Pitigliano: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Aggiornato a Dicembre 2019 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 103 viaggiatori.
Cosa vedere a Pitigliano e dintorni: itinerari di un weekend e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Pitigliano

pitiglioano tramonto tuscany italia 1Appartenente alla provincia di Grosseto, in Toscana, Pitigliano è un curioso paesino, che ha la peculiarità di essere stato nominato "la piccola Gerusalemme", per il suo centro storico e per la presenza di una comunità ebraica, che proprio a Pitigliano ha la sua Sinagoga.

Dall'antico aspetto medievale, questo paesino sorge sul crinale di un promontorio ed è caratterizzato da graziose casette scavate direttamente sulle pareti di tufo. Segnato da un passato molto antico, Pitigliano conserva intatta la sua bellezza storica, resa famosa dalla presenza di uno dei più bei palazzi nobiliari italiani: il trecentesco palazzo Orsini.

Ecco una piccola guida su Pitigliano: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera!

10 cose da vedere a Pitigliano in un Weekend

1 - Palazzo Orsini

pitigliano palazzo orsiniDi origine aldobrandesca, divenuto poi residenza dei conti Orsini, il Palazzo Orsini è una delle più belle attrazioni da visitare a Pitigliano.

Situato nel centro storico del borgo, il palazzo risale al XII secolo ed è caratterizzato da ventuno elegantissime sale e da un interessantissimo Museo, che raccoglie opere in argento e oro, antiche monete, dipinti su tavola e su tela, tessuti preziosi, manoscritti, libri antichi e sculture lignee, fra le quali spicca la Madonna col Bambino, di Jacopo della Quercia.

  • Come arrivare: in Piazza Fortezza Orsini, 25; a 400 metri dalla fermata degli autobus di Pitigliano Centro, 6 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: da martedì a domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00
  • Costo biglietto: intero €5,00, gruppi minimo 15 persone €3,50, bambini 6-10 anni €3,00, bambini fino a 5 anni compiuti gratis; biglietto integrato (Palazzo Orsini più Cattedrale) €6,00

2 - Cattedrale

duomo pitigliano internoSituata in Piazza San Gregorio, la Cattedrale di Pitigliano, dedicata ai santi Pietro e Paolo, è un'altra delle meravigliose attrazioni del borgo.

Risalente al periodo medievale, presenta una facciata settecentesca e un interno in stile barocco, in cui sono custoditi dipinti risalenti al XVII-XIX secolo. Sul lato sinistro della chiesa, l'imponente campanile in tufo, alto 35 metri, fu costruito inizialmente con funzioni militari ed è divenuto simbolo del panorama e dello skyline di Pitigliano.

  • Come arrivare: in Piazza San Gregorio, 7; a 600 metri dalla fermata degli autobus di Pitigliano Centro, 8 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: periodo estivo dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00; periodo invernale dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: intero €2,50, ridotto gruppi €2,00, ragazzi 6-17 anni €1,00, bambini fino a 6 anni gratis; biglietto integrato (Palazzo Orsini più Cattedrale): €6,00

3 - Acquedotto Mediceo e Fontana delle sette cannelle

acquedotto mediceo pitigliano 1Foto di Matteo VinattieriRealizzato fra il 1636 e il 1639 per volontà dei Medici, questo acquedotto è una delle più belle opere ingegneristiche del borgo.

Costituito da due grandi archi e da altri tredici più piccoli, l'acquedotto alimenta da secoli le Fontane di Piazza della Repubblica, fra le quali spicca per bellezza quella delle Sette Cannelle, decorata con arcate, pinnacoli e sette cannelle, appunto, sulle quali sono poste delle sculture rappresentanti teste di animale.
Molto belle anche le altre due fontane gemelle che ornano la piazza, decorate con elementi in stile barocco.

  • Come arrivare: in Piazza della Repubblica, 267; a 350 metri dalla fermata degli autobus di Pitigliano Centro, 6 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratuito

4 - Ghetto Ebraico

pitigliano ghetto ebraicoFoto di KritzolinaCaratterizzato da un dedalo di stradine e vicoletti tempestati da botteghe, portali, scalette in pietra e stemmi, il Ghetto ebraico di Pitigliano corrisponde al centro storico del paese. Voluto dai Medici per confinare gli ebrei sul finire del 1500, il Ghetto è stato oggi rinominato "la piccola Gerusalemme" e conserva ancora oggi intatta l'essenza dell'antica comunità.

Visitato da turisti provenienti da ogni parte d'Italia e del mondo, è una delle attrazioni più importanti di Pitigliano, complice il meraviglioso panorama offerto sulla città, che rievoca l'antica epoca medievale. Proprio qui sorge la Sinagoga.

  • Come arrivare: in Vicolo Marghera, 11; a 650 metri dalla fermata degli autobus di Pitigliano Centro, 11 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratuito

5 - Sinagoga

sinagoga pitiglianoFoto di Matteo VinattieriCostruita nel 1598, è uno dei luoghi simbolo della città. Ornata da arredi sacri risalenti al XVI e XVII secolo e da preziosi stucchi, presenta al centro la Tevà: il pulpito sul quale sono riportati i passi della Torah.

Negli ambienti sottostanti la Sinagoga vi sono invece diversi ambienti in cui è possibile ammirare una permanente mostra di cultura ebraica, che comprende mikvè, ossia il locale per il bagno rituale, la tintoria, il macello e la cantina kasher, il forno delle azzime.

  • Come arrivare: in Vicolo Marghera trav, Via Zuccarelli, 203; a 600 metri dalla fermata degli autobus di Pitigliano Centro, 8 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal 1 aprile al 31 ottobre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00; dal 1 novembre al 31 marzo dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 15:30; chiuso il sabato
  • Costo biglietto: intero €5,00, bambini da 7 a 12 anni e scolaresche €4,00, bambini da 0 a 6 anni, docenti accompagnatori di scolaresche, Agenti della Forza Pubblica in uniforme e addetti stampa presenti nell'esercizio delle loro funzioni gratuito

6 - Torciata di San Giuseppe

torciata san giuseppe pitiglianoFoto di Simon.zfnPiù che un'attrazione, si tratta di un evento davvero curioso e caratteristico. Con inizio durante il fine settimana che precede il 19 Marzo (festa di San Giuseppe) e conclusione proprio in tale giorno, la Torciata è una delle tradizioni più antiche e caratteristiche di Pitigliano.

Tantissimi gli spettacoli e le celebrazioni religiose che si svolgono per l'occasione, con il culmine al crepuscolo del 19 marzo, in cui in seguito a tre squilli di tromba ha inizio la marcia di quaranta torciatori, che portano in spalla delle canne fiammeggianti. Alla fine del corteo, ha luogo l'invernacciu: un grande falò durante il quale viene bruciato un pupazzo di canne, che simboleggia l'inverno appena finito.

  • Come arrivare: l'evento si tiene nelle vie di Pitigliano
  • Orari: i festeggiamenti iniziano di solito il venerdì sera del fine settimana precedente al 21 Marzo, intorno alle 21:00
  • Costo biglietto: evento gratuito

7 - Vie Cave

via cava necropoli sovana 1Foto di SidvicsPercorsi scavati nella roccia di tufi dagli antichi Etruschi, per l'esigenza di collegare Pitigliano, Sorano e Sovana, le vie Cave (anche dette "tagliate" o "cavoni") sono dei percorsi lunghi fino a 1 km e larghi anche fino a 3 metri, che rappresentano un'altra delle attrazioni più importanti da visitare a Pitigliano.

Puntellati da antiche necropoli etrusche e ricoperti da muschi e licheni all'ombra di un sole nascosto, questi percorsi offrono al visitatore un paesaggio davvero suggestivo. Le più importanti sono: la Via Cava della Madonna e la Via Cava del Gradone.

  • Come arrivare: a 9 chilometri da Pitigliano; raggiungibile in bus con linee 11P, 41P e 57P da Pitigliano Centro a Sorano, costo biglietto a tratta €1,50 - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratuito

8 - Cascate termali di Saturnia

toscana terme saturniaAppena fuori dal borgo di Pitigliano si trovano le cascate termali di Saturnia: classificate fra le dieci piscine naturali più belle del mondo.

Caratterizzate dal tipico odore di zolfo delle acque termali, queste cascate erano già famose all'epoca degli antichi romani, per le loro proprietà benefiche. L'acqua ha una temperatura pari a 37° e sgorga dalla fonte di Saturnia. Una sosta davvero imperdibile, all'insegna di relax, natura e benefici per corpo e anima.

  • Come arrivare: a 23,3 km da Pitigliano; raggiungibili in bus con le linee 18P, 11P, 41P e PT5 da Pitigliano Centro a Manciano Arlecchino (€1,50), e poi prendendo il bus della linea 17P, E01 o E02 da Manciano Pace fino a Saturnia (€1,50), totale da €3,00 - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibili
  • Costo biglietto: gratuite

9 - Museo Archeologico all'aperto

Alla scoperta della storia etrusca, in questo sito archeologico davvero caratteristico. Suddiviso in: città dei vivi, in cui è stato ricostruito lo sviluppo degli insediamenti urbani etruschi, da un antico villaggio protostorico dell'età del Bronzo fino alle vere e proprie città, con case a tre vani e portico; e città dei morti: in cui sarà possibile visitare la Necropoli etrusca del Gradone (VII-VI secoloa.C.) e la Necropoli di San Giovanni (VI-IV-III secolo a.C.), rivivendo inoltre una tipica cerimonia funebre.

  • Come arrivare: Strada Provinciale 127, Via di Pantano; a 2,5 chilometri dalla fermata degli autobus di Pitigliano Centro, 35 minuti a piedi; raggiungibile anche con i bus 11P, 18P e PT5 da Pitigliano Centrale a Bivio Farnese, costo biglietto a tratta €1,50 - Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto soltanto venerdì, sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €3,00

10 - Museo Civico della civiltà Etrusca

Suddiviso in cinque stanze, questo interessantissimo museo (situato proprio di fronte a Palazzo Orsini) espone numerosissimi pezzi di vasellame e gioielli dell'epoca etrusca, ritrovati a Pitigliano e nelle zone circostanti, e comprende addirittura anche un laboratorio di restauro.

Una visita molto interessante, che si concluderà con un video che mostra come si svolgeva la vita al tempo degli Etruschi, fornendo informazioni e curiosità su questa civiltà.

  • Come arrivare: Piazza Fortezza Orsini, 59/c; a 400 metri dalla fermata degli autobus di Pitigliano Centro, 5 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: il Museo rispetta orari di apertura che variano nei diversi mesi dell'anno, si consiglia pertanto di consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero €3,00, ridotto €2,00; biglietto cumulativo per entrambi i musei archeologici intero €6,00, ridotto €3,00

Cosa vedere a Pitigliano in un giorno: itinerario consigliato

pitigliano centroFoto di trolvagLa nostra giornata nel meraviglioso borgo di Pitigliano inizia nella sontuosa Piazza della Repubblica, in cui decidiamo di gustare un buon caffè toscano al "Caffè degli Archi" prima di iniziare la nostra passeggiata, volta alla scoperta della meraviglie di questa cittadina.

Finita la colazione, ci apprestiamo ad ammirare la bellissima Fontana dei Sette Cannelli, situata nella stessa piazza; terminata la sosta iniziamo la visita del trecentesco Palazzo Orsini e del suo interessantissimo Museo. Infine, ci dirigiamo verso il Museo Civico della Civiltà etrusca, che si trova proprio di fronte al Palazzo Orsini.

Per il pranzo decidiamo di fermarci all'Hostaria del Ceccottino, in cui gustiamo degli ottimi piatti tipici. Rigenerati dalla bontà delle tagliatelle al ragù di anatra e dalla dolcezza della panna cotta allo zafferano, ci avviamo verso il ghetto ebraico di Pitigliano e, fra vicoletti medievali e piccole botteghe di fiori, arriviamo sino alla Sinagoga, che visitiamo.

Per la cena scegliamo il ristorante "Le bontà di Claudia", in cui gustiamo degli ottimi piatti di cucina casalinga.

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Colazione presso Caffè degli Archi
  2. Fontana dei Sette Cannelli - orari: sempre accessibile - costo biglietto: Gratis
  3. Palazzo Orsini - orari: da martedì a domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00 - costo biglietto: intero: €5,00; biglietto integrato (Palazzo Orsini più Cattedrale): €6,00.
  4. Museo Civico della Civiltà Etrusca - orari: consultabili sul sito ufficiale - costo biglietto: intero: €3,00; ridotto: €2,00; biglietto cumulativo per entrambi i musei archeologici: intero €6,00, ridotto €3,00.
  5. Pranzo presso Hostaria del Ceccottino
  6. Ghetto ebraico - orari: sempre accessiile - costo biglietto: Gratis
  7. Sinagoga - orari: dal 1 aprile al 31 ottobre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00; dal 1 novembre al 31 marzo dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 15:30; chiuso sabato - costo biglietto: intero: €5,00
  8. Cena presso Le bontà di Claudia

Dove mangiare a Pitigliano: i migliori ristoranti

  1. Hostaria del Ceccottino: cucina tipica toscana, ogni pasto è un piccolo viaggio fra i sapori autentici della Maremma; alcune fra le spacialità tipiche sono le tagliatelle al ragù di anatra, ravioli ricotta e ortiche, pere al vino rosso e panna cotta allo zafferano
    Prezzo medio a persona: €35,00
    Indirizzo e contatti: piazza San Gregorio VII 64, Pitigliano - Ottieni indicazioni / Tel +39 0564614273
  2. Le bontà di Claudia: cucina casalinga, composta da crostini toscani, ravioli al sugo di cinghiale, tagliata di chianina e tante altre specialità, cucinate con passione e cura dalla proprietaria
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: via Santa Chiara 11, Pitigliano - Ottieni indicazioni / Tel +39 0564615084
  3. La Magica Torre: locale storico e cucina tipica toscana a km 0; ottima anche la pizza
    Prezzo medio a persona: €17,00
    Indirizzo e contatti: Piazza Petruccioli 73, Pitigliano - Ottieni indicazioni / Tel +39 0564616260

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Pitigliano

Concentrati nel centro storico della città, i pub, cocktail bar e wine bar sono un ottimo modo per trascorrere una piacevole serata a Pitigliano, all'insegna di buon vino, happy hour, eventi, musica dal vivo e dj set.
Di seguito alcuni consigli sui locali più in voga di Pitigliano!

I migliori pub, locali e discoteche

  • Caffè degli Archi: centro della movida di Pitigliano, specializzato in happy hour, degustazioni di vini autoctoni e non, serate con musica dal vivo e dj set / Indirizzo: Piazza della Repubblica, 267 - Ottieni indicazioni / Pagina facebook
  • PanCaciUa: una delle migliori enosterie di Pitigliano, offre una ricca selezione di birre, vini locali e distillati / Indirizzo: via Cavour, 32 - Ottieni indicazioni / Pagina facebook
  • Le logge Bar Bistrot: un elegante bistrot in cui sarà possibile anche assaggiare degli ottimi piatti tipici, oltre che gustare degli ottimi vini e liquori / Indirizzo: Piazza San Gregorio VII, 73 - Ottieni indicazioni / Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Pitigliano: info e consigli utili

  • Come arrivare: in bus: situato a circa 80 km da Grosseto, Pitigliano è raggiungibile con le linea Tiemme, da Grosseto, Siena e Firenze; o da Viterbo con la linea Cotral.
    In treno: le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Grosseto (80 km), Albinia (50 km), Orbetello (57 km), Viterbo (57 km); le linee ferroviarie sono ancora la Tiemme per la Toscana e la Cotral per il Lazio.
    In aereo: gli aeroporti più vicini sono quelli di Roma-Fiumicino (150 km), Roma-Ciampino (169 km), Pisa aeroporto internazionale Galileo Galilei (235 km).
  • Come muoversi: si consiglia di visitare il borgo a piedi, poiché vi sono parecchie zone del centro in cui è consentito il transito solamente con piccoli mezzi a motore
  • Dove parcheggiare: Piazza Dante Alighieri (parcheggi non a pagamento), Piazza Petruccioli (Ottieni indicazioni), Mura del Paese
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €60,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Sovana (7,5 km); Sorano (17,5 km); Magliano in Toscana (68 km); Scansano (48 km), Terme di Saturnia (33,6 km), Lago di Bolsena (36 km), Orbetello (67 km)
Scopri la Guida Smart di Toscana

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Toscana

Torna su