual è il periodo migliore per visitare Rotterdam?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Rotterdam
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Rotterdam? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Rotterdam
  • Poco tempo a disposizione? Ecco l'itinerario di 1 giorno!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Rotterdam: ecco cosa vedere in un giorno
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Rotterdam!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Rotterdam
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Rotterdam e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Rotterdam e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su