Porto Portogallo Ponte Architettura

Cosa vedere a Porto in 5 giorni

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 170 viaggiatori.

Porto Portogallo Ponte ArchitetturaCapitale del nord del Portogallo, Porto è la terza città per numero di abitanti. Situata sul fiume Douro e poco distante dall'Atlantico, questa zona è il luogo dove si produce il famoso vino liquoroso. Si tratta, inoltre, di una città piena di vita e dei caratteristici contrasti che animano i grandi centri portoghesi, ricchi di fascino e di un velo di dolce malinconia.

Scoprite insieme a noi cosa vedere a Porto in 5 giorni!

Giorno 1

Mostra Mappaporto portogallo ponte luisIniziate la vostra giornata con un tour guidato a piedi o in autonomia nel quartiere Ribeira, raggiungendo la Igreja de São Francisco (nov-feb 9:00-17:30, mar-ott 9:00-19:00, lug-set 9:00-20:00). Si tratta di una chiesa costruita in stile gotico e poi addornata in stile barocco, unica nel suo genere.
Da qui, vi basterà attraversare la strada per poter visitare la Casa Do Infante (mar-dom 9:30-13:00 e 14:00-17:30), luogo natale di Enrico il Navigatore.

Pranzate sul fiume, da Bacalhau (€15,00) potrete assaporare il tipico baccalà.
Passeggiato poi lungo il fiume e addentratevi nei suoi romantici vicoli. Iniziate dal Palácio da Bolsa (9:00-18:30), una delle attrazioni principali della città. Una strada da non perdere a Porto è la via Das Flores, dove potrete ascoltare musica di strada e negozi particolari.
Avvicinandosi l'ora del tramonto, attraversate il ponte Dom Luis I ed entrate a Vila De Gaia. Lungo Cais De Gaia troverete numerose enoteche per assaggiare dell'ottimo porto.

Cenate al Mercado Municipal da Beira Rio (tutti i giorni 10:00-22:00) all'interno del quale troverete locande differenti che vi permetteranno di prendere cibo appena preparato e gustarlo sui tavoloni comuni (€25,00).
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Porto

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappastazione portoFoto di Diego Delso. Raggiungete la Stazione São Bento (7:15-20:00) passeggiando per via Flores per circa 5 minuti. Completata nel 1903 e ancora attiva, la stazione centrale di Porto è adornata da oltre 20 mila Azulejos.
Percorrete poi Rua de Sà da Bandeira e in meno di 10 minuti raggiungerete il Mercado Do Bolhão, frequentato soprattutto da gente del posto, dove potrete trovare tutte le specialità portoghesi.

Fermatevi a pranzo al piano terra del Mercado Do Bolhão (€20,00).
Dopo aver fatto il pieno di pesce, dirigetevi verso la cattedrale Sé do Porto (9:00-18:30), costruita nella parte più alta della città. Dista solo 1 km dal mercato, per cui potrete raggiungerla a piedi percorrendo Sà da Bandeira e Dom Afonso Henrique. Visitate anche il suo affascinante chiostro, addornato da azulejos che rappresentano scene della vita religiosa.
Attraersate il ponte Dom Luis I e raggiungete i Jardim Do Moro (sempre aperti) a Vila De Gaia per godervi un tramonto da cartolina con la vista del centro storico di Porto.

Cenate da Taberninha do Manel (€20,00) godendovi la vista una tipica taverna portoghese, con pavimento in pietra e tavoli in legno, e gustando una cucina genuina.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Porto in un giorno

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,9 km / 38 min
  • Luoghi visitati: Stazione Sao Bento (gratis), Mercato Bolhão (gratis), Cattedrale Sé do Porto (gratis) Chiostro della cattedrale (€3,00), Jardim Do Moro (gratis)
  • Spesa giornaliera: €45,00
  • Card, ticket e tour consigliati: tour privato con guida locale
  • Dove mangiare: Pranzo presso Mercato Bolhão (Ottieni indicazioni) Cena presso Taberninha do Manel (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

Mostra Mappavitoria igreja e torre dos clerigosFoto di António Amen. Addentratevi ai Jardim da Cordoaria per iniziare la visita odierna con una piacevole passeggiata nel verde. Raggiungete la vicinissima Igrea do Clérigos (tutti i giorni 9:00-19:00) che dispone della più alta torre del Portogallo: per raggiungere i suoi 76 metri, dovrete scalare 200 gradini ma il panorama ne vale la pena (tutti i giorni 9:00-19:00, biglietto online €6,00).
Se amate i libri e vi affascina Harry Potter, è arrivato il momento di raggiungere la Libreria Lello e Irmao (tutti i giorni 9:30-19:00). La libreria porta il fascino di oltre un secolo e proprio per la sua architettura interna è stata utilizzata come set per alcune scene della saga.

Pranzate al ristorante Flor Dos Congregados (€15,00), poi prendete il bus 200 in via Filippa de Lancastre e scendete alla fermata Palacio per visitare il Palácio de Cristal (tutti i giorni 9:00-19:00). Questi giardini sono situati nella parte alta della città e offrono una meravigliosa vista sul fiume Douro fino all'oceano Atlantico, ideali per passeggiare e rilassarsi.

Prendete la metro A o la metro B e raggiungete la Casa da Musica, una imponente costruzione moderna adibita ad auditorium e sede di importanti concerti. Dopo la visita fermatevi a cena al ristorante con una bellissima terrazza (€25,00).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Porto in 3 giorni

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 4,3 km / 56 min
  • Luoghi visitati: Jardim Do Cordoaria (gratis), Igrea do Clerigos (gratis), torre della chiesa (€6,00) Libreria Lello e Irmao (€5,00), Palácio de Cristal (gratis)
  • Spesa giornaliera: €50,00
  • Card, ticket e tour consigliati: biglietto per la Torre dos Clerigos
  • Dove mangiare: Pranzo presso Restaurante Flor dos Congregados (Ottieni indicazioni), Cena presso Ristorante Casa da Musica (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

Mostra Mappadouro rio fattoria vino paesaggio 1Godetevi una giornata alla scoperta della meravigliosa valle del Douro, con degustazione di vini e crociera sul fiume. Questa è una delle zone più affascinanti del Nord del Portogallo, dichiarata anche Patrimonio Mondiale UNESCO, ricca di vigneti e dove viene prodotto il famoso vino porto.

Usufruite del servizio di prelievo vicino al vostro hotel, previsto intorno alle 8:30 di mattina, e godetevi un viaggio in battello per un'escursione del fiume e dei ponti della zona.
L'itinerario prevede una prima tappa a Peso da Régua, per poi arrivare fino a Quinta de Santa Julia. Pausa pranzo compresa nel tour e poi potrete godervi una visita con degustazione in una cantina del luogo e un bellissimo giro in battello sul fiume.

Cenate al vostro rientro alla Taberna Dos Mercadores (circa €25,00 a persona) che vi permetterà di degustare ottimi piatti portoghesi in un ambiente dotato di una familiare eleganza rustica.
VEDI ANCHE: Cosa vedere nella Valle del Douro: città e attrazioni da non perdere

In sintesi:

Giorno 5

Mostra Mappaespinho promenadeFoto di Дмитрий. E dopo la quarta giornata alla Valle del Douro, dedicate la mattina del quinto giorno di permanenza a Porto alla visita del Museo del Vino (mar-dom 10:00-17:30), un museo che racconta tutta la storia del vino Porto.
Conclusa la visita, prendete il treno dalla stazione di Porto Campanha (partenze ogni 40 min, durata 20 min, a tratta €2,50).e raggiungete Espinho, un pittoresco villaggio di mare situato sull'oceano Atlantico.

Fermatevi a pranzo Tasca da Maria (€25,00), non distante dalla stazione e dalla spiaggia, e godervi la tipica cucina di mare della zona. Il pomeriggio approfittatene per passeggiare e rilassarvi in quella che è considerata una delle spiagge più belle del Portogallo. Potrete inoltre ammirare il caratteristico villaggio di pescatori con le sue folcloristiche barche colorate e il mercato di strada del pesce. Nel tardo pomeriggio rientrate a Porto e godetevi un po' di meritato shopping nella famosa via Rua Santa Catarina.

Concludete la giornata cenando presso O Buraco (€15,00), un ristorante moderno ed economico che saprà accontentare la vostra voglia di cibo portoghese.

In sintesi:

Quanto costano 5 giorni

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €120,00 €150,00 €20,00 €33,00 €323,00 €64,00
Medio €200,00 €300,00 €50,00 €33,00 €583,00 €116,00
Lusso €400,00 €500,00 €100,00 €33,00 €1.033,00 €206,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

porto oporto portogallo portoghese 1Il costo della vita in Portogallo è decisamente inferiore al costo della vita in Italia, cosa che la rende una meta frequentemente selezionata dai viaggiatori, siano essi dei backpack traveller o degli amanti del lusso!

Grazie ai tanti collegamenti e voli diretti con l'Italia, potrete trovare molte offerte per raggiungere direttamente all'aeroporto di Porto senza passare per Lisbona! La città inoltre offre un'ampia scelta di alloggi, dai piccoli b&b agli hotel più lussuosi, adattandosi così alla richiesta di qualsiasi budget.

Anche per pranzi e cene potrete risparmiare molto, preferendo i piccoli locali o i mercati, dove assaggiare i piatti tipici tradizionali a basso costo. Ovviamente, non mancano prestigiosi ristoranti con meravigliose viste sul fiume e sulla città!

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Porto: da aprile a ottobre, clima mite e soleggiato
  • Come arrivare: l'aeroporto di Porto Francisco Sà Carneiro dista 12 km dal centro, collegato dalla linea E della metropolitana (€1,20), dal bus con le linee 601, 602, 604 (€1,90), dai taxi (corsa media tra i €30,00 e i €40,00) o con transfer privato
  • Dove dormire: le zone migliori per soggiornare sono Ribeira, Boavista, Vila Nova de Gaia, Bessa e Foz do Douro, vicine al centro storico e ben collegate con i mezzi pubblici
  • Come muoversi: nel centro storico a piedi, per raggiungere luoghi più distanti la metropolitana (5 linee, costa singola €1,10) e il bus (attivi 24 ore su 24, corsa singola €1,90)
  • Card e pass consigliati: Porto Card, permette l'ingresso a musei, monumenti e attrazioni. Ne esiste una versione che include anche l'uso dei trasporti pubblici - acquista online

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Porto

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su